Le vene varicose nelle fotografie dai sintomi ai trattamenti

Le vene varicose sono una malattia comune che si sviluppa in molti adulti.

Secondo le statistiche, questa malattia si sviluppa nelle donne più spesso che negli uomini. Tali vene compaiono sulle gambe e diventano più comuni con l'età.

Più avanti nell'articolo, vengono annotati fatti importanti sulle vene varicose, le foto corrispondenti vengono fornite per una migliore comprensione di come appaiono, di cosa si tratta e come trattarle.

Cosa sono le vene varicose?

Le vene varicose sono vene dilatate in modo anomalo che si sviluppano più spesso sulle gambe. Avere, di regola, colore blu, viola o pelle.

Sembrano vasi sanguigni dilatati, contorti e convessi che possono sporgere sopra la superficie della pelle.

Cosa sono gli aracnidi?

Le vene aracnidi (chiamate anche teleangectasie o vene ragno, vascolarizzazione) sono un accumulo di piccoli vasi sanguigni che si sviluppano vicino alla superficie della pelle.

Spesso hanno il colore rosso, blu o viola, hanno l'aspetto di una ragnatela. Molto spesso, le vene del ragno si trovano sul viso e sulle gambe.

Cosa porta allo sviluppo delle vene varicose?

Le vene varicose sono causate da anomalie strutturali nei vasi sanguigni.

Le vene portano il sangue da varie parti del corpo al cuore. Hanno una serie di valvole unidirezionali per evitare il riflusso del sangue.

Per una serie di motivi, queste valvole possono danneggiarsi, causando l'inversione del flusso sanguigno all'interno delle vene.Un ulteriore ristagno di sangue aumenta la pressione all'interno della vena e indebolisce la parete del vaso sanguigno.

Quindi, a causa del ristagno di sangue e dell'espansione dei vasi sanguigni interessati, si sviluppano aracnidi e vene varicose.

Ragioni per lo sviluppo?

Ci sono molti diversi fattori di rischio che aumentano le possibilità di una persona di sviluppare vene varicose.

  • vecchiaia
  • in piedi o seduti prolungati
  • obesità
  • la gravidanza,
  • terapia ormonale
  • pillole anticoncezionali
  • ferita
  • precedente intervento chirurgico alle vene
  • storia di trombosi venosa,
  • storia familiare.

Sintomi delle vene varicose

Spesso le vene varicose non hanno altri sintomi e segni oltre al loro aspetto cosmetico indesiderato. Tuttavia, alcune persone possono manifestare alcuni sintomi delle vene varicose.

I sintomi possono includere:

  • gonfiore,
  • sensazione pulsante
  • dolore doloroso
  • bruciore,
  • prurito,
  • la gravità,
  • formicolio o crampi alle gambe.

Questi sintomi spesso peggiorano dopo una seduta o una posizione prolungata. Gli individui possono anche sviluppare la pelle marrone e infine le ulcere trofiche.

Complicanze delle vene varicose

Se non trattate, le vene varicose possono portare a quanto segue:

  • Si sviluppano ulcere cutanee trofiche. Queste ferite aperte di solito compaiono sulla parte inferiore della gamba. A volte possono portare allo sviluppo di infezione dei tessuti molli.
  • I trombi si sviluppano all'interno delle vene (tromboflebite superficiale).
  • Possibile sanguinamento dalle vene.
Nanovein  Medico delle vene delle gambe

Diagnosi di rete vascolare e vene varicose delle gambe

È possibile diagnosticare la presenza di vene varicose delle gambe con un esame approfondito dell'area interessata, che di solito si trova sulle gambe.

L'esame consiste in un esame visivo e una palpazione dell'area problematica. Particolare attenzione è rivolta alle aree con arrossamento, gonfiore, scolorimento della pelle e ulcere trofiche.

Trattamento domiciliare

Esistono vari metodi che è possibile utilizzare a casa per alleviare alcuni sintomi se compaiono. Questi metodi conservativi possono anche aiutare a prevenire potenziali complicazioni.

Calze a compressione

Le calze a compressione sono un semplice trattamento a casa per alleviare i sintomi alle gambe.

Migliorano la circolazione sanguigna aumentando la pressione nelle gambe. Queste calze sono disponibili in varie forme e forze di compressione. Il medico può raccomandare una coppia adatta per te. Generalmente venduto in farmacia.

Cambiamento di stile di vita

Un programma di allenamento regolare e la perdita di peso possono aiutare ad alleviare i sintomi di aracnidi e vene varicose.

Le persone colpite dovrebbero evitare una posizione o una seduta prolungata, alzare le gambe mentre si è seduti o dormono, al fine di migliorare la circolazione sanguigna e ridurre il gonfiore delle gambe.

scleroterapia

A volte il trattamento conservativo delle vene varicose a casa potrebbe non produrre i risultati desiderati. In questi casi, possono essere eseguite procedure mediche più specializzate, a seconda della posizione e delle dimensioni delle vene anomale.

