In un adolescente, vene varicose testicolari

Il varicocele negli adolescenti è una condizione patologica comune, accompagnata dall'espansione delle vene nei testicoli e nel cordone spermatico. I primi sintomi di una violazione si osservano in 14-15 anni, ma a volte compaiono in seguito. Spesso, il varicocele viene diagnosticato negli adolescenti durante un esame fisico di routine, che viene eseguito per valutare lo stato generale di salute e l'idoneità al servizio militare.

Il varicocele negli adolescenti è una condizione patologica comune, accompagnata dall'espansione delle vene nei testicoli e nel cordone spermatico.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Cos'è il varicocele

Nei ragazzi di 13-14 anni inizia la maturazione e la formazione finale dei genitali. Durante questo periodo, c'è un aumento del livello di ormoni e cambiamenti nel riempimento dei vasi sanguigni che forniscono il cordone spermatico e i testicoli. Il varicocele nell'adolescenza si sviluppa quando la funzione della valvola è compromessa, il che impedisce il deflusso venoso inverso. La pressione nei vasi aumenta e le pareti si espandono. All'età di 12-17 anni, il bambino cresce attivamente, quindi i cambiamenti patologici possono crescere rapidamente.

In circa il 60% dei casi viene diagnosticato il varicocele del testicolo sinistro. L'opzione bilaterale è 2 volte meno comune. Il varicocele lato destro è osservato nel 10% dei casi. Ciò è dovuto alla struttura dei vasi sanguigni che alimentano i genitali.

Una vena del testicolo sinistro passa un grande spazio prima di fondersi con una nave più grande. Ciò predispone alla stagnazione e all'aumento della pressione sulle pareti. Per questo motivo, il varicocele a sinistra è più attivo.

La patologia nel processo di sviluppo passa attraverso 3 gradi. Ognuno di loro ha funzionalità.

Vedi anche: Sintomi e trattamento del varicocele nei bambini.

Durante questo periodo, l'espansione delle vene del testicolo e del cordone spermatico è quasi impercettibile. C'è un grado del processo patologico nei ragazzi di 1 anni. Le navi si espandono solo in posizione eretta, ma quando l'adolescente sta mentendo, non ci sono manifestazioni. Non ci sono reclami specifici durante questo periodo.

Il varicocele progredisce rapidamente, quindi negli adolescenti di età compresa tra 14 e 16 anni si possono osservare 2 gradi di danno ai vasi sanguigni. Appare un disagio caratteristico. Le vene allargate di diametro sono già ben visibili sotto la pelle. Lo scroto diventa asimmetrico.

Il varicocele di grado 3 viene diagnosticato negli adolescenti di età compresa tra 15 e 17 anni. I nodi varicosi gonfi sono visibili senza palpazione. C'è un grappolo di vene cadenti nello scroto. I testicoli sono piccoli e hanno una consistenza morbida. In questa fase dello sviluppo del processo patologico, si osserva una violazione della spermatogenesi. Possono comparire segni di atrofia testicolare.

Il varicocele nell'adolescenza si sviluppa quando la funzione della valvola è compromessa, il che impedisce il deflusso venoso inverso.

Cause della malattia

Lo sviluppo delle vene varicose testicolari negli adolescenti è influenzato da molti fattori. Il motivo principale per la comparsa di questa malattia è considerata una predisposizione ereditaria. Spesso in questo caso, la presenza di pareti dei vasi deboli viene tracciata lungo la linea maschile, il che contribuisce allo sviluppo del varicocele. I fattori che portano alla comparsa di questa condizione patologica includono:

  • aumento della pressione nelle vene dei testicoli;
  • caratteristiche anatomiche congenite;
  • danno meccanico ai tessuti;
  • disfunzione della valvola venosa;
  • alta temperatura;
  • costipazione;
  • astinenza con forte eccitazione.

Il motivo principale per la comparsa di questa malattia è considerata una predisposizione ereditaria.

Il varicocele è più spesso osservato negli adolescenti che soffrono di patologie dell'apparato respiratorio, accompagnate da grave tosse. Aumentano il rischio di sviluppare una malattia nello sport, quando un bambino solleva pesi e sperimenta un aumento dello stress. In rari casi, a seguito della formazione di un tumore può verificarsi la comparsa di vene varicose della vena seminale.

