Le vene varicose di labia

Molto spesso, durante la gravidanza, le donne affrontano un grave problema: le vene varicose sulle labbra. Le navi dei genitali esterni subiscono cambiamenti patologici e aumentano notevolmente. Allo stesso tempo, le future madri non solo soffrono di sintomi spiacevoli, ma provano anche un enorme disagio psicologico.

Tuttavia, non dovresti preoccuparti molto: nella maggior parte dei casi, le vene varicose degli organi genitali esterni non hanno un effetto negativo sul corso della gravidanza e non complicano la nascita.
La malattia è particolarmente comune durante la prima gravidanza (il 30% di tutte le donne in attesa del primogenito). Ma anche con gravidanze ripetute, la probabilità di questa patologia è piuttosto alta. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi questa condizione è temporanea. Dopo il parto, nel 90-98% delle giovani madri, questo tipo di vene varicose scompare completamente. Ma ciò non significa che il problema debba essere ignorato. Ai primi sintomi spiacevoli, è necessaria la consultazione di un medico. Una terapia tempestiva correttamente selezionata aiuterà a prevenire la progressione della malattia.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Che cosa sono le labbra varicose

La varicosi delle labbra è una malattia venosa in cui, a causa della debolezza delle valvole dei vasi venosi, si verifica un ristagno di sangue, che si manifesta visivamente con l'espansione e il gonfiore dei vasi delle labbra. Di norma, questa non è una patologia isolata, è combinata con un danno ad altre vene: gli organi genitali interni, il retto, gli arti inferiori.

Perché si verificano le vene varicose delle labbra

Una delle principali cause delle labbra varicose è la gravidanza. Durante la gravidanza, si verificano cambiamenti significativi nel corpo femminile. Il flusso sanguigno nelle vene delle gambe, del bacino, dell'utero e della vagina diventa più lento. Ciò è dovuto ai processi ormonali e all'aumento della pressione nei vasi. Le vene varicose di solito si sviluppano in donne con debolezza della parete vascolare acquisita o congenita e insufficienza della valvola. L'infiammazione del bacino, uno sforzo fisico eccessivo, una gravidanza frequente e il parto contribuiscono allo sviluppo della malattia. A rischio sono le donne che sono inclini all'obesità. Inoltre, c'era una connessione tra le vene varicose delle labbra e la terapia ormonale sostitutiva, nonché l'uso di contraccettivi ormonali.

Nanovein  Cellulite e vene varicose

Sintomi delle labbra varicose

Con i suoi segni, questa patologia è molto simile alle normali vene varicose sulle gambe. I sintomi principali sono:

– Deformazione dei vasi sanguigni e delle labbra nel loro insieme.

– Un marcato aumento delle vene e delle labbra.

– Modello vascolare pronunciato (noduli, asterischi).

– Disagio: dolore, prurito.

– Gonfiore della vena safena.

– Irritazione e secchezza della pelle.

– Sensazioni spiacevoli durante il contatto sessuale.

Varicosi delle labbra: foto

Metodi diagnostici

I segni di ingrandimento varicoso sono facili da individuare. La donna incinta stessa può sospettare la malattia sentendo i genitali esterni. Ma per una diagnosi accurata, è necessaria la revisione di un ginecologo. Con le vene varicose, il medico nota la presenza di nodi varicosi, tortuosità delle pareti venose, arrossamento e persino cianosi della pelle e delle mucose. L'esame bimanuale e l'esame con l'aiuto di specchi consentono di determinare la presenza di dolore, blu, gonfiore. Le vene sono dilatate, contorte e trombose in alcuni punti. Un altro sintomo è la leucorrea acquosa abbondante.

Dopo l'esame, il ginecologo può raccomandare al paziente una consultazione con un flebologo per valutare la sua emostasi. È necessario stabilire il tempo di coagulazione del sangue, determinare l'indice di protrombina, la percezione dell'eparina nel plasma, valutare la quantità di fibrinogeno e attività fibrinolitica del sangue e condurre uno studio di autocoagulazione.

Per chiarire la diagnosi, in alcuni casi, ricorrono all'ecografia o conducono la scansione duplex. Le misure terapeutiche sono prescritte solo quando l'esame è completamente completato.

