L’aceto di mele può curare le vene varicose

Le vene varicose o, come si dice brevemente, le vene varicose sono un concetto ampio, poiché le vene varicose possono svilupparsi sia negli arti inferiori che nelle vene in qualsiasi organo interno del corpo umano, a volte causando gravi complicazioni. La prevalenza di questa malattia, che è difficile da trattare, è anche molto ampia, secondo le statistiche dei paesi sviluppati, le vene varicose si trovano in quasi il 90% delle donne e il 65% degli uomini.

Uno studio condotto a Mosca nel 1999 ha rivelato che la metà degli uomini e il 67% delle donne hanno vene varicose in vari gradi di gravità della malattia. La cosa triste è che questa è una malattia quasi incurabile, le cui conseguenze sono spesso eliminate dall'intervento chirurgico: coagulazione laser o radiofrequenza delle vene varicose, flebectomia, scleroterapia, che, sfortunatamente, non escludono l'aspetto secondario dell'espansione venosa altrove.

Tuttavia, per alleviare i sintomi della malattia e mantenere le vene, migliorare il benessere, viene utilizzato anche un trattamento conservativo, ad esempio l'uso dell'aceto di mele per le vene varicose delle gambe. Molte donne e uomini usano questo rimedio e provano sollievo, un effetto positivo.

Molto spesso, il trattamento conservativo delle vene varicose delle gambe viene utilizzato in combinazione con il metodo chirurgico di trattamento e, naturalmente, non può curare completamente una malattia così grave, ma può ridurre il tasso di progressione della malattia e migliorare il benessere del paziente.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Perché l'aceto di mele aiuta?

Molte persone non capiscono come l'aceto normale possa aiutare con una malattia come le vene varicose. Ma una composizione sorprendentemente utile di aceto di mele, purché sia ​​naturale, ha proprietà curative ed efficacia non solo per le vene varicose. L'aceto di mele è un complesso vitaminico, perché contiene abbastanza vitamina B, C, A, contiene oltre 20 diversi oligoelementi e minerali di cui il corpo umano ha bisogno: silicio, potassio, fluoro, ferro, cloro, zolfo, calcio, magnesio, rame, fosforo, sodio. Ma puoi usarlo solo come rimedio esterno, non è consigliabile essere assunto per via orale. L'aceto di mele con le vene varicose ha il seguente effetto terapeutico:

  • L'aceto di mele rafforza le pareti dei vasi sanguigni
  • Tonifica perfettamente la pelle
  • Aiuta ad alleviare il gonfiore
  • Attiva il funzionamento del sistema circolatorio del corpo
  • Contiene acido citrico, lattico, propionico e un intero complesso di aminoacidi ed enzimi essenziali.
  • Inoltre, l'aceto di mele è ben noto come strumento per il trattamento di varie malattie della pelle, ad esempio malattie fungine, trattamento di vari licheni.
  • È usato per vari problemi estetici – come mezzo per rafforzare i capelli, pulire la pelle, ammorbidire e rendere meno evidenti le smagliature sulla pelle.

A proposito delle proprietà benefiche e dell'effetto terapeutico dell'aceto di mele ottenuto dal succo di mela, ci sono molte recensioni positive. Tuttavia, per essere sicuro di accettare o utilizzare a scopi medicinali un prodotto naturale al 100%, è meglio farlo da soli.

Sugli scaffali dei nostri supermercati sotto forma di aceto di mele, l'aceto di alcol bianco viene spesso venduto, che viene tinto con essenza di mela o insistito sulla buccia di mela. Nel migliore dei casi, se il produttore produce un prodotto così "naturale" dalla buccia e dal nocciolo delle mele. È chiaro che in condizioni industriali non è fatto con succo di mela appena spremuto. Quando si decide di acquistare aceto di mele, si dovrebbe chiarire cosa dice l'etichetta: deve essere prodotto secondo GOST, non essere superiore al 6% e deve essere scritto che è privo di conservanti ed è un prodotto naturale.

In Russia, la maggior parte dei produttori dell'industria alimentare non dovrebbe essere attendibile, gli acquisti con più controlli, i controlli sui prodotti da parte di esperti indipendenti convincono i russi che tutti possono produrre prodotti di bassa qualità, oltre a falsificarli in natura!

