Malattia delle vene varicose della civiltà

Varie forme di malattie delle vene degli arti inferiori si trovano in oltre la metà della popolazione dei paesi sviluppati (secondo l'Unione Internazionale dei Flebologi, 2000). Nella sola Russia, circa 35 milioni di persone hanno bisogno di assistenza medica. Una frequenza così elevata di eventi ci consente di chiamare l'insufficienza venosa "una malattia della civiltà".

Contrariamente alla credenza popolare, le vene varicose non solo sfigurano le gambe, ma possono causare complicazioni che minacciano la salute e la vita umana.

Come si verificano le malattie delle vene?

Le malattie delle vene sono una sorta di "pagamento" dell'umanità per la postura eretta: per quasi 150 cm, il sangue dai piedi dovrebbe spostarsi verso l'alto, superando la gravità. Con un livello sufficiente di attività fisica, le vene affrontano questo compito a causa delle contrazioni dei muscoli del polpaccio – mentre camminano, i muscoli delle gambe comprimono le vene e spingono il sangue.

Il movimento del sangue attraverso le vene degli arti inferiori è anche assicurato dalla presenza di strutture speciali all'interno delle vene – valvole. Sono progettati in modo tale da lasciar passare il sangue in una sola direzione: fino al cuore.

Chi è incline alle malattie delle vene?

Lo stile di vita sedentario di una persona moderna porta al fatto che i muscoli del polpaccio praticamente non funzionano e il sangue ristagna nelle gambe. Allo stesso tempo, le vene si espandono, le valvole smettono di chiudersi completamente. Questo porta a vene ancora più ampie, gonfiore e una sensazione di pesantezza alle gambe.

Altri fattori di rischio per lo sviluppo dell'insufficienza venosa includono predisposizione ereditaria, sovrappeso, uso prolungato di contraccettivi ormonali, gravidanza, lavoro sulle gambe, massiccia attività fisica (sollevamento e trasporto di pesi, esercizi in palestra).

Le malattie venose colpiscono più spesso le donne. La prevalenza delle vene varicose nelle donne in gravidanza raggiunge il 30-40%. Ciò è dovuto al fatto che il feto in crescita comprime i vasi del bacino, il che rende difficile il drenaggio del sangue venoso. Inoltre, nelle donne in gravidanza, a causa di un aumento del volume del sangue circolante, aumentano i vasi sanguigni nei vasi e il carico sulle pareti delle vene, il che porta alla loro espansione e sviluppo della malattia.

È sbagliato pensare che le vene varicose siano una "malattia femminile". Secondo le statistiche, ogni quarto uomo soffre di questa malattia insidiosa! Tra gli uomini, le persone con una predisposizione ereditaria all'abuso di alcol e al fumo sono inclini a questo disturbo; uomini in sovrappeso.

Quanto sono pericolose le malattie delle vene?

La mancanza di un trattamento adeguato può portare a complicanze come trombosi, ulcera trofica, tromboflebite, ecc., Che aggravano significativamente il decorso della malattia e riducono la qualità della vita. Di particolare pericolo è il tromboembolismo, una condizione in cui un trombo distaccato blocca il lume dell'arteria polmonare. Questa condizione in alcuni casi può essere fatale.

Come trattare le malattie delle vene?

È impossibile curare le malattie venose in alcun modo. Esistono vari metodi di trattamento, a seconda del tipo e della gravità della malattia: terapia compressiva, terapia chirurgica, scleroterapia, terapia farmacologica, ginnastica medica.

Tra tutti i metodi per il trattamento delle malattie delle vene, il principale è la compressione elastica – la creazione di pressione esterna sui tessuti e sulle vene degli arti inferiori utilizzando la maglieria medica a compressione. Sotto la sua influenza, le vene si restringono e le valvole venose iniziano a richiudersi. C'è un aumento della velocità del flusso sanguigno, che riduce la stasi del sangue nelle gambe.

То важно!

Indossa quotidianamente calze a compressione! Non esiste altro modo per ottenere un effetto terapeutico. I prodotti vengono selezionati in base alle misure speciali e al grado di compressione ed è meglio farlo in un salone ortopedico specializzato, dove un consulente esperto ti aiuterà nella scelta del prodotto giusto.

Inoltre, ci sono situazioni in cui la maglieria a compressione è necessaria anche con vene assolutamente sane:

– se devi stare in piedi o seduto molto

– durante lunghi viaggi e voli

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Le vene varicose – una malattia della civiltà

Sin dai tempi antichi, l'umanità ha sofferto di malattie delle vene, il cui trattamento è dedicato alla flebologia. Tuttavia, i reali risultati di questa scienza sono diventati evidenti solo quando sono comparse le capacità tecniche per diagnosticare lo stato delle vene, oltre a sviluppare i metodi più efficaci per la prevenzione e il trattamento delle malattie flebologiche. Cos'è le vene varicose e come sbarazzarsene? Ne parliamo con flebologi esperti della rete di centri medici "A-Line" Ph.D. E. E. Kislov e A. V. Mikhailova.

