Le vene delle gambe sporgono

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Contenuto dell'articolo

Se le vene sulle gambe sporgono e gli arti fanno male, dovresti consultare immediatamente un flebologo. Questo non è solo un problema estetico, ma un segno di grave interruzione del corpo.

Perché le vene delle gambe sporgenti sono pericolose?

Passando attraverso la pelle, le vene bluastre ispessite indicano che soffri di vene varicose o vene varicose. Questa malattia è abbastanza diffusa tra le persone di tutte le età. Nelle donne, le vene sulle gambe appaiono più spesso durante la gravidanza. Se noti questo sintomo, devi iniziare il trattamento il prima possibile. Una malattia può danneggiare seriamente la tua salute e nelle fasi più avanzate può essere pericolosa per la vita.

Probabilmente, prima della comparsa di sintomi visivi, potresti aver notato altri segni di vene varicose – gonfiore delle gambe, affaticamento. Forse sentivo crampi agli arti. Molto spesso, le persone attribuiscono tali problemi all'età o alla fatica, ma indicano l'inizio dello sviluppo della malattia.

Sporgono le vene sulle gambe: ragioni, foto

Abbiamo capito perché le vene sulle gambe sporgono. Ma qual è la causa delle vene varicose? La malattia può essere primaria e secondaria. Nel primo caso, si manifesta in una persona con una predisposizione alle vene varicose, nel secondo – a causa del trauma, in cui le pareti vascolari sono state danneggiate e si sono formati coaguli di sangue.

Si distinguono le seguenti cause di patologia:

  • Eredità. Se i parenti di una persona erano malati di vene varicose, anche lui è a rischio. In questo caso, è necessario essere preparati per l'insorgenza della malattia e prestare attenzione alla prevenzione prima dell'inizio dei primi sintomi.
  • Lavoro sedentario. Le vene varicose minacciano conducenti, piloti, impiegati, nonché coloro che lavorano da molto tempo (parrucchieri, venditori, ecc.).
  • Sforzo fisico intenso e sport professionistici.

Lo sforzo fisico grave è una delle cause della patologia venosa

  • Completezza. Molto spesso, nelle persone in sovrappeso si osservano vene varicose, poiché la loro massa esercita una pressione sui vasi delle gambe e complica la circolazione del sangue negli arti. Inoltre, le persone obese di solito si muovono di meno.
  • Consumo di alcol, fumo, dieta non salutare. Tali abitudini interrompono il metabolismo e causano malattie delle vene.
  • Inoltre, la malattia colpisce spesso le donne in gravidanza. La maggior parte di loro si lamenta di questo problema nel secondo trimestre di gravidanza. Il fatto è che con la crescita del bambino aumenta la pressione sugli arti e sui vasi sanguigni.
  • Scarpe e vestiti inconsueti. La malattia può provocare dipendenza da scarpe a tacco alto e biancheria intima attillata.
Nanovein  Come trattare le vene varicose (8)

Cosa fare se le vene sporgono sulle gambe

Se noti che le vene sulle gambe sporgono fortemente da dietro o lateralmente, consulta immediatamente un medico. Alcune persone non sanno a quale medico rivolgersi, quindi posticipano il trattamento. Un flebologo si occupa delle malattie venose, ma prima puoi contattare un terapeuta in ogni caso.

Nonostante il fatto che le vene varicose abbiano segni caratteristici, che di solito sono sufficienti per diagnosticare la presenza di patologia, si raccomanda di sottoporsi a ulteriori diagnosi per fare una diagnosi accurata e determinare l'estensione delle lesioni. Molto spesso, include un'ecografia delle vene degli arti inferiori.

Tali sintomi indicano una fase grave della malattia, in cui le misure preventive non sono più sufficienti. Il trattamento in questa fase include l'assunzione di farmaci e vitamine, l'uso di prodotti esterni (creme, unguenti), nonché procedure terapeutiche e ginnastica.

La fase avanzata della malattia è molto pericolosa, in quanto comporta gravi complicazioni: ad esempio tromboflebite. Pertanto, in questo caso, è necessario consultare urgentemente un medico.

La maggior parte dei pazienti beneficia maggiormente della terapia complessa, una combinazione di farmaci venotonici con creme e unguenti per uso esterno. Inoltre, le condizioni degli arti miglioreranno la regolare doccia a contrasto e lo sport leggero.

Video: sporgono le vene delle gambe

VERTEX non è responsabile per l'accuratezza delle informazioni presentate in questo video. Fonte – Vivasan Swiss

Le vene sulle gambe sporgono: trattamento

Il trattamento di questa patologia può essere chirurgico e medico. A volte due tipi di trattamento sono combinati per ottenere il massimo effetto, ridurre l'infiammazione e il dolore, accelerare la circolazione sanguigna e il funzionamento delle valvole.

Trattamento della patologia venosa con farmaci

Il trattamento farmacologico prevede l'uso di anticoagulanti e venotonici. Inoltre, sullo sfondo dell'assunzione di farmaci, è necessario ricostruire la dieta e iniziare le lezioni in esercizi terapeutici. Come misura preventiva aggiuntiva, vengono prescritti tutti i tipi di impacchi per le gambe, una doccia fresca, biancheria intima a compressione e crema.

