Le vene varicose all’inguine negli uomini (2)

Si scopre che le vene varicose non sono solo sulle gambe, ma anche all'inguine, sulle labbra delle donne, nell'ano. Le vene varicose nella zona inguinale sono più spesso osservate negli uomini. Inoltre, le pareti delle vene possono anche espandersi sui genitali e sul cordone spermatico. Pertanto, tali malattie spesso causano infertilità nella metà più forte dell'umanità. Secondo le statistiche mediche, circa il 15% degli uomini ne soffre. Dicono che le vene varicose non sono una malattia terribile, la sua complicazione è terribile – tromboflebite. Al fine di impedirne lo sviluppo, è necessario adottare le misure appropriate.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Cause della malattia

I seguenti fattori possono influenzare l'espansione delle pareti delle vene nell'inguine:

  1. Costipazione frequente
  2. Predisposizione ereditaria
  3. La presenza di un'ernia nella zona inguinale.
  4. Neoplasie nella pelvi addominale.
  5. Sport attivi.
  6. Patologia testicolare (congenita).
  7. Violazione o restringimento della vena renale sinistra.
  8. Mancanza di vita sessuale.
  9. Duro lavoro fisico.

Sintomi di espansione delle vene all'inguine

Ci sono quattro gradi di questa spiacevole malattia negli uomini. Lo stadio iniziale dello sviluppo della malattia può essere calcolato solo mediante ultrasuoni. Nel secondo stadio ad occhio nudo, puoi notare una leggera espansione delle vene in posizione eretta. Il terzo grado della malattia è caratterizzato da sintomi pronunciati sia in posizione seduta che distesa. Nel quarto stadio, i testicoli hanno dimensioni significativamente ridotte e le vene bluastre convesse sono chiaramente visibili.

La (prima) fase iniziale dello sviluppo delle vene varicose è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  1. Dolore all'inguine, ai testicoli e allo scroto.
  2. Omissione della metà sinistra dello scroto.
  3. Un aumento della metà dello scroto.
  4. Aumento del dolore durante la camminata veloce, lo sforzo fisico e l'eccitazione sessuale.
  5. Violazione dell'afflusso di sangue allo scroto.
  6. Diminuzione della funzione sessuale.
  7. Sudorazione eccessiva

Nel caso in cui un uomo non adotti alcuna misura, notando i primi sintomi della malattia, la malattia può progredire, assumere una forma più complessa e acquisire i seguenti sintomi:

  1. Un aumento significativo dello scroto.
  2. Costante dolore di carattere doloroso e tirante.
  3. Ipotrofia di uno dei testicoli (una riduzione significativa del testicolo sinistro).
  4. Violazione della spermatogenesi.
  5. Dilatazione delle vene interessate sotto forma di plesso plessiforme.

La malattia deve essere trattata immediatamente. Non ritardare la visita dal flebologo. E quando prescrivi il trattamento, rispetta rigorosamente tutti i requisiti e le raccomandazioni degli specialisti. Riguarda il trattamento di cui parleremo ora.

Trattamento della malattia

È importante sapere che con una diagnosi tempestiva e una terapia ben scelta, le vene varicose possono essere completamente curate. Al fine di sbarazzarsi della malattia, il flebologo prima di tutto attribuisce farmaci che possono aumentare il tono delle vene e dei vasi sanguigni. Tali farmaci includono: Detralex, Troxevasin, Eskuzan, Flebodia. Ma questi fondi aiuteranno solo al primo stadio della malattia.

Nelle fasi successive dello sviluppo della malattia, si raccomanda un intervento chirurgico, in cui le vene interessate vengono completamente rimosse.

La medicina non si ferma, oggi il metodo di coagulazione laser si è dimostrato valido. Sta nel fatto che uno speciale conduttore viene introdotto nella sezione malata della vena, che contribuisce all'incollaggio di quest'ultimo con un laser. A poco a poco, si risolve e perde le sue funzioni. Il trattamento chimico è simile al laser. L'unica differenza è che lo sclerosante viene iniettato nella vena colpita, una sostanza che ne promuove il "legame".

Se sei incline a una tale malattia, devi prendere misure preventive. Ricorda che lo sforzo fisico pesante è controindicato in questo caso. Se ci sono problemi con le feci, dovresti riportarlo alla normalità per evitare un aumento della pressione intra-addominale, così come la pressione sanguigna nelle vene del piccolo bacino.

