Le vene varicose da dove viene e come trattarlo

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Comprendiamo insieme a un flebologo e un cosmetologo quali sono le vene varicose e perché non dovresti ignorarle.

Molte donne, indipendentemente dall'età e dallo stile di vita, devono affrontare vene varicose e, purtroppo, questo non è solo un problema estetico. Ci siamo rivolti agli esperti per scoprire chi è nel "gruppo a rischio" e quali metodi esistono per combattere le vene varicose.

Di cosa si tratta e qual è la causa dell'evento

Immagina: hai vasi attraverso i quali il sangue scorre dai tessuti al cuore. E quando le pareti delle navi si deformano, diventano più larghe e iniziano a "hackerare" nell'esecuzione delle loro funzioni, ci sono vene varicose.

Ci sono valvole nelle vene che si aprono nella direzione del flusso sanguigno e si chiudono in modo che non tendano all'indietro. Se le valvole iniziano a "spazzare" e non si chiudono fino alla fine, il sangue scorre nelle vene.

Ma i tuoi vasi non sono di gomma, non possono contenere tutto questo sangue, sono allungati e assumono la forma di protuberanze che sporgono sopra la pelle.

Molto spesso, le vene varicose colpiscono le sottili vene sulle gambe e sembrano una rete di una tinta rossastra o bluastra e, se è profonda, acquisisce un colore grigio bluastro.

Nanovein  Argilla per recensioni di vene varicose

Il cosmetologo, consulente della NL International Tatyana Muzafyarova parla di fattori predisponenti:

T.P. Muzafyarova, cosmetologo di altissima categoria

"Questi includono:

  • onere ereditario;
  • la gravidanza;
  • sforzo muscolare dinamico;
  • effetti ormonali;
  • lunghi carichi statici.

A rigor di termini, le teleangectasie degli arti inferiori, reticolari (reticolari) e delle vene varicose si sviluppano a causa dell'insufficienza venosa. È comune e con l'età, aumenta solo il rischio di morbilità. "L'espansione delle vene alle estremità inferiori si verifica in caso di violazione del deflusso venoso causata da qualsiasi motivo."

È possibile curare le vene varicose

Per sbarazzarsi della maglia blu sulle gambe, le donne sono pronte per molto, ma non tutti sanno da dove cominciare, da quale medico andare e quali procedure fare. Il trattamento delle vene varicose dipenderà dal grado di espansione delle vene principali: per alcuni saranno sufficienti alcune visite di un cosmetologo e qualcuno dovrebbe consultare un flebologo professionista.

Il chirurgo vascolare della più alta categoria della Clinica di medicina estetica preventiva WALLEX MED, Aleksey Stanislavovich Volkov, aiuta le donne con il problema delle vene varicose da 25 anni. Spiega quali misure possono essere prese per "vincere":

A.S. Volkov, flebologo, K.M.N.

“Prima di tutto, devi decidere quali manifestazioni delle vene varicose hai e quanto ti danno fastidio.

  • Se stiamo parlando di problemi funzionali, ad esempio edema, sensazione di pesantezza, sintomi di "gambe irrequiete" e non vi è un'espansione significativa delle vene principali, un trattamento in corso di flebotonica e l'uso della maglieria a compressione possono rivelarsi abbastanza efficaci.
  • Se c'è (più precisamente, sulle gambe) la trasformazione varicosa delle vene principali, solo l'operazione aiuterà.
  • Se sei preoccupato per le vene reticolari, la teleangectasia, le vene del ragno, allora dovresti rivolgerti alla scleroterapia o al laser percutaneo. "

Inoltre, il flebologo chiama a non dimenticare che le vene varicose sono una malattia cronica in costante progresso e "anche i più moderni metodi di trattamento ad alta tecnologia non garantiscono una protezione al cento per cento contro una possibile ricaduta o progressione della malattia".

@onthebed_project, @beigerenegade

Puoi liberarti del problema delle vene varicose contattando il salone di bellezza. Su come il laser e la terapia della luce intensiva funzionano in questa materia, Tatyana Muzafyarova, cosmetologa, consulente di NL International, ci ha detto:

Nanovein  Come trattare la varicosità con l'aceto di mele

T.P. Muzafyarova, cosmetologo di altissima categoria

“La più efficace è la radiazione con una lunghezza d'onda compresa tra 500 e 1000 nm. Le onde più corte sono usate per trattare i vasi superficiali rossi, quelli più lunghi per i vasi profondi bluastri. Il laser può essere utilizzato nei seguenti casi: paura dell'ago (è meglio provare prima la scleroterapia), vasi situati sotto le caviglie, reticolo teleangectasico, predisposizione all'iperpigmentazione.

Il miglior trattamento per i vasi degli arti inferiori dilatati è la scleroterapia. Le procedure vengono ripetute ad intervalli di 12-XNUMX settimane. Per un effetto impressionante, possono essere necessari da due a sei trattamenti. "

Inoltre, il cosmetologo ha notato che esistono altri metodi di trattamento delle vene varicose, ad esempio elettrochirurgia, crioterapia. Ma, secondo l'esperto, spesso "sono meno efficaci e hanno maggiori probabilità di provocare cicatrici rispetto a un laser e una luce pulsata".

Prevenzione e prevenzione dei problemi

Cercando di far fronte alle vene varicose, molte donne ricorrono a vari rimedi popolari che possono solo aggravare la situazione. In questa materia, non dovresti auto-medicare per non farti del male. I nostri esperti hanno dato alcuni consigli su cosa può e non può essere fatto con le vene varicose.

Cosa si può fare:

“Dovrebbe essere chiaro che non esistono metodi assolutamente efficaci per la prevenzione delle vene varicose. Ciò è dovuto a una varietà di fattori che non influiscono sul suo aspetto e sulla sua progressione. Ad oggi, le misure preventive universalmente riconosciute sono: stile di vita attivo, riduzione delle posizioni verticali statiche, seguendo una dieta ricca di vitamine e fibre (riducendo la probabilità di costipazione).

"Consiglio anche di indossare calze a compressione, calze, collant e periodicamente (rigorosamente come prescritto dal medico!) Prendi la flebotonica."

Cosa non fare

“Sono severamente vietati massaggi con agenti riscaldanti, sfregamenti, programmi anticellulite (c'è irritazione vascolare meccanica)! Inoltre, non aggravare il problema con intenso sforzo fisico (soprattutto evitare il salto).

E ricorda: se si verifica questa patologia (dilatazione delle vene degli arti inferiori), dovresti prima consultare un chirurgo vascolare. "

Lagranmasade Italia