Le vene varicose sulle mani della causa

Le vene varicose sulle mani – anche se non è un problema così comune, ma molte donne lo sanno in prima persona. La bella metà dell'umanità, senza pensare alle conseguenze, prende troppo sulle sue spalle.

E la conseguenza di un intenso sforzo fisico è il gonfiore delle vene nelle braccia. Come ogni malattia, fa male, oltre alla sofferenza morale, poiché le mani ben curate sono un attributo invariabile della bellezza femminile.

Le vene varicose a mano devono essere trattate in modo tempestivo, quindi è così importante conoscere le cause di questa malattia e i sintomi del suo decorso. Non sarà superfluo conoscere un complesso di misure preventive.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Caratteristiche delle vene varicose nelle estremità superiori

Di solito si possono osservare vene gonfie sulle gambe. Tuttavia, le vene varicose degli arti superiori sono abbastanza comuni e 2 volte più spesso nelle donne che negli uomini.

Questa malattia è direttamente correlata al sistema circolatorio del corpo e al lavoro del cuore, pertanto è irta di gravi pericoli.

Com'è? Nelle vene interessate, la stasi del sangue si verifica a causa della funzionalità compromessa. A poco a poco, la congestione raggiunge grandi dimensioni e le vene, rispettivamente, diventano più grandi, si espandono e si gonfiano. Sono molto flessibili, quindi si allungano rapidamente.

I segni caratteristici esterni della malattia sono noduli di colore blu sulle mani e vene chiaramente visibili da sotto la pelle.

Nella foto, evidenti vene varicose sulle mani, a cui spesso non si presta attenzione

Perché questa malattia è femmina? Sì, perché è direttamente correlato a:

  • cambiamenti durante la menopausa;
  • assunzione di farmaci contraccettivi ormonali.

Se noti le vene varicose in una fase iniziale del suo sviluppo, puoi fare a meno dell'intervento chirurgico.

Altri motivi

I motivi alla base dello sviluppo dell'espansione venosa sulle mani sono diversi:

  1. Stress costante.
  2. Sforzo fisico pesante. Durante loro, il sangue si precipita al massimo delle mani e poi inizia a ristagnare.
  3. Eredità. I genitori che soffrono di vene varicose in 7 casi su 10 trasmettono la loro malattia ai bambini.
  4. Fallimenti nel sistema ormonale delle donne. Se la produzione di estrogeni è ridotta, si verifica il rilassamento muscolare, che a sua volta rimuove le vene dal tono.
  5. Formazioni (coaguli di sangue, tumori di vario tipo) che interferiscono con la normale circolazione sanguigna.
  6. Alcol e sigarette in quantità illimitate.

Sintomi di una violazione – nota!

Le prime e più caratteristiche manifestazioni esterne delle vene varicose sulle mani sono:

  • vene gonfie, sono grandi, dilatate, sinuose;
  • riduzione delle dimensioni delle vene quando le braccia sono sollevate;
  • il dolore;
  • pesantezza nelle mani;
  • sensazione di bruciore;
  • gonfiore;
  • l'impossibilità di una lunga esecuzione dello stesso lavoro;
  • affaticamento veloce;
  • in alcuni casi, una sensazione di intorpidimento.

Questo elenco di sintomi non è completo, poiché la malattia influenzerà le condizioni generali del corpo, principalmente il sistema cardiovascolare, pertanto, i segni di accompagnamento che riflettono i disturbi nel funzionamento del cuore verranno aggiunti all'elenco sopra.

Le persone con un fisico magro e la pelle sottile hanno grandi vene. Ciò è dovuto al fatto che non hanno uno strato di grasso sotto l'epidermide. Le vene in questo caso sono anche gonfie e grandi, ma questa non è una patologia e non deve essere confusa con questa malattia.

Metodi di trattamento

Per far fronte all'espansione venosa nelle mani, è necessario selezionare correttamente un piano di trattamento. L'intervento chirurgico è già una misura di emergenza e vengono utilizzati molto raramente. Di solito viene prescritto di indossare guanti o maniche speciali che riducono l'aumento delle vene sotto pressione sanguigna.

Prima di tutto, tale biancheria intima è prescritta a quelle persone che:

  • svolgere un pesante lavoro fisico;
  • mentre lavorano, tengono le mani a lungo a lungo.