Queste procedure mediche vengono spesso eseguite per motivi estetici.

La scleroterapia è una tecnica comune che può essere eseguita da un medico; è molto efficace nell'eliminazione della maggior parte delle vene aracnidi e di alcune vene varicose.

Durante questa procedura, che non richiede anestesia, il medico inietta una soluzione liquida direttamente nella vena interessata, che porta al suo attaccamento e, alla fine, alla scomparsa. Per risultati ottimali, potrebbero essere necessarie diverse sessioni. I potenziali effetti collaterali includono lividi, gonfiore, sanguinamento, infezione e decolorazione della pelle.

Scleroterapia: prima e dopo

Il trattamento della scleroterapia può richiedere diverse sessioni e il tempo di guarigione può variare, a seconda della persona.

In generale, le vene aracnidi iniziano a scomparire entro 3-6 settimane dopo il trattamento, mentre le vene varicose possono richiedere diversi mesi per migliorare.

Trattamento laser delle vene varicose

La terapia laser è un'altra procedura medica alternativa che può anche eseguire un medico. A volte viene utilizzato in aggiunta alla scleroterapia per massimizzare i risultati. Questa tecnica è più efficace per gli aracnidi e le piccole vene varicose.

Per quei pazienti che hanno paura degli aghi, la terapia laser offre un'opzione di trattamento alternativa, anche se un medico può consigliarti su quale metodo di trattamento è il migliore nella tua particolare situazione.

La terapia laser utilizza un raggio di luce focalizzato che riscalda il vaso sanguigno interessato, che alla fine scompare.

I potenziali effetti collaterali includono leggero arrossamento o gonfiore intorno all'area del trattamento, scolorimento della pelle, vesciche, raramente cicatrici.

La terapia laser è un metodo di recente sviluppo per il trattamento delle vene varicose, in cui l'area interessata viene trattata con impulsi luminosi di diversa portata.

Nanovein  Modi per eliminare le vene varicose

Terapia laser: prima e dopo la procedura

Come per la scleroterapia, spesso sono necessarie diverse sessioni di terapia laser per ottenere risultati ottimali. Il miglioramento può richiedere da alcune settimane a diversi mesi dopo il trattamento.

Chirurgia venosa

La chirurgia è un'opzione di trattamento per i casi più gravi di vene varicose. Il medico discuterà con te varie possibili procedure chirurgiche per aiutarti a decidere quale trattamento per le vene varicose è meglio per te. Uno dei metodi chirurgici è la legatura venosa e la loro rimozione attraverso piccole incisioni sulla pelle.

Chirurgia venosa: prima e dopo il trattamento

La legatura e la rimozione delle vene spesso elimina con successo i sintomi e i problemi estetici delle vene varicose. Questa operazione viene eseguita in anestesia locale, spinale o generale in un istituto medico.

Un recupero completo da questo intervento richiede solitamente circa 2-4 settimane. Le potenziali complicanze possono includere infezione, sanguinamento, cicatrici, danni ai nervi, trombosi venosa profonda, reazioni avverse all'anestesia.

Terapia laser endovenosa

La terapia laser per via endovenosa è una procedura chirurgica mini-invasiva che prevede l'irradiazione laser attraverso un sottile conduttore inserito nella vena interessata, che ne provoca il restringimento.

La terapia laser endovenosa è caratterizzata da un successo iniziale del 98%. Questa procedura viene eseguita in regime ambulatoriale in anestesia locale o con lieve sedazione.

I pazienti riportano un dolore meno grave e un recupero più rapido con la terapia laser endovenosa rispetto alla legatura chirurgica e alla rimozione delle vene.

Ablazione con radiofrequenza

L'ablazione per radiofrequenza endovenosa è una procedura minimamente invasiva simile alla terapia laser endovenosa.

Invece di usare la luce laser, un catetere inserito nella vena utilizza energia a radiofrequenza, che porta al riscaldamento e al restringimento del vaso interessato.

Come per la terapia laser endovenosa, i pazienti riportano dolore meno intenso e recupero più rapido rispetto alla legatura chirurgica e alla rimozione delle vene.

Prevenzione delle vene varicose

Sebbene le vene varicose non possano sempre essere prevenute, ci sono vari metodi che puoi adottare per ridurre le possibilità di svilupparle.

I suggerimenti per la prevenzione includono:

  • Esercizio fisico regolare;
  • Mantenere un peso sano;
  • Evitare una seduta o una posizione prolungata;
  • Evita di stringere le gambe mentre sei seduto;
  • Alza le gambe più in alto mentre riposi;
  • Non indossare abiti che stringono il corpo intorno alla vita, all'inguine e alle gambe.

Revisione del farmaco Venarus – istruzioni per l'uso, recensioni

Collant e calze per vene varicose. Maglieria a compressione – che cos'è?

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.
Lagranmasade Italia