Il pericolo di vene varicose durante la gravidanza

La comparsa di vene varicose durante la gravidanza è un evento comune. Questa è una patologia delle vene, in cui vi è un eccessivo allungamento della parete del vaso. Di conseguenza, il funzionamento delle valvole venose viene interrotto e la circolazione sanguigna si sta deteriorando.

I vasi troppo pieni di sangue venoso si allungano ancora di più, formando le prime "stelle" sulla superficie della pelle, quindi i nodi del volume.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

I sintomi della malattia

All'inizio, la malattia si sviluppa in modo asintomatico. Una donna non sospetta nemmeno la presenza di insufficienza venosa. Nel tempo, la rete capillare inizia ad apparire attraverso la pelle. Questo fenomeno è completato dal disagio: la sera le gambe si gonfiano, fanno male, la fatica aumenta, la sensazione di bruciore lungo le vene.

Se non si tratta del trattamento delle vene varicose durante la gravidanza, le vene nodulari si gonfiano sulla superficie della pelle e le convulsioni compaiono di notte. In casi avanzati, le ulcere trofiche iniziano a formarsi sulla pelle scura della parte inferiore della gamba.

Cause dello sviluppo della malattia durante il parto

Durante la gravidanza, il corpo produce un ormone che aumenta l'elasticità delle fibre muscolari lisce. Ciò è necessario per prevenire la nascita prematura. Ma la sua azione abbassa anche il tono delle navi, il che contribuisce al loro allungamento.

Durante la seconda metà della gravidanza, il sangue si addensa, la sua coagulabilità aumenta. Ciò complica il movimento del fluido attraverso le vene, specialmente situate nelle estremità inferiori e nella pelvi.

La necessità di trattamento delle vene varicose durante la gravidanza provoca un'attività fisica insufficiente. Nelle fasi successive, i medici raccomandano di evitare un sovraccarico, riposare di più. Ma un'attività moderata è abbastanza appropriata, poiché il deflusso di sangue venoso dalle estremità inferiori è in gran parte fornito dal lavoro dei muscoli del polpaccio.

Inoltre, quando nasce il feto, a causa di un aumento di quasi 2 volte del volume del sangue, il carico sul sistema cardiovascolare aumenta e la pressione venosa aumenta. Un utero in crescita colpisce anche i vasi sanguigni in modo negativo.

Comincia a esercitare pressione sugli organi pelvici e comprime la vena cava inferiore, il che complica la circolazione sanguigna. Inoltre, un significativo aumento di peso è caratteristico della gravidanza. Ciò rende difficile il deflusso di sangue venoso.

Trattare un disturbo se ti trovi in ​​una posizione interessante

La diagnosi è abbastanza formidabile: vene varicose durante la gravidanza: cosa devo fare se trovi vene gonfie nelle gambe? Prima di tutto – senza ritardare andare da un flebologo.

Il trattamento delle vene varicose durante la gravidanza inizia con misure preventive. Sono finalizzati alla simulazione del deflusso venoso e al rafforzamento dei vasi sanguigni. Seguendo semplici regole, è possibile prevenire lo sviluppo della malattia nella fase iniziale o prevenirne la comparsa.

Nanovein  La trasmissione del trattamento del naso che cola vive in modo sano

Pertanto, al fine di facilitare, e ancora meglio, prevenire completamente l'insorgenza di vene varicose, seguire queste raccomandazioni:

