Le proprietà curative dello iodio blu

Se ti senti stanco quotidianamente, eccessiva irritabilità e al mattino una sensazione di debolezza e sonnolenza. Se ti senti freddo anche nelle giornate più calde, se la pelle è secca e i capelli cadono, questo è del tutto possibile, potrebbero esserci segni di mancanza di iodio nel corpo.

Nell'articolo: Qual è il pericolo di carenza di iodio per la salute, alcuni metodi sono stati dati per risolvere il problema della carenza di micronutrienti nel corpo usando cibo e sale iodato. Leggi qui Molte persone usano una soluzione medica al 5% per somministrazione orale, aggiungendola in goccioline al latte.

Ma va ricordato che una tale tecnica può essere pericolosa per la salute, perché il farmaco contiene sostanze tossiche ed è molto difficile rispettare il dosaggio necessario con questa tecnica.

L'elemento in traccia gioca un ruolo enorme nella vita del corpo e poiché l'umanità scarseggia, gli scienziati stanno cercando di trovare modi più semplici per saturare il corpo con la materia. Oggi parliamo di iodio blu:

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Storia della scoperta

Fino al 1937, V. Mokhnach era un brillante dottore a San Pietroburgo, fluente in diverse lingue, candidato alle scienze chimiche e dottore in scienze biologiche. Ma durante gli anni della repressione fu condannato "per attività controrivoluzionaria" per 10 anni con successivo riferimento.

Mentre si trovava in un campo di lavoro forzato, tra persone umiliate, non private del diritto e affamate, condannate per false accuse, lavorando 16 ore al giorno, vide quante volte le persone morivano di fame e malattie. Anche quando nei campi è scoppiata un'infezione di dissenteria e le persone sono morte 20 persone al giorno, l'atteggiamento nei confronti dei prigionieri non è cambiato. Il regime del campo è stato progettato per la rapida estinzione dei prigionieri, al posto del quale ne sono arrivati ​​di nuovi.

In una sola caserma, tutte le persone erano in buona salute, dove viveva Mokhnach, che trovò una soluzione insolita per il trattamento della dissenteria, rendendosi conto di come neutralizzare le sostanze tossiche che entrano nello iodio.

In precedenza aveva condotto un esperimento su se stesso, si era infettato da questa malattia (e questo è feci molli fino a 15 volte al giorno, con sangue e muco, vomito non-stop, disidratazione del corpo) ed è rimasto vivo. Dopo aver verificato l'effetto della sua scoperta su se stesso, iniziò a raccogliere ulteriormente le bucce di patate, tritarle finemente e mescolarle con iodio, che aveva supplicato in infermeria.

Il "porridge nero", mentre i prigionieri battezzavano questa medicina, portarono alla guarigione in 3-5 giorni. E ora dalle caserme vicine, i prigionieri, sfiniti dalla malattia, strisciarono verso Mokhnach per prendere un cucchiaio di porridge nero.

Spiegazione scientifica per questa scoperta

Quando lo iodio viene combinato con l'amido, si ottiene una nuova sostanza blu che neutralizza l'alcool e le sostanze tossiche contenute nello iodio. Successivamente, questa sostanza è stata chiamata iodio blu, in cui la molecola di iodio è incorporata nella molecola di amido ad alto polimero.

L'elemento molecolare ha un lieve effetto sulla microflora del tratto digestivo e l'amido avvolge la mucosa, creando uno strato protettivo. Questo è molto importante, se ci sono piaghe e lesioni nello stomaco, quindi guariscono più velocemente.

L'avvento di nuovi prodotti farmaceutici ha sostituito questo metodo di trattamento semplice ed economico per qualche tempo. Ma a causa del fatto che i nuovi farmaci hanno molti effetti collaterali: reazioni allergiche, sviluppo di disbiosi (che cura lo iodio blu), disturbi metabolici, un farmaco dimenticato ha riacquistato popolarità.

