Le vene sulle braccia sono le cause

Siamo abituati al fatto che principalmente il modello venoso che appare è un segno di vene varicose delle gambe. Tuttavia, abbastanza spesso possono comparire vene gonfie sul braccio e non accompagnate da sintomi patologici. Se le vene fortemente sporgenti sul braccio sono apparse in un uomo, mentre sono incorniciate da un corsetto muscoloso, allora questo sembra abbastanza armonioso. Allo stesso tempo, le vene sporgenti nelle braccia della donna, che hanno un orribile schema curvo, possono causare alla donna molti problemi psicologici. Per evitare ciò, è importante capire perché le vene delle braccia si gonfiano. Questo è ciò che l'articolo dirà.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Molte ragioni

Perché le vene iniziano a gonfiarsi tra le braccia, non si può dire con certezza. Ci sono molte ragioni, alcune delle quali non sono direttamente correlate alla patologia vascolare. Sebbene si debba riconoscere che la ragione più comune per cui la vena del braccio è gonfia e dolorante sono le vene varicose, che verranno discusse di seguito.

Oltre ai motivi che causano un cambiamento nelle vene nelle mani, dovresti anche conoscere i fattori che contribuiscono alla comparsa di un modello venoso sulle mani e su altre aree dell'arto superiore:

  1. La delicatezza della parete venosa. La parete venosa dei vasi delle mani è piuttosto sottile: contiene un numero minore di fibre muscolari ed elastiche, quindi, sotto l'influenza di fattori esterni o interni, l'elasticità dei vasi andrà persa più rapidamente, il che significa che possono gonfiarsi più facilmente delle vene di altre aree.
  2. Meno valvole. Il lavoro del canale venoso è direttamente correlato al corretto funzionamento del suo apparato valvolare, cioè delle valvole situate all'interno del canale. Sono le valvole che aiutano il sangue a muoversi contro la pressione idrostatica.
  3. Una struttura muscolare meno pronunciata che aiuta il sistema venoso a "funzionare", cioè contribuisce al flusso di sangue nel processo di riduzione.

Le ragioni per cui le navi sulle mani possono gonfiarsi, rigonfiarsi e diventare blu sono molte. Le posizioni principali in questo elenco sono le vene varicose. La malattia può svilupparsi a seguito di vari processi, ma più spesso appare a causa di una discrepanza dello stato del letto venoso e dei carichi sugli arti superiori.

I problemi ormonali possono contribuire alla progressione delle vene varicose. Una ragazza può notare uno schema venoso sullo sfondo o dopo aver assunto contraccettivi orali, durante o dopo la gravidanza, con una serie di malattie ormonali.

Le vene varicose, anche sullo sfondo dello sforzo fisico, si verificano raramente senza eredità gravata. Pertanto, è più probabile che appaiano vene nelle mani di persone con debolezza ereditaria definita della parete venosa. In una situazione simile, il modello gonfio dei vasi sanguigni può essere visto non solo sulle mani, ma anche sulle gambe, sui genitali, ecc.

Oltre alle vene varicose, le ragioni per la comparsa di un nodo venoso gonfio o di un modello venoso sul braccio possono essere l'età della persona. La conferma di ciò può essere trovata guardando le mani degli anziani. I vasi che sporgono con l'età non sono un sintomo di alcuna malattia e il modello venoso è visibile a causa dei cambiamenti legati all'età dei vasi sanguigni e dell'assottigliamento della pelle.

La pelle sottile e la magrezza con una bassa gravità del grasso sottocutaneo portano alla formazione di un contorno di vene sporgenti nelle braccia, non solo nelle persone anziane. Simile è notato nei giovani con costituzione astenica. Le vene blu sono chiaramente visibili nei bambini piccoli dalla pelle bianca.

Le vene gonfie diverse dalle vene varicose possono causare allenamenti intensi associati allo stress sulle braccia. Alcuni uomini si sforzano persino di "decorare" il contorno muscolare con vasi venosi strutturali, ma non vale la pena farlo. Nessuno può garantire che nel tempo le vene gonfie non si trasformino in vene varicose, il che può essere complicato da molte patologie spiacevoli.

Molte persone iniziano a notare che le loro vene si sono gonfiate, in estate. Naturalmente, il caldo può provocare vene varicose, ma più spesso le ghirlande agiscono in modo compensativo come reazione a temperature ambiente elevate. Il motivo per cui una vena si è gonfiata sul braccio può essere la disidratazione e non è necessario che una persona soffra di infezione intestinale per perdere liquidi.