Le vene varicose possono anche essere trattate con la terapia laser. I vantaggi di questo metodo:

  • indolore;
  • breve periodo di recupero;
  • rapido effetto cosmetico;
  • mancanza di cicatrici.

Il laser viene utilizzato per eseguire le seguenti procedure:

  • riduzione del gonfiore delle vene blu;
  • cauterizzazione delle pareti interne delle vene.

La procedura viene eseguita in regime ambulatoriale presso la clinica più vicina.

Le vene ingrandite e una rete di piccoli vasi blu possono anche essere rimosse con la scleroterapia. La base di questo tipo di trattamento è l'introduzione di un farmaco endovenoso chiamato sclerosante.

Sotto l'influenza dell'iniezione, le pareti dei vasi sembrano "aderire" e sono completamente invisibili sulle mani. Se è necessario rieseguire un simile evento, viene nominato una settimana dopo il primo.

L'effetto della scleroterapia non è rapido come quello di un laser, si manifesterà un po 'più tardi, a 2-8 settimane dopo il completamento del ciclo di trattamento.

Esistono metodi alternativi di trattamento. Ad esempio, usando le sanguisughe. La saliva di questi vermi può rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e renderli più elastici. Ciò significa che il sangue circolerà in modalità normale e il ristagno non si formerà.

Il modo in cui questo effetto sulle vene è molto efficace e popolare, ma richiede una consulenza medica preventiva.

Il pericolo è serio

Le vene varicose non trattate sono piene di gravi complicazioni sotto forma di malattie pericolose. Le sezioni infiammate della vena possono diventare il sito di un trombo, e questa è una minaccia diretta di tromboflebite. Una complicazione può anche essere una malattia come la trombosi.

Un coagulo patologico si verifica quando vengono combinati tre componenti:

  • elevata coagulabilità derivante da operazioni durante la disidratazione e il diabete durante il periodo di gestazione;
  • violazione della parete interna della nave causata dall'installazione di un catetere o da iniezione endovenosa;
  • lenta circolazione del sangue.

La trombosi degli arti superiori è un fenomeno raro, ma tuttavia può svilupparsi e la ragione di ciò:

  • spremitura lunga del pennello;
  • posizione scomoda della mano durante il sonno;
  • somministrazione di farmaci per via endovenosa.

È facile diagnosticare la trombosi dai seguenti segni:

  • scolorimento della pelle;
  • gonfiore;
  • dolore durante l'esercizio fisico e a riposo;
  • sensazione di bruciore.

La tromboflebite può provocare la malattia di Paget-Schrötter, altrimenti chiamata trombosi forzata. Tale violazione è il più delle volte

si verifica negli uomini in costante attività fisica.

I sintomi di questa malattia sono i seguenti:

  • dolore acuto;
  • gonfiore della mano;
  • un modello venoso chiaramente visibile sulla spalla e sul torace;
  • aumento della cianosi a pugno chiuso.

Un piano d'azione per il trattamento degli sforzi di trombosi comprende il riposo e l'assunzione di anticoagulanti.

Non meno terribile malattia – una conseguenza della mancanza di trattamento per la distensione venosa è l'insufficienza cardiaca, che è caratterizzata da:

  • gonfiore;
  • mancanza di respiro;
  • palpitazioni cardiache;
  • idropisia addominale.
Nanovein  Perdita di peso

La violazione del flusso sanguigno corretto può portare alla necrosi dei tessuti. Un grave risultato dello sviluppo di queste malattie è l'amputazione di un arto.

Le maniglie sono sane, le vene sono intatte

La giovinezza e la bellezza delle mani, il colore della pelle sana può essere mantenuto, è sufficiente eseguire una serie di misure preventive:

  1. Monitorare il livello di attività fisica. Cerca di escludere le prestazioni del duro lavoro.
  2. Se devi ancora fare il duro lavoro, fai una pausa più spesso. Allo stesso tempo, alza le mani per prevenire il ristagno di sangue.
  3. Introdurre una grande quantità di frutta e verdura nella dieta. La vitamina ha un effetto eccellente sul rafforzamento delle pareti dei vasi sanguigni.
  4. Fai una regola per fare una doccia di contrasto, che è un prezioso tonico.
  5. Ridare peso, rimuovere l'eccesso.
  6. Bere fino a un litro e mezzo di acqua al giorno.
  7. Sbarazzarsi di cattive abitudini.

