Le basi della medicina tibetana

Il testo principale della medicina tradizionale tibetana è il trattato "Chjud-shi") – "Quattro Tantra medici", "Insegnamento segreto di otto membri della medicina tibetana" ("tantra" – significa letteralmente "continuità", "connessione", "filo", "base" tessuto ").

Nella medicina tradizionale tibetana vengono utilizzate sei terapie esterne (procedure) di base. Nel trattato "Chjud-shi", questi tipi esterni di terapia sono elencati nel seguente ordine: salasso (che viene utilizzato per le malattie croniche in 77 punti del corpo), cauterizzazione (che viene utilizzata in punti speciali del corpo), compresse, balneoterapia, massaggio Ku Nye, agopuntura.

"Chjud-shi" è scritto in forma poetica ed è destinato alla memorizzazione. Si compone di 4 parti (156 capitoli).

La prima parte, "La base iniziale", rivela l'essenza della medicina tibetana, i suoi fondamenti teorici e pratici.

La seconda parte – "Base esplicativa" – contiene idee teoriche sulla vita del corpo, la sua struttura e sviluppo, la formazione di malattie e approcci al loro trattamento, nonché l'etica del medico.

La terza parte più ampia – "La base delle istruzioni" – fornisce una guida pratica per il trattamento delle malattie interne. Nei suoi 92 capitoli, vengono descritti circa 404 gruppi di malattie, distinti per origine, sviluppo, localizzazione, sesso ed età del paziente, segni della malattia e loro trattamento.

La quarta parte – "Una base aggiuntiva" – è dedicata alla diagnostica delle pulsazioni, ai risultati dei test delle urine, ai metodi per procurarsi materie prime medicinali e alla direzione che oggi chiamiamo riflessologia.

La complessità del tratto ha portato alla comparsa di numerosi commenti sulle sue singole sezioni. Il più completo e popolare tra questi è l'opera “Vaidurya Onbo”, compilata nel 1688-1689. e che è diventato il principale strumento di insegnamento nelle scuole mediche dei monasteri buddisti. Il suo autore, Desrid Sanzhai-Zhamtso, discendente degli imperatori tibetani, era medico e statista alla corte del Dalai Lama 0 – Aghvan-Lobsan-Zhamtso. Quest'opera supera circa 5 volte il volume del trattato "Zhud-shi", in quanto contiene interpretazioni dettagliate dei termini e concetti speciali, idee e principi del trattato, aggiunte al suo testo, nonché le opinioni degli autori di opere mediche più antiche.

Vaidurya Onbo completa l'Atlante della medicina tibetana, che consiste di 77 fogli su cui sono presentati più di 10 mila illustrazioni a colori raffiguranti medicine tibetane e metodi del loro uso.

La medicina tradizionale tibetana è un vasto corpus di conoscenze su una persona e sulla struttura del suo corpo, dal punto di vista radicalmente diverso da quello occidentale. Mentre i medici occidentali si concentrano sull'organo malato, vedendo in esso la causa del disturbo, la medicina tradizionale tibetana accetta una persona come parte del Grande Universo che lo circonda, o il macrocosmo. Pertanto, lo stato di una persona è influenzato da tutti i processi che avvengono nell'Universo.

Nanovein  Riabilitazione dopo chirurgia delle vene varicose sulle gambe

I fattori che influenzano la salute umana possono essere divisi in due gruppi: oggettivo e soggettivo. Quindi, il primo gruppo include fattori come il tempo, che determina l'età della persona, il periodo dell'anno, le condizioni climatiche di residenza, ecc. Il secondo gruppo comprende fattori quali stile di vita, caratteristiche del lavoro e della nutrizione, nonché abitudini sessuali. La medicina cinese, che ha ampiamente influenzato il trattamento tibetano, propone di correggere l'effetto negativo di fattori oggettivi con l'aiuto di fattori soggettivi che una persona può controllare; La medicina tibetana ha le conoscenze necessarie per tale impatto.

