Operazione testicolare delle vene varicose

Il funzionamento del varicocele testicolo è semplicemente necessario se la malattia è scomoda e il decorso della malattia è cresciuto a 1 grado. La suddetta malattia colpisce il 20% della popolazione (maschio) e la "guarigione" della maggior parte di questo numero dipende direttamente dall'intervento chirurgico.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Come è l'operazione per rimuovere il varicocele?

La tecnica più progressiva è la fusione microchirurgica delle vene del testicolo. Quando si utilizza questo metodo, attraverso l'intaglio sulla pelle (fino a 3 centimetri di lunghezza), le vene espanse del cordone spermatico (sotto il canale inguinale) vengono “rimosse”.

Tutto accade sotto la supervisione di un microscopio e con l'aiuto di strumenti microchirurgici: le corone dei testicoli gonfie vengono secrete e tagliate. Il processo chirurgico viene completato mediante sutura. Se l'intervento ha avuto esito positivo e il paziente si sente soddisfacente, dopo 2 ore può lasciare l'unità di terapia intensiva. Raramente ci sono complicazioni dopo un intervento chirurgico al varicocele. Tutto dipende dall'individualità del corpo umano, dall'esperienza dei medici, dalle attrezzature mediche. A volte c'è lo sviluppo di idropisia. Molto spesso, i pazienti lamentano che "le vene sono rimaste visibili". La scelta giusta di un medico ridurrà le possibilità di ottenere conseguenze disastrose dopo il trattamento.

Ad oggi, la resezione microchirurgica è il metodo chirurgico più comune per sbarazzarsi delle vene scrotali dilatate. Pro: lesioni ai vasi linfatici – minimamente, l'arteria testicolare rimane preservata. Il successo di questo metodo è del 95%. Questo intervento chirurgico può essere eseguito sia in anestesia locale che in anestesia generale.

Per chiarezza, sbarazzarsi del problema con la microchirurgia, vedere la rimozione del varicocele nel video qui sotto.

Se “scavi”, che in pratica proviene sempre dalla “radice del problema” chiamato varicocele, allora si scopre che questa è una predisposizione genetica. Inoltre, i fattori di rischio per l'insorgenza della malattia includono: lesione scrotale, costipazione, sollevamento pesi. Se è facile guadagnare un disturbo, quindi spesso, al fine di sbarazzarsene, è necessario ricorrere all'intervento chirurgico. Tra i metodi operativi (oltre a quanto sopra menzionato), ci sono una serie di altri metodi.

Il varicocele è la "peste del 57 ° secolo" maschile. Il 2% degli uomini perde uno o XNUMX testicoli, diventa sterile impotente.

L'intervento endoscopico è un'operazione comune sul varicocele bilaterale. Questo metodo è simile alla tradizionale rimozione chirurgica. Ma c'è una leggera differenza: in questa operazione viene utilizzato un endoscopio, che lo rende minimamente invasivo. Il periodo di riabilitazione è di due giorni. Durante l'intervento chirurgico, il medico può esaminare l'intera vena sullo scroto. Con la malattia testicolare bilaterale, viene utilizzato solo questo metodo.

Nella foto è sempre chiaro come appare un varicocele prima e dopo la chirurgia endoscopica. In precedenza, per il trattamento della malattia, la chirurgia era obbligatoria. Oggi, il trattamento chirurgico della malattia in tutti i paesi viene eseguito meno frequentemente (con trascuratezza della malattia).

La diagnosi tempestiva della malattia venosa è importante. Il metodo di chirurgia è prescritto solo dopo un'ecografia.

Embolizzazione del varicocele

L'embolizzazione percutanea delle vene testicolari è un metodo non comune. L'essenza del metodo: esiste una selezione (selezione) di vene di questo. il cordone, quindi, sono intasati con un dispositivo medico speciale o con l'aiuto di un agente sclerotizzante. Nella medicina moderna, le spirali sono principalmente utilizzate (il materiale è acciaio inossidabile o platino) e la sostanza sclerotizzante, a sua volta, è solfato di sodio / tetradecile.

