Metodi moderni

La coagulazione laser è efficace nel trattamento delle vene varicose intradermiche sottili, il cui diametro non supera 1 mm. È impossibile coagulare vene varicose più grandi di diametro maggiore e tutti i tentativi possono provocare un'ustione della pelle con la formazione di una cicatrice assorbibile a lungo termine. Inoltre, la pelle spessa sulle gambe e l'ipertensione nelle vene varicose intradermiche e il loro diametro maggiore rendono la coagulazione laser una procedura inefficace che si conclude rapidamente con una ricaduta della malattia.

La coagulazione laser intravascolare è un metodo moderno per il trattamento delle vene varicose. Ieri, questo metodo di trattamento non aveva molti sostenitori (la tecnica richiede personale qualificato, attrezzature sofisticate e una vasta esperienza) e oggi ha quasi sostituito tutti gli altri metodi invasivi per il trattamento delle vene varicose da una posizione di leader. Insieme a questo metodo, vengono utilizzate solo tecniche di stripping brevi e una tecnica di rimozione degli afflussi varicosi – miniflebectomia.

La tecnica di trattamento è meno traumatica e il più sicura possibile per il paziente. Le incisioni cutanee non vengono eseguite. Attraverso una piccola puntura nella caviglia sotto il controllo di uno scanner ad ultrasuoni, una sottile fibra laser viene inserita nella vena varicosa. Il lume della vena varicosa si chiude a causa dell'effetto terapeutico della luce laser sulla parete venosa.

I vantaggi della coagulazione laser:

– il trattamento viene effettuato senza incisioni,

– mancanza di segni sulla pelle da vene varicose distanti,

– rapido recupero: il giorno dopo il trattamento, il paziente può andare al lavoro,

– il trattamento viene effettuato in anestesia locale o regionale (non è necessaria l'anestesia generale),

– quasi totale assenza di dolore,

– alto effetto terapeutico.

Va sottolineato che questo metodo di trattamento richiede le capacità degli artisti. L'uso di impianti ad alta potenza provoca ustioni cutanee e un difetto estetico di lunga durata. Ecco perché, nella pratica mondiale, gli specialisti combinano la coagulazione laser delle "stelle" vascolari sulle gambe con la scleroterapia.

La scleroterapia è uno dei trattamenti non chirurgici più efficaci per le vene varicose. L'essenza del metodo è che il medico inietta un farmaco speciale nelle vene varicose delle vene. Questo medicinale provoca la distruzione dello strato interno della vena, quindi la vena stessa si attacca gradualmente e si risolve in un anno e mezzo. La circolazione sanguigna inizia a fluire attraverso le vene sane. Il trattamento richiede 3-6 sedute di scleroterapia per ciascuna gamba. Dopo le sessioni di scleroterapia, vedrai il risultato solo dopo 2-8 settimane e per tutto questo tempo, potrebbero esserci fenomeni spiacevoli: ematomi, formicolio, dolore. Ma col passare del tempo questo passerà e le vene gonfie scompariranno. Il medico seleziona il farmaco individualmente per ciascun paziente, quindi il rischio di effetti collaterali e complicanze è minimo. Dopo una scleroterapia di qualità, le vene varicose ricompaiono molto raramente.

Nanovein  Edema dei piedi causa, sintomi e metodi di trattamento

Se la scleroterapia viene eseguita utilizzando uno scanner a ultrasuoni, si chiama scleroterapia ecologica. Questo metodo è migliore perché lo scanner consente al medico di controllare completamente il movimento della siringa nella vena e di monitorare la distribuzione uniforme del farmaco.

La scleroterapia a forma di schiuma è un metodo in cui una preparazione di microfoam viene iniettata nella vena interessata. Il microfoam ha un contatto più stretto con le pareti della vena e questo porta ad una maggiore efficienza di questo metodo. La microfibra sposta il sangue da una vena – e quindi la vena si attacca e cessa di funzionare più velocemente. Inoltre, il sangue spostato da una vena non diluisce il farmaco, come con la scleroterapia convenzionale, a seguito della quale il farmaco agisce in modo più efficiente.

Pertanto, gli sclerosanti dopo l'introduzione nel lume di una vena varicosa come se riempissero una vena malata dall'interno, a seguito della quale viene "esclusa" dal flusso sanguigno e scompare gradualmente. "Incollaggio" affidabile di una vena varicosa si verifica in condizioni di sua compressione con l'aiuto di una fasciatura o una calza elastica. La compressione è necessaria per un periodo da 3 giorni a 2-3 settimane, a seconda del diametro della vena varicosa. La scleroterapia è efficace solo nelle forme iniziali delle vene varicose. In altre situazioni, questo trattamento può persino essere pericoloso.

Molte persone credono che la scleroterapia rimuova le vene sane, a seguito delle quali aumenta il carico su altre navi e progredisce la malattia varicosa. Questo è fondamentalmente sbagliato. La scleroterapia crea una sorta di diga in vena varicosa, che consente al sangue di penetrare solo nelle vene sane, proteggendo i pazienti da un'ulteriore espansione. La scleroterapia è efficace e sicura solo con le vene varicose delle vene intradermiche e piccole safeniche. Se la malattia ha colpito vene profonde e perforanti, questo tipo di trattamento non aiuterà nel migliore dei casi e, nel peggiore dei casi, porterà a gravi complicazioni.

Nanovein  Eczema varicoso al trattamento del piede

Nonostante l'apparente semplicità, la scleroterapia per le vene varicose è una procedura delicata che richiede molta esperienza e abilità. Pertanto, contattare le istituzioni specializzate in cui i flebologi che dispongono di un certificato a conferma della loro specializzazione nel trattamento delle malattie venose e del lavoro di scleroterapia.

Breve stripping. Una delle fasi del trattamento complesso. Questa tecnica consente un intervento minimo nel sistema venoso del paziente. Il chirurgo, in base ai dati della scansione duplex dei vasi sanguigni, rimuove solo le aree interessate della vena. Una sezione della vena con valvole trattenute non viene toccata. Ciò consente di ridurre la durata dell'operazione, ridurre il trauma ai tessuti molli della gamba e ottenere un buon risultato estetico.

Microphlebectomy. Rimozione delle vene varicose attraverso forature millimetriche della pelle senza incisioni. Il vantaggio principale è un elevato effetto terapeutico e cosmetico in brevissimo tempo.

Endosurgery. Una delle fasi del trattamento complesso. L'uso della tecnologia video endoscopica consente interventi di alta tecnologia basati sulla separazione della zona di incisione cutanea e della zona di rimozione delle vene varicose.

Questo testo è una scheda tecnica.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.
Lagranmasade Italia