Le vene varicose gli ultimi metodi di trattamento

Gli ultimi metodi angiografici per il trattamento delle vene varicose sviluppati in Israele consentono di risolvere il problema in 15 minuti in regime ambulatoriale, senza anestesia generale e dopo una settimana dimenticano la malattia e gli inconvenienti cosmetici ad essa associati.

Il dottor Victor Levy è il capo medico della clinica israeliana per il turismo medico di LevIsrael.

Nel corpo umano, una malattia chiamata "vene varicose" si manifesta molto spesso e progredisce. Questo disturbo è causato dall'insufficienza dell'apparato valvolare delle vene e porta ad un aumento della pressione endovenosa e, di conseguenza, le vene varicose si espandono.

Tali vene varicose possono verificarsi per vari motivi e influenzare diversi organi del corpo umano. Molto spesso, la malattia colpisce le vene degli arti inferiori, le vene del bacino e le vene dei testicoli. Separatamente, si dovrebbero notare le vene varicose in presenza di malformazioni (malformazioni congenite).

Inutile dire che oltre a nuocere alla salute, questa malattia è problematica dal punto di vista estetico. Soprattutto per le donne.

Quali popolazioni soffrono di vene varicose? Qual è la causa dello sviluppo e quali sono i fattori di rischio?

La manifestazione più comune delle vene varicose sono le vene varicose degli arti inferiori e del bacino nelle donne e le vene varicose dei testicoli negli uomini. Secondo le statistiche, ogni seconda donna e ogni quarto uomo per tutta la vita soffre di questa malattia.

I fattori di rischio che causano le vene varicose nelle donne sono la gravidanza e il parto e negli uomini: lesioni e sport attivi, ad esempio con frequenti colpi alle gambe mentre si gioca a calcio.

Un altro fattore di rischio è la struttura anatomica del corpo umano. Cioè, un fattore ereditario. Ma in questo caso è solo una predisposizione alla malattia, aumentando la probabilità del suo verificarsi.

Le caratteristiche della struttura anatomica del corpo possono portare alla compressione delle vene del bacino, del rene sinistro o della vena iliaca e di altri organi, portando a sindromi che causano lesioni varicose massicce delle estremità sinistra, diffondendosi all'inguine e alle labbra di una donna, nonché alla trombosi. Per selezionare le giuste tattiche di trattamento, in questo caso, oltre ad esaminare le vene delle gambe, è anche necessario condurre uno studio delle vene della zona pelvica.

Quali sono i metodi per diagnosticare le vene varicose?

Il metodo più semplice e conveniente per diagnosticare le vene varicose e l'insufficienza venosa degli arti inferiori è uno studio chiamato "Vene Doppler degli arti inferiori". Lo studio viene eseguito per determinare il fallimento della valvola e viene eseguito in posizione eretta, dalla regione inguinale e inferiore. Al minimo sospetto della presenza di insufficienza della vena pelvica, sono necessari ulteriori studi, come l'angiografia TC (tomografia computerizzata) dell'addome e del bacino nella fase arteriosa e venosa. Se si sospetta una vena varicosa a causa di malformazione (malformazioni congenite), è necessaria una scansione MRI con un mezzo di contrasto.

Nanovein  Flebectomia delle vene degli arti inferiori

Quali sono i trattamenti per vene varicose più avanzati utilizzati in Israele?

Dopo la diagnosi, viene selezionato il metodo di trattamento appropriato. In presenza di vene varicose del bacino, vene testicolari o ovariche, di solito si parla di embolizzazione con l'obiettivo di sovrapporle. Questo viene fatto per evitare il trasferimento di un'eccessiva pressione intra-addominale a questi organi. Cioè, la "gru superiore" è bloccata, portando all'insufficienza dell'apparato venoso e alle vene varicose.

Nel caso delle vene varicose degli arti inferiori, i metodi di trattamento sono vari tipi di ablazione (chiusura): microstripping (rimozione dei nodi varicosi), combustione a vapore dei nodi varicosi, incollandoli con scleroterapia (schiuma, tipi speciali di colla).

