Le vene varicose durante la gravidanza (8)

La malattia varicosa, oltre alle fasi più gravi, non è affatto una controindicazione per la gravidanza.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Cause delle vene varicose nelle donne in gravidanza

La causa delle vene varicose è un malfunzionamento delle valvole venose e debolezza delle pareti venose, mentre le vene sembrano ingrandite e gonfie. Le vene varicose sono molto diffuse durante la gravidanza, specialmente nelle donne con una predisposizione ereditaria. Le vene varicose durante la gravidanza di solito si sviluppano sulle gambe, ma anche le vene varicose possono sporgere sui genitali esterni. Sebbene le vene varicose siano spesso solo un difetto estetico, le vene varicose durante la gravidanza possono diventare dolorose. Se hai già segni di vene varicose o hai una predisposizione, consulta un flebologo. Il rischio di complicanze delle vene varicose aumenta anche con la gestazione. La tromboflebite (una delle complicanze delle vene varicose) durante il parto o nel periodo postpartum, purtroppo, non è rara e può creare una situazione potenzialmente letale per la madre e il feto.

Cosa può contribuire allo sviluppo delle vene varicose nelle donne in gravidanza?

  • predisposizione ereditaria;
  • la presenza di vene varicose e / o reti capillari prima della gravidanza;
  • aumento di peso veloce o sovrappeso;
  • stile di vita sedentario;
  • esposizione prolungata al sole;
  • gravidanze ripetute.
Nanovein  Come prendersi cura delle lumache Achatina

Durante la gravidanza, si verificano cambiamenti ormonali nel corpo della donna, mentre l'utero in crescita esercita una grande pressione sulle vene attraverso le quali il sangue ritorna dalle gambe, creando così difficoltà nel deflusso venoso del sangue dalle gambe. Il peso extra di una donna, incluso quello dovuto alla gravidanza multipla, crea un peso ancora maggiore sulle vene profonde delle gambe. Un tale carico aggiuntivo sulle vene profonde delle gambe può portare all'espansione e al gonfiore delle vene superficiali sulle gambe, mentre si estendono sia in lunghezza che in larghezza. Nel caso di una predisposizione ereditaria al verificarsi di vene varicose in donne in gravidanza, devono essere utilizzate misure profilattiche e terapeutiche che sono sicure durante la gravidanza.

Prevenzione delle vene varicose nelle donne in gravidanza

In primo luogo, durante la gravidanza, è necessario evitare una posizione o una seduta prolungata. È necessario il più possibile e più spesso riposare distesi su un lato. Questo allevia la pressione dalle vene del piccolo bacino e delle vene nelle gambe, che aiuta a normalizzare il flusso sanguigno.

In secondo luogo, alza le gambe il più spesso possibile mentre sei seduto o sdraiato. Allo stesso tempo, la gravità terrestre aiuta il ritorno del sangue dalle gambe.

In terzo luogo, per prevenire la progressione delle vene varicose durante la gravidanza, indossare calze a compressione medica. Le calze a compressione appositamente progettate sono progettate per aiutare a prevenire lo scarico del sangue venoso dalle vene profonde nelle vene superficiali delle gambe e il loro allungamento eccessivo. La maglieria a compressione è disponibile nei negozi di articoli medicali specializzati secondo la prescrizione del medico curante, oppure il dipendente del negozio può scegliere da solo le calze a compressione delle giuste dimensioni su un tavolo speciale. Quando si indossano calze a compressione, il sangue viene ridistribuito in vasi venosi non interessati. Inoltre, non solo le vene superficiali dilatate vengono schiacciate dalle calze, ma anche le vene delle gambe più profonde, il flusso sanguigno nei piccoli vasi migliora, la nutrizione della pelle e del tessuto sottocutaneo viene normalizzata. In tutti i casi, la compressione riduce significativamente la capacità del sangue di formare coaguli di sangue. Questo è il principio dell'effetto delle calze a compressione sulle vene delle gambe, mentre la pressione con cui il prodotto comprimerà la regione della caviglia è standardizzata per classe e ugualmente accettata nei paesi sviluppati. La forza di pressione della calza diminuirà normalmente dal basso verso l'alto della gamba, questo è necessario per migliorare il flusso di sangue al cuore. Prodotti di compressione: calze, calze e collant devono essere indossati durante la gravidanza e nel periodo postpartum per 6-8 settimane.

Nanovein  Le conseguenze delle vene varicose e quali sono i pericolosi

In quarto luogo, durante la gravidanza e le vene varicose, tra cui, è necessario impegnarsi regolarmente in esercizi fisici per migliorare la circolazione sanguigna. Anche se non ti sei allenato prima della gravidanza, presta attenzione a semplici esercizi che miglioreranno il flusso sanguigno nelle vene. Un'attività fisica dosata e leggera sotto la supervisione di un medico aiuterà a mantenere una buona forma fisica e prevenire la progressione delle vene varicose.

Trattamento delle vene varicose nelle donne in gravidanza

Solo in casi gravi di vene varicose durante la gravidanza, un modo giustificato per trattare questa condizione è la chirurgia o l'introduzione di farmaci nelle vene varicose durante la gravidanza.

Con le vene varicose, la nascita stessa deve essere accompagnata dal rispetto delle misure per prevenire la progressione delle vene varicose, vale a dire che sulle gambe dovrebbero essere applicate speciali calze a compressione. Durante il parto e il periodo postpartum, indossare speciali calze antitromboemboliche è la prevenzione della trombosi. La moderna maglieria medica di alta qualità è praticamente indistinguibile dai comuni collant e calze e mantiene le sue proprietà per circa sei mesi con l'usura quotidiana.

Va ricordato che dopo la gravidanza, le vene varicose non ritornano sempre alle loro dimensioni precedenti.

Se hai le vene varicose – è consigliabile consultare un flebologo durante la gravidanza.

Lagranmasade Italia