Le pillole più efficaci per le vene varicose, secondo i medici

Si ritiene tradizionalmente che le donne anziane siano affette da vene varicose. Questo è un errore comune, questa malattia si trova spesso negli uomini e anche nelle ragazze molto giovani. Le vene varicose o ciò che viene comunemente chiamato vene varicose è una patologia del sistema vascolare in cui viene interrotto il funzionamento delle valvole delle vene. Di conseguenza, c'è una violazione del deflusso di sangue, la nave si espande, le sue pareti si indeboliscono e compaiono formazioni nodulari. Molto spesso vengono diagnosticate le vene varicose degli arti inferiori, anche se possono verificarsi anche su mani, corpo, viso. In quest'ultimo caso, si chiama rosacea.

Le compresse di rosacea sul viso o le vene sporgenti sulle gambe vengono utilizzate ovunque. Prima viene rilevata una patologia, più facile è curarla e prevenire lo sviluppo di complicanze. Il medico in ogni caso prescrive varie pillole per le vene varicose. Considera i principali gruppi di farmaci e metodi di trattamento.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Terapia farmacologica

Nelle prime fasi, le vene varicose rispondono bene al trattamento. Se il paziente è preoccupato per la pesantezza delle gambe, il gonfiore alla fine della giornata lavorativa, un leggero aumento della temperatura corporea nei luoghi di accumulo delle vene (regione del polpaccio), la terapia può rimuovere qualitativamente non solo i sintomi, ma anche interrompere lo sviluppo della malattia alla radice.

Se il paziente ha già espresso stelle, protuberanze, pelle blu, forte dolore con un piccolo sforzo fisico, la terapia farmacologica è di supporto in natura. E solo i metodi conservativi (scleroterapia, rimozione chirurgica della nave interessata) aiuteranno a sbarazzarsi delle vene varicose.

Le compresse per le vene varicose, a differenza, ad esempio, della coagulazione laser o di altri tipi di trattamento, sono mostrate in qualsiasi fase dello sviluppo della malattia

Nanovein  Le vene varicose genitali (2)

La terapia farmacologica include l'uso di:

  • somministrazione orale di compresse, capsule, gocce su base chimica o vegetale;
  • lubrificazione delle aree interessate con unguenti, gel, creme.

Vengono utilizzati mezzi di vari gruppi farmacologici. È dimostrato che la terapia complessa è molto più efficace della monoterapia. Ciò significa che se il medico ti ha prescritto di bere pillole e lubrificare i piedi con la crema, devi seguire le istruzioni di uno specialista.

L'uso di compresse

L'obiettivo principale del trattamento con compresse è ridurre i sintomi, rallentare la progressione delle vene varicose e ridurre il rischio di complicanze. Pertanto, è così importante rispettare il regime di trattamento prescritto dal medico.

Il medico può ululare:

  • venotonica;
  • agenti antipiastrinici;
  • vitamine e antiossidanti;
  • farmaci antinfiammatori.

Consideriamo più in dettaglio ogni gruppo di farmaci.

Il trattamento con farmaci in compresse di solito si verifica in combinazione con altri tipi di terapia.

Venotonica (flebotonica)

Preparati a base di erbe, i cui principi attivi sono sintetizzati in laboratorio. Questi farmaci hanno molti effetti. Migliorano la circolazione sanguigna e la sua reologia, riducono l'aggregazione piastrinica, aumentano l'afflusso di sangue venoso, tonificano i vasi sanguigni e riducono la permeabilità delle pareti dei capillari. Come risultato di tale terapia, il paziente ha una diminuzione del dolore, gonfiore delle gambe, sensazione di "arto caldo".

Le compresse di rosacea sul viso consentono al paziente di rallentare la formazione di nuove reti vascolari, ridurre le dimensioni di quelle vecchie.

Rappresentanti di questo gruppo:

Il corso del trattamento è di almeno 3 settimane. E se il paziente ha pronunciato segni di vene varicose sulle gambe, ma la terapia deve essere ripetuta ogni sei mesi, per eliminare i sintomi e ridurre la progressione della malattia. Le compresse o le capsule vengono bevute 1-2 pezzi 1-3 volte al giorno. La flebotonica è prodotta da società farmaceutiche sia import che nazionali.