Il trattamento chirurgico del varicocele con questo metodo è una semplice procedura che può essere eseguita in anestesia locale. Viene effettuato in posizione supina (in un ufficio angiografico, i genitali non sono minacciati dalle radiazioni, poiché saranno protetti). Lo scopo dell'operazione è di fornire la sostanza "terapeutica" alle vene dello scroto malate. Per fare questo, accedi attraverso la vena "grande" (femorale). Sotto controllo ecografico, viene inserito un conduttore che si sposterà "sotto la supervisione" della fluoroscopia. Inoltre, viene spostato nel posto giusto, un varicocele viene perforato ed embolizzato.

Alla fine di tutto – c'è una rimozione del conduttore, la prevenzione del sanguinamento. Dopo un paio d'ore, il paziente può già andare a casa. Tuttavia, non è consigliabile sollevare pesi. Vale la pena notare che l'embolizzazione della malattia non è un metodo molto efficace, poiché i casi di recidiva si verificano nel 20-30%. Il principale vantaggio del metodo di cui sopra è che il rischio di idrocele è minimo, è escluso anche il rischio di interruzione dell'afflusso di sangue allo scroto e l'arteria testicolare rimane intatta.

Il movimento della spirale, tromboflebite (vene attorno allo scroto) – possibili problemi dopo l'embolizzazione. La percentuale di complicanze è 5-11.

L'embolizzazione del varicocele è caratterizzata da un basso costo di "cure" chirurgiche e da un rapido recupero dopo di esso, ma viene eseguita abbastanza raramente e solo in cliniche specializzate.

Varicocele di operazione video (il metodo sopra).

Il metodo più comune per combattere il suddetto disturbo è il metodo di Ivanissevich. La linea di fondo: c'è una "sovrapposizione" dei rami delle vene del testicolo appena sopra il foro (interno) del canale inguinale.

La chirurgia per varicocele negli uomini che utilizzano questo metodo secondo le statistiche ha quasi il 25% dei casi di recidiva. La percentuale di complicanze (ad esempio l'idrocele) è 15. Pertanto, questa tecnica viene utilizzata raramente.

Rimozione del varicocele. Video (metodo descritto sopra).

Oggi la medicina è andata molto lontano e il paziente ha un'ampia scelta: dove fare l'operazione, che tipo scegliere, ma la scelta del chirurgo è un fattore fondamentale. Nessuno darà una risposta alla domanda "è un'operazione varicocele difficile" fino a quando non trovi questa risposta da solo. Ogni tipo di intervento chirurgico a modo suo è complesso, unico, ma il migliore è ancora quello che il medico saprà perfettamente.

Bohdan Strizhenko: “Come mi sono liberato del varicocele a casa in 1 settimana? L'ordinario mi ha aiutato. "

Quali possono essere le conseguenze delle vene varicose sui testicoli negli uomini: trattamento, sintomi

Ogni sesto uomo in età fertile è sensibile a questa malattia insidiosa, mentre molti non sospettano nemmeno di avere varicocell. La malattia, che è una delle cause più comuni di chirurgia negli adolescenti di età compresa tra 13 e 17 anni, è rappresentata dalle vene varicose del canale spermatico che circonda il testicolo.

I testicoli svolgono due funzioni: la produzione di testosterone, il principale ormone sessuale maschile e la funzione di spermatogenesi, la formazione di spermatozoi. Tutto il maschio che ha un sesso forte, è obbligato alle ghiandole sessuali. I testicoli sono l'unico organo che la natura ha eseguito, coprendoli con lo scroto.

Nanovein  Le vene del ragno su diverse parti del corpo presentano manifestazioni su mani, schiena, collo, viso,

Se parliamo dei vasi dei testicoli e del loro apporto di sangue, allora – questo non è un tipo di nave, ma una catena di piccoli, che si estende dal tronco superiore e come se stesse abbracciando i testicoli. A volte nell'adolescenza c'è un'espansione di queste vene. Questa malattia si chiama varicocell.

Cause della malattia

Esistono due cause principali delle vene varicose testicolari negli uomini:

  1. Posizione ereditata. I parenti con malattie vascolari – vene varicose delle gambe o dei testicoli negli uomini – hanno il 90% dei pazienti con questa diagnosi. A rischio sono i pazienti con patologia dei tessuti connettivi.
  2. L'aumento della pressione sulla zona pelvica è una condizione importante per la comparsa di varicocell sul testicolo sinistro. I vasi schiacciati trattengono il sangue, l'aumento della pressione porta a vene varicose con una curvatura.

Tra le altre cause si parla di attività fisica inadeguata, sovrappeso, cattive abitudini, debolezza vascolare congenita, malattia cronica intestinale, lavoro in piedi.

