Le vene varicose genitali durante la gravidanza

Le vene varicose sono una patologia delle pareti venose, in cui le condizioni della nave peggiorano, il muro perde la sua precedente elasticità, patologie e malattie del sistema circolatorio nel suo complesso. Il processo patologico si svolge nei vasi superficiali e profondi, colpisce gli arti inferiori, la parte superiore del corpo e talvolta si verifica nella pelvi nelle donne e nella zona inguinale negli uomini.

La varicosi genitale durante la gravidanza è una grave condizione che peggiora il benessere della futura mamma e influisce negativamente sulla placentazione e sul feto.

Secondo le statistiche, la diagnosi di "vene varicose genitali" viene fatta da ogni terza donna incinta e dipende direttamente dal numero di gravidanze e dalla storia del parto.

È necessario trattare un aumento degli organi venosi del bacino e dei genitali durante la gravidanza. Le vene varicose non trattate possono aggravare il processo di nascita e aumentare il rischio di trombosi nel periodo postpartum.

Il silenzio della malattia porterà a conseguenze avverse.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

motivi

La causa principale delle vene varicose superficiali durante la gravidanza è l'insufficienza della valvola, che aumenta con i cambiamenti ormonali e un aumento della pressione interna.

Ci sono altre ragioni per lo sviluppo della malattia. Questi includono:

  • fattore ereditario;
  • malattie delle vene – flebite, trombosi degli arti inferiori;
  • lavoro fisico;
  • sollevamento pesi prima della gravidanza;
  • malattie degli organi pelvici;
  • patologia genitale;
  • interventi chirurgici;
  • un gran numero di gravidanze e parto;
  • ricevimento di contraccettivi orali;
  • terapia ormonale;
  • patologie ginecologiche;
  • abuso di sostanze e dipendenza;
  • cattiva condotta: fumo e dipendenza da alcol;
  • sovrappeso durante la gravidanza.

Prima dell'inizio del periodo gestazionale, le vene varicose potrebbero non disturbare una donna, ma con un cambiamento nel background ormonale e un aumento del carico sul perineo, si verificano patologie delle vene e delle pareti venose.

Nella maggior parte dei casi, la malattia non porta un disagio significativo, ma l'assenza di segni esterni della malattia non è un motivo per lasciar andare la malattia da sola. In ogni caso, viene eseguita la terapia.

Come manifestato

Le vene varicose genitali si manifestano clinicamente sotto forma dei seguenti sintomi generali:

  • gonfiore della zona inguinale;
  • disagio e dolore;
  • aumento della minzione;
  • il dolore si irradia al sacro e al perineo;
  • appare prurito e bruciore dei genitali esterni.

La localizzazione del processo patologico può essere in qualsiasi organo intimo di una donna incinta, che si manifesta con sintomi caratteristici.

Labia majora e piccole labbra

Patologia comune dal secondo trimestre di gestazione. La causa della patologia è molto spesso le vene varicose degli arti inferiori. Il quadro clinico con lesioni delle grandi labbra:

  • cambiamento di pigmentazione;
  • aumento delle dimensioni;
  • prurito e bruciore;
  • dolore durante i rapporti sessuali;
  • le venule sporgono in superficie;
  • si forma una rete di capillari;
  • si formano piccoli coni, che si fanno sentire da soli.
Nanovein  Benda maschile con varicocele

Sintomi delle vene varicose delle piccole labbra durante il parto:

  • piccole forme di gonfiore sulla mucosa;
  • i noduli vengono palpati e diventano dolorosi;
  • la dimensione delle piccole labbra aumenta;
  • prurito e prurito del perineo.

La donna incinta è tormentata non tanto dal disagio quanto non dall'aspetto estetico dei genitali e dal dolore con l'intimità sessuale.

vagina

I segni delle vene varicose vaginali di una donna incinta differiscono per intensità e manifestazioni cliniche. La fonte del processo patologico è l'espansione delle vene delle gambe.

Le pareti dei vasi venosi della vagina diventano più sottili, l'elasticità viene persa e si verifica il ristagno.

Il flusso sanguigno ostruito contribuisce alla diffusione del gonfiore e si sviluppa disagio:

  • dolore nell'addome inferiore;
  • oliguria;
  • dolore durante i movimenti intestinali;
  • costipazione;
  • flatulenza;
  • crampi muscolari e maggiore sensibilità della pelle della regione inguinale e del perineo.

L'espansione vaginale durante la gravidanza è una delle patologie più pericolose, poiché aumenta il rischio di un taglio cesareo.

vulva

I sintomi non sono diversi dalla malattia venosa di altri organi genitali. A causa del fatto che l'area genitale femminile è penetrata da capillari e vene, durante la gravidanza aumenta la circolazione sanguigna.

Le patologie esistenti delle vene vulva si manifestano sotto forma di vene ragno. Gli organi intimi aumentano di dimensioni, appaiono gonfiore e arrossamento della pelle.

