Operazione varicocele essenza e scopo

Il varicocele negli uomini non rappresenta una minaccia per la vita del paziente, ma influisce sulla fertilità e contribuisce allo sviluppo dell'infertilità. Se l'operazione viene eseguita in tempo, il varicocele nel testicolo può essere curato e si possono evitare terribili conseguenze. Inoltre, la chirurgia per varicocele è l'unico modo veramente efficace per sbarazzarsi delle conseguenze della malattia.

L'essenza di tutte le operazioni con varicocele è quella di disattivare le vene varicose del plesso plasmatico dal flusso sanguigno. La chirurgia varicocele può ora essere eseguita in vari modi. Queste sono le versioni classiche di Ivanissevich e Marmara, operazioni endoscopiche, metodi intravascolari innovativi, nonché metodi microchirurgici e mini-interventi.

Con il varicocele in un adolescente, è necessaria un'operazione?

Se viene rilevato un varicocele in un bambino prima o durante la pubertà, si consiglia di rimandare l'operazione fino all'età di 18 anni.

Ciò è dovuto al fatto che un'operazione precoce di varicocele rimuove, ma dopo questo, sono possibili complicazioni sotto forma di disfunzione dei testicoli acerbi. Va ricordato che le conseguenze del trattamento chirurgico sono irreversibili, mentre il varicocele stesso nei primi stadi provoca cambiamenti reversibili nella funzione testicolare. Inoltre, con un intervento chirurgico precoce, la probabilità di una ricaduta della malattia è alta. Per il periodo precedente all'intervento chirurgico, al paziente viene prescritta una terapia farmacologica di mantenimento.

È richiesto un intervento chirurgico per varicocele?

Se un giovane vuole mantenere o ripristinare la sua funzione fertilizzante, il trattamento chirurgico è indispensabile. L'operazione non può essere eseguita se il problema della paternità per un uomo al momento e in futuro è irrilevante.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Indicazioni e preparazione per la chirurgia varicocele

Il funzionamento tempestivo del varicocele testicolo aiuta ad eliminare le condizioni negative per la maturazione degli spermatozoi. Viene eseguito in una clinica chirurgica. A seconda del metodo di intervento chirurgico scelto dal medico, può essere eseguito sia in anestesia generale che in anestesia locale.

Con il varicocele, le indicazioni per l'intervento chirurgico sono ridotte alla presenza di varicocele, che è accompagnato da una violazione della funzione della spermatogenesi, tirando dolore all'inguine e lungo il cordone spermatico, sia durante lo sport e il sollevamento pesi, o costante, nonché un aumento dello scroto. Questi segni corrispondono a 1 e 2 gradi della malattia. L'operazione può anche essere eseguita fino a 18 anni, se ci sono segni iniziali di atrofia testicolare.

Un'indicazione per un intervento chirurgico è anche una ricaduta del varicocele dopo un'operazione precedente.

Con il varicocele, quale operazione è migliore?

Il volume e la tattica dell'intervento chirurgico sono determinati solo dal medico, tenendo conto delle condizioni generali del paziente, dello stato del sistema venoso del testicolo e della gravità della lesione, nonché tenendo conto delle capacità della clinica.

Una controindicazione all'operazione può essere una condizione grave del paziente, patologia concomitante, disturbo della coagulazione del sangue. Ci sono limitazioni se il paziente è diabetico, poiché la guarigione della ferita postoperatoria è drasticamente ridotta.

Inoltre, l'operazione per rimuovere il varicocele dovrebbe essere appropriata. Con segni di atrofia testicolare, quando la fertilità è irreversibilmente compromessa, l'operazione, purtroppo, non sarà più in grado di ripristinare la funzione della spermatogenesi.

La preparazione alla chirurgia varicocele comprende uno studio di biochimica del sangue, tra cui glucosio, esami del sangue per HIV, epatite, sifilide, un'analisi generale del sangue e delle urine, uno studio di coagulazione del sangue, gruppo sanguigno e fattore Rh, nonché ECG, ultrasuoni e dopplerografia delle vene scroto.

Prima dell'operazione, la causa del ristagno nelle vene del testicolo dovrebbe essere chiaramente identificata e la sua natura primaria dovrebbe essere dimostrata.