  • È vietata una forte attività fisica. Ma le passeggiate regolari all'aria aperta e il nuoto hanno un effetto benefico sul flusso sanguigno. L'acqua esercita una leggera pressione sui vasi e spinge il sangue verso l'alto.
  • Per prevenire le vene varicose durante la gravidanza, radere scarpe comode con un tacco piccolo (3-5 cm) e indumenti larghi, senza elastici stretti.
  • Mantieni le feci regolari. Al fine di prevenire la costipazione, mangiare verdure, frutta. Prodotti lattiero-caseari, cereali, carne e pesce magri sono utili. Bere acqua pulita fino a 2 litri al giorno.
  • Non mentire sulla schiena dopo la 20a settimana.
  • Se il tuo lavoro prevede una posizione o una seduta prolungata, fai ginnastica passiva più volte al giorno, raccomandato per le vene varicose nelle gambe durante la gravidanza.
  • La benda prenatale sostiene lo stomaco e riduce la pressione dell'utero sugli organi interni, allevia lo stress dalla parte bassa della schiena. Si consiglia di indossarlo a partire dalla 20a settimana.
  • La maglia medica a causa della distribuzione irregolare della pressione normalizza il tono delle vene. Deve essere indossato al mattino mentre giace a letto.
  • Una buona carica per le navi delle gambe è una doccia a contrasto. Ma una sauna e un bagno caldi possono esacerbare il problema.
  • Puoi ridurre il gonfiore e alleviare la fatica se ti corichi con le gambe sollevate.
  • Un effetto benefico sullo stato del massaggio delle vene.

Segui questi suggerimenti abbastanza semplici e fastidiosi e le vene varicose durante la gravidanza possono bypassarti.

Ginnastica in patologia vascolare

Per prevenire lo sviluppo delle vene varicose nelle donne in gravidanza, si raccomanda di fare esercizi speciali. Per ottenere il risultato, esegui gli esercizi due volte al giorno (puoi e più spesso) 10-20 volte:

  • Sedersi su una sedia, la schiena è dritta, i piedi sono paralleli al pavimento. Solleva le calze, lasciando i talloni premuti sul pavimento.
  • Esegui l'esercizio opposto: tendendo i muscoli della gamba, solleva i talloni, lasciando le calze sul pavimento.
  • Trasferire il peso da una gamba all'altra e viceversa, come se si premessero i pedali.
  • Le ginocchia sono dritte. Strappa le gambe leggermente dal pavimento e ruota i piedi.
  • Alzati dritto. Rotolare dal tallone alla punta e viceversa. Poiché il trattamento delle vene varicose durante la gravidanza con questo esercizio è associato al rischio di perdere l'equilibrio, metti le mani sul muro o afferra il tavolo.
  • Cammina per la stanza sulle dita dei piedi, poi sui talloni.

Una tale serie di esercizi sarà utile per la prevenzione delle vene varicose.

Unguenti e creme dall'espansione delle vene consentite durante il periodo di gravidanza

Uno dei compiti principali dei medici nel trattamento delle vene varicose: evitare gli effetti negativi del farmaco sul feto. Pertanto, vengono utilizzati metodi delicati per influenzare la malattia.

Per il trattamento delle vene varicose che si sviluppano durante la gravidanza, i medici raccomandano l'uso di unguenti. Sotto l'influenza dei componenti inclusi nella loro composizione, la parete venosa viene rafforzata, il tono vascolare viene normalizzato, la circolazione sanguigna e il drenaggio linfatico vengono stimolati. Gli unguenti hanno effetti anestetici e fluidificanti del sangue, prevengono la formazione di coaguli di sangue.

Molto spesso, i seguenti ingredienti sono usati come ingredienti attivi nelle creme medicinali:

  • Eparina, non attraversa la placenta, quindi la sua presenza nella crema dalle vene varicose per le donne in gravidanza è sicura. L'eparina è un anticoagulante naturale ottenuto da una sanguisuga medica. Allevia l'infiammazione, il gonfiore, abbassa la viscosità del sangue, favorisce il riassorbimento dei coaguli di sangue.
  • Estratto di castagne Gli studi hanno dimostrato che l'effetto dell'ippocastano è paragonabile alla biancheria intima a compressione. L'escina in esso contenuta migliora la microcircolazione, tonifica i vasi sanguigni, allevia il gonfiore e diluisce il sangue. Esculina previene la fragilità vascolare, favorisce il riassorbimento dei coaguli di sangue e normalizza la circolazione sanguigna.
  • L'estratto di ginkgo biloba migliora la circolazione sanguigna e ripristina le pareti delle vene deformate, stimola il deflusso del sangue, combatte l'edema, le convulsioni e accelera la rigenerazione dei tessuti. Questo farmaco ha recentemente iniziato a essere usato negli unguenti per le vene varicose durante la gravidanza, ma il suo effetto è impressionante con un rapido risultato positivo.
  • L'estratto di nocciola ha un effetto benefico sui vasi sanguigni, rafforzando e normalizzando il loro lavoro.
  • Estratto di Equiseto Il silicio in esso contenuto rinforza le pareti delle vene, aumenta l'elasticità dei capillari.
Nanovein  Rimozione delle vene delle gambe (2)