Sintomi del varicocele negli adolescenti

Le vene varicose dello scroto negli adolescenti per lungo tempo potrebbero non manifestarsi in alcun modo. In futuro, un crescente disturbo circolatorio può causare disagio e dolore allo scroto. Sensazioni spiacevoli sono spesso osservate sia a riposo che durante lo sforzo fisico.

Il dolore e il disagio appaiono periodicamente e non sono intensi, quindi i ragazzi spesso non prestano attenzione a loro.

Lo scroto è visivamente ingrandito e molte vene dilatate si trovano sotto la superficie. Un adolescente può lamentarsi di una sensazione di pesantezza. Quando i vasi sanguigni sono interessati, appaiono prurito e bruciore. Il varicocele provoca spesso un aumento della sudorazione all'inguine.

Alla palpazione, si trovano formazioni dense sotto la pelle. La deformazione dei vasi sanguigni porta al fatto che la pelle sopra di loro cambia la loro struttura. Nelle ultime fasi dello sviluppo del processo patologico, lo scroto si gonfia. A causa dell'infiammazione delle vene colpite, la pelle sopra di esse diventa secca. Compaiono segni pronunciati di ipossia dei tessuti molli. In questo caso possono apparire sensazioni dolorose anche quando vengono toccate. Il testicolo sul lato interessato perde elasticità e cedimenti.

Funzioni diagnostiche

Se ci sono segni di varicocele, è necessario un esame da un urologo. Innanzitutto, il medico palpa lo scroto per rilevare le vene dilatate. La palpazione viene eseguita in posizione eretta e distesa, il medico può chiedere al paziente di spingere. È possibile eseguire test funzionali. Per chiarire la natura del problema, vengono assegnati numerosi studi strumentali. L'ultrasuono è spesso usato. Questo elimina la presenza di formazioni volumetriche.

La flebografia e la scansione Doppler sono spesso prescritte. Questi studi rivelano il livello dei vasi sanguigni nello scroto e la loro pervietà. Vengono eseguiti esami del sangue generali e biochimici. La velocità di coagulazione è stata chiarita. Spesso richiede una risonanza magnetica e una TAC. Questi studi aiutano a determinare la presenza di coaguli di sangue e patologie che possono provocare la comparsa di varicocele secondario.

Vengono eseguiti esami del sangue generali e biochimici. La velocità di coagulazione è stata chiarita.

Trattamento per varicocele negli adolescenti

Con i gradi 1 e 2 della malattia, la terapia può essere eseguita senza chirurgia. In questo caso, è necessario un trattamento conservativo, che dovrebbe mirare ad eliminare i processi stagnanti negli organi pelvici. Nella maggior parte dei casi, i medici cercano di rimandare l'intervento chirurgico fino a quando il paziente non diventa maggiorenne.

Chirurgia di rimozione del varicocele

La chirurgia utilizza almeno 120 tipi di procedure nel trattamento del varicocele. In alcuni casi, vengono eseguiti interventi in cui viene mantenuta una connessione con l'arteria renale. In altri, vengono eseguite operazioni che comportano il taglio delle vene che corrono nel cordone spermatico da un vaso sanguigno ad alta pressione.

A seconda del tipo e dell'entità dell'intervento, la procedura può essere eseguita in anestesia locale e generale.

Vengono spesso eseguite operazioni mini-invasive, che includono la varicocelectomia. Tali interventi sono meno traumatici e il recupero dopo di essi è rapido.

La chirurgia è necessaria?

Il trattamento chirurgico è l'unico modo per ripristinare completamente il flusso sanguigno compromesso. Con un trattamento conservativo, il rischio di ricaduta è elevato, quindi molti medici raccomandano metodi chirurgici. L'uso dell'intervento chirurgico è indicato per tutti i gradi di sviluppo del processo patologico. Le indicazioni per l'intervento chirurgico negli adolescenti sono varicocele in rapido progresso, forte dolore, difetto estetico, lento sviluppo del testicolo dal lato interessato.

L'uso dell'intervento chirurgico è indicato per tutti i gradi di sviluppo del processo patologico.

Come va l'operazione

Prima dell'intervento chirurgico, viene eseguita la preparazione del paziente, inclusi esami del sangue, ECG e radiografia. Le fasi di un'operazione dipendono dal suo tipo. Quando si esegue la varicocelectomia microchirurgica, è necessaria l'anestesia locale o spinale. In rari casi, viene eseguita l'anestesia generale.

