La scleroterapia è possibile durante la gravidanza

Le vene varicose si verificano in ogni terza donna incinta. La salute vascolare è meglio fare prima del concepimento. Se la malattia ha trovato una donna al momento del parto, non puoi ritardare un viaggio da un flebologo. Quali sono le cause delle vene varicose, è possibile eseguire la scleroterapia durante la gravidanza, come va la procedura, se è pericoloso per il feto – risponderemo a queste domande insieme.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Informazioni sulle vene varicose

Nelle arterie, il sangue passa attraverso il corpo, arricchendo gli organi di ossigeno. Di nuovo al cuore, ritorna attraverso le vene.

Con le vene varicose, si verificano vene irregolari. Le valvole che impediscono il ritorno del flusso sanguigno, smettono di fare il loro lavoro. Stelle o gobbe appaiono sulle gambe.

I vasi deformi non spingono il sangue verso l'alto.

In casi avanzati, si formano coaguli di sangue.

La malattia si diffonde alle estremità inferiori, al bacino, all'esofago e ad altri organi. Il paziente può provare dolore, affaticamento e pesantezza alle gambe, appare gonfiore. Le vene varicose nel bacino portano disagio alla donna incinta.

Cause delle vene varicose nelle donne in gravidanza

Le donne in gravidanza sono a rischio a causa di un aumento del volume del sangue circolante e dei cambiamenti ormonali.

Il deflusso di sangue dalle gambe è difficile, poiché l'utero cresce e preme sulle vene profonde. Il sovrappeso o il sovrappeso possono peggiorare le cose.

Raccomandazioni per la prevenzione da parte di un medico dovrebbero essere date alle donne che hanno più di un feto e che hanno una predisposizione ereditaria.

L'esercizio eccessivo e uno stile di vita sedentario possono anche danneggiare la salute delle vene.

L'essenza della scleroterapia

Uno sclerosante viene iniettato nella vena colpita, che sposta il sangue, distrugge le pareti dei vasi sanguigni e li "incolla". Inoltre, la vena si dissolve da sola, senza intervento medico.

Nanovein  Maglieria a compressione per vene varicose

Il numero di procedure è determinato dal medico, a seconda del grado di sviluppo della malattia. Una gamba richiederà da 3 a 6 sessioni, una a settimana.

La procedura è considerata sicura e ha un buon effetto cosmetico.

La scleroterapia può essere l'unico modo per sbarazzarsi delle vene varicose e può essere utilizzata in combinazione con metodi chirurgici.

Cosa prova il paziente durante la procedura

Il paziente non avverte forte dolore durante la procedura.

Sensazioni spiacevoli si verificano al momento dell'inserimento dell'ago nella vena. Per facilitare il loro uso dell'anestesia locale.

A volte i pazienti si dispensano con calma. Le vene profonde non rispondono alla somministrazione di farmaci. Ma quando lo sclerosante diverge lungo la vena del ragno, i pazienti notano una sensazione di bruciore a breve termine.

Restrizioni dopo la procedura

Qualsiasi intervento medico richiede che il paziente sia responsabile delle sue condizioni. Il medico ti informa su punti importanti che devono essere osservati durante e dopo il trattamento. Altrimenti, l'intero effetto dell'operazione verrà annullato.

  1. La maglieria a compressione viene utilizzata per sostenere e comprimere le vene. Non puoi rimuoverlo nemmeno di notte per tutto il periodo di trattamento. Dopo le procedure, indossare calze a compressione durante il giorno per 1-2 mesi.
  2. Prendi dei farmaci per aumentare il tono delle vene e rafforzare le loro pareti.
  3. Escludere il surriscaldamento (bagno, sauna, vasca idromassaggio).
  4. Rifiuta dall'attività fisica per completare il recupero del corpo.

Quale esame deve essere effettuato prima del trattamento

Il flebologo esegue un esame, registra l'anamnesi, fa un'ecografia delle vene.

La presenza di malattie croniche richiede la nomina di un esame aggiuntivo.

In assenza di controindicazioni per la scleroterapia, viene prescritta la data della prima procedura.

Tipi di scleroterapia

Il trattamento dipende dal sito della lesione e dal volume delle formazioni patologiche:

  • sconfitta di navi superficiali (reti o asterischi non più di 2 mm) – microscleroterapia;
  • danno a grandi vasi sottocutanei – scleroterapia con schiuma.

Scleroterapia durante la gravidanza

In Russia, le vene varicose durante la gestazione sono trattate solo in modo profilattico.

