Insufficienza valvolare delle vene degli arti inferiori

Il trattamento dell'insufficienza valvolare delle vene degli arti inferiori inizia con la determinazione della causa dello sviluppo della malattia. È interessante notare che questa malattia è stata diagnosticata anche negli adolescenti. Uno dei motivi del suo sviluppo prematuro, i medici considerano l'inattività fisica e la malnutrizione. Successivamente, parleremo delle varietà di insufficienza venosa e di come sbarazzarsi di questa malattia.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

L'essenza e le caratteristiche dell'insufficienza venosa

Molti medici ritengono che in ogni persona siano presenti patologie dei vasi venosi. La ragione di questo fenomeno sta nel fatto che il sangue nelle vene deve costantemente superare la forza di gravità. Il suo effetto è migliorato grazie alla postura eretta. Il sistema vascolare di qualsiasi persona è costituito da arterie sottocutanee (10%) e vasi profondi (90%). Sono le vene profonde che formano la base del flusso sanguigno. Per lo stesso motivo, la paura del panico delle persone di rimuovere i vasi sanguigni dilatati a causa delle vene varicose è irragionevole, perché l'afflusso di sangue, al contrario, si sta normalizzando.

Lo sviluppo dell'insufficienza venosa è accompagnato da un movimento anormale di sangue nella parte inferiore del corpo, cioè nelle gambe. Questo processo provoca uno stiramento delle pareti vascolari e un'interruzione delle valvole. In condizioni normali, la valvola si chiude quando il sangue scorre verso l'alto. Quando una persona sviluppa un fallimento, la valvola smette di contenere sangue. Comincia a filtrare.

Le cause

Il fallimento delle valvole delle vene degli arti inferiori richiede un trattamento immediato, ma il problema è che l'eziologia del suo sviluppo non è del tutto chiara. Cause comuni che influenzano la comparsa di disturbi del sistema vascolare includono la presenza di peso in eccesso, mancanza di attività fisica e carico eccessivo sulle vene. A volte le interruzioni ormonali associate allo sviluppo del corpo o alla gravidanza diventano un catalizzatore per lo sviluppo della malattia. Le potenziali cause di insufficienza venosa includono:

  • cambiamenti legati all'età nel corpo;
  • problemi nel tratto gastrointestinale (costipazione);
  • ipertensione;
  • assumere farmaci che influenzano la viscosità del sangue e i livelli ormonali.

Sintomi e manifestazioni della patologia

La malattia appare simile alle vene varicose. Il paziente lamenta una sensazione di pesantezza alle gambe e gonfiore. Le vene del ragno appaiono sulle gambe del paziente. Man mano che progrediscono, il dolore viene aggiunto a queste manifestazioni della malattia. A causa della malnutrizione, la pelle acquisisce un colore biancastro-giallastro. Alcuni pazienti avvertono crampi. Molto spesso, i pazienti li incontrano di notte, il che porta a stanchezza cronica. Con insufficienza della valvola, una persona può manifestare i seguenti sintomi:

  • perdita di capelli sulle gambe;
  • forte prurito della pelle;
  • insensibilità improvvisa degli arti;
  • temperatura del piede eccessivamente bassa;
  • un'improvvisa sensazione di calore.

Le caratteristiche della manifestazione della malattia dipendono direttamente dallo stadio di fallimento. In alcuni pazienti, la malattia può svilupparsi nel corso degli anni, quindi non prestano attenzione ai sintomi presenti. Ad un esame fisico, con una valutazione visiva delle condizioni del paziente, il chirurgo può notare segni di insufficienza venosa, ma è meglio se il paziente si rivolge a un flebologo con frequente gonfiore delle gambe e sensazione di pesantezza agli arti.

Diagnosi di insufficienza venosa

Nel determinare la malattia, i reclami del paziente e i risultati dell'esame svolgono un ruolo. Oltre a una valutazione visiva dello stato delle navi degli arti inferiori, saranno richiesti la diagnostica di laboratorio e l'esame dell'hardware delle gambe. Il medico valuta le condizioni generali del paziente e quindi dà la direzione ai test necessari. I metodi hardware per diagnosticare l'insufficienza valvolare includono:

  • Ultrasuoni Doppler;
  • venografia;
  • linfografia.