È possibile diagnosticare la patologia utilizzando metodi ad alta tecnologia.

Il pericolo di patologia è l'aumento del rischio di rottura del muscolo e dello strato epiteliale della vagina.

perineo

Il quadro clinico della malattia nelle donne in attesa del bambino:

  • la formazione di un motivo a stella;
  • dolore schiacciante nel perineo;
  • gonfiore degli organi intimi;
  • dolore alla palpazione;
  • forte prurito e bruciore nel perineo;
  • tendenza a sanguinare dall'ano;
  • debolezza generale;
  • dolore del basso addome;
  • sporgenza delle vene alle estremità inferiori.

L'espansione delle vene perineali migliora la compressione, vi è una maggiore pressione osmotica all'interno del lume del vaso, la parete venosa e le valvole sono danneggiate.

Una parete assottigliata consente alla linfa di passare nel tessuto circostante. Se non trattata, l'infezione batterica può essere dovuta alla debolezza immunitaria della paziente incinta.

Le vene varicose perineali portano a gravi disturbi dell'apporto di sangue, quindi è importante diagnosticare le patologie nel tempo e trattarle di conseguenza.

Quando e quale medico consultare

La terapia per le vene varicose viene eseguita dai flebologi. Una paziente incinta visita un ginecologo locale secondo lo schema. Alla reception, il medico esamina una donna su una sedia o su un divano.

Nanovein  Compresse contro le vene varicose sulle gambe

Le stelle capillari emergenti e altri segni specifici inducono il medico a pensare a un malfunzionamento del sistema cardiovascolare e inviano il paziente per un ulteriore esame ai flebologi.

È possibile sospettare indipendentemente la patologia, ma le pazienti in gravidanza non sono così "esperte" nel campo della medicina e inoltre ci sono patologie più comuni del periodo gestazionale.

diagnostica

Manipolazioni diagnostiche utilizzate per rilevare le vene varicose genitali nel periodo gestazionale:

Nella maggior parte dei casi, viene utilizzato il metodo di diagnostica ecografica e Dopplerometria. I medici stabiliscono lo stadio delle vene varicose e la forma di disturbi circolatori.

trattamento

A causa del fatto che durante la gravidanza ci sono limiti significativi nell'assunzione di farmaci, la terapia con vene varicose viene eseguita con particolare attenzione. Molto spesso, la diagnosi viene fatta nel periodo compreso tra la metà del secondo e la fine del terzo trimestre.

Terapia farmacologica:

  • somministrazione orale di agenti emostatici. Curantil "," Aspirin ";
  • azione esterna venotonica. Troxevasin, unguento eparinico, Troxerutin;
  • antispasmodici e farmaci tonici. Flebodia, Detralex;
  • complessi vitaminici;
  • immunomodulatori consentiti durante il trasporto di un bambino;
  • antidolorifici locali con effetto rinfrescante.

Il tipo di trattamento chirurgico viene eseguito da donne in gravidanza con il possibile sviluppo di complicanze avverse. L'unico modo accettabile per eliminare le vene varicose degli organi intimi è la scleroterapia.

Una soluzione speciale viene introdotta nel vaso danneggiato, che consente di normalizzare l'afflusso di sangue e ripristinare l'elasticità precedente.

Puoi liberarti completamente delle vene varicose dopo 6 mesi dalla data di nascita. Altrimenti, lo squilibrio ormonale e la gravidanza interferiscono con l'effetto terapeutico.

Caratteristiche del parto

Il parto naturale con vene varicose non è controindicato se la malattia è lenta e non presenta segni clinici acuti.

L'ACS viene eseguito per prevenire conseguenze negative per la madre e il bambino:

  • in decorso acuto della malattia;
  • con pronunciata sporgenza delle pareti venose degli arti inferiori;
  • con danno secondario ai vasi sanguigni.

In entrambi i casi, la donna incinta dovrebbe essere in calze a compressione. Nel processo di parto naturale, la complicazione delle vene varicose porta al parto chirurgico.

Профилактика

Il periodo gestazionale è il momento in cui le vene varicose delle estremità e dei genitali possono essere evitate seguendo i suggerimenti per la prevenzione della malattia:

  1. Correzione nutrizionale e contabilità del peso corporeo.
  2. Rifiuto di indossare scarpe scomode con tacchi alti e vestiti angusti.
  3. Usa una doccia a contrasto ogni giorno.
  4. Escursioni all'aperto.
  5. Indossare biancheria intima a compressione: calze, collant, mutandine elastiche e bende.
  6. Esecuzione di esercizi speciali anti-varicosi.
  7. Monitoraggio costante del sistema di coagulazione del sangue.
  8. Visita dal ginecologo secondo il programma stabilito.
  9. Ricezione di complessi multivitaminici.

Mentre trasporta il bambino, raccomanda di condurre uno stile di vita sano e con la tendenza a dilatare i vasi venosi, assumere farmaci e applicare la venotonica alle aree danneggiate.

Lagranmasade Italia