Le proprietà curative dello iodio blu

Sorprendentemente, tutte le proprietà curative dello iodio ordinario in questa sostanza sono state preservate, ma le possibilità per il suo uso sono diventate molto più ampie. Lo iodio blu è usato dalla medicina moderna per curare le malattie infettive:

  • in dissenteria e orgoglio,
  • avvelenamento e congiuntivite,
  • stomatite e tonsillite, infiammazione delle vie aeree,
  • trattamento di ferite e ustioni,
  • ulcera gastrica, colite ed enterocolite, alcune malattie del sistema nervoso e cardiaco.

E non a caso, perché ha una vasta gamma di effetti:

Antimicrobica. Il 53 ° elemento della tavola periodica è concentrato nella ghiandola tiroidea, attraverso la quale passa il circolo della circolazione sanguigna (il tempo di ciclo è di 17 minuti) e con ogni nuovo arricchimento della tiroide, lo iodio uccide tutti i microbi instabili nel sangue. Tutte le forme persistenti si indeboliscono e dopo diversi cicli di circolazione, muoiono comunque. Ma il processo di purificazione del sangue, è pienamente espresso solo con una quantità sufficiente di oligoelementi nel corpo.

Antibatterico e antinfiammatorio. È usato per trattare le ferite e disinfettare la pelle in preparazione all'intervento chirurgico.

Sedativo. Ha un effetto calmante sul corpo.

Prendere solo un cucchiaino di iodio blu al giorno ti aiuterà a sbarazzarti di irritabilità e stress.

Il miglioramento delle capacità mentali è un'altra caratteristica. L'elemento è coinvolto nei processi ossidativi che influenzano positivamente il funzionamento dell'attività cerebrale.

Rafforza le pareti dei vasi sanguigni. La presenza di iodio ha un effetto benefico sulle pareti dei vasi sanguigni, diventano morbide ed elastiche.

Con la somministrazione interna, influenza positivamente il metabolismo, attivando l'attività della ghiandola tiroidea. Quando si assumono piccole dosi, al contrario, inibisce l'attività della ghiandola tiroidea, migliorando la formazione dell'ormone stimolante la tiroide della ghiandola pituitaria anteriore.

Abbassa il colesterolo nel sangue, riducendone la coagulabilità. È usato per trattare l'aterosclerosi, perché cambia il metabolismo lipidico (grasso) e proteico. Pulisce i vasi sanguigni, aumenta il livello di leucociti e globuli rossi, quindi viene usato con successo per trattare gli effetti degli ictus. Normalizza la pressione sanguigna, sia alta che bassa.

Lo iodio blu aumenta l'attività fibrinolitica del sangue (questo è un indicatore del sistema di coagulazione del sangue).

Aumenta l'immunità. Questa proprietà è usata per trattare molte malattie: sistema renale e urinario, malattie gastrointestinali, cardiache e oncologiche. Allo stesso tempo, viene attirata l'attenzione sull'attuazione di corsi di prevenzione.

Proprietà espettorante: provoca la liquefazione dell'espettorato e la secrezione di muco dal tratto respiratorio. È usato come disinfettante, distraente, irritante per l'infiammazione della pelle e delle mucose.

Nanovein  Ciò che è utile per le vene varicose

Come preparare lo iodio blu

Una medicina di iodio può essere preparata in due modi diversi. La prima ricetta di cucina è citata nella monografia di V. Mokhnach "Iodio e problemi della vita".

