Le vene varicose – sintomi, cause, prevenzione

Il problema delle vene varicose, dei sintomi, delle cause e della prevenzione della malattia. Metodi di trattamento, controindicazioni e raccomandazioni

Sfortunatamente, le vene varicose avvelenano la vita di molte donne. Le vene blu sulle gambe portano a stanchezza, gonfiore e complessi. Molte donne soffrono di uno spiacevole difetto estetico e cercano di nascondere il problema sotto lunghe gonne o preferiscono i pantaloni. Se non trattate, le vene varicose possono progredire nel corso degli anni e portare a problemi ancora più grandi. Il più grave dei quali può essere la tromboflebite. Come non dare alla malattia la possibilità di progredire e cosa fare se la griglia blu è già lì?

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Le vene varicose: un difetto o malattia estetico?

Sintomi delle vene varicose

  • Dolore e bruciore alle gambe;
  • Manifestazioni visibili di vene varicose (vene di ragno, maglia blu, rigonfiamento, vene dilatate);
  • Edema e alterazioni esterne della pelle (secchezza, pigmentazione);
  • Crampi ai muscoli del polpaccio.

Cause delle vene varicose

  • Complicanze durante la gravidanza, parto difficile;
  • Una caratteristica strutturale individuale della pelle e dei vasi sanguigni (debolezza del tessuto connettivo);
  • Piedi piatti;
  • Insufficienza della valvola;
  • Assunzione di farmaci ormonali;
  • Peso in eccesso;
  • In piedi (lavoro sedentario);
  • fumatori;
  • Indossa costantemente tacchi alti o calze con elastico denso;
  • Eredità.

Prevenzione delle vene varicose

Il noto postulato che la malattia è più facile da prevenire che da trattare è particolarmente rilevante per le vene varicose. La prevenzione della malattia dovrebbe iniziare quando non ci sono manifestazioni ovvie di vene varicose. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla prevenzione per le donne in gravidanza e le persone con struttura cutanea individuale. (Pelle chiara, debolezza del tessuto connettivo).

Nanovein  Calze a compressione sull'aereo

Per non dare possibilità alle vene varicose, è necessario attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  • Indossare scarpe comode con tacchi bassi (altezza tacco ottimale 3-4 cm) o scarpe sportive con un cuscino morbido;
  • Alle prime manifestazioni della malattia, consultare un flebologo;
  • Usa calze a compressione (il grado di compressione lo dirà al medico);
  • Dai ai tuoi piedi la possibilità di riposare durante il giorno. Sdraiati per circa quindici minuti con le gambe sollevate sopra la testa;
  • Eseguire il riscaldamento, non sedersi (stare in piedi) tutto il giorno lavorativo in un unico posto;
  • Esegui esercizi terapeutici, fai bagni di contrasto;
  • Mangia bene;
  • Combattere il sovrappeso;
  • Conduci uno stile di vita sano, cammina, pratica quegli sport indicati per le vene varicose;
  • Usa unguenti e gel speciali;
  • Non sollevare pesi ed evitare uno sforzo fisico intenso;
  • Per voli lunghi o trasferimenti, è indispensabile indossare calze mediche e rispettare le raccomandazioni nutrizionali sulla strada.

Trattamento delle vene varicose

Nelle prime fasi della malattia, il medico prescrive di indossare biancheria intima a compressione, unguenti per strofinare o gel con eparina. Se necessario, prescrive un ciclo di trattamento farmacologico con venotonica. Di solito si tratta di medicinali contenenti flavonoidi vegetali che aiutano ad alleviare il gonfiore, migliorare il flusso sanguigno e avere proprietà angioprotettive. Per determinare il quadro completo della malattia, il medico vascolare esegue l'angioscanning duplex. Un quadro completo delle condizioni delle vene e delle valvole ci consente di concludere che è necessario un trattamento più serio. Oggi la medicina offre metodi delicati per sbarazzarsi delle vene varicose. Può essere scleroterapia, coagulazione, miniflebectomia o endoscopia. Il medico decide sul tipo di trattamento.

Se la malattia viene iniziata e le mezze misure non aiutano, dovrai decidere un'operazione per rimuovere la vlebectomia venosa interessata. La cosa principale è contattare il problema in una clinica specializzata o in un reparto vascolare. Oggi esistono metodi avanzati per il trattamento delle vene varicose con un laser o l'introduzione di formulazioni speciali nelle aree interessate delle vene. Molti metodi consentono di condurre uno stile di vita familiare osservando le raccomandazioni del medico e l'uso obbligatorio della maglieria medica.

Nanovein  Esercizi per la trombosi venosa profonda

Per far fronte alla malattia e prevenire le complicanze, è necessario condurre regolarmente esercizi terapeutici:

  • Trasferimento del peso corporeo dal tallone alla punta;
  • Rotolare la palla con la punta del piede;
  • Le dita dei piedi eseguono movimenti descrittivi;
  • Camminate giornaliere e scale con scarpe comode;
  • Esegui esercizi: bicicletta, betulla, forbici – tutte le posizioni yoga invertite.

Se la malattia non è iniziata, lo sport e l'attività fisica sono accettabili entro limiti ragionevoli. La cosa principale è impegnarsi in quegli sport che non danneggiano le gambe problematiche.

Sport, attività fisica, benefico per le vene varicose:

  • Acquagym e acquagym;
  • Andare in bicicletta, camminare scalzi su ciottoli o sabbia;
  • Classi di balli orientali;
  • Yoga (secondo un programma individuale);
  • Pilates.

Donne inclini alle vene varicose, è molto importante ricordare che molte procedure sono controindicate per loro e che lo stile di vita dovrebbe essere regolato in modo da prevenire il ristagno di sangue nelle gambe, non per sollevare pesi e aderire alle raccomandazioni del medico.

Controindicazioni per le vene varicose

  • Seduta prolungata nella posa “piede a piede”, lavoro in piedi;
  • Sollevamento pesi, intenso sforzo fisico;
  • Lezioni di aerobica a step, body building, aerobica di potenza e tutti gli esercizi relativi a salto, affondi e squat, sollevamento pesi;
  • Abuso di un bagno caldo, sauna, bagno turco, solarium;
  • Il costante uso di tacchi a spillo alti, scarpe strette, vestiti schiacciati;
  • Esecuzione di vari tipi di massaggio ai piedi lungo le vene;
  • Consumo regolare di cibi grassi, raffinati, salati, cibi pronti;
  • L'assunzione di determinati farmaci ormonali e pillole anticoncezionali è controindicata nei casi di vene varicose.

Uno stile di vita corretto e seguire le raccomandazioni aiuteranno ad affrontare il problema e ad alleviare le condizioni delle gambe. Ricorda che è meglio prevenire la malattia e se è successo che le vene varicose si sono manifestate in tutta la sua gloria, non puoi risolvere il problema senza un medico e non dovresti lasciar andare la malattia.

Lagranmasade Italia