Operazione varicocele sulla politica di Oms

Il varicocele è una malattia del sistema riproduttivo maschile associato alle vene varicose. La malattia in sé non è pericolosa, ma se non trattata, può portare a infertilità maschile, oltre a causare molto disagio.

Il trattamento più efficace è la chirurgia. Esistono diversi tipi di trattamenti chirurgici per questa malattia.

A seconda del metodo scelto, vale la pena contattare l'ospedale appropriato.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Preparazione preliminare

Inizialmente, è necessario contattare un urologo per ottenere un rinvio per un intervento chirurgico. Prima di ciò, dovrai raccogliere tutti i test necessari. Parallelamente al test, dovresti trovare una clinica in cui eseguono un intervento chirurgico al varicocele. Vale la pena guardare dove c'è un dipartimento urologico.

Gli specialisti saranno in grado di dirti quali test aggiuntivi potrebbero essere necessari, quali sono le condizioni per rimanere in ospedale, come dovrebbe essere effettuato il pagamento, quale metodo viene eseguito l'operazione e così via. Scoprirai anche se ci sono posti liberi in ospedale per un trattamento tempestivo.

Varicocele: chirurgia per assicurazione medica obbligatoria

La polizza assicurativa medica obbligatoria copre i costi richiesti per la chirurgia varicocele negli ospedali municipali. Per usarlo, devi venire dall'urologo della clinica a cui sei attaccato.

Dopo aver ricevuto consigli e indicazioni per la raccolta dei test, devi assolutamente andare in ospedale, dove avrai un intervento chirurgico.

Il fatto è che negli ospedali municipali non c'è sempre spazio e attrezzatura necessari per l'intervento chirurgico. Se tutto è in ordine, ti diranno esattamente quali cose devi portare in ospedale e quando avvicinarti al pronto soccorso. Entro la data stabilita, tutte le analisi dovrebbero essere raccolte.

Anche a portata di mano dovrebbe esserci una direzione dall'urologo della tua clinica. Al momento del ricovero in ospedale è necessario portare un altro passaporto, un estratto della storia medica e la polizza assicurativa medica obbligatoria.

L'operazione varicocele stessa è gratuita. Di solito è prescritto il giorno successivo all'arrivo del paziente. Molto spesso, gli ospedali municipali usano il metodo Ivanissevich o laparoscopia.

Queste operazioni sono considerate le più semplici e la possibilità di ricaduta è piuttosto elevata, quindi è importante seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico durante il periodo di riabilitazione per evitare complicazioni e il ripetersi del varicocele.

Dove altro puoi fare un intervento chirurgico al varicocele?

Molti centri medici specializzati in ginecologia e urologia eseguono interventi chirurgici sul varicocele. Possono utilizzare metodi di trattamento simili agli ospedali municipali, oppure possono utilizzare il metodo Marmara o l'intervento microchirurgico, che quasi non lascia tracce e non è in grado di causare complicazioni postoperatorie se si seguono le raccomandazioni del medico.

La presenza di un ospedale e del proprio laboratorio in centri medici privati ​​consente di eseguire tutti i test necessari sul posto prima dell'intervento, che sarà molto più veloce.

Tuttavia, questi servizi sono a pagamento. Il prezzo medio in Russia è di 500-900 rubli per fare un'analisi.

È obbligatorio eseguire un esame delle urine, un esame del sangue generale, un esame del sangue biochimico, per rilevare l'HIV, la sifilide e altre malattie a trasmissione sessuale. Se necessario, questo elenco potrebbe aumentare.

Se trattati in un'organizzazione medica commerciale, i prezzi medi in Russia sono i seguenti:

  • Metodo laparoscopico – 15000 rubli.
  • Operazione Ivansevich – 12000 rubli.
  • Operazione di Marmara o metodo microchirurgico – 23000 rubli.

Esistono altri metodi di trattamento chirurgico del varicocele, ma questi sono più spesso utilizzati nella medicina moderna per la loro massima efficacia.

Vantaggi dei centri medici privati

Naturalmente, nelle cliniche private, il trattamento è più costoso, ma, di regola, migliore. Ciò è particolarmente vero per il periodo di riabilitazione, che è molto più importante dell'operazione stessa. Con un'adeguata riabilitazione, non si verificheranno recidive e varie malattie postoperatorie.