L'uso frequente di biancheria intima attillata può anche provocare la comparsa di vene varicose. In tali casi, il costume da bagno sportivo è meglio preferire i pantaloncini spaziosi. La stasi del sangue nei vasi malati provoca carenza di ossigeno all'aumentare della temperatura e questo è il primo passo verso l'infertilità.

I segni caratteristici della malattia

Per lungo tempo, la malattia può essere asintomatica e può essere rilevata solo con esami di routine. Un sintomo caratteristico del varicosio testicolare negli uomini può essere il dolore all'inguine di natura pressante o tirante, provocato dal ristagno di sangue.

Il dolore a volte si diffonde ad altri genitali. Le manifestazioni si intensificano con carichi muscolari, surriscaldamento, eccitazione sessuale e inattività. La parte sinistra dello scroto può essere leggermente ingrandita e abbassata. Con l'ulteriore progressione della malattia, diventa grave, si abbassa e interferisce con il camminare.

C'è anche una diminuzione della concentrazione di testosterone, una diminuzione della potenza, lo sviluppo dell'osteoporosi, disturbi metabolici con la sostituzione dei tessuti muscolari con grasso.

Esistono diverse fasi dello sviluppo della malattia:

  1. Il danno non è visibile visivamente o alla palpazione, diagnosticato mediante ultrasuoni o metodo Doppler.
  2. L'allargamento vascolare può essere sentito in posizione eretta.
  3. La patologia viene rilevata in qualsiasi posizione.
  4. L'espansione è evidente e ad occhio nudo il dolore diventa permanente.

Segni esterni sotto forma di vene contorte, piene di sangue, uno scroto allargato, un testicolo sinistro ridotto sono osservati nel quarto stadio della malattia. Quando si esamina l'infertilità, il 40% dei pazienti mostra vene varicose testicolari.

Varicocella del testicolo sinistro

C'è un'opinione che il testicolo sinistro sia più suscettibile alle vene varicose, poiché i segni su di essa sono più pronunciati. Le statistiche mediche rilevano l'1% dello sviluppo di varicocell solo nel testicolo destro, il 20% in due e in altri casi – vene varicose del testicolo sinistro.

Il motivo è chiamato le caratteristiche anatomiche della struttura con flusso sanguigno insufficiente su questo lato. Qui il sangue si sposta nel cuore non attraverso la vena inferiore, ma attraverso il rene sinistro, che è spesso pizzicato dai vasi dell'intestino.

Gli ultimi studi dimostrano che è necessario esaminare e trattare in modo completo le vene varicose.

Le conseguenze delle vene varicose testicolari negli uomini possono manifestarsi come adenoma prostatico, infertilità (ridotta mobilità o completa assenza di spermatozoi), infiammazione dello scroto, oncologia e altre complicanze.

Metodi di trattamento

Per molto tempo, si credeva che questa diagnosi garantisse infertilità, quindi agli adolescenti è stato offerto un intervento chirurgico, ma 20 anni fa hanno sviluppato una versione alternativa. Abbiamo vene varicose che operano totalmente in ogni clinica. Ma la malattia non richiede sempre un intervento chirurgico: il fatto di stabilire una diagnosi non è una ragione per il trattamento chirurgico.

L'operazione è mostrata in alcuni casi:

  • In presenza di gravi sintomi di dolore.
  • Quando vengono rivelati i fatti del sottosviluppo dei testicoli sul lato della lesione.
  • L'indicazione principale è la riduzione delle dimensioni del testicolo danneggiato.

Il protocollo internazionale regola: per provare questi cambiamenti osservando il paziente per 18-20 mesi con esami periodici ogni 3-6 mesi. È impossibile trarre conclusioni sulla patologia in precedenza, soprattutto perché non vi è alcuna urgenza di eseguire tali operazioni. La necessità di un trattamento chirurgico è determinata dagli ultrasuoni.

La tecnologia odierna consente di confrontare le dimensioni e la consistenza dei testicoli, per monitorare le condizioni della stessa vena attorno al testicolo, che, secondo i medici, determina il sottosviluppo dei testicoli.

Le cause del varicocell sono associate a un tumore renale, che stringe una vena, interrompendo la circolazione sanguigna nei vasi delle ovaie, in quanto si allontanano dalla vena renale. Con il loro ristagno si sviluppano le vene varicose. Ecco perché una tale diagnosi negli adolescenti richiede un esame approfondito.