Un approccio integrato al trattamento e l'accesso tempestivo a un medico garantiscono il successo nella lotta contro le vene varicose. I metodi e le procedure moderni eviteranno complicazioni e ripristineranno la bellezza e la giovinezza delle mani.

E l'attuazione di misure preventive in genere non darà l'opportunità di sviluppare questa malattia spiacevole e pericolosa.

Le vene varicose sulle mani

Nonostante il fatto che le vene varicose sulle mani si verifichino raramente, alcuni sono costretti a conoscere questo problema troppo da vicino. Un grande carico sugli arti superiori ha un effetto negativo, a causa del quale c'è un gonfiore delle vene. Oltre al dolore fisico, ha un dolore morale, poiché la vista dei palmi delle varici si deprime. Alcuni credono erroneamente che le vene varicose non esistano. Questo giudizio è errato e coloro che hanno riscontrato questo problema dovrebbero conoscere le cause della malattia, i sintomi, le opzioni di trattamento.

Segni e decorso della malattia

Le vene varicose delle mani hanno diversi sintomi e influenzano il sistema cardiovascolare. C'è un malfunzionamento nel funzionamento delle vene, a causa del quale il sangue inizia a ristagnare e ad accumularsi in un punto, formando un bernoccolo sul braccio. Nel tempo, l'urto diventa più grande, imbronciato come una palla. Le vene nelle braccia sporgono, sulla pelle si formano specifici noduli venosi. Più spesso, la malattia si verifica nelle donne, poiché dipende direttamente dai cambiamenti nel corpo femminile durante la menopausa. Può verificarsi con l'uso di farmaci ormonali. Le vene varicose sono facilmente diagnosticate da segni esterni. Prima una persona sente un problema, più facile è liberarsene.

Il pericolo di vene varicose sulle mani

L'esecuzione delle vene varicose minaccia di complicazioni. L'infiammazione porta alla formazione di un trombo, che minaccia la tromboflebite o la trombosi. La patologia è formata da una combinazione di tre componenti:

  • Alta coagulabilità delle cellule del sangue. Può apparire dopo un intervento chirurgico, diabete, durante la gravidanza.
  • Violazione della struttura dei vasi sanguigni. Si verifica quando l'iniezione endovenosa non è corretta o viene inserito il catetere.
  • Basso tasso di circolazione sanguigna.

La trombosi della mano è rara. Diverse condizioni contribuiscono a questo processo:

  • Stringendo le mani a lungo.
  • Inconveniente dei palmi durante il sonno.
  • Iniezioni endovenose.

La diagnosi di trombosi è abbastanza semplice: il colore della pelle cambia, gonfiore, bruciore, palmi iniziano a fare male quando esercitati. La tromboflebite minaccia una grave complicazione: la malattia di Paget-Schretter. Questo problema si verifica spesso negli uomini, a causa di frequenti sforzi. Sintomi della malattia: forte dolore, insorgenza di edema, contrasto del colore della pelle blu con poco sforzo, un chiaro schema di vene. Un'altra variante dello sviluppo di eventi con vene varicose è l'insufficienza cardiaca, che causa: mancanza di respiro; aumento della frequenza cardiaca. Le vene varicose nelle mani possono causare necrosi, che è irta di completa amputazione.

Perché le vene si gonfiano e fanno male alle mie mani?

Le vene gonfie nelle braccia sono la causa principale delle vene varicose. Ci sono molte altre ragioni per cui le vene delle mani si gonfiano:

  • Stress frequente.
  • Carico di potenza.
  • Trasmissione ereditaria della patologia.
  • Disturbi del piano ormonale nelle donne.
  • Tumori che interferiscono con il funzionamento stabile del sistema cardiovascolare.
  • Bevande alcoliche, droghe.

L'esercizio fisico provoca un afflusso di sangue, che può rimanere bloccato e iniziare ad accumularsi. Le vene varicose vengono trasmesse ai bambini nel 70% dei casi. Una causa comune di gonfiore delle vene delle mani è un ridotto livello di produzione di estrogeni.