I fattori più rari che provocano la patologia dei vasi sanguigni nelle mani sono:

  • Insufficienza cardiaca congestizia con compromissione della funzione del cuore destro. Con questa patologia, la capacità di aspirazione dell'atrio e del ventricolo destro è significativamente ridotta, a seguito della quale si verifica un ristagno di sangue.
  • Malattie del cervello che violano l'innervazione della parete venosa.
  • Patologia della colonna cervicotoracica.
  • L'aterosclerosi, cioè la deposizione di placche di colesterolo nel lume della nave.
  • Aneurismi (rigonfiamento e allargamento del lume della vena).
  • Sovraccarico neuropsichico. Secondo recenti rapporti, lo stato psicologico può influenzare seriamente lo stato della parete venosa.

Una delle rare patologie che fanno sporgere le vene nelle braccia è Parks – Rubashov – la malattia di Weber. La patologia si sviluppa a causa di un difetto geneticamente determinato nello sviluppo dei vasi sanguigni che forniscono l'apporto di sangue periferico. Di conseguenza, l'anastomosi si forma tra le arterie e le vene, portando al reflusso di sangue dall'arteria al letto venoso. La gravità dei sintomi dipenderà dal numero di tali anastomosi.

Considerando i motivi indicati per cui le navi nelle mani si gonfiano e acquisiscono contorni brutti, non si può dire chiaramente che questo è un segno che una persona ha vene difettose e la condizione richiede un trattamento medico obbligatorio. Pertanto, ogni patologia specifica dovrebbe essere trattata da un medico dopo l'esame e l'esame di una persona. Non vale la pena assumere flebotonici da soli (ad esempio Doppelherz, Phlebodia). Forse i farmaci costosi non avranno l'effetto desiderato.

Altre cause possono causare gonfiore e infiammazione delle vene. Ad esempio, abbastanza spesso le persone si rivolgono a una clinica da uno specialista sul fatto che la nave era gonfia dopo aver prelevato il sangue da una vena, cioè dopo un'iniezione in una vena. Anzi, questo è possibile. Allo stesso tempo, una vena sporge sopra la superficie della pelle e un ematoma si forma più spesso intorno. Un ematoma si verifica a causa dell'ingresso improprio dell'ago in una vena, una violazione della normale struttura della parete vascolare e una maggiore fragilità dei vasi sanguigni.

Il braccio può gonfiarsi e gonfiarsi a causa dell'infiammazione della vena – flebite. La flebite si sviluppa più spesso sullo sfondo delle vene varicose a seguito di infezione. Oltre al gonfiore del braccio, i pazienti con infiammazione lamentano un aumento locale della temperatura della pelle o un aumento generale della temperatura corporea, arrossamento, dolore al braccio o nel sito dell'infiammazione. La diagnosi e il trattamento in questo caso vengono eseguiti dal chirurgo.

Se la flebite si verifica sullo sfondo della trombosi o ne è una conseguenza, allora possiamo parlare dello sviluppo della tromboflebite. Le cause della condizione sono:

  1. Processi infettivi.
  2. Genera.
  3. Vene varicose
  4. Lesioni e ustioni.
  5. Incidente cerebrovascolare, ecc.
Nanovein  Come trattare le vene varicose a casa (10)

Approcci terapeutici

Le navi possono sporgere e gonfiarsi per vari motivi, quindi l'approccio al trattamento della patologia sarà diverso. Considera le raccomandazioni generali:

  • Adeguatezza dell'attività fisica come eliminazione della ragione più comune che agiscono le vene.
  • Esecuzione di esercizi speciali. Particolarmente rilevante è la raccomandazione per le persone i cui vasi sono gonfiati a causa delle vene varicose, della normale circolazione e del tono alterati.
  • Terapia di compressione Rilevante anche per le vene varicose. Guanti speciali con un effetto di compressione impediranno il flusso di sangue nei vasi patologici, le vene che sporgono diminuiranno e la progressione della patologia rallenterà.

Il trattamento farmacologico dei vasi varicosi prevede l'assunzione di flebotonici (Phlebodia, Detralex), farmaci che migliorano la circolazione sanguigna nelle mani (Curantil, Pentossifillina, Trentale), preparati vitaminici.