Terapia farmacologica per le vene varicose testicolari

Grazie alle commissioni nell'ufficio di arruolamento militare, la malattia viene spesso diagnosticata nelle prime fasi. Al rilevamento del primo grado della malattia, i giovani vengono osservati da un urologo a causa della probabilità di autorigenerazione. Per la prevenzione della stasi venosa, si consiglia ai pazienti biancheria intima a maglia a compressione che ripristina il deflusso venoso e riduce il carico sulla rete venosa del lato sinistro.

Il trattamento farmacologico della varicosità testicolare prevede:

  • eliminazione della carenza di ossigeno nei tessuti;
  • ripristino delle possibilità di spermatogenesi;
  • regolazione della motilità degli spermatozoi (reazione acrosomiale).

A tale scopo vengono utilizzati antiossidanti come olio di semi d'uva, Triovit, Vitamax. Per ripristinare la microcircolazione del sangue, vengono prescritti preparati pentossifillina: Agapurin, Trental, Orbiflex. Il corso del trattamento viene effettuato secondo uno schema individuale. Per stabilizzare il risultato, vengono utilizzati venoprotettori come Eskusana, Detralex, Ginko biloba.

Trattamento chirurgico delle vene varicose maschili

I giovani uomini vengono di solito operati per evitare lo sviluppo dell'infertilità. In età avanzata, la chirurgia testicolare è indicata se la varicocella raggiunge il grado 4 e causa gravi preoccupazioni.

Sono state sviluppate diverse tecniche operative:

  1. Il metodo di chirurgia a cielo aperto secondo Palomo o Ivanissevich: la pelle viene tagliata nella zona ileo-inguinale a sinistra, l'operazione si svolge con anestesia locale e ricorda la rimozione dell'appendice. Le vene del cordone spermatico e del testicolo sono legate con filo di kapron, che impedisce il ritorno del flusso sanguigno.
  2. Laparoscopia: attraverso un foro speciale, viene introdotta una telecamera per controllare i risultati e manipolatori per la chirurgia endoscopica. Il metodo riduce le complicanze%.
  3. Microchirurgia endovascolare: le vene danneggiate vengono bloccate con agenti sclerosanti.

Il metodo ottimale viene scelto dal chirurgo tenendo conto delle caratteristiche della malattia e della salute generale del paziente. Tutti i metodi hanno un obiettivo comune: la prevenzione del ristagno di sangue nello scroto. Per garantire la normale circolazione del sangue nei testicoli, la vena danneggiata viene rimossa o fasciata, cucendone una nuova al suo posto.

Dopo l'operazione, la terapia farmacologica viene prescritta per 3 mesi. Se l'afflusso di sangue nei testicoli non viene completamente ripristinato, vengono prescritti venoprotettori e antiossidanti.

Se un uomo si preoccupa della continuazione di un tipo, è impossibile ignorare i segni dell'inizio delle vene varicose sui testicoli. Un aiuto qualificato fornito in tempo aiuterà a ripristinare la salute e la longevità degli uomini.

Le vene varicose dello scroto

I testicoli varicosi negli uomini sono relativamente comuni e colpiscono ogni sesto rappresentante del sesso più forte. In medicina, una tale violazione nel pene maschile è nota come varicocele. Con la patologia, le vene si espandono nell'area delle corde spermatiche. I vasi gonfi nello scroto provocano dolore, eiaculazione compromessa e altri problemi. Le vene varicose ovariche sono più comuni tra gli uomini fino a 25 anni.

Se l'ingrossamento delle vene dei testicoli non è stato curato in tempo, la malattia minaccia di infertilità e altre complicazioni.

Le patologie vascolari del sistema riproduttivo negli uomini vengono sempre più rilevate nei pazienti di mezza età.