Prima ricetta

»Versare un quarto del volume di acqua calda (circa 50 ml) in un bicchiere e diluire un cucchiaino di fecola di patate, un cucchiaino di zucchero e alcuni cristalli di acido citrico e mescolare di nuovo. Preparati a cucinare la gelatina. Fai bollire tre quarti di un bicchiere d'acqua (fino a 150 ml) e un flusso sottile, versa la soluzione di amido preparata nell'acqua bollente risultante. Raffreddare la gelatina di amido a temperatura ambiente. Alla gelatina fredda, aggiungi un cucchiaino di soluzione di iodio al 5% in farmacia, mescola. La soluzione diventerà immediatamente blu. La gelatina blu, preparata in questo modo, conserva le sue proprietà curative mentre ha una colorazione intensa. "

L'acido citrico è un conservante e promuove lo stoccaggio a lungo termine, più di un mese, ma il prodotto finito dovrebbe rimanere in frigorifero.

Seconda ricetta

È meno comune, ma comunque, e questo metodo di cottura ha i suoi vantaggi. È adatto a persone con ipersensibilità allo stomaco. Secondo questa ricetta, lo iodio viene aggiunto all'acqua calda, il che porta parzialmente alla sua evaporazione.

“50 ml di acqua vengono portati a ebollizione, un cucchiaino di amido viene immediatamente diluito, quindi viene aggiunto un cucchiaino di iodio (5%), dopo di che vengono versati circa 200 ml di acqua bollente in questa soluzione e tutto viene miscelato in una massa omogenea. La soluzione deve essere viscosa. "

La gelatina blu, preparata secondo la seconda ricetta, viene conservata in frigorifero per un massimo di 20 giorni, non appena il colore inizia a cambiare, deve essere sostituito con uno nuovo.

Kissel con iodio – una ricetta migliorata di B. Storozhuk

Negli anni '80 del secolo scorso, il metodo di V. Mokhnach fu ripetutamente testato dal guaritore popolare B. Storozhuk, che lavorò per migliorarlo per tutto questo tempo. La sua ricerca ha confermato il recupero di centinaia di persone con varie malattie, che ha portato loro sollievo e salute.

Recensioni di applicazioni di iodio blu: è stato descritto un caso straordinario di ripristino della salute dopo un ictus, con paralisi del lato destro del corpo e della lingua in un uomo di 59 anni. La moglie cucinò immediatamente gelatina di iodio, secondo il metodo del guaritore Storozhuk, e diede a suo marito 8 cucchiaini da tè. Durante il trattamento, ho seguito una dieta a base di frutta e verdura e gli ho dato un massaggio quotidiano. A metà giornata dopo l'ictus, iniziò a pronunciare parole e riuscì a sollevarsi. Una settimana dopo questo trattamento, l'uomo era già in piedi.

L'unica condizione, secondo Storozhuk, è un'azione immediata. La ricezione di kissel dovrebbe iniziare il prima possibile, dopo un ictus.

Un altro caso di recupero che mi ha appena colpito. La donna ha sofferto di diabete per circa 20 anni. E ha deciso di interrompere l'insulina e di iniziare il trattamento con Kissel. Lo prese per 8 cucchiaini al giorno. Entro 70 giorni dai corsi (cioè sono stati condotti 7 corsi), 5 giorni di trattamento e lo stesso riposo successivo. L'analisi del sangue dopo il trattamento ha colpito con i suoi indici, anziché 14 unità, l'analisi della glicemia è scesa a 4,7.

Ricetta Jelly con iodio

“150 ml di acqua devono essere portati a ebollizione e versarvi 1 cucchiaino da tè con una collina di amido, precedentemente diluito in 50 ml di acqua fredda (in un flusso sottile, mescolando costantemente). Raffreddare la gelatina a 50 gradi, una temperatura più bassa degraderà la proprietà dello iodio blu. Mentre la gelatina si sta raffreddando, diluire 1 cucchiaino di iodio al 5% in 50 ml di acqua calda e mescolare costantemente, versare nella gelatina. Lo iodio blu o la gelatina con iodio sono pronti per l'uso. "

È necessario conservare la gelatina in frigorifero, mantiene le sue proprietà per un massimo di 20 giorni, fino a quando il suo colore blu scuro inizia a cambiare, il che indica la sua inadeguatezza.

