Operazioni per le vene varicose

Le vene varicose degli arti inferiori sono una malattia grave che può portare a una serie di patologie, tra cui anche infarto e ictus. Pertanto, il trattamento della malattia è un'impresa importante, durante la quale ha luogo il controllo sulla dinamica del trattamento. Se i metodi conservativi non mostrano il risultato desiderato e il pattern varicoso diventa più pronunciato, l'operazione per trattare le vene varicose è la decisione giusta.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Operazioni per le vene varicose – tipi

L'operazione può essere eseguita secondo una delle tecnologie esistenti nella medicina moderna:

  • Un'operazione di vena classica che comporta la rimozione di una vena interessata attraverso le incisioni dei tessuti. Oggi tale tecnica viene utilizzata sempre meno, perché la flebologia è in grado di offrire metodi che non richiedono un lungo periodo di riabilitazione che non lascia cicatrici e ustioni.
  • La miniflebectomia è un'operazione per rimuovere le vene varicose sulle gambe, il cui principio è simile a quello classico, ma invece delle incisioni, esegue 2-3 forature attraverso le quali viene rimossa la vena malata. Questo intervento è minimamente invasivo.
  • La scleroterapia è un metodo che è l'introduzione di un farmaco speciale nella cavità venosa, che porta all'incollaggio delle pareti della vena e, in definitiva, alla distruzione del suo sito. La tecnologia è molto popolare, perché la sua efficacia è pari alla sua indolore in assenza di un periodo di riabilitazione.
  • La chirurgia laser è un metodo utilizzato quando è necessaria un'operazione di nuova generazione, il cui costo lo renderà accessibile a tutti. Il raggio laser distrugge la vena interessata in modo che il flusso sanguigno nel corpo venga effettuato attraverso altre sezioni sane delle vene.
  • La chirurgia a radiofrequenza è un'alternativa alla chirurgia laser, ma viene utilizzata solo nei casi in cui vi è un alto rischio di ustioni laser se il vaso interessato è troppo vicino ai tessuti superficiali degli arti.
  • La chirurgia a vapore è un metodo raramente utilizzato in cui il vapore viene incollato nella vena dilatata a causa delle vene varicose, che incollano le sue pareti.
Nanovein  I migliori rimedi per il gonfiore delle gambe

Quale metodo di trattamento scegliere – il paziente decide in modo indipendente, insieme al medico curante. Il prezzo di un'operazione per rimuovere le vene varicose sulle gambe dipende dal tipo di intervento.

Indicazioni per la chirurgia

L'indicazione principale per l'intervento chirurgico è la diagnosi di trombosi allo stadio II, quando vi è un alto rischio di coaguli di sangue. Inoltre, è necessario un intervento chirurgico in presenza delle seguenti malattie:

  • tromboflebite;
  • vene varicose, che hanno raggiunto lo stadio delle ulcere trofiche;
  • violazione del deflusso di sangue;
  • vene patologicamente dilatate;
  • vene varicose, accompagnate da un aumento del gonfiore delle gambe.

Controindicazioni

Nonostante sia necessario un intervento chirurgico o alternativo per una malattia come le vene varicose, esiste un elenco di fattori che impediscono l'intervento:

  • stadio terminale dello sviluppo delle vene varicose;
  • ipertensione grave e persistente nel paziente;
  • cardiopatia ischemica;
  • la gravidanza;
  • processi infiammatori sulla pelle nel sito della procedura;
  • infezioni acute

Come per qualsiasi operazione pianificata, il paziente dovrebbe sentirsi soddisfacente, cercare di astenersi dall'assumere farmaci che influenzano il livello di viscosità del sangue.

complicazioni

Complicazioni possono verificarsi dopo qualsiasi intervento chirurgico. Anche se una flebectomia viene eseguita mediante forature, cioè con un metodo minimamente invasivo, dopo la distruzione della vena interessata, può verificarsi sanguinamento sottocutaneo interno, che per motivi fisiologici porta ad un aumento della temperatura corporea.

Un segno allarmante sarà troppo sangue accumulato nei tessuti: i lividi saranno dolorosi, sotto di loro sarà possibile sentire grumi. Per il medico, questo sarà un segnale serio, che indica la possibilità di attaccare un'infezione batterica.

Nanovein  Esercizi per la trombosi venosa profonda degli arti inferiori

Non ci sono praticamente complicazioni nelle moderne tecniche non chirurgiche, ad eccezione di un'ustione quando si utilizza un laser o piccole tracce sulla pelle.

Reinserimento

È importante ricordare che le vene varicose possono ricadere, ovvero l'espansione delle vene può tornare anche dopo l'operazione. Per fare questo, è importante eliminare tutti i fattori che hanno causato la malattia: garantire un normale livello di attività fisica, mangiare bene, indossare biancheria intima a compressione.

È possibile ottenere tutte le informazioni rilevanti sull'operazione per rimuovere le vene dilatate nelle gambe presso il Union Clinics Center, dove la flebologia è elencata tra la gamma di servizi. Il costo della chirurgia venosa, i metodi di trattamento ottimali e altre informazioni possono essere ottenuti fissando un appuntamento di persona.

Prezzi della Union Clinic

Il costo dell'ammissione (rub.)

Appuntamento Flebologo 1 500r. 1200R.
Scleroterapia Iscriviti da $ 2
Scleroobliterazione intraoperatoria unilaterale da $ 35
Trattamento chirurgico combinato da $ 12

UNION CLINIC garantisce la completa riservatezza del ricorso.

Lagranmasade Italia