Obbligatorio è un emocromo completo. Sulla base degli indicatori di piastrine, emoglobina, eritrociti, il flebologo può trarre una conclusione sugli indicatori di viscosità del sangue. Se si discostano significativamente dalla norma, il paziente viene inviato per una valutazione dell'emostasi. Questa procedura aiuterà a determinare la probabilità di coaguli di sangue in un particolare paziente.

Tipi di malattia

Quando si tratta di problemi nel funzionamento delle valvole, i medici parlano di insufficienza venosa acuta e cronica. La malattia può anche essere funzionale e linfo-venosa. Il più pericoloso per la vita è l'insufficienza venosa acuta. È caratterizzato da un blocco completo della nave. Lo sviluppo di una forma cronica della malattia con una terapia tempestiva può essere completamente interrotto.

cronico

L'insufficienza circolatoria cronica è caratterizzata da un danno alle vene safene. Se non trattato, continua a progredire, il che può portare a danni alle vene profonde e alla disabilità del paziente. La malattia è accompagnata da gonfiore nella parte inferiore della gamba. Non sono interessati solo i muscoli del polpaccio, ma anche le caviglie. Nella seconda fase della malattia, il paziente inizia a perdere i capelli sulle gambe, c'è una violazione della pigmentazione dei tessuti. Nel terzo stadio dell'insufficienza cronica, il paziente incontra ulcere e disturbi trofici.

acuto

Quando la vena si ostruisce, si verifica una forte violazione del flusso sanguigno. I medici chiamano questa condizione insufficienza vascolare acuta. Questa condizione è pericolosa per 2 motivi. In primo luogo, si sviluppa sempre nelle vene profonde, che di per sé è molto male, perché forniscono al corpo il 90% del sangue. In secondo luogo, questa malattia si sviluppa più spesso sotto l'influenza di lesioni alle gambe. Sulla base di questo, si può dire che la nave è danneggiata o pizzicata.

Nanovein  Foto, fase e classificazione delle vene varicose

La malattia è accompagnata da un forte dolore agli arti. Quando provi a stare in piedi o a muovere la gamba, il dolore si intensifica. Se sospetti un'insufficienza venosa acuta, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza. Gli impacchi freddi possono alleviare le condizioni del paziente. Usano denso tessuto naturale. Viene immerso in acqua fredda e quindi applicato sulla zona interessata. Questa manipolazione deve essere ripetuta per almeno 60 minuti. Non è possibile assumere alcun farmaco prima dell'arrivo dell'ambulanza.

lymphovenous

Circa il 40% di tutte le persone di mezza età è affetto da questo tipo di disturbo. La malattia si manifesta in una forma lieve e grave. Come suggerisce il nome, nei pazienti con questa malattia, non solo il flusso sanguigno, ma anche la linfa è difficile. Trattano questa malattia con farmaci, ma l'intervento chirurgico con questo tipo di disturbo raramente dà un effetto positivo.

funzionale

Una caratteristica distintiva di questa forma di insufficienza è che si manifesta nelle persone con vene assolutamente sane. Molto spesso, la causa del suo aspetto è l'alta crescita di una persona, la presenza di peso in eccesso e l'assunzione di farmaci ormonali. L'insufficienza funzionale è vissuta da chirurghi, insegnanti, parrucchieri e altri specialisti che devono rimanere in piedi a lungo. Il trattamento è prevalentemente conservativo. I pazienti assumono farmaci, indossano calze a compressione in modo che la malattia non influenzi le vene.

Forme di insufficienza valvolare

Questa malattia è difficile da rilevare nella fase acuta. Il paziente può soffrire di un singolo sintomo e può incontrare una gamma completa di manifestazioni della malattia. La classificazione standard di CVI (insufficienza venosa cronica) comprende le seguenti varietà della malattia:

  • insufficienza venosa profonda;
  • insufficienza venosa venosa;
  • insufficienza delle vene perforanti.