In caso di disagio nello scroto o nell'addome, è necessario informare immediatamente il medico. È possibile che tu abbia l'idrocele o l'idropisia del testicolo. Con un esame approfondito, puoi confutare questa possibilità o confermarla adottando tutte le misure necessarie per eliminare questi problemi.

Come scegliere una clinica privata?

Nella maggior parte dei casi, i pazienti scelgono un centro medico privato dove eseguire un intervento chirurgico al varicocele, dato il costo dei servizi, ma questo è fondamentalmente sbagliato.

Al fine di ricevere con precisione servizi di qualità ed evitare il rischio di re-malattia, è necessario leggere le recensioni, vedere chi lavora nella clinica e quali metodi di trattamento offre questa istituzione medica. Solo sulla base di questi dati è necessario effettuare una scelta a favore di una determinata azienda.

Pertanto, se l'esperienza lavorativa del chirurgo è inferiore a cinque anni, è probabile che durante l'operazione si verifichi un errore che causi ricadute o malattie postoperatorie. Spesso, la scarsa cura postoperatoria provoca suppurazione della ferita.

Se si utilizza un intervento chirurgico non microchirurgico, è necessario trascorrere diversi giorni in ospedale. Solo il metodo Marmara ti consente di tornare alla vita normale entro poche ore dall'intervento.

Pertanto, ci sono molti modi per sbarazzarsi del varicocele. È abbastanza facile, ma è importante mantenere sano il tuo sistema riproduttivo.

Per questo, è importante osservare un regime delicato per 3-6 mesi dopo il trattamento e seguire le istruzioni del medico per la prevenzione del varicocele. Include un piccolo sforzo fisico e un esame annuale da parte di un urologo.

Nanovein  Miniflebektomiya

Operazione varicocele gratuita

I pazienti con una polizza assicurativa medica obbligatoria possono ricevere servizi medici senza spendere un centesimo. Se il disturbo è incluso nell'elenco di coloro il cui trattamento è coperto da assicurazione, il paziente può trovare solo una clinica statale e ottenere questo servizio. Se la domanda riguarda l'intervento chirurgico, qui non stiamo parlando della scelta della tecnica di manipolazione. Questa funzionalità si applica anche alle operazioni gratuite sul varicocele: un tale intervento può essere eseguito in un ospedale statale, ma sarà eseguito secondo il metodo di Ivanissevich.

Prima di accettare un'operazione così libera sul varicocele, ti consigliamo di familiarizzare con il corso del trattamento e le possibili conseguenze. Questa tecnica ha iniziato ad essere applicata circa un secolo fa ed è la prima tecnologia sviluppata per combattere le patologie del canale spermatico. Negli ultimi decenni, la manipolazione non è cambiata molto: i medici forniscono ancora libero accesso alle arterie testicolari, usando solo un bisturi, acuità visiva ed esperienza con tali interventi.

Le specifiche delle operazioni gratuite sul varicocele

Una caratteristica e, allo stesso tempo, uno svantaggio di una libera operazione sul varicocele secondo Ivanissevich è un'estesa lesione tissutale. L'insidiosità della malattia sta nel fatto che diverse vene e / o i loro rami possono infiammarsi contemporaneamente e non tutti possono essere visti dal chirurgo nella cavità della ferita senza l'uso di speciali apparecchiature ottiche. Un aumento dell'area di visualizzazione implica l'espansione o l'approfondimento della ferita. Una invasività così elevata determina il periodo di recupero di molti mesi e la presenza di complicanze. Le ricadute non sono escluse a causa del fatto che il medico non ha visto il canale nascosto dalla sua vista.

Non è incluso nell'elenco dei servizi e non è un'operazione varicocele gratuita che utilizza la tecnica Marmara, riconosciuta come una delle più efficaci con un numero scarso di ricadute. Poiché l'eliminazione della patologia influisce non solo sull'eliminazione della sindrome del dolore, ma anche sul ripristino della funzione fertile, si consiglia vivamente di non rischiare o interrompere ulteriori problemi di salute. L'accessibilità finanziaria, un regime parsimonioso e l'assenza di complicazioni durante il trattamento con l'innovativa tecnica Marmara sono buoni motivi per rifiutare un'operazione di Ivanissevich altamente invasiva.