Nanovein  Come identificare le vene varicose nelle gambe

Perché sorge il problema: ragioni

Le vene varicose dello scroto hanno un decorso primario o secondario. Nel primo caso, le malformazioni congenite della struttura della vena cava inferiore e del cordone spermatico sono la fonte di problemi maschili. La causa delle vene varicose secondarie nell'ovaio risiede nell'aumento della pressione venosa associata a vari fattori. Una vena gonfia su un testicolo negli uomini è causata da tali disturbi:

  • Funzionamento errato delle valvole, a seguito del quale viene disturbata la circolazione sanguigna.
  • Un'anatomia speciale dei vasi sanguigni associati alle caratteristiche individuali del corpo maschile. Le vene varicose possono verificarsi con pareti vascolari indebolite, che si espandono e si deformano nel tempo.
  • Malattia renale Questi includono neoplasie maligne e benigne nell'organo del sistema urinario, la formazione di coaguli di sangue nei vasi renali.
  • Deviazioni nella regione retroperitoneale o nell'area pelvica. Con le patologie, le vene sono compresse e la circolazione sanguigna è disturbata, a seguito della quale le vene nei testicoli si espandono.
  • Infiammazione della prostata. La prostatite può spesso portare ad un aumento del plesso venoso nel testicolo destro o sinistro.

Un grande ruolo nello sviluppo delle vene varicose è dato allo stile di vita di un uomo. Le vene allargate possono verificarsi sotto l'influenza di tali fattori che influenzano negativamente lo scroto:

Cattive abitudini, obesità, scarsa mobilità sono le fonti dell'insorgenza della malattia.

  • stile di vita insufficientemente attivo, che porta al ristagno di sangue nei testicoli;
  • esercizio fisico pesante;
  • frequente stitichezza;
  • peso eccessivo, che influisce sull'aumento della pressione nelle navi;
  • sesso irregolare, in cui un uomo ha prolungato l'astinenza;
  • surriscaldamento testicolare;
  • abuso di alcool.

Torna al sommario

Sintomi caratteristici

Le vene scure sui testicoli negli uomini potrebbero non apparire immediatamente. Per molto tempo, le vene varicose possono essere asintomatiche, a causa delle quali il paziente non inizia a trattare la patologia in tempo. Quando le navi non sono ancora visibili, è possibile determinare la deviazione esclusivamente attraverso procedure diagnostiche. Successivamente, un uomo sviluppa coni vascolari rossi o viola nei testicoli, che possono causare dolore alla palpazione. Nelle fasi successive, il varicocele è accompagnato dai seguenti sintomi:

  • lo scroto aumenta di dimensioni;
  • dolore costante nella zona inguinale di un personaggio tirante;
  • aumento del dolore durante la deambulazione o lo sforzo;
  • disagio durante il movimento;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • sensazione di prurito e bruciore nei testicoli.

Spesso, la varicosità testicolare colpisce i bambini adolescenti, in cui, di regola, la vena sinistra viene ingrandita. Alle prime manifestazioni negative, dovresti consultare un medico, scoprire le cause delle vene varicose e condurre il trattamento. Mentre la malattia progredisce, si verificano processi atrofici nel testicolo malato, a causa dei quali diminuisce di dimensioni.

Fasi di sviluppo

Le vene varicose negli uomini nei testicoli attraversano diverse fasi, ognuna delle quali subisce vari cambiamenti patologici. Le vene varicose in diverse fasi sono presentate nella tabella:

Con lo stadio avanzato del varicocele in un uomo, un testicolo malato diventa più piccolo di uno sano e perde le sue funzioni naturali.

Quali sono le conseguenze delle vene varicose testicolari?

Se le vene varicose sui testicoli non sono state diagnosticate in tempo, sono probabili gravi complicazioni che sono più difficili da trattare. Le vene varicose portano alle seguenti conseguenze:

  • Ematoma. Se la nave esplode, si verifica un sanguinamento interno, che porta a un problema.
  • Recidiva delle vene varicose testicolari.
  • Sviluppo idropisia. La deviazione è caratterizzata dal gonfiore dell'area problematica, che appare dopo la terapia chirurgica per rimuovere le vene spermatiche danneggiate.
  • Processi atrofici. Un testicolo danneggiato diventa piccolo e non svolge le sue funzioni.
  • Incapacità di avere figli. È la complicazione più comune e pericolosa delle vene varicose negli uomini. Diagnosi nell'ultima fase della malattia.

Torna al sommario

Metodi diagnostici

Determinare lo scroto varicoso negli uomini è possibile con l'aiuto di esami di laboratorio e strumentali. Con tale violazione, si rivolgono a un urologo, un flebologo o un chirurgo. Il medico palperà l'area problematica e raccoglierà una storia dettagliata. Un'importante procedura diagnostica è il test Valsalva, in cui lo specialista indaga i testicoli in posizione verticale, quindi in orizzontale. Esistono altri modi per determinare le vene varicose negli uomini:

  • uno spermogramma in cui lo sperma viene esaminato in condizioni di laboratorio;
  • diagnosi ecografica dello spazio retroperitoneale e degli organi del sistema urinario;
  • Esame Doppler delle navi renali;
  • TC e risonanza magnetica.