Come si manifestano le vene varicose negli uomini all'inguine e quali sono i metodi di trattamento

Il problema delle vene varicose all'inguine negli uomini non è così popolare come l'espansione delle vene degli arti inferiori. Tuttavia, circa il 15% del sesso più forte deve ancora affrontare questa diagnosi.

Devi capire che le vene varicose possono verificarsi in qualsiasi parte di qualsiasi vaso venoso, comprese le vene degli organi interni e dell'inguine, che molti non sospettano nemmeno.

Nanovein  Gonfiore delle gambe alla caviglia e alla caviglia

È possibile prevenire la patologia, ma è piuttosto difficile da curare, quindi i medici raccomandano ai pazienti di pensare alla loro salute e adattare il loro stile di vita in modo tempestivo. Perché compaiono le vene varicose inguinali e perché è pericoloso?

Che cos'è una malattia?

Navigazione articolo

Nell'inguine negli uomini, possono verificarsi due tipi di patologia: vene varicose del pene e vene varicose dello scroto. Se l'espansione delle vene si verifica nel testicolo, la malattia si chiama "varicocele". Colpisce tutte le fasce di età degli uomini, ma nella maggior parte dei casi si verifica durante la pubertà. In età adulta, la malattia provoca un problema come l'infertilità.

L'espansione delle vene stesse si verifica a causa di una maggiore pressione nelle vene, che porta all'espansione e all'allungamento delle loro pareti. La pressione può aumentare a causa del ristagno di sangue, carichi intensi, deformazione delle valvole e per altri motivi.

Il movimento del sangue attraverso la maggior parte delle vene viene eseguito dal basso verso l'alto, il che è molto più complicato del movimento verso il basso. La presenza di valvole nei vasi venosi impedisce il flusso inverso di sangue e la contrazione dei muscoli del corpo durante il movimento aiuta a muoversi in avanti. Uno stile di vita sedentario e la patologia delle valvole portano alla congestione venosa e all'accumulo di sangue, quindi è la parte inferiore del corpo che è più soggetta alle vene varicose.

Ci occupiamo delle ragioni

L'espansione delle vene dei testicoli e del pene può essere causata dai seguenti motivi:

  1. Predisposizione ereditaria È considerato uno dei principali fattori a causa dei quali esiste un varicocele negli uomini.
  2. Ernia o neoplasia dell'inguine.
  3. Costipazione frequente
  4. Intensa attività fisica, compresi gli sport attivi.
  5. Restringendo il lume della vena renale sinistra.
  6. Patologia congenita dei testicoli.
  7. Mancanza di attività sessuale, così come la masturbazione e un aumento artificiale della durata del rapporto sessuale.
  8. Lesione del pene
  9. Ritenzione urinaria, che porta ad un aumento della pressione nelle vene.
  10. Malattie infettive, compresi i rapporti sessuali promiscui.

Quali sono i sintomi?

Lo sviluppo del processo è generalmente lungo. I medici distinguono 4 gradi di patologia:

Elementare. L'espansione della vena testicolare può essere rilevata solo mediante ultrasuoni. L'uomo non avverte alcun sintomo e disagio. Forse la comparsa di piccoli tubercoli sul pene, che il paziente prende per un tendine, e non una patologia venosa.

Il secondo. C'è un leggero disagio durante lo sforzo fisico, una vena allargata è visibile ad occhio nudo. Se un uomo ha vene varicose del pene, aumenta il numero di vene gonfie e tubercoli, è possibile anche la deformazione degli organi.

Il terzo. Le emorragie compaiono sul pene e si avvertono aree palpabili sotto la pelle. Con il varicocele, un uomo nota un gonfiore nella regione inguinale e vene gonfie. Il dolore in questa fase dura costantemente e non dipende dall'intensità dell'attività fisica. Per lo specialista, il quadro clinico è così pronunciato che può fare con precisione la diagnosi corretta.

Quarto. La malattia porta a una diminuzione della qualità della vita del paziente. I testicoli aumentano di dimensioni, si osservano vene gonfie e protuberanze, le sensazioni di dolore si intensificano e disturbano l'uomo mentre cammina. In questa fase, è probabile che si formi un trombo all'inguine.

Come viene fatta la diagnosi?

