Le vene varicose interne come conviverci e come trattarle

Testo: Tatyana Maratova

Le vene varicose interne sono chiamate vene nodulari eccessivamente gonfie, che di solito possono essere osservate nelle estremità inferiori. Le vene, solitamente nascoste ad una certa profondità sotto la superficie della pelle, possono essere viste immediatamente sulla superficie. Come puoi restituire a gambe e piedi un aspetto sano e bello?

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Che cosa sono le vene varicose interne?

Le vene varicose interne di solito si manifestano in modo piuttosto sgradevole, infatti, questo è il principale fastidio. Alcune persone, tuttavia, sperimentano complicazioni più gravi. Le vene possono ferire, le ulcere possono formarsi sulla pelle. La complicazione più pericolosa può essere la formazione di un coagulo di sangue. La chirurgia per rimuovere le vene varicose interne viene eseguita sia per scopi cosmetici che medici.

Il rischio di sviluppare vene varicose interne aumenta se anche uno dei parenti ne soffriva. Le vene varicose di solito si verificano nelle persone dai 30 ai 70 anni di età a causa dell'usura delle valvole nelle vene. Le donne hanno maggiori probabilità di sviluppare questa condizione a causa di cambiamenti ormonali durante la gravidanza, le mestruazioni o la menopausa. La terapia ormonale o le pillole anticoncezionali possono aumentare il rischio di vene varicose interne. Inoltre, nelle donne, le vene varicose sono di solito trattate prima che negli uomini – questo è dovuto a ragioni estetiche. Tra l'altro, l'obesità e il lavoro, che comportano una lunga permanenza sulle gambe, influiscono negativamente sulla pressione sanguigna, riducendo il flusso sanguigno, che alla fine porta anche a vene varicose nelle gambe.

Nanovein  L'effetto del fumo sulle vene varicose

Trattamento delle vene varicose interne

Esistono diverse opzioni di trattamento per le vene varicose interne:

  • Terapia di compressione Svolge un ruolo chiave nel trattamento conservativo delle malattie venose, può essere utilizzato indipendentemente o in aggiunta all'intervento chirurgico. È particolarmente efficace nelle prime fasi della malattia. Con questa terapia, è necessario indossare una calzetteria a compressione speciale. Tuttavia, è importante ricordare che non vale la pena acquistare o indossare questi prodotti senza la raccomandazione di un medico. Inoltre, la maglieria medica presenta alcune controindicazioni: un'allergia ai componenti della composizione del bucato, malattie delle arterie periferiche, gravi patologie neurologiche.
  • La scleroterapia è un trattamento non chirurgico delle vene varicose che consente di bloccare una vena malata, dopo di che il sangue normalmente passa attraverso aree sane. La procedura dura circa 20 minuti: in anestesia locale, la scleroterapia viene iniettata nella vena interessata, quindi viene applicata una fasciatura a pressione sulla gamba. Per qualche tempo dopo la manipolazione è necessario indossare calze a compressione. Tuttavia, ci sono barriere coralline sottomarine qui: questo metodo non è applicabile per allergie alla scleroterapia, gravi infezioni generali, alcune malattie concomitanti, insufficiente mobilità dei pazienti e, naturalmente, durante la gravidanza.
  • La terapia farmacologica ha diversi obiettivi: sbarazzarsi dei sintomi spiacevoli della malattia e prevenire le complicanze. Esistono numerosi farmaci, ma solo un esperto può scegliere il trattamento ottimale tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente.
  • Trattamento chirurgico delle vene varicose. Il metodo radicale è rimuovere le sezioni danneggiate delle vene.

Forewarned significa armato

Per tutti coloro che hanno vene deboli per natura, gli esperti raccomandano vivamente di nuotare. I bagni di mare sono buoni, ma i bagni, le saune, l'abbronzatura e tutto ciò che riguarda il surriscaldamento del corpo sono controindicati.

Nanovein  Le vene varicose trattate

Per la prevenzione e il trattamento delle vene varicose interne, sono utili jogging, passeggiate con piccole salite e ciclismo (ovviamente, prima dovrai indossare maglieria a compressione o bendare i piedi con un bendaggio elastico). Il dosaggio dell'esercizio è meglio discusso con il medico.

I medici vietano alle donne con vene problematiche di sedere con le gambe incrociate. Per quanto riguarda i talloni, la loro altezza ottimale è di 4 cm Se si deve stare in piedi a lungo sul lavoro, si consiglia di spostare il peso da un piede all'altro. Se, al contrario, il lavoro è sedentario, devi alzarti di tanto in tanto e, idealmente, camminare ogni mezz'ora. Un'altra raccomandazione speciale è quella di monitorare attentamente l'igiene e le condizioni della pelle delle tue preziose gambe.

Non aver paura delle vene varicose interne, puoi sempre trovare una via d'uscita conveniente e superare questo disturbo!

Lagranmasade Italia