L'uso di iodio blu, in cui vengono utilizzate le malattie

Con colite Questa malattia è caratterizzata da diarrea, dolore e gonfiore, nausea e bassa temperatura. La causa può essere sia l'infiammazione del pancreas e della cistifellea sia i microbi patogeni.

Si raccomanda di iniziare il trattamento il giorno della malattia. Il primo giorno, puoi bere fino a 200 ml. gelatina, dividendola in piccole porzioni e bevendo per diversi giorni, fino a quando non ti senti una persona sana.

Con diarrea e avvelenamento. Le cause della diarrea possono essere associate all'avvelenamento da cibo di scarsa qualità e all'interruzione degli organi interni (stomaco, fegato, pancreas), nonché a forti stress o eccitazione.

È particolarmente impossibile esitare in caso di avvelenamento e iniziare il trattamento con kissel o prendere altri metodi di esposizione immediatamente dopo la comparsa dei primi segni. È noto che gravi forme di avvelenamento possono essere la causa dello sviluppo di gravi malattie del tratto gastrointestinale.

Nel trattamento, vengono utilizzati 2 metodi.

  • All'inizio, devi bere 20 cucchiaini al giorno, frantumandoli a piccole dosi. Se una persona sente sollievo, il dosaggio può essere aumentato.
  • Nel secondo – kissel combinato con argilla blu. Lo iodio distrugge i microbi e l'argilla rimuove le tossine risultanti dal corpo. L'argilla viene diluita in acqua calda (1,5 cucchiai) e bevuta in un sorso. Dopo un'ora, bere 125 ml di gelatina cotta. L'argilla e lo iodio continuano a essere consumati fino alla scomparsa dei segni di avvelenamento.

Con gastrite L'alimentazione impropria, l'uso di droghe o antibiotici, di norma, portano alla gastrite. In cui è infiammata la mucosa dello stomaco e del duodeno. La gastrite si manifesta con sintomi come secchezza delle fauci, nausea e vomito, pallore della pelle e placca sulla lingua, dolore e pesantezza allo stomaco.

Con la malattia, Storozhuk raccomanda di assumere iodio blu 250 ml due volte al giorno, prima dei pasti. Per migliorare il gusto, i succhi di frutta possono essere aggiunti alla gelatina. Trattamento -5 giorni, prima del miglioramento, dopo aver continuato a prendere 8 cucchiaini, altri 10 giorni consecutivi.

Con elmintiasi. L'infezione da elminti nella terminologia medica si chiama enterobiosi. Più spesso sono ossiuri – piccoli vermi bianchi che vivono nell'intestino umano. Le infezioni da elminti sono particolarmente difficili per i bambini. Diventano letargici, perdono interesse nei giochi, possono comparire dolori addominali, nonché l'intollerabile prurito dell'ano durante la deposizione delle uova femminili nelle pieghe del perineo.

Il farmaco viene utilizzato sia come profilassi contro gli elminti sia per il trattamento. Per 7 giorni, ogni giorno a stomaco vuoto prendere 1/2 tazza di gelatina di iodio o iodio blu (che, tuttavia, la stessa cosa).

Con ulcera peptica. Più spesso, un'ulcera colpisce persone che sono inclini a una maggiore acidità del succo gastrico (ma può anche essere causata da batteri), sostenendo dolore, pesantezza allo stomaco e bruciore di stomaco. Affinché un'ulcera peptica non si sviluppi in una forma cronica, è necessario consultare un medico in modo tempestivo.

Nanovein  Come trattare le vene varicose nelle gambe (2)

Il ricevimento di kissel normalizza gradualmente la flora dello stomaco. Le sue proprietà antibatteriche, riparatrici e lenitive rafforzano le pareti dello stomaco, favoriscono il riassorbimento delle cicatrici. Con questa malattia, il farmaco viene assunto in grandi quantità, fino a un litro al giorno, dividendolo in piccole porzioni, il trattamento dura 5 giorni.

