Le vene varicose in 20 anni di causa

Le vene varicose sono una malattia patologica delle vene degli arti inferiori, caratterizzata dal loro assottigliamento e curvatura, perdita di elasticità e comparsa di nodi simili all'aneurisma. Nei paesi sviluppati, circa la metà delle persone di mezza età soffre di vene varicose, ma oggi esiste una tendenza pericolosa: la malattia sta diventando più giovane. Il gruppo a rischio comprende persone di 20 anni. Diamo un'occhiata alle cause più popolari delle vene varicose.

Cause delle vene varicose

Un fattore importante è l'ereditarietà: se il tuo parente stretto è malato di vene varicose, molto probabilmente anche tu sei a rischio e una ragione sarà sufficiente per lo sviluppo della malattia.

La causa principale della malattia è il carico del piede troppo pesante durante il giorno. Ad esempio, il lavoro "in piedi" e "sedentario", quando una persona è costretta a rimanere nella stessa posizione per lungo tempo, può causare malattie. Durante la deambulazione, i muscoli delle gambe si contraggono, svolgendo la funzione di una sorta di pompa e aiutando il flusso sanguigno dal basso verso l'alto, superando la forza di gravità.

Ma se trascorri la maggior parte della giornata in posizione eretta, un carico enorme che provoca la malattia inizia a colpire le vene. Allo stesso tempo, la posizione seduta non è caratterizzata da forti carichi sulle gambe, ma a causa della mancanza di movimento, il sangue ristagna nelle vene superficiali, provocando anche la malattia.
Nelle donne, i primi segni di vene varicose compaiono spesso durante la gravidanza o immediatamente dopo il parto, poiché il tono delle vene diminuisce a causa di cambiamenti nello sfondo ormonale. Inoltre, l'utero in crescita spesso schiaccia le vene e il peso aumenta, il che influisce negativamente sullo stato dei vasi.
Le vene varicose possono causare vestiti scomodi (jeans attillati) e scarpe. Calzando costantemente le scarpe con tacchi a spillo sottili o tacchi troppo alti, sottoponete deliberatamente i piedi a flessione e stress eccessivo, motivo per cui entro la sera si gonfiano e fanno male. Più ampia è la suola della scarpa, minore è lo stress sui piedi e, di conseguenza, minore è lo sviluppo di vene varicose.

Nanovein  Chi ha curato le vene varicose nelle gambe

Sintomi delle vene varicose

Le prime manifestazioni della malattia: gonfiore delle gambe, dolore ai polpacci, che passano al mattino. Più tardi, c'è un aumento del dolore, una sensazione di pesantezza alle gambe e crampi ai muscoli del polpaccio. In una fase più seria, compaiono "stelle" varicose e una rete di vene superficiali diventa molto evidente.

Prevenzione delle vene varicose

Cerca di mangiare cibi sani: l'obesità colpisce molto seriamente tutti i vasi sanguigni. Cerca di sbarazzarti di chili in più il prima possibile. Mangia più alimenti contenenti acido ascorbico e rutina, poiché queste sostanze aiutano a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni. Si trovano nell'olivello spinoso e nei lamponi; agrumi, rosa canina e fragoline di bosco. Mangiando correttamente, puoi prevenire le vene varicose.
Rifiuta da forcine sottili, scegli scarpe con tacchi stabili non superiori a 4-5 centimetri. Muoviti: conduci uno stile di vita attivo e cerca di non sforzare i muscoli delle gambe (evita sovraccarichi sportivi, ad esempio il sollevamento pesi).

Trattamento delle vene

Nel mondo, vengono attivamente utilizzati vari metodi di trattamento della malattia: l'uso di unguenti, gel topici insieme a venotonica, scleroterapia, chirurgia, ozono terapia (un nuovo metodo quando le vene sono incollate con ozono) e altri.
Se la malattia è solo nella fase iniziale, può essere trattata usando speciali unguenti e gel, che hanno un effetto calmante, rimuovendo la sensazione di pesantezza alle gambe. Tuttavia, colpiscono solo le vene che si trovano vicino alla pelle e quindi apportano benefici reali solo in una fase precoce della malattia. Parallelamente al corso dell'uso di droghe locali, si raccomanda anche di usare la venotonica – farmaci che rafforzano le pareti dei vasi sanguigni, migliorano il flusso sanguigno e aiutano a far fronte a edema, dolore. Si raccomanda l'uso di Enterosorbents, che contribuiscono alla purificazione dei vasi sanguigni e alla prevenzione dell'aterosclerosi.
La scleroterapia comporta l'iniezione di sclerosanti in una brutta vena con una siringa, che lo attacca all'interno, a seguito della quale il flusso sanguigno viene effettuato solo attraverso vasi sani. Questo metodo di trattamento è abbastanza comune nei paesi altamente sviluppati, dove viene spesso utilizzato al posto della chirurgia.

Nanovein  Collant a compressione per vene varicose come scegliere una taglia

Abbiamo il metodo chirurgico più comune di trattamento: i vasi interessati vengono rimossi. Questo è abbastanza sicuro per la salute, poiché le vene superficiali vengono rimosse principalmente, dopo di che quelle più profonde assumono le loro funzioni. Inoltre, di solito non più del 10% del sangue scorre nelle vene difettose.
La varicosi, se non trattata, può portare allo sviluppo di tromboflebite, eczema. Questa è una malattia cronica ed è spesso trasmessa per eredità, tuttavia, può e deve essere trattata per evitare complicazioni. E una prevenzione tempestiva può aiutare a evitare completamente le manifestazioni delle vene varicose.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.
Lagranmasade Italia