Le vene varicose durante la gravidanza causano, sintomi e trattamento

Come trattare le vene varicose durante la gravidanza. Foto: yandex.ru

Le vene varicose durante la gravidanza si verificano in molte donne. La malattia è caratterizzata dall'espansione dei vasi sanguigni sotto l'influenza di un significativo aumento della massa sanguigna. La comparsa di un problema è provocata da uno stile di vita scorretto. I medici hanno ripetutamente confermato il pericolo di vene varicose durante la gravidanza. La disabilità termina nel 10-30% dei casi.

Il pericolo sta nei processi infiammatori, così come:

  • nave intasata con danni;
  • sanguinamento dalle vene colpite;
  • insufficienza venosa – spesso in forma cronica;
  • ulcere trofiche, dermatite;
  • varie patologie cutanee (compresa l'iperpigmentazione).
Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Cause delle vene varicose durante la gravidanza

Quali processi si verificano nel corpo delle gestanti, a causa delle quali le vene varicose durante la gravidanza sulle gambe sono ben sviluppate? Tra le cause comuni, va notato:

  • Regolazione ormonale.
  • Guasto delle valvole venose a causa di un grande aumento della circolazione sanguigna.
  • Un aumento significativo del peso delle donne. Normalmente, un set fino a 12 kg di peso corporeo. C'è un aumento della pressione sulle navi.
  • Eredità. Se le pareti venose sono deboli nel genere, allora si può essere sicuri dello sviluppo delle vene varicose.
  • Indossa collant, vestiti e scarpe troppo stretti, tacchi scomodi.
  • Uno stile di vita sedentario: una donna incinta siede molto, mente e è anche pigra per fare passeggiate.

Per evitare la congestione venosa degli arti inferiori durante la gravidanza, è necessaria la prevenzione delle vene varicose.

Sintomi delle vene varicose durante la gravidanza

Le fasi iniziali della malattia possono rimanere invisibili per una donna. I seguenti segni di vene varicose nelle donne in gravidanza aiuteranno a riconoscere il disturbo:

  • L'aspetto delle vene del ragno che scompaiono dopo che una donna riposa sollevando le gambe.
  • Dolore alle estremità inferiori (sordo, tirando).
  • Gonfiore delle gambe, dei piedi la sera o dopo una seduta prolungata.
  • La comparsa di prurito e eccessiva secchezza della pelle.
  • Deterioramento del colore della pelle, comparsa di pigmentazione sulla parte inferiore della gamba (vedi anche – Macchie marroni sul viso: cause e trattamento).
  • Crampi alle gambe, spesso durante il sonno notturno.
Nanovein  Il rischio di vene varicose durante la gravidanza

Avendo iniziato inosservato, le vene varicose nelle donne in gravidanza sulle gambe tendono a progredire rapidamente. Ciascuno dei segni dovrebbe allertare e diventare un'occasione per visitare un medico.

Le vene varicose durante la gravidanza

La malattia è caratterizzata da tre fasi:

  1. Compensazione. Durante questo periodo, si notano vene e nodi espansi. La donna è perseguita da una maggiore stanchezza e da una sensazione di pesantezza agli arti inferiori.
  2. La compensazione parziale (sottocompensazione) è caratterizzata dall'aspetto del dolore. Appare l'edema, che può essere eliminato in posizione supina, con le gambe sollevate. I crampi compaiono nei muscoli del polpaccio (principalmente di notte).
  3. La scompenso è caratterizzato da edema grave, vene e nodi fortemente dilatati. La pelle è secca, sottile, cambia colore in cianotico-cremisi. Le vene sono chiaramente visibili attraverso di esso. Le ulcere trofiche possono verificarsi a seguito di una violazione dell'afflusso di sangue.

La comparsa di vene varicose durante la gravidanza sulle gambe richiede di decidere immediatamente cosa fare. Prima di tutto, è necessario iniziare il trattamento nella prima fase. Durante questo periodo, è sufficiente usare la ginnastica medica e la fitoterapia. Tuttavia, se si perde tempo, possono insorgere complicazioni – sotto forma di rottura di un nodo varicoso e sanguinamento (tromboflebite acuta). Di conseguenza, saranno richiesti assistenza medica specializzata e intervento chirurgico.