Molto spesso, i vasi sottocutanei e perforanti sono interessati. Le vene profonde sono molto raramente colpite. I medici in questi casi parlano di una forma secondaria della malattia.

Insufficienza venosa profonda

Questa patologia si verifica in pazienti con una predisposizione genetica alla dilatazione. Le pareti vascolari delle gambe subiscono un'alta pressione costante. Il sangue inizia a fuoriuscire attraverso le vene verso altri tessuti adiacenti, causando un grave edema e la comparsa di aree densificate. Anche le navi più piccole soffrono di questa malattia, perché i tessuti gonfi iniziano a premere su di essi. Il trattamento per l'insufficienza venosa profonda è spesso conservativo. Si consiglia ai pazienti di muoversi di più e applicare unguenti a base di eparina.

Insufficienza venosa venosa

Molto spesso, questo tipo di malattia viene diagnosticata nei pazienti. Le valvole dei canali sottocutanei vengono distrutte, che è accompagnata da reflusso verticale. Numerosi studi confermano che a causa della malattia possono soffrire tutte le valvole. Il sangue può fluire nell'anca e nella grande linea sottocutanea. La malattia è facilmente rilevabile dagli ultrasuoni.

Carenza di vene perforanti

Le navi perforanti collegano le vene profonde e safene. L'insufficienza valvolare di questo segmento del sistema circolatorio è accompagnata da reflusso ematico orizzontale. Per eliminare questa patologia è possibile solo con l'aiuto della chirurgia. Molto spesso, la malattia si sviluppa nella parte inferiore della gamba.

La carenza di vene perforanti è accompagnata dalla distruzione di muscoli, collagene e tessuti elastici. Di conseguenza, il sangue inizia a ristagnare e i vasi diventano più densi. A causa del fatto che le valvole non funzionano bene, il deflusso di sangue è compromesso. Il fluido entra nella vascolarizzazione sottocutanea, che porta a dolore, sporgenza delle vene e sensazione di pesantezza. La malattia è accompagnata da ulcere trofiche e tromboflebite.

Tassi di guasto della valvola

È necessario iniziare il trattamento della malattia dal primo dei suoi sintomi, ma i pazienti raramente si rivolgono al medico così rapidamente. Più spesso, il paziente arriva quando le valvole sono gravemente danneggiate e scarsamente gestiscono le loro funzioni. Formalmente, ci sono 4 gradi di gravità della malattia. La loro descrizione dettagliata è presentata nella tabella seguente.

gradi Caratteristiche della manifestazione
zero I pazienti non hanno praticamente segni caratteristici dell'insufficienza della valvola.
Le reti vascolari iniziano ad apparire sulla pelle.
Dopo uno sforzo fisico prolungato o grave, le vene compaiono sulle gambe.
Alla fine della giornata, c'è una sensazione di pesantezza agli arti.
prima La pesantezza delle gambe aumenta.
Appare una leggera sindrome del dolore.
Il paziente inizia a stancarsi più velocemente.
La seconda L'edema delle gambe si verifica non solo alla fine della giornata o dopo uno sforzo fisico, ma anche al mattino.
Macchie marroni compaiono sulla superficie della pelle.
Il dolore agli arti diventa grave.
Ci sono problemi con il movimento.
terzo Le ulcere trofiche vengono aggiunte ai sintomi sopra elencati.
La formazione di coaguli di sangue nelle vene comporta un aumento del rischio di tromboembolia.

Metodi di trattamento

Esistono diversi metodi per trattare l'insufficienza della valvola venosa profonda nelle gambe. Sfortunatamente, usando l'operazione, sbarazzarsi della malattia non funzionerà. La rimozione delle vene è efficace se sono danneggiate dalle vene varicose, ma i problemi della valvola rimarranno con te. L'obiettivo principale del trattamento è la normalizzazione delle valvole vascolari. È possibile ottenere ciò nei seguenti modi:

  • assumere farmaci che normalizzano il tessuto trofico e la composizione del sangue;
  • eseguire esercizi specializzati per le gambe;
  • nutrizione normalizzante;
  • ricorrere a tecniche fisioterapiche;
  • rimuovendo chirurgicamente le vene fortemente danneggiate.

