Le vene varicose che il medico

Le vene varicose sono una malattia in cui le vene perdono elasticità, si allungano e si espandono.

Le valvole venose svolgono il ruolo di blocchi: quando il sangue passa attraverso le valvole, il blocco si chiude e non lo rilascia. Non appena un tale sistema inizia a funzionare male, il sangue scorre liberamente verso il basso e ristagna nelle gambe. Il tempo passa, il ristagno aumenta e interferisce con il funzionamento di valvole sane, il sangue inizia a fluire nelle vene superficiali che si trovano direttamente sotto la pelle, si allungano e perdono la loro forma. Il gonfiore delle vene si verifica e vengono fuori.

La malattia varicosa è nota fin dall'antichità. Ci sono riferimenti ad esso nel papiro egiziano, nel codice bizantino delle leggi sulla medicina e persino nell'Antico Testamento. Eccezionali dottori di antichità Ippocrate, Avicenna, Galeno e Paracelso tentarono di curare le vene varicose (più spesso, anche se senza successo). Questo disturbo era chiamato "una malattia che abbatteva". Vene varicose o vene varicose degli arti inferiori a causa del fatto che le vene non possono far fronte al flusso sanguigno attraverso di esse. Ovviamente, il sangue scorre attraverso le vene delle gambe dal basso verso l'alto, cioè contro l'azione della forza di gravità. Questo si ottiene utilizzando diversi meccanismi: la pressione sanguigna dalle arterie (il contributo più insignificante), la contrazione dei muscoli delle gambe durante i movimenti (questo agisce come una pompa) e la presenza di valvole nelle vene che impediscono il flusso inverso del sangue (dall'alto verso il basso).

Sintomi e decorso delle vene varicose. Le vene traslucide sotto la pelle si gonfiano sotto forma di corde e nodi contorti. La pelle sopra di loro è diluita, facilmente ferita, successivamente pigmentata. In futuro, con lo sviluppo dell'edema varicoso, le ulcere trofiche possono unirsi. Il rallentamento del flusso sanguigno nelle vene dilatate, traumi lievi, suscettibilità ai cambiamenti infiammatori predispone alla tromboflebite.

Nanovein  Come trattare le vene varicose a casa (7)

Prevenzione delle vene varicose. Con una leggera espansione delle vene varicose degli arti inferiori, è consigliabile eseguire in modo aggressivo misure preventive per le vene varicose: con lavoro sedentario o in piedi, spostarsi periodicamente, dare un carico misurato sui muscoli degli arti inferiori, salire sulle calze, camminare vigorosamente (puoi farlo). Ciò contribuisce alla prevenzione delle vene varicose, alla contrazione muscolare, al miglioramento della circolazione sanguigna, all'aumento del deflusso venoso del sangue.

Se compaiono le vene, come comportarsi?
Siamo onesti: le vene dilatate dovrebbero essere rimosse. La flebosclerosi e i metodi chirurgici sono usati qui – ne stiamo parlando in anticipo. E per rallentare il processo, è necessario conoscere le misure preventive. Prima di tutto, è un carico dinamico, compressione (bende e collant speciali), farmaco – venotonico (per il trattamento a lungo termine, è preferibile usare farmaci su base naturale, ad esempio eskusan dai semi di ippocastano). Tuttavia, la direzione del colpo principale è la compressione. Questo è un bendaggio, ma non temere: il tempo delle "zie" con brutte gambe avvolte è passato da molto tempo e ora puoi indossare collant elastici invece di bende. La loro densità è misurata in denas, e più den, meglio è per le vene. L'idea principale è quella di premere lo stinco dall'esterno, cioè chiamare costantemente le vene per ordinare. A proposito, durante la gravidanza, dal secondo trimestre, dovresti indossare collant appositamente selezionati – ora non è un problema acquistarli.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Trattamento delle vene varicose

Nel trattamento delle vene varicose delle gambe, vengono utilizzati metodi sia conservativi che chirurgici, tuttavia è possibile ottenere un significativo effetto cosmetico solo con l'aiuto della chirurgia.

Nanovein  È possibile fare shugaring con le vene varicose, quali tipi di depilazione sono ammessi

Come tecnica ausiliaria, viene utilizzata la flebosclerosi, che può essere indotta da farmaci (iniezione di uno sclerosante liquido nel lume della vena) e laser. La flebosclerosi è una tecnica ausiliaria e viene utilizzata solo su piccole vene (fino a 1,5 mm) situate superficialmente.

L'uso della flebosclerosi come alternativa all'intervento chirurgico può portare a una grave complicazione: trombosi venosa profonda.

I metodi conservativi mirano a rallentare lo sviluppo della malattia e combattere le sue complicanze.

Le principali misure conservative comprendono:

  • Indossare calze a compressione
  • Ricezione di venotonica, nonché del loro uso locale
  • Igiene rigorosa del piede
Lagranmasade Italia