Inoltre, insieme alla terapia farmacologica, viene utilizzato un metodo chirurgico per il trattamento delle vene. Nelle prime fasi, il trattamento laser è efficace, in cui viene applicato un laser sulla parete interna della nave malata. Il muro è riscaldato sotto l'influenza di un raggio, mentre il paziente non avverte forte dolore. Grazie al trattamento laser, le vene sporgenti delle gambe negli uomini e nelle donne si risolvono in pochi mesi.

Inoltre, l'ablazione con radiofrequenza (Аblatio) viene utilizzata nel trattamento chirurgico. Con questo metodo, i tessuti del corpo sono influenzati dalle frequenze dei segnali radio. La vena malata viene perforata e viene inserita una guida d'onda, precedentemente collegata al generatore di radiofrequenza. Sul computer, i medici vedono la temperatura nella nave. Usando l'apparato, le pareti venose vengono riscaldate per ridurre il lume. In questo caso, l'apparato agisce solo sulle pareti dei vasi sanguigni, ma può essere utilizzato solo su grandi vasi.

Un altro trattamento comune per le vene varicose è la scleroterapia. Appartiene a metodi chimici. Un medicinale speciale viene introdotto nel vaso dilatato, che contribuisce al suo restringimento. Il metodo è adatto per le piccole vene, ma per le navi di grandi dimensioni non è abbastanza efficace.

Le vene sulle gambe sporgono: trattamento con rimedi popolari

L'uso di rimedi popolari è consigliabile nelle fasi iniziali della malattia. Inoltre, procedure simili sono utilizzate come prevenzione nelle persone a rischio. Molte persone ignorano le pillole a causa del loro costo elevato e preferiscono la medicina tradizionale. Tale trattamento può essere efficace, ma è necessario prima consultare un medico e consultare l'opportunità di utilizzare determinati metodi.

Nanovein  Coagulazione laser delle vene varicose (2)

Trattamento delle vene varicose con decotti alle erbe

Nella medicina popolare, le vene varicose sono trattate con decotti a base di erbe, infusi, impacchi e unguenti. Decotti e infusi sono preparati per uso sia interno che esterno. La maggior parte delle ricette utilizza camomilla di farmacia, equiseto, iperico e castagno. I principi attivi di erbe, frutta e radici naturali aiutano a ripristinare l'elasticità vascolare, ridurre il gonfiore e l'infiammazione.

Alcune creme per i piedi sono anche realizzate sulla base di ingredienti naturali. Ad esempio, la composizione della crema per i piedi NORMAVEN® è rappresentata da 12 ingredienti naturali, tra cui estratti vegetali, oli e vitamine, che hanno un effetto venotonico. Questo strumento ha superato studi clinici e si è dimostrato efficace tra pazienti e flebologi. E la composizione del tonico venotonico “NORMAVEN®” è rappresentata da estratti di ippocastano, che rinforzano le pareti dei vasi sanguigni, noccioli di strega e estratti di aghi, mentolo e pantenolo. Tutti questi ingredienti attivi nel complesso danno un potente effetto sul rafforzamento dei vasi sanguigni, alleviando il gonfiore e riducendo il dolore e l'infiammazione. Pertanto, tali fondi dovrebbero essere utilizzati da tutte le persone con lavoro sedentario o predisposizione ereditaria. Gli specialisti di un'azienda farmaceutica hanno lavorato allo sviluppo del tonico e della crema NORMAVEN®, questi prodotti sono stati testati e hanno un pacchetto di documenti e certificati necessari.

Bagni medicinali

Uno dei rimedi popolari più popolari per le vene varicose sono i bagni medicinali. Aiutano anche con trombosi (trombosi) e tromboflebite (tromboflebite). Per preparare un tale bagno, è necessario mescolare 500 g di rami di quercia, salice, castagno. I rami devono essere versati con acqua bollente e cuocere per 30 minuti. Successivamente, le erbe vengono aggiunte alla soluzione. Ci vorranno quattro pacchetti di erba di San Giovanni, una stringa e camomille. Il brodo pronto deve essere lasciato durante la notte. Al mattino, il prodotto viene aggiunto al bagno.

Fanno anche bagni con la soda per i piedi. In una bacinella con acqua calda, devi aggiungere sette cucchiai di soda e sollevarti i piedi. Inoltre, puoi fare così tanto bagno con la corteccia di salice. Per fare questo, devi far bollire i rami di salice in acqua bollente per mezz'ora, quindi aggiungere il brodo al bagno.

Come proteggere le vene dalle vene varicose

Qualsiasi malattia è molto più facile da prevenire che curarne le conseguenze. Prenditi cura delle gambe, indossa scarpe comode, muoviti di più (anche una breve passeggiata ne trarrà beneficio durante le pause tra un lavoro e l'altro), usa creme preventive e complessi vitaminici. Cerca di mangiare bene e bevi più liquidi, abbandona le cattive abitudini. Invece del caffè, bevi più tisane senza zucchero.

Non appena noti i primi sintomi delle vene varicose, esamina il sistema venoso e consulta un flebologo. Ti dirà come fermare lo sviluppo della malattia ed evitare gravi conseguenze. Non ritardare questa visita fino a quando la malattia non inizia a causare gravi inconvenienti. Non aspettare fino a quando le navi iniziano a gonfiarsi sulla pelle. Agire non appena si avverte pesantezza, dolore alle gambe o si nota un gonfiore. Sii in salute!

Per una diagnosi accurata, contattare uno specialista.

Lagranmasade Italia