Le vene varicose degli arti inferiori e il suo trattamento

Le vene varicose – una malattia che si verifica su uno sfondo di circolazione sanguigna compromessa. I vasi sanguigni situati nelle estremità inferiori hanno valvole per prevenire il ristagno di sangue. Quando le valvole smettono di funzionare normalmente, il flusso sanguigno diventa caotico, a seguito del quale si sviluppano le vene varicose.

La stasi del sangue porta alla formazione di coaguli di sangue, ulcere trofiche e può persino causare necrosi tissutale.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Профилактика

Come trattare le vene varicose, è necessario pensare subito dopo i primi segni. La malattia è molto pericolosa, poiché non solo rovina la comparsa degli arti, ma può anche portare a un infarto e ad un ictus. È molto meglio non trattare le vene varicose già esistenti, ma evitare la malattia prendendo misure preventive. Misure preventive adeguate aiuteranno a rallentare la violazione delle valvole del sistema vascolare o a prevenire lo sviluppo di un processo pericoloso con una predisposizione ereditaria. Se inizi la malattia, dovrai fare un'operazione per rimuovere le vene.

Le misure preventive mirano a rafforzare le pareti delle vene e dei vasi degli arti inferiori. All'interno delle vene ci sono valvole speciali che aiutano a spingere il sangue verso l'alto e prevenire l'insorgenza di processi stagnanti. In presenza di una predisposizione genetica, oltre che con l'età, le prestazioni di queste valvole diminuiscono. Aumenta significativamente il rischio di malattia durante il lavoro fisico e durante la gravidanza.

Innanzitutto, si verificano disturbi circolatori nelle aree esterne. Quindi il decorso della malattia si approfondisce, le vene del collettore, una rete venosa profonda sono interessate. È meglio iniziare il trattamento per le vene varicose quando compaiono i primi sintomi. Nella fase iniziale, la patologia non provoca gravi cambiamenti nella struttura delle vene. La malattia può svilupparsi per diversi anni. Vari fattori possono influenzare il ritmo del suo sviluppo: l'intensità dell'attività fisica, la costipazione, la gravidanza e la forza delle pareti dei vasi sanguigni.

Per il trattamento e la prevenzione delle vene varicose, è necessario creare le condizioni per il deflusso passivo di sangue dagli arti inferiori. Avendo una predisposizione alle vene varicose, è necessario fare esercizi che coinvolgono il sollevamento delle gambe durante il giorno. Puoi semplicemente sdraiarti posizionando un cuscino sotto i piedi in modo che le gambe si trovino ad un angolo di 45 gradi rispetto al piano orizzontale. Tale esercizio deve essere eseguito ogni sera per la prevenzione delle vene varicose. Se è già comparsa la necessità di un trattamento, sollevare le gambe per 15-20 minuti dovrebbe essere più volte durante il giorno. Non tutti hanno una simile opportunità al lavoro, quindi il riposo per le vene dovrebbe essere organizzato almeno una volta durante la giornata lavorativa, ad esempio durante la pausa pranzo, e sempre a casa la sera. Se la prevenzione viene eseguita correttamente, potrebbe non sorgere la domanda su come sbarazzarsi delle vene varicose.

Con le vene varicose, le scarpe troppo strette non sono consigliate, non dovresti indossare calze con elastico stretto: queste sono le principali cause di disturbi della circolazione sanguigna e dei sintomi delle vene varicose. Indumenti e scarpe non devono essere troppo stretti, in quanto ciò può causare gonfiore. Quando si lavora in ufficio, il modo migliore per organizzare il deflusso del sangue è mettere i piedi sul tavolo. Questo metodo può causare confusione da parte dei dipendenti e dei superiori e se non c'è modo di alzare le gambe, nascondendo questa azione da occhi indiscreti, allora puoi fare un po 'diversamente.

Nanovein  Le vene varicose pelviche - sintomi e trattamento nelle donne

Sotto il tavolo, metti una grande scatola di cartone, un cestino di carta, coperto con un coperchio stretto o un pezzo di compensato. Durante il giorno, devi raddrizzare le gambe più volte per 10-15 minuti, appoggiandole su una struttura sotto il tavolo. L'organizzazione di un adeguato riposo per le gambe eliminerà le cause del ristagno di sangue sotto gli arti. Ciò consente di sbarazzarsi rapidamente delle vene varicose o di interrompere il suo sviluppo in una fase precoce.