Trattamento delle labbra varicose

Trattamento non farmacologico

Le vene varicose all'inguine possono essere trattate con metodi conservativi. La prima cosa da fare è rivedere la dieta e la routine quotidiana. Prova a muoverti di più. Per questo motivo, le valvole muscolo-venose inizieranno a funzionare meglio e il deflusso di sangue si normalizzerà.

Molti medici consigliano ai pazienti di iscriversi al pool. Gli esercizi regolari di nuoto non solo miglioreranno lo stato dei vasi sanguigni, ma avranno anche un effetto benefico su tutto il corpo di una donna incinta.

Dovranno essere esclusi cibi grassi e fritti, nonché carni affumicate e cibi troppo salati dalla dieta. Una serie di chili in più è estremamente indesiderabile. Se il tuo peso supera la norma, organizza giorni di digiuno. I giorni più adatti per le donne incinte sono giorni di mele, riso o cagliata.

Al fine di ridurre la pressione venosa nelle gambe e nei genitali, indossare indumenti compressivi. Come scegliere collant o calze, sarai consigliato da un flebologo o un chirurgo vascolare. Quando si utilizza la biancheria intima a compressione, osservare le seguenti regole:

Nanovein  Medico vascolare quale specialista aiuterà a far fronte alle vene varicose e altri

– Indossare biancheria intima a compressione ogni giorno;

– Indossali non appena ti svegli;

Trattamento farmacologico delle vene varicose degli organi genitali esterni

Di solito, i medici prescrivono agenti venotonici (sia generali che topici). Dei rimedi locali, i gel e gli unguenti più efficaci contenenti troxerutina, eparina, ginkgo biloba (Esperidina, Troxerutina, Lyoton, Flebodia, Diosmin, Detralex). È severamente vietato prescrivere questi farmaci da soli; l'intero ciclo di trattamento deve essere concordato con il medico.

Il trattamento chirurgico

Sfortunatamente, la terapia conservativa non aiuta tutti. Se la malattia continua a svilupparsi, vengono eseguite procedure di flebosclerosi (ad esempio microtermocoagulazione o labioplastica).

Una delle tecniche moderne più popolari è la scleroterapia con microfoam (forma di schiuma). Durante questa procedura, al paziente viene iniettata una sostanza speciale: schiuma fine. Questa schiuma aiuta a restringere i vasi sanguigni e previene i coaguli di sangue spingendo il sangue stagnante.

Consegna con labbra varicose

Alla 38-39a settimana, le donne incinte vengono ricoverate in ospedale per un esame e determinano il metodo di consegna. In genere, coloro che soffrono di vene varicose non hanno seri problemi durante il parto. Un bambino nasce naturalmente. Il taglio cesareo viene utilizzato solo con ampia espansione delle vene. Questo aiuta ad evitare gravi emorragie dovute a danni vascolari durante il parto.

Prevenzione durante la gravidanza

Se una donna incinta ha labbra varicose, devono essere prese misure urgenti per prevenire lo sviluppo di complicanze (flebotrombosi, tromboembolia, ecc.).

I principali metodi di prevenzione includono:

– Il corso dei farmaci venotonici (la ricezione di questi fondi deve essere completata prima della 35a settimana di gravidanza).

– Esecuzione di un coagulogramma (regolarmente, durante la gravidanza).

– L'uso di unguenti contenenti eparina.

– Fissazione delle vene degli arti inferiori con bende elastiche o l'uso di collant per donne in gravidanza.

– Durante il parto dovrebbe essere usata la maglieria medica (con compressione della 1a classe).

Complicanze delle labbra varicose

Le donne incinte a cui sono state diagnosticate le vene varicose delle labbra iniziano a preoccuparsi di come questa patologia influenzerà il corso della gravidanza e del parto. Con le piccole vene varicose, che non si applicano alle aree coinvolte nel parto, non è necessario utilizzare un taglio cesareo. È probabile che il parto sia difficile, ma per il bambino non c'è pericolo serio. Se la malattia viene iniziata e le vene varicose si diffondono nella vagina, verrà presa una decisione a favore di un taglio cesareo.

Le vene varicose dei genitali esterni sono pericolose con le seguenti conseguenze:

– Grave sanguinamento durante il parto a causa della rottura dei vasi sanguigni, che è molto pericoloso per la vita di una donna.

Previsione

Con misure tempestive adottate, le vene varicose delle labbra sono curabili e la prognosi sarà favorevole. Se il problema viene ignorato, sono possibili gravi complicazioni e persino il pericolo per la vita della donna.

Lagranmasade Italia