Con lamentele di disagio nella zona inguinale, gli uomini di solito vanno dal terapeuta. Questa è la decisione giusta, dal momento che il terapeuta prescriverà test generali (sangue, urina, eiaculato), dopo di che diventa chiaro a quale medico il paziente dovrebbe essere indirizzato. Degli specialisti ristretti, un flebologo e un urologo possono aiutare nel trattamento.

Il principale metodo diagnostico può essere chiamato palpazione. Tentare una zona dolorosa, il medico determina la vena dilatata. In modo più accurato e informativo, ciò contribuirà a eseguire un'ecografia, che viene spesso utilizzata per diagnosticare le vene varicose negli uomini.

Se le vene non sono palpabili e situate in profondità, viene prescritta l'ecografia Doppler o l'angiografia, che aiuta a identificare le aree patologiche dei vasi.

La scansione duplex viene utilizzata come metodo di ricerca aggiuntivo.

Possibili complicazioni

La dilatazione delle vene nel pene o nei testicoli non causa una condizione critica per il paziente. oltre alle sensazioni dolorose, il suo benessere generale non può essere disturbato da nulla.

Tuttavia, il fatto di disturbi circolatori dovrebbe allertare qualsiasi paziente, poiché ciò porta a stasi del sangue, aumento della probabilità di infezione e insorgenza del processo infiammatorio, nonché disfunzione d'organo. Una complicanza comune delle vene varicose testicolari negli uomini e delle vene varicose vaginali nelle donne è l'infertilità.

Parliamo di trattamento

Il trattamento può includere vari metodi che vengono selezionati dal medico individualmente per ciascun paziente. In questo caso, vengono presi in considerazione lo stadio della malattia, la risposta al regime precedente e i risultati dell'esame. Il medico può prescrivere:

  1. Biancheria intima a compressione. Riduce il carico sulle vene, riduce la pressione sulle pareti dei vasi sanguigni. È usato sia per il trattamento che per scopi profilattici.
  2. Preparazioni del gruppo venotonico. Rafforzare i vasi sanguigni, ridurre la congestione venosa. Possono essere utilizzati sia internamente che esternamente. Prodotti collaudati come Detralex, Troxevasin, Phlebodia, Eskuzan.
  3. Farmaci antinfiammatori non steroidei. Riducono non solo l'infiammazione nella vena colpita, ma anche le sensazioni dolorose del paziente.
  4. Correzione dello stile di vita. Questo è un aspetto molto importante nel trattamento e nella prevenzione delle malattie vascolari. Restituire forza ed elasticità alle vene, nonché prevenire la stasi del sangue aiuterà a nuotare, moderata attività fisica, riposo con le gambe sollevate, corretta alimentazione. Le vitamine C e PP, nonché frutta e verdura fresche, sono molto utili per le vene.
  5. Intervento chirurgico. Viene eseguito solo quando altri metodi sono inefficaci o quando le vene varicose minacciano la vita del paziente. Può trattarsi di coagulazione laser, scleroplastica, rimozione classica di una sezione di una vena con un bisturi.
Nanovein  Come bere aceto di mele per le vene varicose

E i rimedi popolari?

I rimedi popolari sono considerati meno efficaci dei farmaci da farmacia, sebbene alcuni di questi ultimi abbiano anche ingredienti a base di erbe. Alcuni dei mezzi più efficaci per sbarazzarsi delle vene varicose sono:

  1. Decotti di piante medicinali (camomilla, quercia, equiseto, origano, erba di San Giovanni), che vengono bevuti all'interno.
  2. Mezzi a base di fiori, rami e frutti di una castagna. Molti farmaci del gruppo venotonico sono prodotti sulla base di questa pianta. Può essere sia unguenti esterni che tinture alcoliche per uso interno.
  3. Chaga. Bollire il fungo per 20 minuti, mescolare con olio, insistere e utilizzare per impacchi nella zona interessata.

Con gravi gradi di patologie, i rimedi popolari saranno inefficaci, tuttavia, sono adatti per la prevenzione di problemi vascolari.

Video su Varicocele

Nel video, la dottoressa Elena Malysheva dirà che tipo di malattia è e come trattarla.

Le vene varicose negli uomini all'inguine

Le vene varicose sono insidiose e pericolose. Può interessare varie parti del corpo umano. Spesso negli uomini puoi trovare vene varicose all'inguine. Inoltre, l'80% di loro soffre di questa malattia all'età di 20 anni. La deformazione e la vasodilatazione si verificano nella regione del cordone spermatico (varicocele) o direttamente sul pene.