Dietetico

La modifica dei principi della nutrizione influisce sul trattamento delle vene varicose, poiché la malattia può essere scatenata dal sovrappeso. Un flebologo risponderà se è possibile curare le vene varicose valutando lo stato generale di salute e la presenza di un carico aggiuntivo sulle vene sotto forma di eccesso di peso. Spesso, le cause dei sintomi delle vene varicose risiedono nella cattiva alimentazione e nella presenza di eccesso di peso. Il cibo dovrebbe essere equilibrato. La quantità di calorie consumate deve essere calcolata e adattata in base al fabbisogno energetico. Per curare con successo vene varicose, alcol, condimenti piccanti e cibi affumicati dovrebbero essere completamente rimossi dal menu. Le restrizioni si applicano ai cibi salati e fritti, quindi è necessario rendere il menu il più utile possibile.

I prodotti contenenti vitamina C sono molto utili, poiché è questa sostanza che è responsabile del rafforzamento delle pareti dei vasi sanguigni. Per il trattamento delle vene varicose, è molto importante consumare un gran numero di verdure e frutta, frutti di mare e cibi ricchi di fibre. La nutrizione dovrebbe essere frazionata, equilibrata. I grassi animali dovrebbero essere consumati in quantità ragionevoli. L'eccesso di colesterolo influisce negativamente sullo stato delle vene, ma anche con la sua mancanza di vasi sanguigni indeboliti, aumenta il rischio di improvvisa rottura delle vene.

Metodi aggiuntivi

È molto difficile sbarazzarsi delle vene varicose se il paziente fuma. Gli effetti dannosi del fumo di tabacco causano vasospasmo. Le resine intasano i vasi, aumentando la probabilità di crampi e aumentando il rischio di coaguli di sangue. Particolarmente pericolosa è la combinazione di fumo e assunzione di farmaci ormonali. Prima di prescrivere il trattamento per le vene varicose, è necessario informare il medico della presenza di terapia ormonale al fine di scegliere i farmaci la cui combinazione non causa rischi per la salute.

La biancheria intima a compressione aiuta a fermare lo sviluppo della malattia in una fase precoce. Calze speciali o collant che forniscono un effetto di supporto aiutano ad alleviare i sintomi della malattia. La biancheria intima deve essere selezionata in base allo stadio di sviluppo della malattia, poiché le calze possono avere diversi parametri di mantenimento dei tessuti molli. Indossare calze a compressione dovrebbe essere la mattina presto prima che il paziente si alzi dal letto. Ciò è necessario affinché i tessuti molli siano fissati prima che il sistema venoso sia pieno di sangue. Il metodo aiuta a fermare lo sviluppo delle vene varicose in una fase precoce, ma viene utilizzato raramente, poiché l'intimo di compressione con marchio costa molto. I pazienti con forme gravi della malattia possono utilizzare questo metodo come terapia di mantenimento.

Terapia farmacologica

L'uso di farmaci non sempre aiuta a curare completamente le vene varicose. I mezzi esterni sotto forma di venotonica aiutano a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, migliorare il flusso sanguigno, regolare il microcircolo. Unguenti e gel, che sono venotonici, con l'uso regolare aiutano a combattere gonfiore e dolore, ma è possibile curare le vene varicose usando solo agenti esterni – un punto controverso. Questi prodotti sono sicuri, ma i loro vantaggi sono in dubbio. In effetti, la venotonica aiuta a combattere gambe pesanti, gonfiore e affaticamento quando viene utilizzata in corsi.

Tuttavia, non possono penetrare più in profondità della pelle e, di conseguenza, non hanno un effetto grave sullo stato dei vasi. L'effetto terapeutico di unguenti e gel è trascurabile, quindi il loro uso è consigliabile in una fase precoce della malattia o come terapia aggiuntiva. Spesso i produttori di prodotti farmaceutici che aiutano a sconfiggere le vene varicose raccomandano di combinare prodotti topici con compresse orali.