Trattamento per le vene varicose durante la gravidanza

Trattamento delle vene varicose durante la gravidanza. Foto: todobebe.com

Se una donna aveva le vene varicose prima del periodo di gestazione, allora è a rischio per l'intero periodo della gravidanza. La malattia crea disagio. Le donne hanno bisogno di imparare come evitare di aumentare la pressione sugli arti inferiori. Le vene varicose durante la gravidanza sulle gambe possono essere trattate secondo determinate regole:

  1. controlla il tuo peso;
  2. non usare bagni caldi, non sollevare pesi;
  3. riposare dopo 2-3 ore, appoggiando le gambe su un cuscino basso;
  4. raccogli collant a compressione, calze o usa un bendaggio elastico.
  5. visitare un flebologo e scegliere il giusto metodo di trattamento – farmaci con un effetto tonico e rassodante (Detralex, Eskuzan, ecc.);
  6. pomate e gel contenenti estratti vegetali sono usati come agenti di drenaggio angioprotettivi, venotonici e linfatici;
  7. speciali pomate e gel contenenti eparina sono usati per prevenire la formazione di coaguli di sangue, coaguli di sangue, alleviare il gonfiore. Molto spesso, i medici prescrivono una singola dose di eparina;
  8. è vietato l'uso di fluidificanti del sangue (anticoagulanti). Provocano sanguinamento e distacco della placenta.
Nanovein  Dr. Myasnikov sul fungo dell'unghia

Dopo il parto, è necessario monitorare costantemente le condizioni delle vene.

Un flebologo aiuterà a determinare come trattare le vene varicose durante la gravidanza. Con l'aiuto di uno specialista, gli esercizi vengono selezionati in base al trimestre e al benessere. È sufficiente che una donna esegua il complesso più semplice:

  • Prendi posizione seduta su una sedia. Abbassa le braccia lungo il corpo, piega le ginocchia. Alzati, fai un respiro. Siediti – espira.
  • In piedi – piedi larghi. Piega alternativamente le ginocchia, tenendo le calze sul pavimento. Mantieni la respirazione ritmica calma.
  • In piedi – gambe impostate sulla larghezza del piede. Giù le mani. Inspira – le mani si alzano. Espirare – cadere – la gamba sinistra è in avanti. Quindi, il piede destro è attaccato a sinistra. L'esercizio si ripete dal piede destro.
  • Seduto su una sedia, è necessario eseguire movimenti circolari nei piedi, appoggiandosi ai talloni (senza sollevarli dal pavimento).
  • In piedi in punta di piedi, devi resistere per alcuni secondi e poi scendere con calma su tutto il piede.
  • Cammina per la stanza in punta di piedi, quindi sui talloni, all'esterno e all'interno dei piedi.
  • Danza con movimenti semplici. Accendi una melodia piacevole e familiare. Basta spostarsi da un piede all'altro.

Gli esercizi possono essere eseguiti un paio di volte durante il giorno, 5-10 volte ciascuno. Guarda il tuo respiro.

Prevenzione delle vene varicose durante la gravidanza

Il problema principale è che i metodi convenzionali per il trattamento delle vene varicose durante la gravidanza non sono applicabili. Pertanto, sono necessarie misure preventive:

  • Selezione di scarpe comode con tacco basso e stabile.
  • Non utilizzare calze con elastico stretto.
  • Fai una doccia a contrasto, nuota.
  • Devi dormire girando sul lato sinistro. Metti un piccolo cuscino sotto lo stomaco.
  • Monitora la distribuzione uniforme del corpo durante il giorno (cambia alternativamente la posizione di seduto-in piedi-sdraiato).
  • Sedersi su una sedia senza appoggiare la parte inferiore della coscia sul bordo.
  • Non incrociare le gambe.
  • Bevi molti liquidi. Sbarazzarsi di costipazione.
Lagranmasade Italia