Griglia di iodio per il trattamento di varie malattie – regole d’uso

In questo articolo spiegheremo come è utile una procedura come la rete di iodio: come usarla correttamente, per quali malattie deve essere fatta, la tecnica di applicazione e le controindicazioni.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Griglia di iodio – proprietà utili e tecnica di applicazione

Cos'è lo iodio e perché è necessario, molti lo sanno. Questa è una delle principali medicine della confezione della farmacia di casa.

Ma cos'è una rete di iodio, a cosa serve e quale effetto terapeutico ha, tutt'altro che risponderà.

Cos'è lo iodio?

Lo iodio (iodio) è un elemento chimico che si trova al 53 ° posto nella tavola periodica.

Lo iodio è usato in medicina come antisettico, che ha il seguente spettro di effetti benefici:

  1. Disinfetta.
  2. Elimina il processo infiammatorio.
  3. Guarisce le ferite.

Nella pratica medica, viene utilizzato per il trattamento locale delle aree ferite sulla pelle.

Griglia di iodio: cos'è e perché è dipinta?

La griglia di iodio iniziò ad essere utilizzata nella pratica all'inizio del XIX secolo per sbarazzarsi delle infezioni respiratorie acute e per le patologie del sistema muscolo-scheletrico.

È stato dimostrato che, oltre alle proprietà antisettiche, lo iodio ha un effetto irritante localmente, attivando la circolazione sanguigna e l'effetto antinfiammatorio: sono queste proprietà dello iodio che vengono utilizzate attivamente quando si applica una rete di iodio sulla pelle.

Sono trascorsi centinaia di anni e l'uso della rete di iodio è ancora diffuso ed efficace.

Nanovein  Linee guida cliniche russe per la diagnosi e il trattamento delle malattie venose croniche

Di norma, viene applicato alla schiena o al torace del paziente, questo dà una risposta dai recettori della pelle e dai vasi sanguigni, che provoca un rapido flusso di sangue nell'area dolorosa. Il sangue circola più attivamente in questa zona, riscaldandola.

Di conseguenza, il ristagno di sangue arricchito di tossine e altri prodotti metabolici si riduce in un punto dolente. La circolazione di sangue fresco arricchito con ossigeno e cellule immunitarie aumenta fino a un punto dolente. Pertanto, questo porta al sollievo dal dolore, alla rimozione di edema e infiammazione e il recupero è più attivo.

Per quali malattie è raccomandato lo iodio?

Esistono diverse patologie in cui i medici consigliano di usare la terapia con iodio, vale a dire:

  1. Malattie respiratorie (con angina, infezioni respiratorie acute, naso che cola, tosse, ecc.).
  2. Malattie di origine neurologica.
  3. Patologia della pelle
  4. Malattie del sistema vascolare (vene varicose, trombosi).
  5. Patologia del sistema muscolo-scheletrico.
  6. Lesioni di gravità variabile.
  7. Patologia femminile.
  8. Patologia maschile.

Inoltre, la sostanza viene applicata nel sito di iniezione dopo le iniezioni e viene utilizzata per la perdita di peso, poiché lo iodio migliora la circolazione sanguigna, risolve gli ematomi e aiuta a scomporre il tessuto adiposo.

Rete di iodio per tosse, naso che cola e raffreddore

Con tosse secca, tonsillite, naso che cola e altri raffreddori, la rete di iodio è ampiamente utilizzata, aiuterà a localizzare il processo infiammatorio all'inizio.

Si applica alla gola, al torace o alle ali del naso, così come ai polpacci / ai piedi.

  • Come applicare la maglia di iodio per i raffreddori?

Solitamente un reticolo di 5-7 strisce longitudinali e trasversali viene disegnato usando un bastoncino di cotone standard. Per la procedura viene utilizzato lo iodio al 5%, che è effettivamente disponibile in farmacia.

La procedura viene ripetuta 1 volta al giorno, non più di 2 o 3 volte a settimana.

Rete di iodio per edema e contusioni, dolore muscolare

Con lividi e protuberanze, la rete di iodio può essere applicata solo 24 ore dopo l'infortunio.

Nanovein  L'unguento per le vene varicose è scelto correttamente

A seconda della zona lesa, è efficace applicare strisce di iodio sotto forma di quadrati di 10X10 mm.

La procedura viene eseguita anche utilizzando lo iodio di farmacia ordinario e un batuffolo di cotone.

La dimensione delle "cellule" di una rete ideale di iodio è generalmente di circa 1 centimetro quadrato.

In assenza di controindicazioni, ricorda che non puoi lasciarti trasportare dalle reti di iodio: vengono utilizzate non più di due o tre volte alla settimana.

Rete di iodio con mancanza di iodio nel corpo

Con una mancanza di iodio nel corpo, alcuni medici consigliano di utilizzare reti di iodio per prevenire e reintegrare il minerale nel corpo.

Puoi controllare se c'è abbastanza iodio nel tuo corpo applicando strisce di iodio sulla coscia o sullo stomaco, se dopo 90 minuti le linee sono sparite, dovresti riempire il corpo con questo elemento, se la griglia ha iniziato a scomparire dopo 6 ore, questo indica che c'è abbastanza iodio, ma puoi riempire le sue riserve. Ma se hai abbastanza iodio, le strisce rimarranno per 24 ore.

È possibile applicare la rete di iodio a bambini e donne in gravidanza?

L'applicazione di una rete di iodio sulla pelle non ha un effetto sistemico, quindi questo metodo di terapia è sicuro per bambini e adulti.

La rete di iodio può essere prodotta per bambini di età superiore a un anno e adulti.

Nei bambini fino a un anno, la pelle è ancora molto tenera e lo iodio può causare ustioni.

Prima di applicare una griglia di iodio sulla pelle, specialmente se riguarda bambini e donne "in posizione", dovresti assolutamente consultare un medico.

Griglia di iodio – cautela e controindicazioni

È severamente vietato realizzare una griglia di iodio con:

  • ipertiroidismo, tireotossicosi, eccesso di iodio, radioterapia con iodio;
  • con una maggiore sensibilità allo iodio, allergie ai farmaci contenenti iodio.
  1. Da usare all'interno, altrimenti ci sarà un'ustione della mucosa, fino alla "morte" dello stomaco.
  2. Utilizzare come inalazione: ciò danneggerà il tessuto polmonare.
  3. Versare in una ferita profonda – questo provocherà la morte cellulare, gravi danni alla ferita, sindrome del dolore grave.
  4. Applicare con una reazione allergica, nonché in caso di intolleranza individuale. Altrimenti, tutto può finire in shock anafilattico, morte.
Lagranmasade Italia