Nanovein  Indicazioni e controindicazioni del bagno di radon

– Eduard Evgenievich, cosa causa le malattie delle vene profonde delle gambe?
– Di norma, le malattie delle vene degli arti inferiori si sviluppano a seguito di una violazione della circolazione venosa, che si verifica sullo sfondo delle vene varicose e delle malformazioni del sistema venoso. Nelle donne, le vene varicose possono essere osservate durante la gravidanza o durante la somministrazione di farmaci ormonali, inclusi i contraccettivi. I fattori di rischio sono la predisposizione ereditaria, i carichi statici prolungati (in piedi per molte ore a piedi, soprattutto con i tacchi alti), nonché il regime di bere.

– Quali sono le complicanze dell'insufficienza venosa e come prevenirle?
– I primi segni della malattia sono di solito "stelle" vascolari sulle gambe. Quindi, si possono notare estensioni nodulari delle vene safene, dolore, gonfiore delle gambe, gonfiore del piede e della parte inferiore della gamba e affaticamento delle gambe entro la fine della giornata. Tutti questi sintomi indicano che è necessario consultare un flebologo e iniziare il trattamento, altrimenti potrebbero svilupparsi complicazioni pericolose come trombosi, tromboflebite e ulcere trofiche. È molto importante ascoltare le raccomandazioni del medico e adattare il proprio stile di vita in modo da non provocare un ulteriore sviluppo della malattia.

– Quali metodi diagnostici e terapeutici sono oggi più efficaci per le vene varicose?
– Nel processo di diagnosi della condizione dei pazienti che soffrono di vene varicose, viene eseguito un esame del sangue ed un esame viene eseguito utilizzando un apparecchio ad ultrasuoni D (ultrasuoni Doppler). Il nostro centro medico dispone di tutte le attrezzature diagnostiche a ultrasuoni necessarie, tra cui il formato 3D e 4D, che consente di ottenere l'intero quadro dei processi che si svolgono nelle vene profonde. Se viene diagnosticata un'insufficienza venosa di primo grado, viene prescritto un trattamento basato su farmaci venotonici e vengono fornite raccomandazioni sull'uso di prodotti ortopedici. Con le forme avanzate della malattia, a seconda delle condizioni generali del paziente, possono essere raccomandati vari metodi di trattamento, tra cui la scleroterapia (esposizione al vaso dall'interno attraverso l'introduzione di farmaci speciali) o la terapia laser sotto controllo ecografico. Nel nostro centro medico è possibile ottenere tutti i tipi di cure ambulatoriali e, se necessario (se è necessario un intervento chirurgico), rivolgersi a un reparto specializzato dell'ospedale.

– Anna Valeryevna, perché la varicosità è definita una malattia della civiltà?
– Il fatto è che oggi più della metà della popolazione dei paesi sviluppati ha varie malattie delle vene degli arti inferiori, comprese le vene varicose. Uno stile di vita malsano contribuisce a questo. Dicono anche che le malattie venose nel nostro paese sono un pagamento per la postura eretta: il sangue dai piedi dovrebbe sollevarsi, superare la gravità. Ciò non causa problemi con un livello sufficiente di attività fisica, quando i muscoli del polpaccio, contratti durante la deambulazione, spingono il sangue. E con uno stile di vita sedentario, questi muscoli quasi non funzionano e il sangue ristagna nelle vene.

– Quali metodi di profilassi della malattia venosa sono più efficaci?
– Prima di tutto, è necessario scegliere una maglieria a compressione adatta per dimensioni e grado di effetto sulle vene. Questo può essere fatto dal medico che ha esaminato il paziente e calcolato il gradiente di pressione necessario (compressione), che dovrebbe creare maglieria medica nelle direzioni dalla caviglia all'anca; Il trattamento di compressione dà un buon effetto in combinazione con farmaci venotonici (per uso esterno e orale). Spesso, per la prevenzione dell'insufficienza venosa, viene prescritta un'infusione endovenosa a goccia (contagocce), il cui corso può essere preso nel nostro centro medico. Esistono altri trattamenti per le vene varicose, inclusa la terapia occupazionale. Ma solo un flebologo dopo un esame completo del paziente può prendere una decisione sulla sua nomina.