Come fare l'aceto di mele in casa, con miele, dal succo di mela?

Naturalmente, la produzione artigianale di aceto di mele è un'attività che richiede molto lavoro, è complessa e richiede molto tempo, è molto più facile acquistarla in un negozio. Ma facendo l'aceto fatto in casa creerai un prodotto reale al 100% naturale, avrà un effetto curativo più forte di un prodotto industriale dubbio.

  • 1 modo per preparare l'aceto di mele in casa:

Le mele dovrebbero essere tritate finemente, metterle in una grande pentola smaltata, quindi versarle con acqua calda, ma non acqua bollente, mentre l'acqua nella padella dovrebbe essere di 4 cm in più.
A seconda dell'acido delle mele, aggiungere lo zucchero, in una proporzione di un chilogrammo di mele 50-100 grammi di zucchero. Invece dello zucchero, è meglio aggiungere il miele se non è allergico e se l'aceto viene utilizzato anche in cucina. A differenza dello zucchero, mantiene livelli di potassio nell'aceto di mele finito.

La massa risultante per due settimane, mescolare 1-2 volte al giorno. Questo viene fatto in modo che l'ossigeno necessario per la fermentazione arrivi e la crosta non appaia. Dopo 2 settimane, filtrare il liquido attraverso 2 strati di garza e versare in diverse lattine con un collo largo, preferibilmente 2-3 litri. In ogni barattolo non aggiungiamo 6-7 cm nella parte superiore, aspettiamo anche altre due settimane. Dopo aver preparato bottiglie di vetro pulite, versare l'aceto, filtrandolo anche, chiudendolo bene con un coperchio. Conservare l'aceto di casa a una temperatura non superiore a 20 ° C in un luogo buio.

  • 2 modi per preparare l'aceto di mele in casa

Passare le mele attraverso un tritacarne con una grande griglia o strofinare su una grattugia grossa. Quindi, nelle seguenti proporzioni, mescolare con miele o zucchero e acqua: 800 grammi di massa di mela per 1 litro di acqua, 100 g. miele o zucchero. Per accelerare la fermentazione delle mele, puoi aggiungere una fetta di pane nero o un po 'di lievito 10 gr. Il contenitore deve essere tenuto aperto per 10 giorni, anche 1-2 g / giorno di miscelazione. Quindi filtrare e imbottigliare, attendere altre 2 settimane, filtrare e tappare di nuovo.

  • 3 modi per produrre aceto di mele fatto in casa

Strofiniamo le mele su una grattugia grossa, trasferiamo in lattine da 2-3 litri, versiamo acqua bollita fredda, anche 1 g per 800 litro di acqua. massa di mele. Aggiungi alla miscela – sulla base di 1 litro di 100 g. zucchero o miele, 20 gr. pane di segale secco o 10 gr. lievito. Le banche devono essere conservate aperte in un luogo abbastanza caldo 20-30 ° C per 10 giorni, senza dimenticare di mescolare 2-3 r / giorno con un cucchiaio di legno. Dopo la scadenza, la pappa dovrebbe essere spremuta, filtrata e versata in barattoli a collo largo. Aggiungi di nuovo 50-100 gr. zucchero o miele per ogni litro di liquido. Il collo del barattolo deve essere coperto di garza e conservato per altri 1,5 -2 mesi in un luogo caldo. Quando l'aceto è pronto, viene filtrato e imbottigliato.

Nanovein  Prezzo trattamento vene varicose

Modi per usare l'aceto di mele

Come trattare le vene varicose con aceto di mele? Il trattamento deve essere effettuato ininterrottamente per 1-2 mesi ogni giorno, al mattino e prima di coricarsi. Ecco i metodi più semplici e più comunemente usati:

Si utilizza aceto puro al 6% o leggermente diluito, a seconda della sensibilità individuale (non diluire o diluire con acqua 50/50). Un tovagliolo morbido imbevuto di aceto viene applicato in luoghi con vene varicose, questa zona delle gambe è avvolta con pellicola trasparente e isolata con un asciugamano. Sdraiati sotto le coperte per 30-40 minuti. Quindi il tovagliolo viene rimosso, tali procedure possono essere eseguite di notte a giorni alterni.