Viene praticata un'incisione di 2 cm nella zona inguinale. Attraverso di esso, il cordone spermatico viene estratto. Successivamente, il guscio viene sezionato ed esaminato usando un microscopio. Le vene interessate vengono sezionate e il flusso sanguigno viene inviato attraverso vasi sani. Dopo il completamento della procedura, l'incisione della membrana del cordone spermatico viene suturata e il cordone stesso viene posto nella sua posizione anatomica. L'incisione all'inguine è suturata. La durata dell'operazione non supera i 30-40 minuti. Se è stata utilizzata l'anestesia locale, il paziente è autorizzato a lasciare la clinica dopo 8 ore.

Trattamento varicocele senza chirurgia

La terapia conservativa non è efficace come quella chirurgica, quindi viene utilizzata negli adolescenti per rallentare il processo patologico e ritardare l'intervento chirurgico. Il trattamento del varicocele senza intervento chirurgico comporta l'eliminazione dei problemi con le feci per ridurre la pressione nella cavità addominale, limitando l'attività fisica. Possono anche essere indicati esercizi fisici speciali per normalizzare la circolazione sanguigna.

Quando si rifiuta la chirurgia, vengono selezionati farmaci che possono eliminare i processi stagnanti.

Rimedi popolari

Come complemento della terapia conservativa, vengono utilizzate varie preparazioni a base di erbe. I rimedi popolari possono essere utilizzati solo dopo aver consultato un medico. Un effetto positivo si ottiene quando si prende un'infusione dei seguenti componenti:

  • fiori di castagno;
  • radici di lampone;
  • corteccia verbeny;
  • fiori di ruta;
  • achillea;
  • camomilla.

Tutti gli ingredienti sono mescolati in proporzioni uguali, 5 cucchiai. la raccolta viene versata 500 ml di acqua bollente. Insistere rimedio per 10 ore. Applicare 50 ml 3 volte al giorno.

farmaci

Le medicine nella maggior parte dei casi vengono utilizzate dopo l'intervento chirurgico. Vengono spesso utilizzate vitamine sotto forma di compresse e integratori alimentari. Complessi, tra cui zinco e selenio, vengono introdotti nel regime di trattamento. La terapia può essere integrata con farmaci ormonali. Spesso usato gonadotropina corionica o androgeni.

Gli effetti del varicocele

Questa condizione è pericolosa per le sue complicanze. Il varicocele porta ad un aumento della temperatura locale, che provoca un fallimento della spermatogenesi.

Un disturbo simile contribuisce allo sviluppo dell'infertilità maschile.

La circolazione locale alterata spesso causa ipossia testicolare. Questa condizione aumenta il rischio di cancro e atrofia dei tessuti. Sullo sfondo del varicocele, si può osservare una violazione della secrezione di testosterone. Ci sono casi frequenti di sviluppo di idrocele (idropisia del testicolo).

Prevenzione della malattia nei bambini

A partire dall'età di 12 anni, gli adolescenti devono sottoporsi a esami programmati da un urologo. Durante la pubertà, si consiglia di evitare un maggiore sforzo fisico e un sovraccarico. Per ridurre il rischio di sviluppare varicocele, è necessario sbarazzarsi dei problemi con le feci in modo tempestivo, poiché la costipazione cronica aumenta il rischio di sviluppare patologie.

Gli adolescenti dovrebbero evitare di bere alcolici e fumare, poiché queste cattive abitudini influenzano negativamente lo stato delle pareti dei vasi sanguigni.

Gli adolescenti dovrebbero evitare di bere alcolici e fumare, poiché queste cattive abitudini influenzano negativamente lo stato delle pareti dei vasi sanguigni. Nella prevenzione del varicocele, un ruolo importante è svolto da una dieta equilibrata.

Cosa devi sapere sul varicocele negli adolescenti?

Lo sviluppo del varicocele nell'adolescenza è un evento comune. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, questa condizione non si manifesta in alcun modo e viene spesso rilevata per la prima volta solo durante gli esami medici di routine, ad esempio nel comitato di redazione.

In questo caso, stanno parlando specificamente della forma adolescenziale della malattia, in contrasto con la patologia congenita associata all'aumento della pressione nella vena renale sinistra.