Il segno principale delle vene varicose sulle dita è il gonfiore. La malattia viene rilevata dalle seguenti caratteristiche: alzare le mani riduce le dimensioni delle vene; pesantezza, dolore appare nelle mani, si verifica gonfiore; a causa di cattive vene, le mani si stancano rapidamente, intorpidite. L'elenco può essere continuato nominando i problemi cardiaci causati dalle vene varicose. In alcuni casi, puoi notare le vene nelle persone magre, causate da una mancanza di grasso nella pelle.

Diagnosi corretta di una condizione patologica

La diagnosi aiuterà a chiarire la malattia e determinarne le cause. La corretta determinazione delle cause aiuta a determinare il metodo corretto di trattamento. Esistono diversi modi per diagnosticare:

  • Rilievo e ispezione. Il metodo di esame primario aiuta a determinare le cause che hanno portato alla malattia, qualunque essa sia. Ti permette di stabilire una diagnosi.
  • I test funzionali aiutano a comprendere la natura del flusso sanguigno nel corpo del paziente.
  • Stati Uniti. Con le vene varicose degli arti superiori, viene utilizzata una delle due tecniche di scansione. La dopplerografia determina il punto di restringimento della nave con ultrasuoni indolori. La scansione duplex è una versione avanzata degli ultrasuoni.
  • Esame di risonanza magnetica mediante contrasto. Ti permette di vedere chiaramente l'espansione delle vene nelle braccia.

Una serie di esami viene utilizzata più spesso, consentendo al medico di trovare una patologia e scegliere il giusto metodo di trattamento.

Trattamento delle vene varicose nelle braccia

Il trattamento delle vene varicose delle mani consiste nella corretta scelta della tecnica. La chirurgia è rara. Spesso durante la terapia vengono prescritti guanti speciali per ridurre le vene varicose nelle braccia. Tali abiti sono raccomandati per le persone sottoposte a carichi pesanti, costretti a non alzare le mani per molto tempo. Esistono diversi modi per trattare le vene varicose delle mani.

Terapia farmacologica

Le vene varicose nelle mani vengono eseguite con l'aiuto di uno sclerosante. Il farmaco provoca l'avvicinamento delle pareti delle navi, riducendole a uno stato invisibile. La procedura può essere ripetuta, non prima di una settimana dopo la prima. Dopo la somministrazione del farmaco, un abbigliamento compressivo deve essere indossato e osservato da un flebologo per sei mesi. L'intervento chirurgico è migliore perché l'effetto è più veloce.

Metodi operativi

Un laser aiuterà a sbarazzarsi delle vene varicose sulle mani. Il metodo è indolore, non lascia cicatrici. Dopo la procedura laser, non è necessario sottoporsi a un lungo corso di riabilitazione. La procedura è di ridurre l'infiammazione delle vene e la cauterizzazione dei vasi venosi. Questo metodo di trattamento è considerato il migliore, poiché la procedura viene eseguita ambulatorialmente in qualsiasi ospedale.

La medicina tradizionale

Le vene varicose delle mani sono indebolite e trattate con la medicina tradizionale. Le sanguisughe possono ridurre la quantità di sangue e la loro saliva aiuta a rafforzare i vasi sanguigni. Il sangue inizierà a circolare meglio. Sebbene il metodo sia efficace e spesso utilizzato, è necessario consultare il proprio medico in merito alle controindicazioni.

Prevenzione delle vene varicose sulle mani

Le vene varicose sulle mani possono essere prevenute. Diverse misure contribuiscono alla conservazione della bellezza e della salute:

  • Controllo delle azioni: esclusione dei carichi di potenza dalla vita quotidiana o interruzioni frequenti durante l'esecuzione. Durante la tregua, dovresti muovere le mani, prevenendo il ristagno di sangue nei vasi.
  • Fare una doccia di contrasto ogni giorno aiuta a mantenere il corpo tonico.
  • Perdere peso
  • Bere acqua naturale, circa un litro al giorno.
Nanovein  È possibile una ricaduta dopo il trattamento laser delle vene varicose

Un trattamento completo e l'attuazione delle raccomandazioni del medico ti permetteranno di curare e ripristinare le mani. La prevenzione aiuterà a prevenire l'insorgenza della malattia.

Le vene varicose nelle braccia

Le vene varicose nelle braccia sono diagnosticate in qualche modo meno frequentemente delle lesioni degli arti inferiori. Molto spesso, la patologia viene rilevata nelle donne. Spesso si sviluppa durante la gravidanza.