Torna al sommario

Come risolvere il problema?

Trattamento farmacologico

È possibile curare le vene varicose senza intervento chirurgico, utilizzando farmaci di diversi effetti. Durante la terapia conservativa, si consiglia a un uomo di indossare biancheria intima a compressione, che aiuta il medico a scegliere. Ha lo scopo di stabilizzare la circolazione sanguigna nei testicoli, riducendo il carico e la pressione nei vasi. Le medicine per le vene varicose aiutano a far fronte alla carenza di ossigeno nei tessuti e a ripristinare le funzioni di spermatogenesi. La tabella mostra i prodotti farmaceutici popolari.

La chirurgia è l'ultima risorsa

Quando la varicosità del testicolo sinistro non si presta a misure terapeutiche conservative, viene prescritto un intervento chirurgico. La chirurgia è anche necessaria se si sono formati molti nodi venosi. Ci sono altre indicazioni per l'operazione:

  • dolore costante;
  • sviluppo dell'infertilità;
  • un uovo danneggiato in un adolescente ha smesso di crescere;
  • l'impatto negativo della patologia sullo stato psico-emotivo degli uomini.

In precedenza, secondo Ivanissevich, veniva eseguito un intervento chirurgico aperto, in cui il chirurgo eseguiva un'incisione e fasciava il plesso venoso danneggiato con filo di nylon per normalizzare la circolazione sanguigna. Questo tipo di operazione viene eseguita molto raramente, viene spesso prescritto un trattamento meno traumatico, che include:

  • Laparoscopia. Viene praticato un piccolo foro nell'area dei testicoli, attraverso il quale vengono inseriti gli strumenti e la telecamera, controllando il processo di escissione della vena danneggiata sul monitor. Un tale metodo endoscopico ha meno probabilità di causare complicazioni.
  • Microchirurgia endovascolare. Una soluzione sclerosante viene iniettata nella nave malata, che incolla le pareti e il sangue viene reindirizzato attraverso vene sane.

Dopo l'eliminazione chirurgica del varicosio testicolare, a un uomo vengono prescritti farmaci che devono essere assunti per 3 mesi per ripristinare completamente il flusso sanguigno.

Rimedi popolari

Le vene varicose, una prostata infiammata e altre malattie nell'area genitale maschile sono suscettibili di terapia alternativa. Si consiglia di utilizzare componenti naturali nelle prime fasi della malattia, assicurarsi di coordinare la loro assunzione con il medico. Si raccomanda di essere trattato non solo con rimedi popolari, ma anche con preparati farmaceutici per migliorare l'efficacia. A casa, puoi preparare unguenti curativi, decotti per uso interno e tinture. Ricette utili per le vene varicose:

  • Tintura di mele. Il medicinale viene preparato da 3 mele di medie dimensioni, che vengono versate con un litro di acqua bollente. Insistere rimedio per 3 ore, avvolto in una coperta calda. La salsa di mele tritata viene consumata per via orale con un liquido di 50 grammi al mattino e alla sera.
  • Infuso di fiori. Per preparare un prodotto terapeutico contro le vene varicose, avrai bisogno di camomilla, ruta, castagna, radice di lampone, achillea e corteccia di salice. Tutti gli ingredienti sono presi in quantità uguali, mescolati e versati con acqua bollente. Insistere un giorno e bere due volte al giorno, 150 ml.

Torna al sommario

Come evitare?

Un uomo può prevenire lo sviluppo di varicosi testicolare se conduce uno stile di vita attivo. Si consiglia di adattare la dieta quotidiana per includere cibi ricchi di vitamine e minerali. Ogni giorno eseguono un allenamento leggero che elimina i processi stagnanti nello scroto. Non consentire sovraccarichi fisici e problemi con le feci. I provocatori delle vene varicose sono alcol e prodotti del tabacco, quindi dovrebbero essere scartati. Alle prime sensazioni spiacevoli nei testicoli, è meglio non ritardare con una consultazione con un urologo.

Lagranmasade Italia