In caso di farmaci inefficaci o se le corone sono molto gonfie e sporgenti, può essere raccomandato un trattamento chirurgico. Gli interventi chirurgici importanti sono rari. Per rimuovere un difetto estetico, si consiglia più spesso la scleroterapia o la correzione laser. L'essenza della scleroterapia è l'introduzione nella vena, che è gonfia e sporgente, dello sclerosante, una sostanza che sposta il sangue e contribuisce al "collasso" della nave alterata.

La correzione laser consiste nell'introdurre un conduttore nel lume della nave, e quindi un apparato, al termine del quale è presente un irradiatore laser. Lo strumento viene portato alla valvola venosa più in alto e quindi, allo stato attivo, viene fatto avanzare gradualmente nel vaso fino al sito di puntura. Durante la procedura, l'energia rilasciata fa “fondere” le vene – il difetto venoso sulla pelle scompare.

Data la varietà di motivi che le vene sporgono sul braccio, non vale la pena fare una ricerca indipendente per le cause del fenomeno. Il trattamento di molte malattie, accompagnato dal fatto che le navi si gonfiano, è meglio eseguire in modo tempestivo. Il ritardo con la terapia può portare allo sviluppo di complicanze, quindi è consigliabile consultare immediatamente un medico, poiché si è verificato un difetto spiacevole sul braccio.

La condizione in cui sporgono le vene delle braccia è uno dei problemi più comuni, nella maggior parte dei casi diagnosticati nel gentil sesso. Le vene dilatate che scorrono attraverso la pelle si possono trovare anche negli uomini che praticano sport pesanti.

Come appaiono le vene sulle mani

Prima di tutto, i vasi sanguigni si gonfiano sulle mani. Ciò è dovuto alla loro più vicina vicinanza alla pelle e alla costante presenza degli arti in uno stato abbassato, che contribuisce all'accumulo di liquido nel sangue in essi.

Man mano che il processo patologico avanza, se la causa delle vene convesse è lo sviluppo di una malattia, la condizione colpisce il gomito e l'avambraccio.

Molto spesso, le vene gonfie nelle braccia appaiono a seguito dell'esposizione a fattori fisiologici provocatori. Tuttavia, ci sono casi in cui i vasi venosi dilatati possono indicare gravi patologie vascolari.

Le ragioni fisiologiche includono:

  • Predisposizione ereditaria Questo problema viene diagnosticato principalmente nelle persone i cui parenti hanno vasi sporgenti nelle loro mani.
  • Carenza di tessuto adiposo della pelle. Se è in piccole quantità, questo può portare al fatto che le vene diventano evidenti.
  • Età. Quando una persona invecchia, le navi diventano meno elastiche, indebolite. Di conseguenza, si verificano ristagno di liquido nel sangue ed espansione delle vene. Inoltre, l'invecchiamento porta al diradamento della pelle, sullo sfondo del quale i vasi sanguigni diventano più evidenti.
  • Tempo caldo. Una temperatura dell'aria troppo elevata può provocare un'espansione vascolare, interrompere il funzionamento delle valvole venose. Per questo motivo, le navi nella stagione calda sporgono fortemente sulla superficie dell'epidermide.
  • Disturbi del background ormonale. Spesso si verifica durante il periodo di gravidanza o con l'inizio della menopausa nelle donne in età adulta.
  • Intensa attività fisica. L'estrusione delle vene sugli arti superiori è un evento abbastanza comune nelle persone impegnate in un duro lavoro o sport. Tali attività contribuiscono ad un aumento del flusso sanguigno, aumento della durezza del tessuto muscolare, che può provocare un'espansione del lume venoso.

Tra le cause patologiche ci sono:

  1. Vene varicose Questa è una condizione patologica che porta alla vasodilatazione a causa di una maggiore pressione in essi. Lo sviluppo della malattia può contribuire a una predisposizione genetica, sollevando oggetti pesanti.
  2. Trombosi. È caratterizzato dall'ostruzione delle vene degli arti superiori da parte del trombo formato. Questa malattia per lungo tempo potrebbe non manifestare sintomi clinici. Quando si verifica una condizione critica, si sviluppa la paralisi.
  3. Tromboflebite. Questa è una malattia caratterizzata da infiammazione delle pareti vascolari. Sorge a seguito di un blocco parziale o completo del flusso sanguigno.
  4. Sindrome postflebitica Questa è una conseguenza della complicata trombosi. È caratterizzato da un danno alle pareti vascolari, che porta all'infiammazione delle vene.
  5. Dermatite ed eczema. Si riferiscono a patologie della pelle, che sono accompagnate non solo da eruzioni cutanee e desquamazione della pelle, ma anche da sensazioni dolorose nelle vene degli arti superiori.