Statistiche

Il varicocele adolescente si forma durante la pubertà, durante la rapida crescita, che è quasi sempre caratterizzato da uno squilibrio nello sviluppo di varie strutture corporee.

Con questa malattia, le vene testicolari si espandono. Queste vene formano una fitta rete chiamata plesso plexiforme, in cui le singole navi hanno molte comunicazioni tra loro.

Quando le vene sono molto dilatate, si piegano e si gonfiano, cosa che può essere vista ad occhio nudo. Lo stesso adolescente può prestare attenzione all'aspetto insolito dello scroto. I segni visibili sono osservati con il terzo grado della malattia.

Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, viene diagnosticato un grado di 1-2, che è caratterizzato da violazioni deboli e moderate del deflusso venoso.

I sintomi nella maggior parte dei casi sono assenti. Occasionalmente, un bambino si lamenta di una sensazione di pesantezza nello scroto e persino di dolore. Le sensazioni spiacevoli possono essere innescate da un maggiore sforzo fisico.

diagnostica

Se un adolescente sospetta un varicocele, è necessario contattare un urologo o un chirurgo pediatrico che determinerà il grado di malattia e le tattiche di trattamento. Prima di tutto, il medico esegue un esame manuale, viene prescritta anche un'ecografia dei testicoli. I test di laboratorio non sono indicativi.

L'esame viene effettuato prima in posizione eretta, quindi sdraiato sul divano. Il medico palpa con cura lo scroto, i testicoli e il cordone spermatico. Valuta l'aspetto dello scroto, la consistenza, la condizione delle vene, confronta le dimensioni dei testicoli destro e sinistro.

Quindi all'adolescente viene chiesto di eseguire un test di Valsava: trattenere il respiro e stringere i muscoli addominali. Durante il test, la palpazione viene ripetuta. Con la tensione dell'addome, le vene testicolari diventano più evidenti.

Informazioni più precise sulla dimensione dei testicoli e sulle condizioni delle vene sono ottenute mediante ultrasuoni. I risultati vengono confrontati con le norme sull'età: dall'inizio della pubertà e fino a 16-18 anni, i testicoli aumentano in media da 5 a 20-35 cm3. Normalmente, destra e sinistra sono quasi le stesse, la differenza di volume consentita non è superiore a 3 cm3.

Estensione della malattia

Con varicocele nei bambini e negli adolescenti, si distinguono 1 (lieve), 2 (medio) e 3 (espresso) gradi. Separatamente, si distingue un grado zero (subclinico), quando piccoli cambiamenti nelle vene sono visibili solo sugli ultrasuoni. Un grado lieve è caratterizzato da vene gonfie solo durante lo sforzo, forse ispessimento del cordone spermatico.

Con un grado medio, i cambiamenti nelle vene vengono rilevati con una normale palpazione. Con l'ultimo, terzo grado, i cambiamenti patologici sono già visibili all'esame.

Spesso è durante l'infanzia che si sviluppa la sindrome di Takayasu: quali sono i suoi sintomi e qual è il pericolo della malattia? Scoprilo qui

Informazioni sui sintomi e sul trattamento di un'altra vasculite, che si trova spesso nei bambini – periarterite nodosa – leggi l'articolo seguente.

Le cause

Non vi è consenso sui motivi. Tra i prerequisiti per le vene varicose si chiamano aumento della pressione nelle vene, fallimento della valvola.

La posizione anatomica della vena renale sinistra tra l'aorta e l'arteria mesenterica superiore contribuisce allo sviluppo della patologia a sinistra, a seguito della quale si restringe la vena renale e il deflusso venoso dallo scroto peggiora.

Le vene varicose gravi portano a una ridotta circolazione del sangue nel testicolo, con conseguente cattiva alimentazione dei tessuti e loro apporto di ossigeno. Secondo una serie di studi, nel tempo, i tessuti cambiano a livello cellulare. A causa di cambiamenti strutturali, è possibile la produzione di ormoni sessuali.

Il pericolo principale è la violazione della produzione di spermatozoi, che in futuro può portare alla sterilità maschile (circa un terzo degli uomini adulti che soffrono di infertilità ha varicocele).