Vale la pena notare che la malattia non rappresenta un pericolo per l'uomo, ma se non trattata, peggiora significativamente la qualità della vita.

Cause dello sviluppo

Il motivo principale per lo sviluppo delle vene varicose è una violazione del flusso sanguigno locale causata dall'esposizione a fattori esterni e / o interni. Nella maggior parte dei casi, un provocatore è un'attività fisica significativa.

Tra le altre ragioni che possono causare l'espansione patologica delle vene nelle braccia, vale la pena sottolineare quanto segue:

  • disturbi congeniti nella struttura dei vasi sanguigni, in particolare insufficienza delle valvole venose;
  • uso prolungato di contraccettivi orali;
  • disturbi ormonali;
  • coaguli di sangue che impediscono il flusso sanguigno locale;
  • l'alcolismo;
  • operazioni sulle vene degli arti superiori;
  • aumento del carico sui muscoli della cintura della spalla.

Le vene varicose nelle braccia possono svilupparsi a seguito di una predisposizione a livello genetico. Se la famiglia immediata del paziente ha una malattia simile, il rischio di insorgenza aumenta più volte.

! importante A volte le vene varicose delle mani vengono diagnosticate erroneamente. Molto spesso con persone magre. La causa del rigonfiamento e un chiaro schema venoso sulle mani diventano uno strato grasso insufficiente.

sintomatologia

Lo stadio iniziale è quasi asintomatico o con lievi cambiamenti visivi. Ecco perché molti non prestano attenzione a loro.

I segni primari delle vene varicose includono:

  • gonfiore e un leggero aumento dei canali venosi;
  • sinuosità delle vene;
  • la comparsa di un chiaro schema venoso;
  • la formazione di piccoli noduli;
  • la capacità di sentire le vene con le dita.

In assenza di una terapia adeguata, la condizione peggiora. Ai sintomi esistenti, vengono aggiunti altri segni di patologia. Questo è:

  • disagio e una sensazione di pienezza nelle mani e nelle dita;
  • intorpidimento delle mani che si verifica dopo un sonno notturno;
  • desquamazione della pelle;
  • gonfiore delle vene – chiaramente osservato in caso di esposizione prolungata agli arti in posizione abbassata;
  • maggiore affaticamento delle mani, accompagnato dall'incapacità di trattenere gli oggetti;
  • sensazione di bruciore;
  • gonfiore delle mani.

La dipendenza dal tempo non è esclusa. In questo caso, c'è un aumento del dolore alle mani quando il tempo cambia.

Nelle fasi successive della malattia, è possibile la formazione di ulcere trofiche. A causa del tremore sviluppato, il paziente non è in grado di trattenere oggetti. La pelle delle mani diventa cianotica a causa della cattiva circolazione del sangue negli arti. La sindrome dolorosa e una sensazione di pulsazione perseguitano costantemente la persona.

Possibili complicazioni

Se non trattata, la malattia può portare allo sviluppo di gravi complicanze. I più comuni includono:

  • Tromboflebite. La causa della malattia è la congestione venosa prolungata, provocando la formazione di coaguli di sangue e il conseguente blocco del lume della nave.
  • Ulcere trofiche. Rappresentano un'ulcerazione della pelle causata da insufficiente apporto di ossigeno ai tessuti, nonché dall'esposizione alle tossine. Le ulcere sono molto dolorose. Ci vuole molto tempo per guarire. È possibile che si unisca un'infezione secondaria, che peggiora significativamente la condizione attuale.
  • Distruzione di un nodo varicoso. I nodi venosi risultanti possono rompersi a causa di attività fisica o in caso di lesioni accidentali, che causano sanguinamenti massicci.

Le condizioni richiedono cure mediche immediate.

Metodi di trattamento

Il trattamento della malattia è possibile in molti modi. La scelta della metodologia dipende dall'attuale fase della patologia e dai sintomi disponibili.

Esistono diverse opzioni di trattamento efficaci per le vene varicose delle mani:

  • assunzione di farmaci
  • correzione laser
  • scleroterapia,
  • un intervento chirurgico,
  • hirudotherapy,
  • modi popolari.

Terapia farmacologica

La fase iniziale della malattia viene trattata con successo con i farmaci. Al paziente vengono prescritti farmaci della categoria di venotonici: farmaci che stimolano il flusso sanguigno. Può essere un mezzo come Venere o Detralex.