Tipi di operazioni varicocele: chirurgia secondo Ivanisevich, Marmara, Paloma, laser ed endoscopica

Con il varicocele, i tipi di operazioni sono attualmente rappresentati abbastanza ampiamente. Si tratta di operazioni tradizionali con accesso diretto, interventi laparoscopici, metodi microchirurgici e innovativi.

Operazione Ivanissevich

L'operazione più comune secondo Ivanissevich per il varicocele è quella di legare la bocca della vena testicolare attraverso l'accesso diretto nella regione inguinale. In questo caso, viene praticata un'incisione longitudinale-obliqua nella regione inguinale, viene secreto un plesso venoso inguinale.

Nanovein  Come curare il varicocele senza chirurgia, è possibile il trattamento ed è necessario un intervento chirurgico

L'operazione viene eseguita in anestesia locale, ma in caso di infanzia o con altre caratteristiche è possibile l'anestesia generale. La bocca della vena testicolare dilatata viene ligata e quindi intersecata. Successivamente, la ferita viene suturata a strati, seguita da suture cutanee.

Durante l'operazione di Ivanissevich, il rischio di danni all'arteria femorale, così come altre formazioni anatomiche che compongono il fascio neurovascolare che passa nel canale inguinale, è elevato.

Operazione Palomo

L'operazione di Palomo per il varicocele coinvolge anche l'intersezione delle vene testicolari varicose, ma a differenza dell'operazione di Ivanissevich, con questa tecnica, viene praticata un'incisione sul canale inguinale, che riduce significativamente il rischio di danni al fascio neurovascolare. Come l'operazione di Ivanissevich, può essere eseguita in anestesia locale e generale.

In entrambi i casi, viene applicata una medicazione sterile sulla ferita suturata. Il paziente viene dimesso il secondo giorno e l'8-9 ° giorno i punti vengono rimossi.

La chirurgia secondo il metodo Palomo differisce dalla chirurgia secondo il metodo Ivanissevich in quanto l'incisione viene eseguita sopra il canale inguinale. Dopo aver tagliato i tessuti, il chirurgo ha accesso alla vena testicolare, dopo di che viene ligata e rimossa. Secondo il metodo Palomo, vengono operati sia in anestesia locale che generale.

La chirurgia varicocele in anestesia locale è preferibile alla chirurgia in anestesia generale perché evita le complicanze dell'anestesia generale, che è particolarmente importante per i pazienti che hanno controindicazioni per l'anestesia endovenosa o endotracheale.

Operazione Marmara

La microchirurgia Marmara ha anche una legatura delle vene testicolari.

Secondo questo metodo, viene praticata un'incisione lungo il bordo esterno del canale inguinale, sotto il livello di indossare biancheria intima, dove la vena testicolare si trova sotto la pelle. Il taglio stesso è lungo meno di 2 cm.

Se è stata eseguita un'operazione Marmara con varicocele, le recensioni dei medici indicano un basso numero di complicanze postoperatorie.

In questo caso, il tasso di ricaduta è inferiore rispetto al caso dell'operazione di Ivanissevich e Palomo.

Chirurgia endoscopica

L'operazione endoscopica del varicocele consente di curare senza incisioni nella piega inguinale. Questa moderna tecnica sfrutta la tecnica della laparoscopia.

Viene eseguito utilizzando uno strumento lungo speciale: un endoscopio o un laparoscopio, che ha un'unità ottica e mini-strumenti all'estremità libera.

Attraverso una piccola incisione, viene inserito nella cavità addominale, la sua estremità addominale viene portata alla bocca della vena testicolare, quindi viene ritagliata con una graffetta di titanio e interseca.

La sua peculiarità è la presenza di tre cicatrici postoperatorie nell'ombelico, poiché sono necessarie tre piccole incisioni per la chirurgia endoscopica, ma non sono più di 1 cm.

Le operazioni endoscopiche sono associate a meno traumi tissutali, le cicatrici postoperatorie dopo che sono guarite abbastanza rapidamente a causa delle loro piccole dimensioni.

Questo tipo di operazione non viene eseguita in anestesia locale, poiché è coinvolta la cavità addominale ed è possibile solo in anestesia generale, endovenosa o endotracheale. La chirurgia laparoscopica è ottima per aiutare con le lesioni bilaterali, in quanto consente di attraversare entrambe le vene testicolari senza incisioni aggiuntive.