Attenzione. L'ulcera peptica deve essere trattata solo sotto la supervisione di un medico.

Con dissenteria. La dissenteria una volta ha causato la morte di migliaia di persone ed è stata considerata una malattia incurabile. Fortunatamente, quei giorni sono passati. Questa malattia è infettiva e le persone ne vengono infettate attraverso l'acqua potabile. I portatori di questa malattia sono mosche. Leggi sul trattamento di questa malattia nello stesso articolo sopra.

Nell'insufficienza cardiaca, di norma, il muscolo cardiaco (miocardio) è indebolito, che non è in grado di spingere il sangue attraverso i vasi. E di conseguenza, una persona ha mancanza di respiro, dolore sotto le costole, una tinta bluastra della pelle su braccia e gambe, un battito cardiaco accelerato.

La malattia inizia a essere trattata a piccole dosi. I primi 2 giorni prendono 1 cucchiaino dopo un pasto, una volta al giorno. Il 3 ° giorno, se non si verificano effetti collaterali, inizia a bere 3 cucchiaini ciascuno. Il trattamento dura 5 giorni. Dopo una pausa di 5-7 giorni, il corso viene ripetuto.

Nella congiuntivite – infiammazione della mucosa esterna degli occhi, una goccia di gelatina viene miscelata con 10 gocce di acqua distillata. 2-3 gocce della soluzione vengono instillate nella palpebra inferiore. Il trattamento viene effettuato per 2-3 giorni.

Con le ulcere trofiche, un tovagliolo viene inumidito e viene effettuata un'applicazione sulle aree interessate della pelle, sulla parte superiore viene applicata una medicazione asciutta. Il tovagliolo viene cambiato dopo 12 ore. Il corso del trattamento può durare fino a 30 giorni.

Con forte tosse, mal di gola, infiammazione della mucosa nasale: si mescolano 125 ml. iodio blu con la stessa quantità di acqua. Un bicchiere di soluzione viene bevuto durante la notte con la tosse.

Con la stessa soluzione (in un rapporto di 1: 1), viene eseguito un gargarismo e la soluzione viene instillata nel naso con infiammazione e malattie respiratorie, influenza, raffreddori almeno 3 volte al giorno. E prendi dentro 2 cucchiaini al giorno.

Con la stomatite: una malattia della mucosa della bocca, sciacquare la bocca con una soluzione di iodio blu mescolata con acqua in un rapporto di 1: 1. La stessa soluzione rende l'applicazione delle aree interessate.

Controindicazioni e avvertenze

Poiché lo iodio blu è una medicina, in ogni caso, bisogna essere attenti alla sua ingestione, osservare rigorosamente il dosaggio e ricordare tutti gli avvertimenti.

Al fine di evitare manifestazioni indesiderabili dal corpo, come mancanza di respiro, palpitazioni o debolezza, non è consigliabile combinare l'assunzione di ioduro kissel con:

  • droghe chimiche, in particolare abbassando la pressione sanguigna;
  • ormoni tiroidei, come tiroxina;
  • dovrebbero essere esclusi anche acqua d'argento, acqua dorata e permanganato di potassio;
  • applica lo iodio blu a lungo, perché puoi saturare il tuo corpo con questo elemento e causare malattie;
  • assumere iodio blu per le donne durante le mestruazioni;
  • assumere iodio blu dopo la rimozione della ghiandola tiroidea;
  • con tromboflebite, il trattamento deve essere effettuato solo sotto la supervisione di un medico.

Come prendere per la prevenzione

È importante sottolineare come dovrebbe essere effettuata la prevenzione della carenza di iodio con iodio blu.

Il bacio blu ha una caratteristica importante: a piccole dosi, nel trattamento delle malattie infettive, secondo V. Mokhnach, può manifestarsi in un modo completamente diverso: non solo dà un risultato, ma addirittura porta danno.