Venotonico (flebotonica): tonifica e rinforza le pareti dei vasi sanguigni, assottiglia il sangue e migliora la sua circolazione, che elimina il ristagno di sangue nelle vene e previene la trombosi

Diluenti del sangue – agenti antipiastrinici

Il rappresentante più semplice di questo gruppo è l'acido acetilsalicilico. A piccole dosi (75-150 mg), è in grado di prevenire la trombosi, migliorare il flusso sanguigno. I rappresentanti sono: "Cardiomagnyl", "Aspekard", "Aspirin-Cardio". Applicare medicinali di questo gruppo per raggiungere questo effetto dovrebbe essere regolarmente. Pertanto, è meglio scegliere farmaci con un rivestimento enterico. In questo caso, il rischio di ulcerazione della mucosa dello stomaco e del duodeno è ridotto. Sono presi dopo cena per 12 giorni e un ulteriore trattamento è concordato con il medico.

Nanovein  Collant per vene varicose (2)

Tieni presente che il solito "acetile" non è adatto a tale terapia, poiché il suo dosaggio è di 300-500 mg, la compressa è disponibile senza involucro.

Pillole contraccettive per le vene varicose se prescritte, quindi solo in combinazione con agenti antipiastrinici. Questo viene fatto per ridurre il rischio di coaguli di sangue.

Esistono farmaci da prescrizione più gravi per fluidificare il sangue. Sono prescritti da un medico in casi speciali quando il paziente:

  • c'è il rischio di coaguli di sangue;
  • storia di infarto miocardico, ictus cerebrale.

I rappresentanti sono Curantil, Dipyridamole, Warfarin, Fenilin. Questi farmaci sono prescritti dal medico, sono soggetti a prescrizione medica e quando utilizzati, il dosaggio e il corso del trattamento devono essere rigorosamente osservati.

L'azione degli agenti antipiastrinici ha lo scopo di prevenire la formazione di coaguli di sangue nel vaso interessato e ridurre la viscosità del sangue

Vitamine e antiossidanti

La fragilità dei capillari, una diminuzione dell'elasticità delle valvole venose e dei vasi sanguigni provoca una mancanza di vitamine dei gruppi A, C, E. Tutte queste manifestazioni negative vengono facilmente rimosse prendendo complesse preparazioni vitaminiche.

Questi sono:

  • "Ascorutin". Le compresse delle vene delle gambe basate su una combinazione di vitamina C e rutina, un fitoflavonoide naturale, riducono la vulnerabilità vascolare. Il medicinale è utilizzato per vari disturbi del sistema vascolare umano, vene varicose, tra cui;
  • olio di pesce, Aevit. L'assunzione complessa di vitamina A ed E ha un effetto antiossidante, migliora la struttura delle membrane cellulari e aumenta l'elasticità delle valvole nelle vene. Gli arti asciutti sono ridotti, l'aspetto della pelle è migliorato. L'olio di pesce, sia liquido che incapsulato, contiene acidi omega 3 e 6 essenziali. Sono necessari per il normale funzionamento del cuore, l'immunità;
  • vitamine complesse ("Centrum", "Supradin", "Vitrum"). Una persona non riceve la quantità necessaria di minerali e sostanze nutritive dal cibo. In autunno e in primavera, è necessario bere un corso di 30 giorni di tali farmaci per mantenere il tono dell'intero organismo nel suo insieme.

Antiossidanti: normalizzare il metabolismo lipidico, accelerare i processi energetici nei vasi sanguigni, che aiuta ad accelerare il rinnovamento cellulare

Farmaci anti-infiammatori

Se il paziente ha gonfiore dei coni venosi, dolore dopo uno sforzo fisico leggero, una sensazione di bruciore e calore nell'area di congestione delle vene, il medico prescriverà un medicinale per alleviare l'infiammazione. Viene utilizzato Diclofenac, Dicloberl, Ketoprofen, Imet. Gli antidolorifici per le vene varicose vengono assunti 1-2 volte al giorno. I FANS sono anche prescritti da un medico nel periodo postoperatorio per prevenire complicanze e ridurre il dolore.

Lagranmasade Italia