Dopo aver fatto il bagno o la doccia, l'aceto di mele viene strofinato nelle aree dolenti al mattino e alla sera, mentre l'aceto non viene lavato via fino alla doccia e alla procedura successive.

Per questa procedura, è necessario preparare 2 litri di acqua calda, aggiungere 100-150 g di aceto di mele. Avrai bisogno di 2 vasche per il versamento, metti entrambe le vasche vuote nel bagno e abbassa le gambe in una di esse, versando lentamente sulle aree interessate delle gambe. Quindi riorganizzare le gambe in un altro bacino vuoto e versare sui piedi con la stessa soluzione dal bacino pieno. Questo dovrebbe essere ripetuto per 5 minuti. Dopo la procedura, non lavare o pulire le gambe, lasciarle asciugare naturalmente.

Inumidire una garza o un tovagliolo speciale per questa procedura, nell'aceto pulito o diluito, fissarlo in un luogo doloroso, avvolgerlo in cellophane e scaldarlo con un asciugamano, quindi sdraiarsi, sollevare le gambe di 50-30 cm, per questo puoi usare i cuscini o i braccioli del divano, i letti. In questa posizione, sdraiati per mezz'ora, puoi eseguire la procedura ogni giorno.

È chiaro che dovrebbe essere utilizzata una delle opzioni proposte, una più conveniente e più facile da eseguire, inoltre, qualsiasi trattamento dovrebbe essere effettuato in combinazione con altre procedure: trattamento delle vene varicose con sanguisughe, uso della biancheria intima a compressione per le vene varicose, ecc. Esistono molti modi diversi per trattare le vene varicose. a casa, che si possono trovare in dettaglio nei nostri articoli.

  • Posso bere aceto di mele?

Usare l'aceto di sidro di mele diluito all'interno per le vene varicose o perdere peso, come suggeriscono alcune fonti su Internet, è un affare molto rischioso, poiché esiste un rischio molto elevato di sviluppare un'ulcera allo stomaco e un'ulcera duodenale.

Aceto di mele per le vene varicose sulle gambe: come usare, ci sono vantaggi?

L'aceto di sidro di mele per le vene varicose è stato usato per lungo tempo nella medicina popolare. Il trattamento dà il massimo effetto se viene utilizzato all'inizio della malattia. lui:

  • elimina il gonfiore;
  • alleggerisce la pelle;
  • previene i crampi;
  • allevia il dolore;
  • liquefa il sangue;
  • rafforza le vene.

Il risultato non è immediatamente visibile, ma dopo circa un mese di uso quotidiano: il gonfiore delle gambe diminuisce, la sensazione di affaticamento, pesantezza e dolore scompare, le vene si rafforzano e sembrano più tese.

Il risultato del trattamento delle vene varicose con aceto di mele

Le vene varicose sono caratteristiche non solo dei vasi delle gambe. Si trova sulle mani, sul corpo, sui testicoli negli uomini. Nonostante ciò, l'aceto di sidro di mele viene solitamente utilizzato esternamente esclusivamente alle estremità inferiori, sebbene altre parti del corpo possano essere trattate con esso. Forse questo è dovuto al disagio dell'uso in altri luoghi.

Per migliorare l'effetto, i guaritori tradizionali consigliano in parallelo all'uso esterno di utilizzare una soluzione debole all'interno. In effetti, secondo le recensioni delle persone sui forum, questa combinazione ti consente di riportare le vene alla normalità molto più velocemente.

Prima di utilizzare questo strumento per il trattamento delle vene varicose, è necessario consultare un medico, un flebologo o un terapista. Si consiglia di sottoporsi a un esame per valutare le condizioni della parete venosa e la presenza (assenza) di coaguli di sangue.

Alla reception del flebologo

Inoltre dall'articolo imparerai: quale aceto di mele è più adatto per eliminare le vene varicose, come viene usato più spesso, come preparare e bere correttamente la soluzione, controindicazioni.

Quale prodotto è adatto per il trattamento delle vene varicose: acquistato o a casa

L'aceto è adatto fatto in casa e naturale, a base di succo di mela. Uno che è fatto da acido acetico con il sapore di "Apple" – non si adatta!

