Ostruzione delle vene delle gambe

Università medica statale di Saratov intitolata a VI Razumovsky (SSMU, media)

Livello di istruzione – Specialista

1990 – Ryazan Medical Institute prende il nome dall'accademico I.P. Pavlova

Il blocco delle vene nelle gambe si verifica a causa di vari fattori che influenzano negativamente il corpo. Tra questi possono esserci disturbi psico-emotivi o malfunzionamenti nei sistemi cardiaci e vascolari, a seguito dei quali la circolazione sanguigna è disturbata. Molto spesso, i sintomi dell'ostruzione delle vene si manifestano nelle gambe, meno comunemente in altre parti del corpo. La violazione del movimento del flusso sanguigno attraverso i vasi favorisce la formazione di coaguli di sangue. L'ostruzione venosa degli arti inferiori provoca trombosi e successivamente tromboflebite (infiammazione delle pareti dei vasi sanguigni su cui si formano i coaguli di sangue).

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

motivi

La stenosi dei vasi tubulari (restringimento) provoca l'accumulo di cellule del sangue in esso, che formano un coagulo di sangue. I prerequisiti per questa malattia sono:

  • lunga seduta / lavoro in piedi;
  • aterosclerosi;
  • aumento della coagulazione del sangue;
  • diminuzione dell'elasticità vascolare;
  • gravidanza e parto;
  • un intervento chirurgico;
  • assunzione di farmaci ormonali;
  • malattie infettive e oncologiche;
  • traumi;
  • cattive abitudini;
  • l'obesità;
  • predisposizione genetica;
  • diabete mellito;
  • cambiamenti nella sequenza e nella frequenza cardiaca;
  • ipertensione persistente (ipertensione);
  • interruzione cronica del sistema nervoso;
  • danno all'integrità delle pareti dei vasi sanguigni.

specie

A seconda delle condizioni e delle cause del restringimento dei vasi sanguigni, si distinguono le trombosi:

  1. Endogeno. Si manifestano a seguito di vari cambiamenti anormali nel corpo: aterosclerosi, infiammazione infettiva del rivestimento interno del cuore (endocardite), embolia del liquido amniotico (penetrazione del liquido amniotico nel flusso sanguigno di una donna in travaglio).
  2. Esogeno. Si formano a causa di lesioni e lesioni se aria o un corpo estraneo penetra nel vaso sanguigno.

sintomi

Il restringimento del lume o l'occlusione vascolare degli arti inferiori si sviluppa per gradi. Tipicamente, il decorso della malattia si presenta in forma latente, non appare in alcun modo, il paziente non nota alcun segno di accompagnamento della malattia. Ma quando la nave si sovrappone, iniziano a formarsi segni spiacevoli di trombosi. Lo stadio acuto si verifica quando un coagulo di sangue chiude l'apertura della nave, il movimento del sangue si arresta, il che influisce molto negativamente sul lavoro dell'intero organismo. Considera i principali segni del decorso della malattia:

  • gonfiore delle gambe;
  • la comparsa di vene e ragnatele di ragno;
  • un notevole cambiamento nel colore della pelle nell'area interessata (appare una tinta blu, si sviluppa la cianosi);
  • la manifestazione di convulsioni, anemia degli arti inferiori, specialmente di notte;
  • le vene si gonfiano nei punti di blocco dei vasi sanguigni;
  • la comparsa di sensazioni spiacevoli nelle gambe, che scompaiono dopo che una persona si trova sul letto;
  • brividi e un rapido aumento della temperatura corporea (fino a 38 gradi);
  • manifestazione di ulcere trofiche (stadio grave della malattia).
Nanovein  Programma di guarigione varicosa

Quando compaiono i primi segni di occlusione vascolare, il trattamento deve essere iniziato immediatamente. Certo, la malattia non scompare, ma diventa solo più complicata con il tempo.

pericolo

L'ostruzione delle vene è soggetta a trombosi e tromboflebite. Inoltre, possono comparire pericolose complicazioni: cancrena, tromboembolia polmonare. Quest'ultima malattia è caratterizzata dal movimento di un coagulo di sangue attraverso i vasi sanguigni verso i polmoni, che può portare alla morte.