Quali operazioni vengono eseguite per eliminare il varicocele, una revisione di opzioni e metodi

Il varicocele è una malattia puramente maschile associata alla degradazione del plesso venoso nello scroto, attraverso la quale viene assicurata la normale circolazione sanguigna nel testicolo.

Succede unilaterale o bilaterale, a seconda dell'eziologia della malattia e del quadro clinico generale del paziente. È trattato con metodi conservativi e chirurgici.

Come viene eseguita la chirurgia varicocele? Perché i medici raccomandano un intervento chirurgico e come può essere eseguita un'operazione per rimuovere il varicocele? Considerare nel nostro materiale.

L'operazione è la soluzione migliore.

Che cos'è un varicocele? Questa è una violazione della pervietà del nodo venoso.

In parole più semplici: vene varicose testicolari. Cioè, la deformazione delle vene e la violazione del trasporto di micronutrienti nello scroto.

In una fase grave (3-4), può provocare infertilità e causare anche disagio fisico e psicologico per un uomo durante il rapporto sessuale.

Devo utilizzare un varicocele? Questa malattia può essere trattata con metodi conservativi, ma dopo di loro, come dimostra la pratica, la probabilità di ricaduta rimane ad un livello elevato, poiché i vasi danneggiati e deformati non possono più tornare al loro stato originale. Cioè, il flusso sanguigno dello scroto e dell'alimentazione testicolare sarà permanentemente compromesso.

Per il trattamento del varicocele, i seguenti metodi chirurgici:

Va notato che l'intervento chirurgico può essere effettuato con diversi metodi. In un caso, l'adesione delle corde spermatiche viene semplicemente eseguita, nell'altro l'intera struttura vascolare viene rimossa senza il suo possibile ripristino successivo.

Le variazioni più moderne sono la microchirurgia, così come il ripristino del flusso sanguigno collegandosi alla vena epigastrica (l'ovaio è completamente rimosso). Questo è il metodo più moderno e raccomandato per il trattamento del varicocele, ma tali operazioni sono lungi dall'essere eseguite in ogni clinica.

Quali operazioni sono consentite con varicocele?

Da quando l'Unione Sovietica è esistita nelle cliniche statali, le operazioni per eliminare il varicocele sono state eseguite secondo il metodo Ivanissevich.

Al momento, tale chirurgia è considerata una delle peggiori opzioni di trattamento, poiché la probabilità di ricaduta è quasi del 40%. E sono possibili varie complicazioni, fino alla sterilità (con varicocele bilaterale).

Come viene eseguita tale operazione? Viene eseguita un'incisione sufficientemente grande nella regione iliaca, dopo di che tutte le vene ovariche danneggiate vengono legate. Questo è il principale svantaggio dell'operazione.

Con una tale incisione e in una tale area, il chirurgo non ha pieno accesso al legamento venoso, quindi è quasi impossibile vestire assolutamente tutte le vene deformate e danneggiate (i loro processi).

Pertanto, persiste la tendenza alla ricaduta. Il risultato dipende direttamente dallo stadio della malattia in cui il paziente ha cercato assistenza medica qualificata.

La chirurgia del palomo viene eseguita in modo simile, ma l'incisione viene già eseguita sopra la regione frontale, sotto il peritoneo. In questo caso, non è necessario bendare ogni processo della vena ovarica: l'intero legamento è bloccato da un tratto.

La probabilità di ricaduta persiste (poiché i morsetti per i vasi sanguigni possono allungarsi nel tempo), ma molto più bassi rispetto a quando operano secondo il metodo di Ivanissevich. Ad oggi, l'operazione Palomo viene eseguita abbastanza raramente a causa della complessità della sua esecuzione.

La chirurgia secondo il metodo Marmara è considerata la variazione più progressiva nel trattamento del varicocele, in cui l'operazione si basa su Ivanissevich.