Nanovein  Cosa fare se scopro che hai il cancro

Gli unguenti più popolari raccomandati per il trattamento delle vene varicose sono Troxevasin, Venitan, Antistax. I produttori raccomandano l'uso di fondi esterni per almeno 6 settimane per ottenere l'effetto. Troxevasin si basa su derivati ​​flavonoidi della rutina. Venitan è a base di estratto di ippocastano. Antistax contiene estratto di foglie di vite.

I farmaci in compresse aiutano a sconfiggere la malattia in caso di vene varicose delle vene profonde, quando gel e unguenti esterni sono inefficaci. I farmaci venotonici più potenti sotto forma di compresse sono Detralex e Phlebodia 600. I preparati si basano sul diosmina, migliorano la microcircolazione, aiutano a fermare la formazione di coaguli di sangue ed eliminano le cause e i sintomi della malattia. Venorutan è prodotto sulla base di estratti vegetali. I farmaci semisintetici sono Venolan, Troxerutin, Troxevasin. Di solito il corso del trattamento è di un mese, se necessario, il medico prolunga l'assunzione di farmaci.

I farmaci flebosclerosanti aiutano a disattivare le vene dal flusso sanguigno senza ricorrere a metodi chirurgici. I farmaci sono prescritti per il sollievo di piccoli vasi al fine di chiudere selettivamente il lume delle vene. I farmaci più sicuri che non causano trombosi vascolare sono trombovar ed etossiclerolo. La scleroterapia isolata è una procedura indolore. La tecnica non peggiora il benessere generale del paziente, consente di mantenere l'estetica degli arti inferiori. Tuttavia, un medico che pensa come rimuovere completamente le vene varicose non si limiterà mai solo alla scleroterapia, poiché questo metodo non blocca la progressione della malattia, ma migliora solo selettivamente le condizioni delle vene. Prima dell'implementazione della tecnica, è obbligatorio un esame ecografico, che verifica la presenza di una reazione allergica ai componenti dei farmaci. La scleroterapia è severamente vietata nella tromboflebite acuta, gravidanza, disturbi emorragici, diabete.

Uno specialista che sa come trattare le vene varicose, prescrive necessariamente farmaci la cui azione è volta a migliorare la microcircolazione del sangue.

I destrani a basso peso molecolare contribuiscono al miglioramento dell'afflusso di sangue e alla normalizzazione dei processi ossidativi nei vasi sanguigni. Sotto la loro influenza, il decadimento delle piastrine si verifica più velocemente, i globuli rossi diventano più elastici e, di conseguenza, la viscosità del sangue diminuisce, il che rende più semplice il lavoro delle valvole che spingono il sangue verso l'alto. Nel trattamento delle vene varicose, gli anticoagulanti ad azione diretta e indiretta aiutano ad alleviare i sintomi.

Metodi efficaci

Nelle fasi gravi delle vene varicose, è difficile eliminare le cause e i sintomi della malattia utilizzando solo farmaci e misure preventive. In casi particolarmente gravi, è necessario eseguire un'operazione. La rimozione delle vene interessate – la flebectomia, viene eseguita in presenza di grandi foche nei vasi, ad alto rischio di comparsa di enormi coaguli di sangue. Lo svantaggio dell'operazione è che cicatrici e cicatrici rimangono sulla pelle nei siti di rimozione delle vene.

La terapia laser consente di agire selettivamente sui vasi interessati. Il metodo nei suoi effetti è simile alla scleroterapia, ma viene eseguito utilizzando un laser speciale. Sotto l'influenza dei raggi, le pareti dei vasi interessati sono fuse, ma per un completo recupero possono essere necessarie diverse procedure e molto tempo. Il vantaggio della terapia laser in assenza di tracce postoperatorie.

Hirudoterapia si riferisce a metodi alternativi di trattamento delle vene varicose. L'uso di sanguisughe neutralizza davvero efficacemente le foche, migliora la circolazione sanguigna. Per ottenere un effetto terapeutico, sono necessarie diverse sessioni. L'hirudoterapia è efficace nella fase iniziale della malattia.

L'obliterazione a radiofrequenza delle vene viene eseguita utilizzando un irradiatore. Il metodo è relativamente indolore, in rari casi, accompagnato da complicanze. Durante la distruzione, viene distrutto solo il guscio interno della nave interessata. La procedura viene eseguita in anestesia locale; nel periodo di recupero, si consiglia di indossare biancheria intima a compressione.

Lagranmasade Italia