Nanovein  Come sbarazzarsi del prurito con le vene varicose

– Cosa dovrebbe essere evitato per coloro che soffrono di vene varicose?
– Dobbiamo cercare di sbarazzarci di cattive abitudini – come fumare e mangiare troppo in combinazione con l'alcol (l'alcool addensa il sangue). I bagni caldi sono controindicati. Con una tendenza alla trombosi, l'uso di contraccettivi ormonali dovrebbe essere evitato. Il pericolo è alzare la barra, un lungo accovacciarsi e, in generale, ore giornaliere di seduta al computer. La preferenza dovrebbe essere data a camminare e correre, nuotare, andare in bicicletta. La cosa principale è lottare per il movimento, quindi sarà più facile mantenere le vene sane e proteggerle dalle vene varicose.

"La malattia della civiltà" – vene varicose

Molti hanno familiarità con la sensazione di pesantezza in ghisa nelle gambe, che è particolarmente evidente dopo una marcia verso i negozi dopo il lavoro e in piedi in lunghe file. Quindi la "malattia della civiltà" – le vene varicose possono manifestarsi. Molto spesso, le donne sperimentano questo disturbo e le prime campane possono apparire in giovane età.

Che cosa sono le vene varicose pericolose

Le vene varicose sono una malattia molto comune, attorno alla quale aumenta il diametro del lume delle vene, le loro pareti diventano sottili, a seguito della quale compaiono nodi venosi.

Sfortunatamente, da un punto di vista medico, le stelle e i nodi antiestetici sulle gambe non sono il problema più grande. Le vene varicose sono complicazioni pericolose, le cui conseguenze possono essere deplorevoli. Una delle patologie più pericolose è la formazione di un coagulo di sangue, che può ostruire i vasi degli organi vitali. In questo caso, un risultato fatale è inevitabile.

L'autotrattamento delle vene varicose (tuttavia, come qualsiasi altra malattia) può essere irto di conseguenze negative. Pertanto, solo un medico qualificato può aiutare a risolvere questo problema. Nella medicina moderna, viene praticata un'ampia varietà di terapie, inclusi trattamenti chirurgici, conservativi e non tradizionali. Tuttavia, la cosa principale nel trattamento di questa malattia è una visita tempestiva a uno specialista. I dettagli sono disponibili sul sito Web sulle vene varicose varikozamnet.ru. Qui puoi anche trovare molte altre informazioni utili su questo problema, incluso come trattare le vene varicose a casa.

Cause delle vene varicose

La malattia si sviluppa gradualmente e prima che compaiano sintomi esterni, molti fattori avranno un ruolo negativo.

I medici identificano diverse cause principali di questa malattia:

– problemi con l'intestino;

– bassa attività complessiva del corpo;

– eccessiva attività fisica;

– camminare con i tacchi alti;

– carico prolungato sulle gambe.

Chi è a rischio

Alcune categorie di persone le cui professioni in un modo o nell'altro causano una tensione prolungata alle gambe sono maggiormente a rischio di vene varicose. Parrucchieri, venditori, cuochi, insegnanti, camerieri, chirurghi sono costretti a passare molto tempo in piedi. Sono a rischio anche le persone che hanno una giornata di lavoro: impiegati, autisti, cassieri nei supermercati.

A causa del fatto che le gambe sono nella stessa posizione per la maggior parte del tempo, il corpo lotta con la pressione idrostatica, che causa la stasi del sangue. Pertanto, le persone in queste professioni devono trovare alcuni minuti per riscaldare le gambe e riposare.

Inoltre, questa malattia si verifica nel 50% delle donne in gravidanza, perché il volume del sangue circolante in questo caso aumenta al 30%, a seguito del quale le vene si espandono e l'utero comprime gli organi della piccola pelvi a causa dell'aumento di peso, causando ristagno del sangue venoso.

Профилактика

Le vene varicose sono una malattia più facile da prevenire che da curare. La qualità delle pareti delle navi dipende dall'eredità della linea femminile. E se si riscontrano problemi di vene nelle madri o nelle nonne, è importante prestare attenzione al fatto che in famiglia i bambini piccoli fin da piccoli sono abituati a condurre uno stile di vita corretto e mantenere vene sane.

Diverse raccomandazioni preventive aiuteranno a mantenere il normale stato dei vasi venosi ed evitare conseguenze negative.

Mantenere il peso corporeo entro limiti normali e controllare la dieta.

Camminare e fare sport possono aiutare a mantenersi in forma.

Le navi sono ben massaggiate con una doccia a contrasto.

Presta attenzione alla scarpa: dovrebbe essere comoda, la lunghezza del tallone non deve superare gli 8 cm.

Se hai una cattiva eredità, un esame regolare con uno specialista in navi – aiuterà in tempo per evitare grossi problemi.

Lagranmasade Italia