A differenza dei tradizionali sistemi di guarigione occidentali, che spesso usano veleni come medicinali, i metodi di trattamento tibetano si basano su tè, pillole e bagni alle erbe, che li rendono ecologici, unici ed eliminano gli effetti collaterali se usati correttamente. Il trattamento con la medicina tibetana è dovuto ai lievi effetti dei farmaci che non sostituiscono le sostanze prodotte dal corpo, ma aiutano gli organi a riprendersi e svolgere le proprie funzioni da soli.

Poiché la medicina tradizionale tibetana vede una persona come un tutto armonioso e ogni malattia – come una violazione di questa armonia, quindi il trattamento si verifica di conseguenza – come un intero complesso, che include non solo l'assunzione di pillole e fitovann, ma anche molte tecniche per cambiare la coscienza di una persona, come come la meditazione, lo yoga, i mantra di lettura, ecc.

Il trattamento con la medicina tibetana, tuttavia, non si limita all'assunzione di farmaci e alla pratica di esercizi fisici. Il trattamento tibetano di solito comprende anche l'alimentazione terapeutica e lo stile di vita terapeutico, che sono strettamente individuali. Poiché ogni persona differisce dagli altri sia nelle sue abitudini sia nella sua costituzione interna, in cui uno dei tre sistemi di regolazione (vento, bile o muco) può prevalere, le pratiche terapeutiche della medicina tibetana possono differire l'una dall'altra.

Il tipo di costituzione umana, determinato dal sistema di regolazione dominante, può influenzare la sua predisposizione a determinate malattie, e quindi questo influenzerà sicuramente i metodi di trattamento tibetani applicati. Ad esempio, una persona con una costituzione di muco che vive in un clima freddo e umido dovrebbe diffidare di sviluppare malattie correlate al muco. Di conseguenza, dovrà applicare pratiche terapeutiche che indeboliscono questo sistema di regolazione e migliorano l'effetto delle altre due.

Nanovein  La noce moscata per le vene varicose ha nascosto le recensioni

Pertanto, le pratiche del trattamento tibetano, combinando gli effetti della medicina indiana e cinese, a cui è stato aggiunto un potente strato delle proprie conoscenze, formano la medicina tibetana

Nella medicina tibetana, una malattia è definita come lo squilibrio energetico e organico di tutti i sistemi del corpo umano. La malattia inizia con uno squilibrio (squilibrio) delle energie fisiologiche del corpo. Emozioni negative causate da varie circostanze, clima e stagioni, dieta e comportamento impropri – tutto ciò influisce negativamente sulla salute umana, che si manifesta in un cattivo benessere fisico e psicologico. Tali disturbi sono chiamati una malattia.

Prima di iniziare il trattamento, vengono utilizzati metodi diagnostici per determinare a quale tipo di malattia appartiene il malessere del paziente. Altrimenti, il massaggio non sarà corretto ed efficace.

I metodi diagnostici includono:

1) esame del paziente – un esame esterno delle dimensioni e della forma del corpo, del colore della pelle, delle condizioni di capelli, unghie e denti, occhi, parti esterne e interne del naso, lingua. Sono anche considerati muco, feci, vomito, urina (se presente): colore e contenuto.

2) palpazione – un metodo per palpare il corpo del paziente, al fine di determinare la temperatura, per rilevare tumori o cisti. Inoltre sondano la pelle, i capelli e le unghie.

3) lo studio del polso del paziente è una delle fasi più importanti della diagnostica tibetana, in cui il battito cardiaco riporta le condizioni degli organi interni del paziente e la natura della malattia.

4) un sondaggio del paziente, durante il quale è necessario scoprire le cause della malattia e i suoi sintomi.

Nella fase della diagnosi, è importante riconoscere correttamente le cause primarie (livello psico-emotivo) e secondarie (clima / stagione, provocazione, alimentazione, stile di vita) della malattia.

Dopo una diagnosi completa, è possibile applicare i metodi di trattamento generali adottati per ripristinare lo squilibrio che ha causato la malattia umana.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.
Lagranmasade Italia