Tuttavia, non sono stati condotti studi su larga scala della qualità dello sperma negli adolescenti con varicocele. Ciò è dovuto sia alla difficoltà di ottenere lo sperma nei bambini sia alla mancanza di chiari criteri di valutazione, poiché nell'adolescenza i parametri fisiologici sono molto variabili. La connessione diretta con l'infertilità non è dimostrata.

Si ipotizza che un aumento dell'afflusso di sangue ai testicoli porti a un aumento indesiderato della temperatura locale, una causa ben nota di deterioramento della qualità dello sperma.

Scopri la differenza tra ipoplasia dell'arteria vertebrale sinistra e destra, come notare questa malattia nel tempo e prevenire gravi complicazioni.

Informazioni sulle cause e le manifestazioni della stenosi aortica – una malattia pericolosa che minaccia di correzioni difficili, leggi qui.

In casi lievi, il trattamento non è richiesto. Le violazioni gravi vengono effettivamente trattate solo chirurgicamente. Viene effettuato il bendaggio o la sclerosatura delle vene patologicamente alterate, dopo di che il flusso sanguigno viene distribuito ad altri vasi.

Dopo l'operazione, l'adolescente è in ospedale per 3-4 giorni e dopo una settimana può frequentare la scuola. Le complicanze più comuni dopo l'intervento chirurgico sono idropisia del testicolo, che si verifica quando i vasi linfatici sono danneggiati e la malattia si ripresenta.

La decisione sull'operazione viene presa dopo un'attenta valutazione e discussione con l'adolescente e i suoi genitori tutti i pro e i contro. Non ci sono criteri chiari per la necessità di un intervento chirurgico oggi. Si pone la domanda sull'operazione:

  • Con una significativa riduzione delle dimensioni del testicolo interessato rispetto alla norma;
  • Per dolore al testicolo e allo scroto;
  • Con sconfitta bilaterale.

Cosa dovrei cercare?

Il varicocele negli adolescenti, come negli adulti, nel 90% dei casi si verifica nel testicolo sinistro. Ciò è dovuto alle caratteristiche anatomiche: la vena testicolare sinistra è normalmente più lunga di quella destra e la pressione al suo interno è maggiore. Se il testicolo destro è interessato, è necessario un esame approfondito.

La spiegazione più semplice sarà la trasposizione (disposizione speculare) degli organi interni, che si verifica in 1 persona su 10000. Con una disposizione normale degli organi, vengono escluse patologie più gravi.

Il varicocele lato destro può svilupparsi a causa di un processo tumorale nel peritoneo, che provoca la compressione della vena spermatica interna destra.

Un'altra possibile ragione è una violazione del flusso sanguigno nella vena cava inferiore, ad esempio, a causa di un coagulo di sangue. Per escludere queste condizioni pericolose, il medico prescrive un esame ecografico, TC o radiografico.

conclusione

Nonostante il grande interesse per il problema, le cause della malattia negli adolescenti non sono state stabilite. Di conseguenza, non sono state sviluppate misure preventive. La questione della tattica del trattamento rimane aperta. La maggior parte dei medici concorda sul fatto che con un grado lieve non è necessario l'intervento, ma quando si tratta di cambiamenti pronunciati, le opinioni differiscono.

Vale la pena operare la malattia durante l'infanzia, guarda il video:

È necessaria un'operazione per varicocele in un adolescente o può essere rimandata, lasciando il paziente sotto osservazione? Se viene confermata la connessione tra infertilità ed espansione delle vene nei testicoli, questo sarà un argomento importante a favore del trattamento chirurgico.

Come determinare un varicocele in un adolescente di 14 anni o più? Come capire se è necessaria un'operazione? Risolto insieme

Secondo le statistiche, l'espansione delle vene nei testicoli di un adolescente si verifica nel 19% dei casi. I medici esplorano costantemente le cause e i metodi di trattamento di tale problema, poiché influisce in modo estremamente negativo sulla spermatogenesi e porta alla sterilità maschile. Molto spesso, il varicocele viene diagnosticato con precisione durante la pubertà (10-16 anni) e prima di questa età è molto meno comune. Perché questa malattia si sviluppa e come posso notarla?

Che aspetto hanno le vene varicose dei testicoli negli adolescenti?

Navigazione articolo

Nei testicoli maschili c'è un denso intreccio di vene. Le navi in ​​questo luogo sono strettamente collegate e comunicano tra loro. Normalmente, non sporgono sopra la superficie della pelle e non causano fastidio anche con la palpazione.