Pertanto, unguenti e gel a base di questi componenti sono adatti durante la gravidanza. Ma ricorda: prima di acquistare qualsiasi rimedio tu stesso – assicurati di consultare un flebologo e un terapista!

Come scegliere una crema

A differenza degli unguenti, la crema varicosa durante la gravidanza ha un effetto più lieve. Sono ben usati come prevenzione e all'inizio dello sviluppo della malattia.

A causa di ciò, tali fondi hanno un effetto minimo sullo sviluppo del feto. Nelle farmacie, viene fornita una vasta selezione di varie creme contro le vene varicose. Per non commettere errori nella scelta, studia attentamente la confezione:

  • Nella composizione in primo luogo dovrebbero essere componenti naturali, estratti di piante, compresi quelli sopra descritti.
  • La crema dovrebbe avere una quantità minima di composti sintetici.
  • Con un effetto rinfrescante, la crema allevia gonfiore e affaticamento.
  • La menzione nelle istruzioni che il prodotto è raccomandato per l'uso da parte di donne in gravidanza è un'ulteriore garanzia di qualità.

Prima di usare la crema, assicurati di consultare il medico.

Danni alle vene nella zona pelvica

Questa è una patologia piuttosto grave e pericolosa. Il rischio di vene varicose del piccolo bacino durante la gravidanza aumenta se i vasi delle gambe sono già deformati. Può essere diagnosticato solo eseguendo un'ecografia vaginale.

I segni indiretti della malattia includono:

  • Dolore nell'addome inferiore.
  • Ipersensibilità della vagina.
  • Minzione frequente.
  • Sbalzi d'umore.
  • Oscuramento della pelle.
  • Prurito.

Con lo sviluppo della malattia, tutti gli organi femminili sono interessati. La varicosità uterina minaccia il normale corso della gravidanza e questa è una significativa controindicazione al parto naturale.

Se viene rilevata una stasi del sangue nel bacino, oltre al trattamento preventivo, vengono prescritti farmaci venotonici. Quindi, dalle vene varicose del bacino durante la gravidanza, viene spesso prescritto Detralex. Il farmaco viene prodotto sulla base di estratti di uva rossa. L'esperidina e il diosmina in essa contenuti migliorano l'azione reciproca.

Di conseguenza, il tono vascolare aumenta, il deflusso di sangue e linfa viene stimolato, la pressione idrostatica nelle vene diminuisce, la parete vascolare si rafforza e l'infiammazione viene alleviata. A causa del piccolo diametro delle microparticelle nella composizione delle compresse, il farmaco inizia ad agire dopo 4 ore.

Se le vene varicose compaiono sulle labbra esterne, viene prescritto Venoruton. È usato per ridurre la fragilità vascolare, normalizzare la viscosità del sangue e aumentare il tono delle vene. Dalle vene varicose all'inguine durante la gravidanza, viene applicato sulle aree danneggiate 2 volte al giorno dopo i pasti.

Sfortunatamente, nessuno è immune da problemi con i vasi sanguigni. Le vene varicose e la gravidanza si sviluppano spesso contemporaneamente. Ricorda: se noti sintomi di espansione delle vene, consulta immediatamente un medico.

Lagranmasade Italia