I metodi di trattamento di una malattia dipendono direttamente dallo stato di salute di un particolare paziente. La terapia compressiva non è adatta a tutti, così come l'uso di anticoagulanti. Se il medico lo consente, puoi usare i decotti alle erbe per normalizzare le tue condizioni.

farmaci

La base del trattamento farmacologico sono i farmaci che migliorano il flusso sanguigno nei tessuti e aiutano a ripristinare l'elasticità vascolare. I medici spesso prescrivono farmaci antinfiammatori ai pazienti, che non solo aiutano ad alleviare il dolore, ma riducono anche l'edema generale delle estremità. Quando il sangue si addensa, i pazienti devono assumere aspirina e altri agenti antipiastrinici. Molto spesso, i seguenti farmaci sono prescritti ai pazienti:

Il tipo di farmaco prescritto dipende dalle condizioni del paziente. Con le ulcere trofiche, vengono prescritti preparati esterni con antisettici che accelereranno la guarigione della ferita. I medici raccomandano l'uso di glucocorticosteroidi locali per i pazienti con dermatite ed eczema. I flebotonici sono prescritti a tutti i pazienti.

Terapia magnetica

Come suggerisce il nome, questo trattamento fisioterapico si basa sull'uso di campi magnetici. Si ritiene che questo effetto riduca la viscosità del sangue, elimini i dolori articolari, ecc. Il paziente viene inserito in un apparato speciale (magnetoturbotron) che genera campi magnetici. Durante la procedura, le caratteristiche del campo magnetico vengono impostate individualmente per ciascun paziente. Il corso del trattamento è di 10-15 sessioni. I medici raccomandano di sottoporsi a procedure contemporaneamente.

Terapia di compressione

Questo trattamento si basa sull'aumento della pressione circostante attorno alle vene. La terapia compressiva aiuta ad aumentare il deflusso venoso, normalizzare il funzionamento delle valvole vascolari, ridurre la viscosità del sangue, ridurre la quantità di liquido interstiziale e rimuovere l'edema. Tale trattamento aiuta a liberarsi dei crampi alle gambe, promuove la guarigione delle ulcere trofiche. La terapia compressiva comprende:

  • indossare maglieria speciale;
  • l'uso del bendaggio elastico;
  • procedure hardware per la creazione di compressione variabile.

È conveniente per i pazienti usare la maglieria a compressione nella vita di tutti i giorni. Indossarlo è facile come indossare collant o calze normali. Tutti i prodotti sono sviluppati tenendo conto della struttura anatomica delle gambe, quindi non causano disagio quando indossati. I prodotti di compressione possono essere preventivi e terapeutici. Il loro aspetto è determinato dal medico. Come profilassi delle complicanze dell'insufficienza valvolare e in assenza di fondi per l'acquisto di maglieria a compressione, puoi fare bendaggi elastici. Le regole per applicare una benda sono le seguenti:

  1. Il rotolo viene sempre svolto verso l'esterno.
  2. Il piede inizia a avvolgere dalle dita dei piedi.
  3. Il tallone dovrebbe essere strettamente avvolto attorno alla benda.
  4. Cuscinetti speciali sono posizionati sulle aree piatte delle gambe e cuscinetti sulle caviglie per prevenire piaghe da decubito.
  5. Verso la coscia, la pressione diminuisce, non aumenta.
  6. Se la benda viene eseguita correttamente, la punta delle dita diventerà blu in una posizione prona, ma tornerà al loro colore naturale quando si cammina.

L'effetto di compressione con l'aiuto di dispositivi speciali è indicato per un guasto progressivo della valvola. Molto spesso usano la compressione pneumatica. Apparecchi dello stesso tipo possono essere acquistati per uso domestico. La compressione del mercurio viene utilizzata se il paziente ha una grave forma di insufficienza, accompagnata da disturbi trofici nei tessuti.