Cioè, viene eseguita una legatura simile delle vene ovariche, ma è già stata praticata un'incisione nell'area pubica, in particolare dallo scroto. In questo caso, il medico ha accesso all'intero legamento vascolare (pertanto, la procedura viene eseguita dal chirurgo vascolare o sotto il suo controllo diretto).

Dopo aver eseguito tutte le manipolazioni, la pelle viene cucita con una sutura cosmetica, quindi rimane solo una cicatrice appena visibile.

Puoi conoscere il corso delle procedure sopra descritte nel seguente video:

Il corso dell'operazione di Marmara con il varicocele:

Operazione secondo Ivanissevich con varicocele ortostatico lato sinistro:

Endoscopia e laparoscopia

L'operazione con legatura delle vene ovariche attraverso l'incisione, sebbene vengano eseguite più spesso, non consente la cura del varicocele bilaterale in una procedura.

Nanovein  Le vene varicose cervicali come patologia

Cioè, se le vene varicose colpiscono due testicoli contemporaneamente, dovrai eseguire due operazioni (sul lato sinistro e destro). I medici raccomandano che vengano eseguiti con una pausa di diversi mesi (fino alla fine della riabilitazione prescritta).

Tuttavia, occorre menzionare la chirurgia endoscopica per il varicocele. Con questo metodo di trattamento della malattia, non è necessaria un'incisione. Nel peritoneo vengono praticate diverse forature, attraverso le quali vengono inseriti un endoscopio e tutti gli strumenti necessari. Attraverso di esso, il medico riceve un'immagine su un monitor esterno e può eseguire la costrizione delle vene con staffe di titanio, seguite da un taglio, praticamente senza causare danni al paziente.

Il recupero dopo tale operazione richiede solo poche settimane, dopo le quali al paziente è permesso persino fare esercizio fisico. A proposito, la microchirurgia endoscopica è l'unico metodo che consente il taglio simultaneo di due vene, cioè il trattamento del varicocele bilaterale.

Microchirurgia con orlo

Bene, il metodo più moderno e raccomandato per il trattamento delle vene ovariche varicose è rimuovere l'intero vaso deformato e suturare la vena epigastrica al suo posto.

Il corpo abbastanza rapidamente dopo ripristina il flusso sanguigno nominale nei testicoli e nello scroto, quindi la funzione riproduttiva non è in alcun modo compromessa. Ma tali operazioni vengono eseguite solo dai chirurghi vascolari più esperti.

Certo, costerà molto più di altri metodi di trattamento più radicali. Ma la probabilità di ricaduta è zero.

E il principale vantaggio di questo metodo di trattamento del varicocele è che il periodo di riabilitazione richiede solo 3 settimane (tenendo conto della supervisione medica). Ma il funzionamento dei testicoli e della produzione di spermatozoi viene ripristinato entro 1-2 giorni dopo l'intervento chirurgico.

Varicocele: foto prima e dopo l'intervento chirurgico

Indicazioni per la nomina del metodo

L'indicazione principale per la chirurgia varicocele per la scelta del metodo di intervento chirurgico è l'età del paziente, nonché lo stadio della sua malattia.

Con varicocele bilaterale, la legatura completa delle corde venose e spermatiche porta alla degradazione testicolare. Di conseguenza, un uomo diventa sterile.

Lo sfondo ormonale è ancora parzialmente disturbato, la produzione di testosterone è ridotta. Tutto questo in totale riduce la sua attrazione per le donne. E alcuni uomini hanno complessi sullo sfondo di tutto questo.

Chi decide quale operazione avrà il paziente? Naturalmente, la decisione spetta al paziente stesso, ma dovrebbe essere chiaro che nelle cliniche statali solo l'operazione di Ivanissevich viene eseguita gratuitamente.

Per trattamenti più moderni e ottimali, dovrai pagare un determinato importo. Ancora meglio – senza perdere tempo a contattare cliniche private. Costerà di più, ma la funzione riproduttiva di un uomo dopo l'intervento chirurgico non sarà in alcun modo compromessa.

È possibile effettuare un'operazione per una polizza assicurativa medica obbligatoria?

La polizza assicurativa medica obbligatoria comprende una vasta gamma di interventi chirurgici gratuiti, tuttavia, solo secondo il metodo di Ivanissevich e laparoscopia (forature nel peritoneo).