L'identificazione tempestiva del fattore contro il quale sono venute fuori le vene consente di eliminare il problema nel più breve tempo possibile.

Nei ragazzi, le vene possono gonfiarsi sullo sfondo dello sviluppo di varie deviazioni nella salute del sistema circolatorio. Inoltre, questo problema sorge a causa di fattori fisiologici, tra i quali possiamo distinguere:

  • fisico magro;
  • esercizio fisico regolare negli sport pesanti;
  • trasportare e sollevare pesi.

Nelle ragazze, questa condizione si sviluppa per gli stessi motivi del sesso più forte.

È anche possibile aggiungere uno sfondo ormonale, che può essere disturbato durante il periodo del parto, nonché con l'inizio della menopausa in età più matura.

diagnostica

Ulteriori studi diagnostici vengono effettuati nel caso in cui vi siano ragionevoli sospetti sullo sviluppo di patologie vascolari in cui vengono secrete le vene nelle mani.

Prima di tutto, al paziente viene prescritta un'ecografia, grazie alla quale diventa possibile visualizzare i vasi superficiali e profondi, i coaguli di sangue e altri problemi contro i quali viene disturbato il flusso sanguigno.

La venografia può anche essere fatta. La sua essenza è l'introduzione di un mezzo di contrasto in una vena e il successivo esame radiografico.

Quando vedere un dottore

Le vene gonfie nelle mani comportano molti inconvenienti. Man mano che il problema progredisce, se è causato da vari fattori patologici, la condizione peggiora. Le navi iniziano a gonfiarsi fortemente, il paziente è preoccupato per l'aumento del dolore e il gonfiore degli arti la sera.

Se le vene sono visibili, verranno osservati i seguenti sintomi:

  • pesantezza e dolore alle mani;
  • intorpidimento delle dita;
  • desiderio spesso crescente di inclinare la testa indietro.

Quando una lesione appare sullo sfondo di tromboflebite o altre malattie vascolari, si verificano ulteriori segni:

  • arrossamento dell'epidermide;
  • compattazione della pelle;
  • aumento della temperatura;
  • gonfiore.

Se viene rilevato uno o più di questi sintomi, è necessario cercare immediatamente l'aiuto di uno specialista. Questa condizione può provocare malattie cardiache.

Se la patologia viene diagnosticata in modo tempestivo, quindi per rimuovere le vene convesse, sarà sufficiente utilizzare la terapia farmacologica.

In questo caso, possono essere prescritti i seguenti farmaci:

  1. Farmaci antinfiammatori non steroidei – Ketonal, Ibuprofen. Ti permettono di eliminare il dolore e fermare il processo infiammatorio.
  2. Miglioramento della circolazione sanguigna – Vazoket, Actovegin, Trental. Ridurre al minimo la probabilità di sviluppare stasi del sangue.
  3. Anticoagulanti come l'aspirina. Contribuire al diradamento del sangue e ridurre il rischio di trombosi.
  4. Enzimi fibrinolitici – Fibrinolysin, Urokinase. La loro azione è mirata a fluidificare il sangue.
  5. Antiplatelet – Dipyridamole.
  6. Azione locale – Dolgit, Troxevasin. Sbarazzati della sindrome del dolore.

Ogni farmaco ha una composizione e un meccanismo d'azione diversi. Pertanto, solo un medico può prescrivere farmaci, in base alle condizioni generali del paziente.

La medicina tradizionale

In una fase iniziale di sviluppo del processo infiammatorio che colpisce le vene delle mani, è anche possibile l'uso di rimedi popolari.

