La varicosi delle labbra durante la gravidanza è un problema delicato per le future mamme

La gravidanza diventa spesso il "punto di partenza" di molte malattie che una donna dovrà affrontare per tutta la vita. Le vene varicose, che possono apparire in una futura madre non solo sulle sue gambe, ma anche sull'inguine, non fanno eccezione.

Questo delicato problema porta molti inconvenienti e spesso causa dozzine di domande nei pazienti. Come e perché si sviluppa, quali sono i sintomi della varicosità delle labbra durante la gravidanza + il trattamento della patologia, analizzeremo nella nostra recensione e video in questo articolo.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Cause di disturbi circolatori nelle vene degli organi genitali esterni

La gravidanza è certamente un evento importante nella vita di ogni donna. Ma allo stesso tempo, questo è un test difficile del corpo, che nel prossimo futuro avrà un lavoro di emergenza "per due" per forza.

Nonostante il gran numero di cambiamenti che sono ovvi per gli altri, il lavoro principale sulla ristrutturazione del corpo di una donna durante la gravidanza procede inosservato e lo sfondo ormonale svolge il ruolo principale in essi.

I fattori che provocano le vene varicose genitali durante la gravidanza includono:

  1. L'azione dell'ormone progesterone, che è responsabile della conservazione e del normale corso della gravidanza. Questa sostanza biologicamente attiva non solo previene un aumento del tono dell'utero, ma ha anche un effetto rilassante sul tessuto muscolare liscio di tutto l'organismo, comprese le vene dell'inguine periferico.
  2. Un aumento del volume di sangue circolante nel corpo provoca un aumento del carico sui vasi.
  3. Pressione di un utero in rapida crescita su organi adiacenti e plessi vascolari, deflusso sanguigno compromesso.
  4. Un significativo aumento del peso corporeo in attesa del bambino.
  5. Diminuzione dell'attività fisica di una donna durante la gravidanza.
Nanovein  Come usare l'aceto di mele per le vene varicose

Presta attenzione! Di non poca importanza nella formazione della malattia è l'ereditarietà. Sii particolarmente attento alle tue vene se la tua famiglia immediata (madre, sorella, nonna) ha segni di vene varicose.

Sintomi di un problema delicato

Ci sono un certo numero di segni che dovrebbero allertare la futura mamma e farle consultare un medico il prima possibile.

Le vene varicose degli organi genitali durante la gravidanza si manifestano:

  • un aumento di una o entrambe le labbra;
  • prurito nella zona genitale;
  • sensazione di pienezza nel perineo;
  • arrossamento, irritazione della pelle;
  • gonfiore visibile, sporgenza della vena safena.

Le vene varicose vaginali durante la gravidanza (espansione dei vasi vaginali) si manifestano inoltre con disagio e dolore durante il rapporto sessuale. Durante il decorso della malattia, si distinguono diverse fasi successive, le cui caratteristiche principali sono presentate nella tabella seguente.

Tabella: vene varicose in fase delle labbra:

Fase prova
preclinica Difficoltà di deflusso e ristagno di sangue nelle vene, violazioni primarie delle proprietà reologiche del sangue, che possono essere diagnosticate solo con metodi di laboratorio e strumentali. Non ci sono segni clinici della malattia.
1 La comparsa di noduli venosi, vene del ragno sulla mucosa dei genitali esterni.
2 Ampliamento dei nodi: assumono la forma di cluster. Le labbra sul lato interessato diventano edematose, aumentano di dimensioni. C'è un oscuramento della pelle e delle mucose associato a disturbi trofici.
3 Assottigliamento delle pareti delle navi interessate. Alto rischio di complicanze.

I sintomi della patologia aumentano gradualmente nel corso di tutti e nove i mesi di attesa del bambino e diventano particolarmente pronunciati entro la fine del terzo trimestre. In futuro, la sensazione di pienezza e gonfiore diminuisce dopo 1-2 settimane dopo il parto e entro la fine del primo mese la vena varicosa torna alla normalità.