Le vene varicose sono chiamate espansione patologica del lume delle vene, che si verifica a causa dell'assottigliamento delle loro pareti, perdita di elasticità e tono.

La malattia può manifestarsi in qualsiasi parte della nave venosa, inclusa quella localizzata negli organi genitali maschili. Le vene varicose testicolari in un adolescente si manifestano inizialmente con un disagio insolito, una sensazione di pesantezza e sensazioni doloranti nella zona interessata. Man mano che il varicocele si sviluppa, l'aspetto dello scroto negli adolescenti di 14 anni inizia a cambiare, come osserva il ragazzo stesso. Negli ultimi stadi, l'espansione venosa è così pronunciata che i vasi inguinali gonfi sono visibili ad occhio nudo.

Fasi dello sviluppo della malattia

Per qualsiasi espansione varicosa, 4 fasi di sviluppo sono caratteristiche. Quando le vene dello scroto sono colpite, i sintomi compaiono solo nel terzo stadio e prima di questo, l'urologo può rivelare la patologia all'esame della zona inguinale dell'adolescente.

Nella prima fase dello sviluppo, i sintomi sono assenti. Le vene non sono molto dilatate, quindi anche con la palpazione possono essere assenti sintomi spiacevoli.

Per rilevare i problemi in questa fase, è necessario utilizzare metodi diagnostici strumentali, in particolare gli ultrasuoni.

Il secondo grado è caratterizzato da un varicocele più pronunciato in un adolescente, che lo specialista può già rilevare per palpazione. L'ispezione si verifica prima in posizione eretta, quindi in posizione supina. Il medico confronta le dimensioni di due testicoli, valuta l'aspetto ed esegue un test di Valsava (durante la tensione dei muscoli dell'addome, le vene inguinali diventano più evidenti).

Con il terzo grado di vene varicose diventano visibili ad occhio nudo. Sporgono sopra la superficie della pelle, hanno molti rigonfiamenti e un'alta tortuosità. Allo stesso tempo, si osserva anche una riduzione delle dimensioni del testicolo interessato.

Qual è il pericolo di varicocele negli adolescenti?

La salute di qualsiasi organo dipende dalla qualità dell'apporto di sangue. Con la patologia dei vasi venosi nello scroto, il testicolo viene danneggiato e subisce cambiamenti che diventeranno irreversibili nel tempo. Il varicocele in un adolescente di 16 anni può portare alle seguenti conseguenze:

  1. Spermatogenesi alterata.
  2. Cambiamenti strutturali nell'organo.
  3. Il cambiamento nell'attività di alcuni enzimi e il corso dei processi biochimici, in particolare la trasformazione degli androgeni.
  4. Ischemia tissutale
  5. Infertilità.
  6. Processi infiammatori nella zona pelvica.

Puoi saperne di più sull'infertilità con varicocele in questo articolo.

Perché si verifica la malattia?

Le cause della malattia sono solo allo studio. Dei fattori provocatori, i medici distinguono:

  1. Condizioni in cui la pressione nelle vene aumenta (sollevamento pesi, tosse grave, obesità e altri).
  2. Cambiamenti nei livelli ormonali che influenzano lo stato dei vasi venosi.
  3. Insufficienza valvolare
  4. La posizione anatomica della vena renale sinistra, a causa della quale è spesso compressa, e il deflusso venoso peggiora.

Puoi saperne di più sulle cause e sui sintomi del varicocele nei bambini in modo più dettagliato in questo articolo.

Trattamento per varicocele negli adolescenti

L'unico metodo di trattamento altamente efficace oggi è la chirurgia.

È necessaria un'operazione per sbarazzarsi di un varicocele in un adolescente nelle prime fasi di sviluppo? Se i sintomi non sono gravi, il medico può prescrivere un trattamento conservativo con particolare attenzione ai farmaci venotonici. Dopo aver completato il corso del trattamento, viene eseguita una valutazione della dinamica e viene presa una decisione sulla necessità di un intervento chirurgico.