Operazione laser

Con varicocele, chirurgia laser o ablazione laser, viene eseguita utilizzando la tecnologia moderna senza incisione nella regione inguinale.

L'intervento viene eseguito utilizzando un endoscopio intravascolare. Usando la fibra ottica, c'è un posto per l'espansione della nave, che viene quindi coagulata dall'interno da un raggio laser e spenta dal flusso sanguigno. Questo tipo efficace di intervento può essere eseguito senza anestesia.

Embolizzazione endovascolare

Esiste anche un'embolizzazione endovascolare della vena testicolare, quando un endoscopio intravascolare sottile fino a 2 mm di spessore viene inserito sotto la radiografia e passato attraverso la vena femorale nel testicolo. Successivamente, le vene vengono esaminate usando una sostanza radiopaca e quindi il farmaco sclerosante viene iniettato nel lume delle vene varicose, che embolizza e incolla il lume delle navi. L'operazione viene eseguita senza anestesia.

I benefici della chirurgia intravascolare sono significativi, sono minimamente invasivi, non richiedono anestesia e sono anche più facili da tollerare da parte del paziente. Il numero di complicanze e ricadute dopo la loro attuazione è molto inferiore.

Con la chirurgia varicocele, quanti sono in ospedale?

Se si tratta di un'operazione di Palomo, Ivanissevich o Marmara, una degenza in ospedale può richiedere due giorni in assenza di complicanze. L'8-9 ° giorno, sarà necessario che il chirurgo sembri rimuovere i punti e, entro un mese dall'intervento, all'urologo. Con l'intervento intravascolare, la chirurgia può essere eseguita in regime ambulatoriale.

Quanto dura la chirurgia varicocele?

A seconda del metodo e del metodo di intervento chirurgico, può durare da alcune decine di minuti a diverse ore.

Come fare la chirurgia varicocele: fasi

Quando viene eseguita un'operazione con varicocele, il suo decorso dipende fortemente dal metodo di intervento chirurgico.

Se si tratta di un'operazione normale con un'incisione nell'area della piega inguinale, superiore o inferiore, il primo stadio dell'operazione è l'anestesia.

  • Quindi il chirurgo seziona lo strato di tessuto per strato e allarga l'incisione al fine di isolare la vena testicolare, che viene quindi ligata e attraversa. Inoltre, come parte dell'operazione, se necessario, viene eseguita l'asportazione di nodi ingrossati varicosi attraverso mini-incisioni della pelle dello scroto.
  • Dopo le procedure, la ferita viene suturata a strati, con sutura sulla pelle. Una medicazione sterile viene applicata sulla superficie della ferita.
Nanovein  Perché le donne sviluppano vene varicose vaginali

Nel caso di chirurgia endoscopica, l'anestesia viene prima eseguita.

  • Successivamente, vengono eseguite tre piccole incisioni nell'addome vicino all'ombelico, fino a 1 cm, attraverso una di esse viene introdotto un dispositivo speciale, che pompa la cavità addominale con una miscela di gas.
  • Successivamente, gli strumenti endoscopici vengono inseriti nella cavità ottenuta, raggiungono la bocca della vena renale e la stringono con una speciale clip in titanio. Il modo in cui il varicocele viene eseguito viene trasmesso in tempo reale su uno schermo video speciale.
  • Quindi gli strumenti vengono rimossi, la miscela di gas viene rimossa attraverso le incisioni e le incisioni stesse vengono suturate.

Nel caso di chirurgia intravascolare, l'anestesia non viene eseguita.

  • Viene praticata una puntura nella regione inguinale, un endoscopio sottile o un catetere non più spesso di 2 mm viene inserito nella vena femorale.
  • Sotto controllo visivo o radiologico, viene eseguito sui vasi interessati, dove vengono eseguite le manipolazioni necessarie per la scleroterapia, l'embolizzazione o l'ablazione laser.
  • Dopo aver eseguito le manipolazioni, l'endoscopio viene rimosso e viene applicata una medicazione a pressione sul canale della ferita.

La chirurgia varicocele è pericolosa?