È molto importante in tempo per l'aiuto di uno specialista che viene diagnosticato e prescriverà un trattamento efficace. Dal momento che nella fase iniziale è possibile sbarazzarsi della malattia senza intervento chirurgico. A causa di una prolungata violazione del flusso sanguigno nel cordone spermatico, l'uomo avverte dolore, appare gonfiore. Lo stadio avanzato della malattia è irto di conseguenze tristi, ad esempio l'infertilità.

Le cause

Vari fattori possono influenzare l'espansione delle vene inguinali:

  • ereditaria;
  • uno stile di vita sedentario o un grande sforzo fisico (potere);
  • in sovrappeso;
  • traumi;
  • una persona è in piedi da molto tempo;
  • processi infiammatori nel sistema riproduttivo;
  • costipazione;
  • ernie, tumori all'inguine o alla cavità addominale;
  • insufficienza sistemica del tessuto connettivo;
  • vita sessuale irregolare;
  • cattive abitudini;
  • cambiamenti congeniti nella struttura dei testicoli.

Quando si verificano vene varicose inguinali, una persona non avverte alcun disagio e non osserva sintomi visibili. Solo i test diagnostici, nonché l'esame di un medico, possono confermare la presenza della malattia. Tuttavia, gradualmente le vene varicose nell'inguine progrediscono e si comportano attivamente:

  • il dolore all'inguine si verifica durante lo sforzo fisico o l'eccitazione sessuale;
  • c'è un cambiamento nelle dimensioni dello scroto o di una delle sue parti;
  • appare gonfiore dei tessuti vicino al vaso deformato;
  • aumento della fatica, debolezza, aumento della sudorazione.

Fasi di sviluppo delle vene varicose

L'espansione delle vene negli uomini nei genitali ha quattro fasi di manifestazione. Ognuno è caratterizzato da alcuni sintomi:

diagnostica

Le vene varicose o la deformità delle vene negli uomini all'inguine in una forma inedita non richiedono cure intensive urgenti. Tuttavia, il problema non deve essere lasciato senza attenzione, soprattutto se iniziano a comparire i primi sintomi. Dovresti consultare un terapista che ti indirizzerà a uno specialista – flebologo. Il medico eseguirà un metodo di palpazione, l'ecografia esamina i vasi nella regione inguinale. Inoltre, può essere prescritto uno studio radiopaco (flebografia), che fornirà informazioni complete sullo stato dei vasi nell'inguine. Poiché le vene varicose all'inguine possono portare alla sterilità, quindi un'analisi obbligatoria durante un esame diagnostico dovrebbe essere uno spermogramma che determina la capacità di un uomo di concepire un bambino.

Affinché il trattamento di una malattia insidiosa non si protragga a lungo, è necessario applicare una serie di misure. In una fase precoce, il medico consiglierà al paziente un trattamento complesso conservativo con farmaci antinfiammatori topici, analgesici (un gruppo di antidolorifici) e anticoagulanti (diluire il sangue, prevenire i coaguli di sangue). A volte il trattamento conservativo non dà risultati positivi o è inappropriato, ad esempio, con sanguinamento grave che contribuisce alla formazione di trombosi. In tali situazioni, la chirurgia sarà l'unica vera soluzione al problema. La rimozione di un trombo (trombectomia) è un'operazione abbastanza sicura per il paziente. Entro pochi giorni, le condizioni del paziente migliorano significativamente.

Conseguenze

L'impotenza e l'infertilità sono le principali complicanze dell'espansione e della deformazione dei vasi sanguigni nell'inguine. Quest'ultimo si verifica a causa di un eccessivo aumento dell'afflusso di sangue all'inguine, che influisce negativamente sullo sviluppo dello sperma. Lo sviluppo dell'impotenza è associato a una forte riduzione del testosterone.

I pazienti raramente riescono a riconoscere autonomamente la malattia e determinarne le cause alla radice. Pertanto, con la manifestazione dei suddetti sintomi delle vene varicose, è necessario consultare un medico il più presto possibile e sottoporsi a un esame diagnostico. Poiché questi cambiamenti patologici possono progredire attivamente e comportare grossi problemi.

Lagranmasade Italia