Il varicocele influisce sull’infertilità maschile

Il varicocele e l'infertilità negli uomini sono un problema comune che a volte è molto difficile da affrontare. L'espansione delle vene dei testicoli comporta inevitabilmente difficoltà con il concepimento, specialmente nelle fasi successive. Il varicocele e l'infertilità sono correlati?

Nell'articolo diremo:

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Perché si verifica l'infertilità?

Il varicocele e l'infertilità negli uomini sono un problema comune che è difficile da affrontare.

L'infertilità maschile è una grave patologia che impedisce il concepimento di un bambino. Il verificarsi della malattia è associato a molti fenomeni. Le ragioni dell'incapacità di concepire un bambino possono essere i seguenti fattori:

  1. Malattie che si sviluppano a causa della penetrazione di virus e batteri nel corpo. Tali malattie sono la principale causa di infertilità. Di queste, le malattie a trasmissione sessuale sono spesso difficili da concepire. Inoltre, il trasferimento di parotite, che è popolarmente chiamato parotite, ha un ruolo negativo.
  2. Vene varicose del cordone spermatico. Questa condizione patologica si chiama varicocele. Può tranquillamente essere al secondo posto in termini di prevalenza tra le altre malattie genitali maschili. Nelle prime fasi, la malattia non rappresenta una minaccia, ma con la negligenza può portare alla sterilità dopo il varicocele.
  3. Squilibrio ormonale nel corpo. I problemi di gravidanza possono causare disturbi come insufficiente produzione di testosterone, malfunzionamento della tiroide. Spesso le persone che soffrono di infertilità hanno anche l'obesità. Questa è anche una conseguenza delle interruzioni ormonali.
  4. Lesione genitale. Con gravi danni ai testicoli, c'è il rischio di difficoltà con la fertilità. Gli scienziati ritengono inoltre che con la lesione della ghiandola genitale maschile, il corpo produca anticorpi. Influiscono negativamente sulla qualità dello sperma, che porta alla sterilità.
  5. Abuso sessuale La capacità di concepire è influenzata da problemi con la funzione erettile. Se non c'è erezione o non è abbastanza, anche i rapporti sessuali non possono aver luogo, per non parlare della gravidanza. In questo caso, è necessario un trattamento immediato. Per questo, la medicina offre molti metodi diversi.
Nanovein  Infiammazione delle vene delle gambe

Inoltre, gli scienziati non escludono la natura genetica dello sviluppo dell'infertilità. Dalla nascita, gli uomini possono avere scarsa qualità del sangue, struttura genitale anormale e altri problemi genetici che interferiscono con il concepimento.

Il varicocele influenza l'infertilità?

Con il varicocele, i genitali soffrono di una mancanza di ossigeno e sostanze nutritive

Per il concepimento, il processo più importante nel corpo di un uomo è la spermatogenesi. Cosiddetta produzione e accumulo di sperma. Ciò si verifica nei testicoli maschili. Perché la produzione di liquido seminale sia completa, la temperatura ottimale deve essere mantenuta nelle gonadi. Per lo sperma è adatto un tasso basso. Le alte temperature portano alla morte dello sperma.

Ecco perché i testicoli e lo scroto non sono all'interno del corpo, ma al di fuori di esso. Aiuta a raffreddare gli eiaculati. Con varicocele, la temperatura nei testicoli può essere disturbata. Ciò si verifica a causa di malfunzionamenti della circolazione sanguigna nell'area inguinale.

La malattia porta ad un aumento della temperatura, che provoca una diminuzione della vitalità degli spermatozoi o la morte. In tali condizioni, le nuove cellule germinali sono scarsamente sviluppate.

Inoltre, con il varicocele, i genitali soffrono di una mancanza di ossigeno e sostanze nutritive. Questo fenomeno provoca anche una compromissione della circolazione sanguigna nei tessuti a causa dell'espansione patologica delle vene del cordone spermatico.

Quanto è pericoloso il varicocele? Questa malattia minaccia sempre l'infertilità?