La scleroterapia è controindicata per le donne nella situazione, poiché l'effetto del farmaco sul feto può essere negativo.

In situazioni difficili, accompagnato da un forte dolore, il flebologo parla della scleroterapia durante la gravidanza, delle conseguenze, dei rischi e invita il paziente a prendere una decisione da solo.

L'operazione è giustificata solo se la malattia minaccia la vita del paziente.

In Europa, sono stati registrati casi di successo della scleroterapia durante la gravidanza all'inizio della gravidanza. Pertanto, è meglio leggere come viene eseguita la scleroterapia durante la gravidanza in fonti mediche straniere.

Qualsiasi intervento medico deve essere fatto prima del concepimento o dopo l'allattamento.

La scleroterapia è dannosa per il feto

La gravidanza è una controindicazione assoluta per la scleroterapia.

La procedura in sé è quasi indolore, ma presenta una serie di possibili complicanze che possono influire sulla vitalità del feto.

Nanovein  Efficace trattamento venotonico e prevenzione delle vene varicose

Lievi complicanze includono prurito cutaneo, dolore nella sede di iniezione e gonfiore. A grave – un'estesa bruciatura della pelle, trombosi venosa, tromboflebite.

La probabilità di una complicazione dipende dalle reazioni individuali del paziente al medicinale e dalla tecnica della procedura.

Qualsiasi effetto irritante sul corpo di una donna incinta può provocare aborti spontanei (nelle prime fasi) o l'insorgenza di conseguenze spiacevoli (tono uterino, distacco della placenta, ecc.).

La scleroterapia durante la gravidanza per un effetto cosmetico è un rischio ingiustificato.

Metodi per il trattamento delle vene varicose durante la gravidanza

Le vene varicose non possono essere ignorate anche se i metodi di base per affrontarla non sono disponibili. Il medico selezionerà un trattamento conservativo.

  • Farmaci: unguenti e creme. La loro azione è volta a migliorare il deflusso venoso, ridurre il dolore, alleviare il gonfiore e l'infiammazione e rafforzare le pareti delle vene. Questi sono Detralex, Troxevasin, Venozol, Troxerutin, Lyoton, ecc.
  • Maglieria a compressione: collant, calze, gambaletti. Il grado di compressione è prescritto dal medico. Dovrebbe essere indossato ogni giorno, rimuovendo la maglieria di notte.

Профилактика

  1. Attività moderata (se il medico non ha prescritto riposo a letto e riposo). Il movimento è vita. Camminare tranquillamente senza sovraccarico, aria fresca, la capacità di sedersi e rilassarsi ogni 30-40 minuti è la chiave per una buona circolazione del sangue nelle gambe. Al momento della pausa, devi raddrizzare le gambe e tirare le calze verso di te. I muscoli del polpaccio si rilassano.
  2. Se la donna incinta ha un lavoro sedentario, allora devi assicurarti che si alzi e cammini ogni ora. Il sangue non ristagna nei vasi.
  3. La ginnastica per le gambe sosterrà le vene in tono, migliora la circolazione sanguigna. Mettiti in punta di piedi, poi calati sui talloni. L'esercizio quotidiano per i piedi avrà un effetto positivo sul tono delle vene. Un elenco di esercizi può essere ottenuto dal proprio medico.
  4. Evitare posture che creano pressione sulle navi. Ad esempio, per sedersi a gambe incrociate o piegare un piede sotto l'altro.
  5. Il rispetto della dieta aiuta a rimuovere i liquidi dal corpo e indebolire la pressione sanguigna. La quantità di salato, piccante e in salamoia nella dieta dovrebbe essere ridotta al minimo.
  6. Una doccia di contrasto influenzerà positivamente il tono dei vasi sanguigni e della pelle nel suo insieme. Non è necessario apportare improvvisi sbalzi di temperatura. Una donna dovrebbe essere a suo agio.
  7. Nuotare in piscina si eccita e diventa un elemento di attività durante il giorno. È importante ottenere l'autorizzazione dal medico curante e non sovraccaricare.
  8. Alza le gambe sopra la testa quando riposi. Ci sarà una diminuzione dell'edema e un miglioramento del flusso sanguigno.
  9. Se avverti dolore o un aumento del numero di aree interessate, dovresti consultare un medico.

Consultare un flebologo e osservare le misure preventive. Fai tutto il necessario per mantenere in salute le tue vene.

Lagranmasade Italia