A Mosca, l'aceto di mele naturale può essere acquistato nei negozi di alimenti naturali al prezzo di 300-500 rubli per mezzo litro (prezzi approssimativi). Questi sono prodotti di alta qualità. Ci sono aceti più economici, ad esempio, ad un prezzo di 20-40 rubli per bottiglia da mezzo litro, e sono venduti in un normale negozio – ma devi guardare la composizione in modo che sia aceto di mele e non acido acetico con sapore di mela (questo non funzionerà) .

Aceto di sidro di mele naturale e acido acetico

Puoi anche preparare tu stesso l'aceto di mele. Ci sono molti modi per cucinarlo e tutti usano mele intere. In questo, differisce dal prodotto acquistato, per il quale i resti di produzione vengono utilizzati sotto forma di buccia e nucleo.

Trattamento esterno delle vene varicose

I metodi proposti di seguito devono essere utilizzati entro 1–1,5 mesi, quindi fare una pausa per 2 settimane.

  • Dopo esserti svegliato e prima di andare a letto, nonché dopo ogni bagno o doccia, versa i piedi con aceto di mele non diluito. Non è necessario pulirlo, attendere che si asciughi. Questo metodo elimina efficacemente il dolore e una sensazione di pesantezza.
  • Se riesci a sdraiarti al mattino e alla sera per mezz'ora, procedi come segue. Inumidire un panno (asciugamano) in aceto non diluito, sollevare la gamba e avvolgerla, iniziando dal piede. Metti un film sopra e isolalo. Devi mentire in modo che le gambe siano sollevate (puoi mettere un cuscino sotto i piedi). Quindi rimuovere il tessuto, non è necessario lavarsi le gambe.
  • Digitare acqua fredda nel bagno in modo che raggiunga le ginocchia. Versa un litro di aceto di mele. Tieni i piedi in acqua per 2-3 minuti. Quindi, senza strofinare, prima indossa calze di cotone e sopra – di lana naturale. Sdraiati con i piedi su una piattaforma rialzata. Devi mentire finché non senti il ​​calore in loro.
  • Bagna un batuffolo di cotone in aceto di mele non diluito ogni giorno prima di coricarti e lubrifica ciascuna vena individualmente. È possibile più volte, poiché si asciuga.
  • Di notte, unguento di aceto di mele può essere applicato alle vene. Per prepararlo, avrai bisogno di un tuorlo crudo, un cucchiaino di trementina e un cucchiaio di aceto di mele naturale. Frusta gli ingredienti. Strofina l'unguento in punti colpiti dalle vene varicose, spostandosi dal piede al ginocchio.

Unguento all'aceto di mele

Dati i prezzi di un prodotto naturale di alta qualità e quanto potrebbe essere necessario per il trattamento, imparare a cucinarlo da soli è un'ottima opzione.

L'ingestione

Parallelamente agli impacchi e ai bagni, l'aceto di mele può essere assunto per via orale per il trattamento delle vene varicose. Due modi:

Svegliarsi la mattina, a stomaco vuoto, bere un bicchiere di acqua fredda con 1 cucchiaio di aceto aggiunto.

Bevi mezzo bicchiere d'acqua con aceto dopo esserti svegliato e di notte. In questo caso, aggiungi un cucchiaino ciascuno.

Il suo uso aggiuntivo aiuta a purificare il corpo, normalizza il metabolismo, migliora la digestione, rafforza i vasi sanguigni. Puoi bere aceto per un tempo illimitato, tuttavia, con una debolezza del tratto digestivo, in particolare lo stomaco, dopo un mese di assunzione, devi fare una pausa. In caso di bruciore di stomaco, fastidio allo stomaco o all'esofago – la ricezione deve essere interrotta.

Nanovein  Perché si verificano i crampi alle gambe e cosa fare in questo caso

Controindicazioni per l'uso

Per il metodo esterno, questi sono: tromboflebite e aterosclerosi in fase avanzata.

La forma trascurata di tromboflebite

All'interno, l'aceto di mele per le vene varicose (e altre malattie) non può essere utilizzato in caso di:

  • gastrite con alta acidità;
  • processi infiammatori acuti e cronici nei reni e nel fegato;
  • ulcere gastriche e ulcere duodenali;
  • forma avanzata di tromboflebite e aterosclerosi.