Nanovein  Che tipo di vene varicose hai bisogno di un medico

Vale la pena usare una o più delle ricette più efficaci:

  1. Aceto di mele concentrato. Prima dell'uso, deve essere diluito con lo stesso volume di tintura preparato con gemme di betulla. Questa composizione lubrifica le mani al mattino e alla sera.
  2. Grattugiare alcune teste d'aglio, mescolare con burro in un rapporto 1: 1. Applicare la massa risultante sulla benda e applicare sulla pelle interessata delle mani. Correggi la benda con un cerotto. Il corso del trattamento con questo metodo dura dai tre ai cinque mesi.
  3. In uguali quantità, mescola i fiori di assenzio tritati e lo yogurt. Il prodotto viene applicato sulla pelle per circa un terzo di un'ora. I resti del medicinale vengono rimossi sotto l'acqua corrente. Quindi per un paio di minuti è necessario applicare una crema acida ad alto contenuto di grassi sulle mani.

È importante ricordare che, indipendentemente da quanto sia efficace questo o quel metodo di terapia, specialmente per quanto riguarda i metodi non tradizionali, può essere utilizzato solo dopo aver consultato uno specialista.

esercizi

Alcuni esercizi possono aiutare a sbarazzarsi delle vene sporgenti:

  • allungare indietro le dita, prima ognuna a turno, poi insieme;
  • con un leggero movimento inclinare il pollice in avanti – indietro;
  • allarga le dita ai lati il ​​più possibile
  • cammina dita sul tavolo.

Tali esercizi aiutano a migliorare il flusso sanguigno e ripristinare la funzione articolare.

Nel trattamento delle vene convesse, le seguenti misure aiutano bene:

  1. Scleroterapia. L'impatto sulla zona interessata viene effettuato introducendo un fluido speciale che incolla il vaso, contribuendo a un arresto completo della circolazione sanguigna.
  2. Hirudoterapia – trattamento con sanguisughe. Ci vorranno solo poche sedute per normalizzare il flusso sanguigno e migliorare i vasi sanguigni.
  3. Ultrasuoni. Sotto l'influenza delle onde, i coaguli di sangue formati vengono distrutti.
  4. Terapia laser Appartiene ai metodi più indolori e sicuri. Le navi vengono irradiate con un laser speciale e incollate insieme.

Quale metodo scegliere, dirà il medico curante.

Quando è necessario un intervento chirurgico

L'intervento chirurgico viene utilizzato in rari casi in cui si trascura il processo. La sua essenza è l'escissione completa di una nave danneggiata.

Dopo l'operazione, è richiesto un lungo periodo di riabilitazione.

Профилактика

Per prevenire il gonfiore delle vene, è necessario aderire ad alcuni semplici consigli:

  • controllo del peso corporeo;
  • non indossare abiti attillati;
  • escludere il sollevamento di oggetti pesanti;
  • minimizzare l'attività fisica;
  • mangiare equilibrato, mangiare più frutta e verdura fresca;
  • condurre uno stile di vita sano.

A causa del fatto che le vene nelle mani possono sporgere per vari motivi, non vale la pena automedicare.

Al primo segno di anomalie, è meglio consultare uno specialista. Aiuterà a stabilire il fattore provocante rispetto al quale si è formato il problema e selezionerà l'opzione di trattamento più ottimale.

Da questo articolo imparerai: le vene tra le braccia sporgono, quali sono le ragioni. È normale o patologia? Quali sono i metodi per risolvere questo problema.

Le vene nelle braccia diventano visibili o sporgenti quando hanno un grande diametro e si trovano direttamente sotto la pelle. Molto spesso lo dicono con l'espansione dei vasi venosi sul dorso delle mani e degli avambracci.

Vene sporgenti sull'avambraccio

Nella maggior parte dei casi, le vene visibili nelle mani sono il risultato di ragioni fisiologiche (cioè non è una malattia, non una patologia, ma semplicemente una caratteristica del corpo o la sua reazione, ad esempio all'attività fisica), sebbene i casi isolati possano essere un segno di malattie vascolari piuttosto pericolose in cui è necessario trattamento. Con l'espansione fisiologica dei vasi venosi sulle mani e sugli avambracci, il trattamento viene effettuato solo per motivi estetici.

Il problema delle vene sporgenti nelle mani coinvolte nei chirurghi vascolari.