Il pericolo del varicocele e la possibilità di problemi nel concepire un bambino dipende interamente da quale stadio sta procedendo la malattia. Nel primo e secondo grado, la prognosi è abbastanza favorevole. Ma esiste già una probabilità di disfunzione riproduttiva. Dopo l'intervento chirurgico in queste fasi nella maggior parte dei pazienti, viene ripristinata la capacità di concepire.

La situazione pessimistica è con il terzo e il quarto grado di varicocele. È quasi impossibile evitare l'infertilità con patologia trascurata. Anche dopo la terapia, pochi pazienti riescono a concepire un bambino in futuro. Pertanto, è importante iniziare il trattamento per l'espansione venosa in modo tempestivo.

Come trattare l'infertilità dopo il varicocele?

Il metodo di trattamento è deciso dal medico curante

Se ci sono problemi con il concepimento con varicocele, vale la pena iniziare la terapia il più presto possibile. Il ripristino della funzione riproduttiva è possibile solo dopo la rimozione dell'espansione delle vene mediante chirurgia. Ma il trattamento chirurgico ha una serie di controindicazioni.

Questi includono i seguenti:

  • Età da bambini, quando il processo della pubertà non è ancora iniziato, il che significa che lo sperma non ha ancora iniziato a essere prodotto.
  • La vecchiaia, quando il concepimento non è un aspetto importante della vita di un uomo.
  • La presenza di patologie nel corpo, in cui è vietato l'intervento chirurgico.
Nanovein  L'obliterazione a radiofrequenza delle vene usando una tecnologia unica

Se è impossibile eseguire un intervento chirurgico per varicocele e infertilità, il trattamento viene eseguito con il metodo conservativo, soggetto a costante monitoraggio da parte del medico curante.

I seguenti metodi chirurgici vengono utilizzati per sbarazzarsi del varicocele:

  1. Metodo di Ivanissevich. Questa è una versione classica di chirurgia. Il dottore fa un'incisione e le fascia la vena colpita. Tale tecnica è attualmente utilizzata in modo estremamente raro, poiché dopo il suo utilizzo permane un elevato rischio di ri-sviluppo del varicocele ed è necessario un lungo periodo di recupero.
  2. Metodo endoscopico. Questa opzione è la più preferita, in quanto il chirurgo non esegue alcuna incisione. Invece, eseguono tre forature attraverso le quali vengono inseriti una camera e strumenti per condurre la terapia. L'intero processo è controllato tramite una videocamera.
  3. Metodo microchirurgico. Un intervento viene eseguito ripristinando la circolazione sanguigna attraverso un'altra vena situata nelle vicinanze. In terapia vengono utilizzati microscopi che aumentano l'accuratezza della varicocelectomia.
  4. Scleroterapia. Un agente collante viene iniettato nella vena interessata, che blocca la nave. Successivamente, questa parte della vena muore e il sangue entra nei genitali attraverso vasi sani.

Come trattare l'infertilità con varicocele, decide il medico.

Quanto tempo ci vuole per recuperare?

In media, il recupero richiede fino a sei mesi.

Dopo l'intervento chirurgico, il paziente deve passare attraverso un periodo di riabilitazione. Durante questo, tutte le raccomandazioni del medico devono essere rigorosamente osservate in modo che vi sia la possibilità di ripristinare la fertilità.

Il tempo per normalizzare lo spermogramma dopo l'intervento chirurgico può essere diverso per ogni uomo. In media, il recupero richiede fino a sei mesi. Se il paziente ha più di 35 anni, la riabilitazione può essere ritardata di 12 mesi.

3 mesi dopo il trattamento chirurgico, un uomo deve prendere regolarmente uno spermogramma. Con esso, il medico sarà in grado di osservare il processo di ripristino della vitalità dello sperma.

Si consiglia di pianificare il concepimento di un bambino non prima di sei mesi dopo l'operazione. Il termine specifico sarà determinato dal medico curante. Per la gravidanza, lo spermogramma deve essere completamente ripristinato. Di solito, è possibile concepire un bambino 9-10 mesi dopo l'eliminazione del varicocele.

Pertanto, la relazione tra varicocele e infertilità negli uomini è piuttosto stretta. Per evitare problemi con il concepimento, il trattamento della patologia dovrebbe essere iniziato il prima possibile.

Lagranmasade Italia