La chiusura delle vene principali viene eseguita utilizzando vari tipi di ablazione: meccanica (gli ultimi dispositivi che distruggono le pareti della vena), chimica (incollaggio e combustione con farmaci speciali) e termica (ablazione radio e laser delle vene).

Da una vasta gamma di metodi utilizzati per il trattamento delle vene e dei nodi varicosi, scegliamo quei tipi che sono adatti per ogni particolare paziente in base ai risultati di un esame Doppler. Lo spessore della pelle, la distanza dalla pelle del paziente alla vena, la sensibilità della pelle, la vicinanza della vena alle terminazioni nervose: tutti questi fattori influenzano la scelta del medico delle tattiche e del metodo di trattamento.

Per ottenere l'effetto ottimale, le procedure per il trattamento delle vene varicose vengono solitamente eseguite utilizzando diversi metodi contemporaneamente: viene selezionato un metodo di esposizione adatto per ciascuna vena.

Ma se parliamo dei metodi più moderni e rivoluzionari per sbarazzarsi delle vene varicose, vorrei menzionare i metodi sviluppati in Israele, che non richiedono l'uso di anestesia generale e sale operatorie.

Il fatto è che i metodi termici convenzionali che richiedono l'uso dell'anestesia e la presenza di una sala operatoria possono causare complicanze postoperatorie e, inoltre, non possono essere utilizzati nel trattamento di pazienti cardiaci (cardiaci), per non parlare del fatto che questi metodi possono lasciare evidenti sulla pelle tracce.

Pertanto, proviamo ad applicare metodi delicati quando il problema viene risolto bloccando le anastomosi e l'apparato valvolare, seguito dall'introduzione di sclerosanti e colle sotto vuoto in tutta la vena e dalla scleroterapia mediante vuoto, che evitano complicazioni che esistono con la scleroterapia convenzionale.

Nanovein  Esercizi da vene varicose sui piedi Bubnovsky

Quanto dura la procedura?

La durata della procedura per ciascuna gamba con l'uso di metodi di ablazione termica (ablazione radio e laser delle vene) che non richiedono l'anestesia profonda richiede circa un'ora per ciascuna gamba. Viene utilizzata un'anestesia con maschera leggera in modo che il paziente possa tornare a casa entro un'ora dopo l'operazione. Si consiglia di percorrere 7-10 chilometri quel giorno. Dopotutto, il movimento è qualcosa che non consente lo sviluppo di complicanze postoperatorie.

A proposito, i "vecchi" metodi di chirurgia in anestesia generale o epidurale con la rimozione delle vene dappertutto sono un ricordo del passato, poiché essere in uno stato di menzogne ​​per più di un giorno è la principale causa di trombosi venosa profonda e altre gravi complicazioni.

Qual è la durata della riabilitazione?

Dopo tale procedura, si raccomanda al paziente di indossare calze elastiche da tre a sei settimane e la massima mobilità possibile dal primo giorno.

Non è richiesta una riabilitazione speciale dopo queste procedure. La riabilitazione in questo caso è uno stile di vita mobile.

Dovrebbero trascorrere circa due mesi prima che i lividi e tutti i punti visibili scompaiano, quindi si consiglia di eseguire queste operazioni in autunno o in inverno. Durante questo periodo, indossare calze è più comodo e, naturalmente, entro l'estate non ci saranno segni visibili sulle gambe.

Ma gli ultimi metodi con l'introduzione di sclerosanti e colle sotto vuoto, consentono alla procedura di essere assolutamente ambulatoriale con l'anestesia locale e ridurre il tempo della procedura a 15 minuti e indossare calze a una settimana.

Il problema è risolto per sempre?

I moderni metodi di trattamento possono rimandare la prossima occorrenza delle vene varicose per 15-20 anni o più. Se si verifica una ricaduta, questi metodi consentono di ripetere la procedura.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.
Lagranmasade Italia