Il medico ha ripetutamente osservato nel trattamento dei suoi pazienti che basse concentrazioni di ricovero (1 cucchiaino al giorno) portano al fatto che batteri e microbi patogeni si adattano al suo effetto, producendo ceppi resistenti.

Pertanto, la dose minima nel trattamento delle malattie infettive del tratto gastrointestinale dovrebbe essere una dose di 5 cucchiaini al giorno, il corso del trattamento è di cinque giorni. È meglio prendere la gelatina dopo un pasto, dopo circa 20 minuti.

Come effettuare il trattamento preventivo

Con il trattamento preventivo, la natura della malattia, la condizione della persona e un prerequisito è la presenza di una ghiandola tiroidea piena.

  1. Si consiglia di assumere 8 cucchiaini da tè, dopo aver mangiato dopo 20-30 minuti – una volta al giorno.
  2. Il trattamento viene effettuato in corsi (5 giorni di trattamento, 5 – riposo). La durata del trattamento è determinata individualmente. Ogni persona ha il proprio livello di saturazione del corpo con iodio.
  3. In ogni caso, il medico dovrebbe conoscere il trattamento con iodio.
  4. Quando si tratta con una soluzione di amido di iodio, non devono essere assunte compresse.

Farmaci di iodio blu

Oggi, nella rete di farmacie, puoi trovare preparati di iodio blu con nomi diversi, che differiscono l'uno dall'altro in termini di componenti e metodo di preparazione, ad esempio:

Iodinol. Invece dell'amido, contiene alcool polivinilico, quindi è un agente più aggressivo rispetto alla gelatina. Le recensioni dei medici su questo farmaco sono positive. Usalo solo per il trattamento di tonsillite e congiuntivite, ustioni purulente e ulcere trofiche, per la disinfezione in chirurgia e ginecologia.

Lugol. Anche l'alcool è presente nella composizione, quindi non è raccomandato per uso interno, al fine di evitare irritazioni e ustioni. Ma a volte puoi trovare raccomandazioni per l'uso di questa flebo (1 goccia al giorno), diluita in acqua per aumentare l'immunità e rimuovere la carenza di iodio nel corpo.

Risorsa di iodio. Un integratore alimentare che non ha proprietà antisettiche, ma è una specie di iodio blu. Aiuta a ripristinare l'elasticità delle pareti dei vasi sanguigni e migliora la circolazione sanguigna del cervello.

Amiloyodin. La composizione contiene amido, ioduro di potassio e iodio. Ha le stesse proprietà della gelatina. Ha un lieve effetto antisettico sul corpo, battericida, elminticida e fungicida, ed è anche usato per la carenza di iodio.

Trattamento dell'acne con iodio bianco

L'acne viene oliata di notte con gelatina blu o lozioni fatte per 10-15 minuti. Sfortunatamente, questa procedura lascia segni blu sulla pelle per un po '.

Pertanto, ti suggerisco di ricordare la ricetta, che non lascia residui sulla pelle. Si chiama iodio bianco, sebbene in realtà sia semplicemente incolore.

Come cucinare lo iodio bianco. Il farmaco bianco viene utilizzato per lubrificare le aree esposte della pelle quando ci sono processi infiammatori sul viso (acne, acne). Per fare questo, metti 5 compresse di aspirina in una fiala con una soluzione di iodio al 2%. La soluzione scolorirà. E anche di giorno, puoi facilmente lubrificarli con aree problematiche sulla pelle. I punti di lubrificazione non sono visibili, ma l'effetto è lo stesso!

Salute a voi, cari lettori!

Gli articoli del blog utilizzano immagini da fonti aperte su Internet. Se vedi improvvisamente la tua foto di copyright, avvisa l'editore del blog tramite il modulo Feedback. La foto verrà eliminata o verrà inserito un collegamento alla tua risorsa. Grazie per la tua comprensione!

Lagranmasade Italia