Pertanto, il trattamento deve essere iniziato durante il periodo di manifestazione dei primi segni di blocco delle vene nelle gambe. Il trattamento tempestivo previene gravi complicazioni ed elimina la patologia con l'aiuto di medicinali e in breve tempo.

diagnostica

Per identificare i cambiamenti patologici nei vasi sanguigni, si raccomanda al paziente di sottoporsi a uno degli esami diagnostici più efficaci: l'ecografia dei vasi con scansione Doppler. Grazie a questa diagnosi, lo specialista determina il ritmo e la direzione del flusso sanguigno attraverso i vasi, la pienezza della parete, la natura dei tessuti circostanti. I chirurghi eseguono direttamente test fisici (ad esempio, avvolgono una gamba con una benda e poi la rimuovono lentamente), che indicano scarsa pervietà o ristagno di sangue nelle gambe.

Attività terapeutiche

Dopo un esame approfondito del paziente, il medico prescrive il trattamento. Di solito è complesso per eliminare l'effetto e la causa della malattia. Pertanto, la terapia per le vene intasate nelle gambe viene eseguita nei seguenti modi:

  • trattamento farmacologico;
  • un intervento chirurgico;
  • medicina tradizionale.

Trattamento con farmaci

Dato il tipo di nave interessata (arteria, vena), la gravità della malattia, il medico può prescrivere i seguenti farmaci:

  • antidolorifici;
  • antispastici;
  • anticoagulanti (prevenire la formazione di coaguli di sangue);
  • glicosidi cardiaci;
  • farmaci antiaritmici;
  • anti-infiammatori.
Nanovein  Che cosa sono le vene varicose uterine e le opzioni di trattamento

La terapia farmacologica deve essere combinata con il riposo a letto e la dieta. La terapia dietetica aiuterà a perdere peso, a ripristinare la struttura della parete vascolare, il sangue diventerà meno denso. Nella dieta del paziente, i componenti obbligatori sono prodotti che contengono abbastanza fibre e fibre alimentari con proprietà antiossidanti.

L'intervento chirurgico

Quando la terapia farmacologica non dà risultati positivi, il medico curante prescrive un intervento chirurgico. Al momento, il metodo chirurgico più efficace per il trattamento del blocco è la tromboestrazione (rimozione di un trombo). Dopo tale operazione, non è possibile evitare la ricaduta della malattia. E per prevenire l'insorgenza di nuovi coaguli di sangue o occlusione, il medico curante deve prescrivere un ciclo di eparina.

La medicina tradizionale

L'uso di rimedi popolari non si applica al trattamento completo dell'ostruzione vascolare. Tuttavia, insieme al corso del trattamento, alleviano l'infiammazione e interrompono il decorso della malattia. I rimedi erboristici più efficaci sono: tè di foglie di verbena, corteccia di quercia, ippocastano, camomilla, da cui è utile fare bagni.

Ci sono molte ricette per la medicina tradizionale. Per non farti del male e non aggravare la situazione, qualsiasi metodo di medicina tradizionale dovrebbe essere discusso con il medico.

Профилактика

Il blocco delle vene nelle gambe è considerato una malattia grave che è meglio prevenire che curare a lungo. Nelle misure preventive, e in particolare dopo l'intervento chirurgico, i medici consigliano di aderire alle regole generali:

  • utilizzare calze a compressione, bendaggio elastico delle gambe per accelerare il flusso sanguigno;
  • applicare farmaci antitrombotici che hanno un effetto anticoagulante;
  • massaggi professionali;
  • riscaldati se ti siedi / stai al lavoro per molto tempo;
  • applicare una doccia di contrasto per rafforzare i vasi sanguigni.

Quando iniziano a comparire i prerequisiti per l'intasamento dei vasi sanguigni, molte persone non li notano e si rivolgono a un medico in ritardo – solo con una chiusura completa del lume della nave con un coagulo di sangue. Il risultato terribile in questa situazione può essere il movimento imprevisto di questo coagulo (coagulo di sangue) al cuore o ai polmoni, può fermarsi ovunque e bloccare il movimento del sangue in grandi vasi, che può essere fatale. Pertanto, è molto importante non ignorare i primi sintomi della manifestazione della malattia e contattare immediatamente un'istituzione medica. Poiché nelle prime fasi, l'intasamento delle navi è trattato con metodi conservativi.

Lagranmasade Italia