Ragioni fisiologiche per cui le vene nelle braccia possono sporgere

Le navi sporgenti possono essere osservate nelle seguenti situazioni:

  • Eredità: questo problema è più spesso osservato nelle persone che hanno parenti stretti con vasi prominenti sulle mani o sulle braccia.
  • Una piccola quantità di grasso sottocutaneo. Un piccolo strato di tessuto sottocutaneo e la perdita di peso possono anche far sporgere i vasi sulla superficie della pelle.
  • Attività fisica. Le vene sporgenti nelle mani sono un evento comune nelle persone che spesso sollevano molto peso (ad esempio, durante un duro lavoro fisico o praticando sport). L'attività fisica provoca un aumento del flusso sanguigno, i muscoli diventano più grandi e più sodi, il che porta all'espulsione delle vene sulla superficie della pelle e all'espansione del loro lume.
  • Tempo caldo. Il calore può causare l'espansione delle vene, interrompere il funzionamento delle loro valvole. Pertanto, i vasi venosi nelle giornate calde possono sporgere sulla superficie della pelle.
  • Aging. Invecchiando, i vasi perdono elasticità e le valvole si indeboliscono. Ciò porta al ristagno di sangue in essi e alla loro espansione. Inoltre, l'invecchiamento è associato al diradamento della pelle, a causa del quale i vasi sanguigni diventano più visibili.
  • Cambiamenti ormonali A volte l'insorgenza di questo problema è associata a uno squilibrio ormonale durante la gravidanza o la menopausa.

Molto spesso, i motivi per cui le vene sporgono sulle mani delle donne sono spiegate da una piccola quantità di grasso sottocutaneo e disturbi ormonali e, negli uomini, dallo sforzo fisico.

La struttura della pelle Clicca sulla foto per ingrandirla

Cause patologiche

Raramente, questi problemi possono essere causati da malattie vascolari. Queste malattie includono trombosi venosa profonda e malattia vascolare periferica, che sono caratterizzate da un funzionamento alterato dei vasi sanguigni e da un flusso sanguigno alterato.

Ad esempio, il restringimento della vena succlavia che trasporta il sangue dall'intero arto superiore può portare a una violazione del flusso sanguigno attraverso i vasi della mano.

Mani di vene

Le malattie vascolari che causano la sporgenza delle vene nelle mani possono avere le seguenti cause (sono le stesse per uomini e donne):

  • Lesione dei vasi sanguigni.
  • Età.
  • Altre malattie, come diabete mellito e ipertensione.
  • Eredità.
  • Inattività fisica.
  • Fumo.

Se una persona ha vene tra le sue braccia che sporgono per motivi fisiologici, non causano sintomi diversi dal loro aspetto. Di solito in questi casi, questo problema molto spesso disturba solo le donne che sono preoccupate per l'attrattiva delle loro mani e delle loro braccia.

In presenza di malattie vascolari, oltre alla sporgenza dei vasi sulle mani del paziente, possono essere disturbati da:

  1. Una sensazione di pesantezza nell'arto superiore.
  2. Scolorimento della pelle della mano e dell'avambraccio.
  3. Cattiva guarigione di eventuali ferite sul braccio.
  4. La comparsa di ulcere sulla pelle.
  5. Debolezza muscolare.
  6. Gonfiore del braccio interessato.
  7. Un aumento della temperatura dell'arto interessato.
  8. Dolore e limitazione della mobilità dell'arto superiore.

Se vengono rilevati questi sintomi e segni, è meglio consultare un medico per un consiglio.

diagnostica

Ulteriori metodi diagnostici vengono utilizzati solo se vi è il ragionevole sospetto che i vasi sporgenti nelle mani possano essere causati da malattie vascolari e non da ragioni fisiologiche.

In tali casi, viene eseguita un'ecografia che consente di visualizzare sia vasi venosi profondi che superficiali, per rilevare la presenza di coaguli di sangue o altri problemi che violano il loro flusso sanguigno. Un altro metodo di esame è la venografia, che consiste nell'introduzione del contrasto nelle vene con successivo esame radiografico.

Metodi di trattamento

Le vene dilatate visibili sulle mani e sugli avambracci causate da ragioni fisiologiche, dal punto di vista medico, non necessitano di trattamento. Ma a volte le persone (il più delle volte donne) vogliono eliminare questo problema per migliorare l'aspetto delle loro mani.

Poiché le vene prominenti nelle mani possono essere causate da molte ragioni, il trattamento può essere effettuato utilizzando vari metodi. In ogni caso, tutte le persone beneficiano di una dieta sana ricca di minerali e vitamine essenziali, che possono aiutare la pelle e i vasi sanguigni a mantenere la loro elasticità.

Trattamento delle navi sporgenti, a seconda della causa del loro aspetto:

Lagranmasade Italia