Rimedi popolari

Il trattamento a base di erbe è un ulteriore. Da solo non sarà in grado di aiutare a far fronte all'insufficienza valvolare, ma può eliminare alcuni sintomi spiacevoli di questo disturbo. Le persone che soffrono di questa malattia, i guaritori sono invitati a prendere un decotto di corteccia di sorbo. Per cucinarlo, hai bisogno di 200 grammi di prodotto secco e 1 litro di acqua bollente. La corteccia viene posta in un thermos, riempito di liquido, lasciato in infusione per 10 ore. Il brodo risultante viene assunto 30 ml / giorno 3 volte al giorno. Sono considerati efficaci:

  • Infuso di corteccia e foglie di nocciola. Si mescola 1 cucchiaino di ogni tipo di materia prima, quindi si versano 250 ml di acqua bollente. Prendi il brodo risultante di 75 ml 3 volte al giorno.
  • Pediluvio di conifere. 1 chilogrammo di aghi tritati viene versato con 5 litri di acqua bollente. La soluzione deve essere infusa per 1-2 ore. Applicare una miscela per i bagni. La temperatura del liquido non dovrebbe essere troppo alta.

Esercizi per le malattie

L'obiettivo principale dell'educazione fisica per l'insufficienza valvolare è la normalizzazione del flusso sanguigno nei vasi. Ciò è facilitato sia dalla normale camminata sul posto che dalle gambe oscillanti. Seduto su una sedia è possibile imitare i passi sul posto. Il movimento dovrebbe iniziare dal tallone. Gli esercizi "Bicicletta" e "Forbici" contribuiscono alla normalizzazione del flusso sanguigno nei vasi. Con il loro aiuto, puoi anche sbarazzarti di una piccola pancia. I medici raccomandano ai pazienti di fare jogging leggero.

Conseguenze e complicazioni

Una delle complicazioni più comuni dell'insufficienza valvolare sono i cambiamenti trofici della pelle. Ci sono molti punti negativi qui. In primo luogo, non è possibile eliminare completamente le ulcere fino a quando non viene ripristinato il flusso sanguigno. In secondo luogo, attraverso lesioni cutanee trofiche, virus, batteri e altri microrganismi dannosi possono entrare nel corpo. La complicazione più pericolosa è la trombosi, accompagnata da un embolo. Un coagulo di sangue attraverso il sistema circolatorio può raggiungere l'arteria polmonare, causando tromboembolia. Le possibili complicanze dell'insufficienza della valvola venosa comprendono:

  • dermatiti;
  • infiammazione erisipatica della parte inferiore della gamba;
  • coaguli di sangue nelle vene profonde e superficiali.

Профилактика

Le persone con una predisposizione genetica alle malattie vascolari dovrebbero camminare di più all'aria aperta. Camminare promuove il naturale deflusso di sangue dagli arti. Il riscaldamento regolare aiuterà ad evitare gonfiore e pesantezza alle gambe. Anche in ufficio non sedersi costantemente al computer. I medici consigliano di fare esercizi leggeri o almeno di camminare in ufficio ogni 2-3 ore. Le misure di prevenzione includono:

  • indossare maglieria medica con un leggero grado di compressione;
  • assunzione multivitaminica;
  • mangiare molti alimenti vegetali;
  • normalizzazione del peso corporeo;
  • diminuzione della quantità di sale consumata.

I medici raccomandano di astenersi da un intenso sforzo fisico per le persone con insufficienza valvolare. Tali pazienti non dovrebbero essere coinvolti nell'abbronzatura, perché l'ultravioletto influisce negativamente non solo sulla condizione della pelle, ma anche sullo stato dei vasi. In presenza di vene varicose, è necessario abbandonare il bagno, la sauna e i bagni caldi. Dovrebbero essere sostituiti da una doccia a contrasto, che ha un effetto tonico su tutto il corpo.

Lagranmasade Italia