L'operazione può essere eseguita a qualsiasi età. La sua essenza risiede nella completa rimozione delle vene deformate e nella distribuzione naturale del flusso sanguigno a vasi sani. Se è necessaria un'operazione, solo il medico decide. L'età ottimale per l'intervento chirurgico è considerata pubertà. Se la procedura è stata eseguita prima di 12 anni, c'è un'alta probabilità di ricaduta.

Video sul fatto che un adolescente abbia bisogno di un intervento chirurgico per il varicocele?

Nel video, il medico risponderà se l'operazione è necessaria con varicocele a un adolescente nella zona di età inferiore ai 18 anni.

medicazione

Di norma, è quasi impossibile ripristinare una struttura sana nelle vene danneggiate.

La terapia conservativa è più utilizzata per fermare il processo patologico e prevenire le complicanze. Questo ha senso nel primo grado delle vene varicose.

Il posto principale è dato ai farmaci del gruppo venotonico. Rafforzano la parete venosa, aumentano la sua elasticità, riducono la congestione venosa. Dopo un ciclo di trattamento, i pazienti notano la scomparsa dei sintomi di disagio e un miglioramento dei risultati di altri esami.

Oltre ai farmaci, possono essere prescritti biancheria intima a compressione ed esercizi fisici speciali.

Flebosclerosi endovascolare

Questa è una delle procedure chirurgiche per il trattamento del varicocele. La linea di fondo è intasare la vena colpita con sostanze speciali, che impedisce il flusso sanguigno in questa zona. La flebosclerosi endovascolare viene spesso utilizzata per il varicocele bilaterale nei ragazzi di età pari o superiore a 14 anni.

L'operazione viene eseguita con anestesia locale. Viene eseguita una puntura nell'area della coscia, quindi una sostanza sclerosante viene introdotta attraverso una sonda. L'operazione è abbastanza semplice e al completamento non richiede sutura.

Allenamento fisico terapeutico

L'esercizio fisico è utile per prevenire il ristagno di sangue e migliorare la microcircolazione dei tessuti circostanti. Tuttavia, non è raccomandato un aumento dei carichi per problemi con i vasi sanguigni, poiché ciò può solo aggravare il decorso della patologia.

Per migliorare il deflusso venoso, è necessario eseguire questo esercizio: allungare le dita dei piedi e poi calare bruscamente sui talloni. Ripeti 15 volte, poi riposa e prendi un altro approccio.

Un buon risultato clinico è un massaggio testicolare. Può essere effettuato sia in adolescenza che in età adulta. Per fare questo, un ragazzo o un ragazzo dovrebbe sedersi e sollevare il bacino. È facile toccare i testicoli; il massaggio non dovrebbe causare dolore o disagio.

Ispezioni programmate

Poiché il posto principale nello sviluppo delle vene varicose del testicolo sinistro in un adolescente è assegnato alla struttura anatomica dell'organo, gli esami programmati di un adolescente da un urologo sono molto importanti. Il medico sarà in grado di notare tempestivamente le caratteristiche strutturali e avvertire di possibili problemi in futuro. Con il giusto stile di vita e un trattamento conservativo preventivo, aumenta la probabilità di evitare il varicocele.

Cosa succederà se non trattato

Dopo aver trovato un varicocele in un adolescente, i genitori pensano se eseguire l'operazione. Se la patologia venosa non viene trattata, il processo può progredire.

Ogni anno, il testicolo interessato inizierà a fare più male e i test di laboratorio peggioreranno.

Oltre all'infertilità, una grave complicazione è l'atrofia dei tessuti, che si verifica a causa di disturbi della microcircolazione e mancanza di nutrienti.

Nella fase iniziale, il varicocele può essere atteso con l'operazione, ma è necessario eseguire un trattamento conservativo e sottoporsi a esami programmati da un medico due volte l'anno. In assenza di dinamiche positive di intervento chirurgico non può essere evitato.

Alcuni pazienti credono che ci sia un varicocele nelle donne. Tuttavia, con questo termine si intendono proprio le vene varicose dello scroto. Una ragazza può sviluppare vene varicose pelviche, che nel corso degli anni portano anche a conseguenze pericolose. Questa condizione è difficile da rilevare a un esame fisico, quindi la diagnostica strumentale viene utilizzata per le ragazze. Se la malattia viene rilevata nelle fasi successive, i rimedi popolari e il trattamento conservativo non saranno abbastanza efficaci e il paziente dovrà essere operato.

Lagranmasade Italia