L'analisi delle recensioni sui forum ha mostrato che l'effetto maggiore è l'ingestione e l'uso esterno dell'aceto di mele all'inizio dello sviluppo delle vene varicose, a condizione che venga utilizzato regolarmente. Il risultato neutro è spesso associato ad un uso irregolare, ci sono anche recensioni negative (di solito associate ad un aumento del dolore nelle vene delle gambe).

Prima di trattare le vene varicose con aceto di mele, assicurati di andare dal tuo medico. Sii in salute!

È possibile curare le vene varicose con aceto di mele?

Le vene varicose sono una malattia grave in cui aumenta il lume delle navi. Oltre ai metodi medici per sbarazzarsi della patologia, puoi provare l'aceto di mele per le vene varicose. Affronta bene un problema simile ed è anche un rimedio naturale.

Certo, iniziare a combattere la malattia è nella fase iniziale, perché i lunghi carichi sugli arti inferiori, indossare scarpe con i tacchi possono peggiorare la condizione. Nel tempo, i nodi possono formarsi ed è molto più difficile affrontarli.

Perché l'aceto di mele è utile nel trattamento delle vene varicose?

I benefici dell'aceto di mele sono dovuti alla sua composizione chimica. Contiene un'enorme quantità di vitamine e minerali. Tra questi ci sono citrico, lattico, ossalico, malico, acido acetico, vitamine B, A, E, C, fosforo, zolfo, magnesio, potassio, silicio, rame, sodio e ferro. Oltre a pectina, antiossidanti ed enzimi.

Se usato correttamente, questa sostanza aiuta a liberarsi delle vene varicose sulle gambe. Ci sono molte ricette per il suo uso, quale è meglio, a seconda del caso specifico. Il massimo beneficio può essere ottenuto solo con un trattamento regolare e prolungato con aceto di mele.

Modi per cucinare a casa

Per ottenere il massimo effetto, è meglio trattare le vene varicose con aceto di mele, preparato in modo indipendente. Ciò è dovuto al fatto che un tale prodotto sarà migliore e più utile. Nella produzione industriale, i residui di frutta come l'anima e la buccia vengono utilizzati per ottenere l'aceto di mele, quindi la quantità di vitamine in esso contenuta sarà molto bassa.

È per questo motivo che i benefici saranno maggiori se si prepara l'aceto da soli. Dopotutto, non ci sono assolutamente difficoltà nel processo e i prodotti sono tutti disponibili. Avrai bisogno di zucchero semolato e mele mature. Esistono diverse opzioni di cottura. Considereremo il più comune.

Sbucciare i frutti maturi dalla pelle e dai nuclei, tritarli con un frullatore o tritare. Metti le purè di patate risultanti in una ciotola o in una padella, aggiungi lo zucchero semolato alla velocità di 50 grammi per 1 kg di massa di frutta. Quindi riempire con acqua calda (temperatura approssimativa – 70 gradi) in modo che copra le mele 3-4 cm più in alto.

Metti la miscela risultante in un luogo caldo, non dimenticare di mescolare di tanto in tanto. Quindi puoi prevenire la formazione di crosta. Dopo 14 giorni, la massa di frutta deve essere filtrata con una garza e versata in barattoli, riempiendoli in due terzi per lasciare spazio alla fermentazione.

Lascia il liquido per altre due settimane. Dopo questo periodo, filtriamo di nuovo. Ora l'aceto di mele è pronto. Imbottiglia e conserva.

Questa è un'opzione più semplice e l'aceto cuoce più velocemente. Sono necessari due componenti:

  • succo di mela;
  • lievito madre (puoi prendere vino o aceto di mele).

Devi spremere il succo dalla frutta, segnarlo in un barattolo di vetro, aggiungere il lievito e lasciarlo fermentare. Innanzitutto, il liquido raggiunge lo stato del vino, quindi si ottiene l'aceto di mele.

Per questa ricetta devi preparare:

  • frutti maturi;
  • pane nero (come lievito madre);
  • zucchero;
  • uvetta (facoltativo).