Esistono diversi modi per eseguire operazioni sul varicocele: dall'addome al microinvasivo. Il pericolo di ciascuna di queste operazioni dipende dalla professionalità dei medici e dalla correttezza della sua attuazione. Con una condotta chiara e coerente di tutte le manipolazioni appropriate, tale operazione non è più pericolosa di qualsiasi altro intervento chirurgico.

L'efficacia della chirurgia e delle recensioni sul varicocele

L'efficacia della chirurgia varicocele è piuttosto elevata. A causa dell'esclusione delle vene varicose dal flusso sanguigno, i loro lumi diminuiscono e la temperatura locale si normalizza. Il deflusso di sangue avviene attraverso collaterali venosi, di conseguenza l'effetto tossico del ristagno di sangue viene ridotto, l'anidride carbonica viene escreta. Dopo qualche tempo, la funzione testicolare inizia a riprendersi e le condizioni per la spermatogenesi migliorano, a seguito della quale viene ripristinata la fertilità.

L'operazione eseguita con le recensioni varicocele ha vari, a seconda della tecnica e della presenza di complicanze. Quando le operazioni con accesso al canale inguinale sono possibili sintomi di linfostasi, sviluppo di ematoma, idropisia del testicolo. Di norma, tutto scompare entro un mese. Il paziente può lamentare dolore nel sito dell'incisione, lungo il cordone spermatico.

Nella maggior parte dei casi, il periodo postoperatorio scorre senza intoppi, il numero totale di complicanze dopo le operazioni per varicocele non supera il 10%. La cicatrice postoperatoria, soggetta a tutte le regole di asepsi e antisettici, guarisce per prima intenzione entro 2 settimane.

Le operazioni intravascolari hanno il minor numero di complicanze, non lasciano una cicatrice postoperatoria.

Una cicatrice varicocele nell'area della piega inguinale è un piccolo cavo leggero, da 5 a 2 cm, a seconda dell'operazione eseguita. Dopo la laparoscopia, le cicatrici a tre punte rimangono appena sotto l'ombelico.

Revisione del prezzo per operazioni varicocele in diverse città

Il costo dell'operazione per eliminare il varicocele varia a seconda della città, del livello della clinica, del metodo dei benefici operativi.

I prezzi per l'operazione Ivanissevich a Mosca sono in media di 18000 rubli. L'operazione di Marmara costerà di più, da 28 a 48000 rubli con una sconfitta unilaterale. Gli aiuti chirurgici endoscopici a Mosca costano in media 44000 rubli.

A Novosibirsk, l'operazione di Ivanissevich costa 10000 rubli e l'operazione di Marmara costa 18000 rubli.

I prezzi a San Pietroburgo per l'operazione di Ivanissevich sono compresi tra 5 e 20 mila rubli e la chirurgia endoscopica al livello di 16-25000 rubli, esclusi l'anestesia e la degenza ospedaliera.

È doloroso rimuovere i punti dopo il varicocele?

Praticamente no. La rimozione delle suture è abbastanza veloce. Potrebbe esserci un leggero dolore con una maggiore sensibilità della pelle nell'area della piega inguinale.

I prezzi per l'operazione di Ivanissevich nelle città della Russia erano i seguenti: Nizhny Novgorod – 6300 rubli, Saratov – 8000 rubli, Perm 6600 rubli, Tula, Odessa, Chelyabinsk, Ufa, Voronezh – da 5 a 8000 rubli. La chirurgia endoscopica a Tula costa 12000 rubli.

L'operazione Ivanissevich a Kiev e Kharkov costa da 1400 a 3000 grivna e l'operazione di embolizzazione da 3000 a 5000 grivna. La chirurgia laser a Dnepropetrovsk avrà un costo di 4500 grivna.

A Novosibirsk, l'operazione di Ivanissevich costa 10000 e i 18000 rubli di Marmara. Krasnodar fornisce questi servizi ad un prezzo di 13500 rubli.

A Ekaterinburg, il prezzo della chirurgia di Marmara è di 18500 rubli e la chirurgia endoscopica è di 20000 rubli.

Il costo della chirurgia Marmara a Odessa è di 55000 rubli, insieme all'anestesia.

Lagranmasade Italia