Cioè, la polizza obbligatoria di assicurazione sanitaria copre solo i metodi più radicali di trattamento del varicocele. Questo è adatto solo se il paziente non prevede più di avere figli in futuro o se le vene varicose sono unilaterali.

In altri casi, si consiglia di contattare cliniche private o condurre microchirurgia.

Il paziente avverte dolore durante la procedura?

Le operazioni per eliminare il varicocele vengono eseguite in anestesia locale, poiché non è necessaria l'anestesia generale. E il medico deve monitorare le condizioni del paziente durante la procedura. Sente qualcosa durante l'intervento chirurgico?

Il più doloroso è l'esecuzione di un'incisione o una puntura primaria. Ma l'operazione viene eseguita abbastanza rapidamente, quindi non possono insorgere complicazioni. La cosa principale è rispettare le regole per il trattamento della sutura al fine di prevenire la connessione dell'infezione, altrimenti sarà necessario riaprire l'incisione.

Ma il luogo in cui è stata eseguita l'operazione farà male dopo che l'anestesia cesserà di funzionare. E anche allora – il giorno successivo il paziente può essere dimesso dall'ospedale.

Una riabilitazione più lunga e un ricovero in ospedale saranno richiesti solo se l'intervento chirurgico è stato eseguito secondo Ivanissevich, o se il paziente ha le seguenti complicazioni:

  • aumento della temperatura corporea;
  • segni di infezione della sutura;
  • emoglobina ridotta;
  • ricaduta del varicocele.

Come elaborare una cucitura?

Il trattamento di sutura postoperatoria prevede una medicazione obbligatoria 2 volte al giorno.

Prima di tutto, viene trattato con una soluzione di furatsilina per la disinfezione, quindi viene applicato un unguento Levomekol. Dall'alto tutto è coperto con un batuffolo di cotone e avvolto con una benda.

Dopo 3-5 giorni, viene prescritto qualsiasi unguento per la guarigione delle ferite al posto di Levomekol, che aiuta anche il tessuto cicatriziale.

In media, il trattamento di sutura viene eseguito circa 7-10 giorni dopo l'intervento, dopo di che vengono rimosse le suture o le graffette (a seconda del metodo di trattamento utilizzato).

Il 5-6 ° giorno, il medico curante (chirurgo) esegue un esame ripetuto. Se necessario, il medico prescriverà procedure aggiuntive per il trattamento della cucitura.

Periodo di riabilitazione

La riabilitazione completa richiede 3 settimane (21 giorni) dal momento dell'intervento. Se una persona è impegnata in sport motoristici, è possibile ripristinare il modulo solo dopo 30 giorni, iniziando con carichi minimi.

Va notato che la guarigione vascolare avviene molto più velocemente dell'epitelio. Cioè, quando la giuntura è già scomparsa – le vene sono garantite per ripristinare il flusso sanguigno nominale. Dopo tutto questo, si consiglia di eseguire esami del sangue per determinare la concentrazione di ormoni – in questo modo viene controllato il lavoro dei testicoli e della ghiandola prostatica.

Il periodo di riabilitazione più breve viene introdotto con endoscopia o microchirurgia. Qui, non è necessario il trattamento delle suture (dopo l'operazione, viene applicata solo una vescica ghiacciata per prevenire gonfiore dei tessuti molli e sanguinamento).

L'attività fisica è consentita da 12 giorni, ma dovresti concentrarti sulle assicurazioni del medico curante.

Il varicocele totale viene trattato meglio con la chirurgia. Inoltre, l'operazione deve essere eseguita nelle prime fasi del rilevamento della malattia. Il metodo migliore è la microchirurgia seguita dall'orlo della vena. Dopo tale operazione, la funzione testicolare viene completamente ripristinata, così come la funzione riproduttiva di un uomo (ma solo se prima non c'era atrofia). Ma l'operazione secondo Ivanissevich dovrebbe essere abbandonata. Non è stato eseguito nella maggior parte dei paesi per lungo tempo a causa dell'alta morbilità e della probabilità di ricaduta.

Lagranmasade Italia