! importante Le vene varicose genitali durante la gravidanza spesso complicano il corso del travaglio. Le donne con patologia possono sviluppare gravi lacrime perineali e il rischio di sanguinamento è significativamente aumentato.

Metodi diagnostici

Se noti uno o più dei suddetti sintomi, consulta immediatamente un medico. È importante che tu venga esaminato da un medico di profilo (flebologo, chirurgo vascolare o generale), nonché da un ostetrico-ginecologo che sta conducendo la tua gravidanza.

Oltre a raccogliere reclami, un'anamnesi e un esame clinico per sospette varici delle labbra durante la gravidanza, viene nominato un esame aggiuntivo per valutare le condizioni del sistema di coagulazione del sangue e determinare il grado di danno al sistema vascolare.

Nanovein  Benda elastica dopo chirurgia delle vene varicose che è meglio

Le istruzioni standard includono i seguenti test:

  • KLA con determinazione della conta piastrinica;
  • coagulogramma (dettagliato) con la definizione di PTI, APTT, fibrinogeno A e B, dimeri D, rapporto internazionale normalizzato;
  • Ultrasuoni delle vene pelviche;
  • Ultrasuono delle vene degli arti inferiori.

Trattamento delle labbra varicose: mezzi e metodi consentiti durante la gravidanza

Il complesso di misure terapeutiche durante la gravidanza include il rispetto delle raccomandazioni generali e l'uso di farmaci. Con alcune indicazioni, viene eseguita anche la correzione chirurgica della condizione.

Attività non farmacologiche

Le raccomandazioni sullo stile di vita in gravidanza per ridurre al minimo gli effetti negativi delle vene varicose all'inguine includono:

  1. Rifiuto di indossare scarpe col tacco alto.
  2. Un aumento graduale dell'attività fisica (solo dopo aver consultato il medico). Ottime per le donne incinte sono brevi passeggiate, yoga, nuoto.
  3. Rifiuto di sollevare pesi.
  4. Prevenzione della costipazione. Si raccomanda alle donne predisposte a tale problema di consumare più fibre contenute in frutta e verdura, bere abbastanza acqua pulita e fare esercizi speciali per l'intestino.
  5. Controllo dell'aumento di peso. Evitare un aumento di peso brusco o eccessivo.
  6. Rifiuto di biancheria intima con elastici stretti, stretto, disturbando la circolazione sanguigna nel bacino, vestiti.
  7. Indossa calze e biancheria intima a compressione specializzate. La selezione di questi elementi deve essere effettuata dal medico curante individualmente.

Medicinali per le vene varicose

Dei farmaci durante la gravidanza, è consentito l'uso di venotonica – agenti generali e topici volti a migliorare il tono della parete vascolare.

Tra le medicine di questa azione ci sono:

Lyoton (prezzo medio 350 r) – un popolare venotonico consentito durante la gravidanza

Quando è necessario un intervento chirurgico

Una malattia grave con un alto rischio di complicanze può essere un'indicazione per il trattamento chirurgico.

Tra i moderni metodi chirurgici per il trattamento delle vene varicose, i seguenti sono molto popolari:

  • coagulazione laser;
  • rimozione a radiofrequenza di vene patologicamente alterate;
  • scleroterapia.

Presta attenzione! La flebectomia classica (rimozione delle vene varicose con un bisturi) è attualmente raramente utilizzata a causa dell'elevata morbilità e del rischio di complicanze postoperatorie.

Le vene varicose sulle labbra durante la gravidanza sono una condizione che richiede un'attenzione speciale, sia da parte del paziente che da parte dei medici. Questa malattia non rappresenta una seria minaccia per la vita e la salute e di solito scompare da sola, ma necessita di monitoraggio e trattamento regolari.

Lagranmasade Italia