Trita le mele e mettile in una ciotola. Aggiungi pane integrale e zucchero a piacere, mescola e posiziona in un luogo caldo per la fermentazione. Se dopo 7 giorni questo processo non si avvia, aggiungi altro zucchero e uvetta.

Dopo 14 giorni, la miscela fermentata deve essere filtrata, il liquido risultante continua a difendersi per circa 2 settimane. Guarda, durante questo periodo, sulla superficie si forma un utero acetico. L'abbassamento sul fondo della nave suggerisce che l'aceto di mele è pronto per l'uso.

Involucro acetico aiuterà nella lotta contro le vene varicose

L'aceto di mele può trattare le vene varicose in diversi modi. Può essere utilizzato per uso esterno e somministrazione orale. Successivamente, considereremo come usarlo. Puoi curare la malattia con una di esse o alternare di volta in volta diverse opzioni.

Questo è un modo molto semplice per combattere le vene varicose delle gambe. Basta inumidire un batuffolo di cotone con aceto di mele e pulire le aree interessate. Eseguire la procedura due volte al giorno: mattina e sera.

Strofina la pelle nella direzione dal basso verso l'alto.

Обертывание

Questo metodo è abbastanza efficace per le vene varicose delle gambe. Devi usarlo regolarmente. Dare agli arti inferiori una posizione leggermente elevata, per questo puoi semplicemente mettere un rullo sotto di loro.

Inumidire un panno in una soluzione di aceto di mele, spremere leggermente e applicare sulle zone interessate delle gambe. Avvolgere il polietilene dall'alto e avvolgerlo con un asciugamano di spugna. La durata è di 20-30 minuti, è necessario trascorrere due volte al giorno.

Bagni di aceto di mele

Una procedura simile è efficace anche contro questa malattia.

Riempi il bacino con acqua fino a quando il fluido raggiunge le estensioni varicose sulle gambe. Mescolarlo con 0,5 l di aceto di mele, mescolare e posizionare gli arti inferiori nel bacino per 5-8 minuti. Trascorso questo tempo, lascia asciugare le gambe in modo naturale.

Il risciacquo aiuterà a sconfiggere le vene varicose

Questo metodo non aiuta peggio dei precedenti. Prepara una soluzione al ritmo di 1 litro di aceto in 3 litri di acqua. La miscela risultante risciacqua il sito di manifestazione delle vene varicose delle gambe tre volte al giorno. Lascia asciugare la pelle da sola.

Inumidire un tovagliolo morbido o un asciugamano in aceto di mele caldo, avvolgere la gamba e dare una posizione elevata. Lascia l'impacco sugli arti fino a completa asciugatura.

L'ingestione

Il trattamento delle vene varicose con aceto di mele può essere effettuato assumendolo all'interno. Per fare questo, mescola un bicchiere d'acqua con 1 cucchiaino di aceto e 2 cucchiaini di miele. Dividi la soluzione risultante in due parti. Uno di loro deve essere bevuto la mattina, il secondo – la sera.

Inoltre, alcuni esperti raccomandano di usare una simile ricetta contro le vene varicose delle gambe: aggiungi 1 cucchiaio di aceto di mele in un bicchiere d'acqua e bevi in ​​un sorso a stomaco vuoto al mattino.

L'uso del farmaco all'interno è solo dopo aver consultato uno specialista, quindi in questo caso, il danno allo stomaco può essere significativamente superiore al beneficio.

Controindicazioni

Applicare l'aceto di mele all'interno per trattare le vene varicose delle gambe è meglio dopo aver consultato il medico. Questo rimedio ha controindicazioni. Se lo usi per la cistite, puoi fare un danno grave alla salute, poiché c'è irritazione della mucosa della vescica.

Inoltre, l'aceto di mele non può essere utilizzato nelle seguenti condizioni:

  • ulcera allo stomaco;
  • gastrite;
  • pancreatite;
  • cirrosi epatica;
  • l'epatite;
  • nell'infanzia e nell'adolescenza;
  • durante la gravidanza e l'allattamento.

Quindi, possiamo dire che usando l'aceto di mele contro le vene varicose, sarà possibile ottenere un buon risultato. Ma allo stesso tempo, è necessario escludere controindicazioni e consultare un medico per non danneggiare la salute.

Lagranmasade Italia