I farmaci esterni sotto forma di unguenti e gel sono usati per alleviare gonfiore, dolore e altri sintomi patologici. In particolare, Venorutin o Lyoton.

La prescrizione è a carico del medico curante. La scelta indipendente è inaccettabile, poiché i componenti del farmaco possono causare una reazione allergica e peggiorare la condizione attuale.

Correzione laser e scleroterapia

Uno dei metodi comuni per il trattamento delle vene varicose degli arti superiori è l'uso di un laser medico. Il ricovero non è richiesto.

I vantaggi della tecnica includono:

  • mancanza di dolore
  • breve periodo di recupero,
  • mancanza di cicatrici e altri difetti estetici.

Il laser viene utilizzato per cauterizzare le pareti vascolari e ridurre il gonfiore delle vene.

La scleroterapia è l'introduzione di farmaci speciali – sclerosanti – nella cavità di una nave infiammata con il suo successivo "sigillo". La tecnica è praticata per rimuovere la rete venosa.

Dopo l'introduzione del farmaco, si verifica l'incollaggio delle pareti vascolari. Diventano invisibili. Se necessario, la procedura può essere ripetuta.

! importante Durante il periodo di recupero, si consiglia di indossare biancheria intima a compressione. Successivamente, è necessario un follow-up di sei mesi con un flebologo.

I risultati della scleroterapia saranno evidenti solo da due a otto settimane dopo la fine del corso.

Hirudoterapia e chirurgia

L'hirudoterapia (trattamento con le sanguisughe) risolve molti problemi delle vene varicose. Le sanguisughe mediche eliminano il ristagno di sangue venoso, prevenendo la formazione di coaguli di sangue. La loro saliva contiene un componente speciale che ha un effetto tonico e antinfiammatorio. Hirudoterapia nella maggior parte dei casi è combinato con la terapia farmacologica.

L'intervento chirurgico viene utilizzato esclusivamente nelle ultime fasi della malattia, quando altri metodi non portano a un risultato terapeutico. Durante l'operazione, l'area danneggiata viene completamente rimossa, il che porta al ripristino del flusso sanguigno. L'intervento viene eseguito utilizzando l'anestesia generale e richiede al paziente di rimanere in ospedale.

Rimedi popolari

Anche il trattamento con rimedi popolari dà buoni risultati. A casa, puoi usare le seguenti ricette:

  • Tagliare il pomodoro verde a fettine sottili e applicare sulle vene interessate per una settimana, lasciandolo durante la notte.
  • Macina l'aglio e mescolalo con un pezzo di burro pre-ammorbidito. Mantieni la composizione sullo scaffale del frigorifero per 24 ore. Tratta l'area interessata.
  • Un sapone è usato per trattare le ulcere trofiche. È necessario macinare un pezzo intero e mescolarlo con aceto da tavola (9%). Utilizzare come impacco due volte al giorno. La durata della procedura è di 30 minuti.
  • Versare i frutti schiacciati dell'ippocastano con alcool forte. Insistere 2 settimane. Prendi 20 gocce di prodotto prima dei pasti per una settimana. Quindi devi fare una pausa di tre giorni e ripetere il corso.

Профилактика

La prevenzione aiuterà a prevenire lo sviluppo delle vene varicose degli arti superiori. I consigli sono semplici:

  • Monitoraggio del livello di attività fisica. È necessario limitare ed è meglio escludere completamente il duro lavoro.
  • Le pause regolari dovrebbero essere fatte durante lavori fisicamente difficili. Le mani devono essere sollevate per garantire il deflusso e prevenire il ristagno di sangue.
  • La dieta dovrebbe includere un gran numero di frutta e verdura fresca.
  • Fai una doccia di contrasto. Ha un buon effetto tonico.
  • Esegui quotidianamente una serie di esercizi speciali volti a prevenire la congestione delle mani.
  • Normalizza il peso, eliminando i chili in più.
  • Durante il giorno, consumare almeno 1,5 litri di acqua pulita.
  • Sbarazzarsi di cattive abitudini.

Il trattamento delle vene varicose comporta un approccio integrato. E solo una visita tempestiva dal medico aiuterà a sbarazzarsi della patologia ed evitare lo sviluppo di gravi complicanze.

Lagranmasade Italia