Gli effetti benefici dello yoga per le vene varicose

Uomini e donne sono affetti da vene varicose. Di norma, la malattia si verifica in età adulta, tuttavia, ci sono anche giovani che hanno già un modello di vene sulle gambe tipiche delle vene varicose.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Vene con vene varicose: la natura dei cambiamenti

La ragione del notevole aumento delle sezioni delle vene delle gambe per gli occhi è una violazione del flusso sanguigno venoso. Il sangue che ritorna nel cuore solleva le vene delle gambe a causa della differenza di pressione nelle vene e nella cavità addominale. Il ritmo di questo movimento dipende, tra gli altri fattori, dal tono muscolare.

Con la compressione statica dei muscoli delle gambe, che può essere osservata in una persona in piedi o seduta, il sangue è costretto a esercitare pressione su determinate sezioni delle vene per lungo tempo. A questo punto, le pareti delle vene delle gambe si allungano e diventano più sottili. È in questo luogo che il flusso venoso si diffonde, formando "retrostanti", come in un canale fluviale. Qui c'è il pericolo della formazione di nodi varicosi e dei loro compagni – coaguli di sangue. Altri fattori svolgono un ruolo nello sviluppo delle vene varicose.

  • attività fisica statica sulle gambe;
  • predisposizione ereditaria alla perdita di elasticità delle vene e dei vasi sanguigni in generale;
  • spremere i muscoli con indumenti attillati e elastici di calzoncini da bagno, calze, golf;
  • molto peso durante la gravidanza e l'obesità;
  • nutrizione squilibrata, in particolare l'uso di grandi quantità di farina, dolce e grassa.

Attività fisica: prevenzione e trattamento

Poiché è proprio il tono debole dei muscoli delle gambe che svolge un ruolo decisivo nello sviluppo della malattia, gli esperti mettono in primo piano l'esercizio fisico nella prevenzione contro le vene varicose. Fare yoga, parte degli insegnamenti dell'Ayurveda, è l'ideale per rafforzare il tono muscolare. Gli asana vengono eseguiti lentamente, in uno stato rilassato, possono essere diversificati, tonificano perfettamente i muscoli.

Nanovein  Erbe e tè per le vene varicose 10 delle bevande più dannose e 13 più utili per le vene

Ayurveda, o poche parole sull'essenza dello yoga

Nel 2 ° secolo AC. e. sono stati formulati otto sistemi di yoga, che svolgono un ruolo importante nell'Ayurveda: l'insegnamento dell'esistenza armoniosa dell'uomo. Le prime due regole contengono precetti universali delle norme del comportamento umano: la creazione del male, la sincerità nei pensieri e nelle azioni, il rifiuto di ogni forma di abuso. La terza parte, Asana, rivela i modi per raggiungere la perfezione fisica. Ciò include esercizi ben noti, compresi quelli che forniscono un trattamento per le vene varicose.

La quarta parte è dedicata alle pratiche di respirazione, che è necessario fare, perché la respirazione, come sostiene l'Ayurveda, è l'energia che controlla la vita. Una persona può imparare tutte e quattro le regole contemporaneamente. Il resto è l'arte di controllare desideri e pensieri, la meditazione può essere padroneggiata solo in sequenza, dopo la completa padronanza di quella precedente.

Asana ed esercizi per il trattamento delle vene varicose

Come puoi vedere, le asana non possono essere eseguite senza l'atteggiamento appropriato, che è dettato dalla pratica dell'hatha yoga e dell'Ayurveda.

Prima di iniziare, dovresti preparare:

  1. Prima dello yoga, non dovresti mangiare o bere per tre ore. Pertanto, il momento migliore per le lezioni sarà l'orario della mattina dopo il sonno e prima di una notte di sonno la sera. Dopo le lezioni, deve trascorrere almeno mezz'ora prima di poter fare colazione.
  2. Prima della lezione, dovresti ventilare la stanza e portarti in uno stato calmo (meglio – pacifico). Cerca di concentrarti completamente sul tuo corpo e respirare durante le asana.
  3. Puoi farlo su un tappeto duro con una trama liscia.
  4. I muscoli delle gambe e del corpo possono essere leggermente allungati.

Regola generale per le vene varicose: dare la preferenza ai carichi distesi. Durante gli esercizi, le posture devono essere sostituite, i muscoli delle gambe non devono essere lasciati in tensione statica per più di cinque-dieci secondi.

Esercizi per le vene varicose con elementi di yoga

  • movimenti del piede in posizione supina con gambe sollevate con un angolo di 90 °:
  • i piedi si allungano verso il basso, quindi verso l'alto (oscillazione verticale);
  • i piedi sono paralleli al pavimento e si muovono a sinistra ea destra (oscillazione orizzontale);
  • Allarga leggermente le gambe e ruota i piedi in senso orario e antiorario.
Nanovein  Cambiamenti nella pelle delle gambe con vene varicose

  • piega le gambe e posiziona i piedi sul pavimento:
  • sollevare una gamba, in basso, continuando la linea della coscia dell'altra gamba, tirare la punta lungo questa linea, mettere il piede sul pavimento, fare lo stesso con la seconda;
  • rilassarsi con le gambe estese.

Bike: questo esercizio non è necessario per descriverlo. È importante qui quando si torcono i pedali immaginari per tirare la calza nella posizione superiore della gamba dal corpo e verso il corpo (tallone in avanti) – con la posizione inferiore delle gambe.

Fai tutti gli esercizi XNUMX-XNUMX volte, non di più. Assicurarsi che la respirazione sia uniforme, senza indugio.

Transizione agli asana: la parte principale del complesso

Nel trattamento contro le vene varicose, l'Ayurveda suggerisce di prestare attenzione alle asana di Viparita-Karani, Ardha-Salabhasan e Sarvangasan (betulla).

Lo yoga per la varicosità Viparita-Karani viene eseguito da una posizione supina. Le gambe e il bacino si alzano e alla testa, prima senza l'aiuto delle mani. Quindi, quando le ginocchia sono a livello dell'addome, il bacino è supportato dalle mani e le gambe continuano a muoversi verso la testa. È importante rilassare completamente la colonna vertebrale, mantenere le gambe il più dritte possibile. L'obiettivo non è quello di raggiungere la testa e il pavimento con i piedi, ma per allungare la colonna vertebrale, dovrebbe essere rilassato e vicino allo stomaco. Mantieni una posa da cinque a dieci secondi e lentamente torna alla posizione di partenza, toccando alternativamente ciascuna vertebra del pavimento.

Dopo il rilassamento, i corpi iniziano asana "Birch". Viene eseguito in modo simile, ma le gambe si alzano. Il sarvangasana viene eseguito correttamente se le gambe e la colonna vertebrale sono dritte.

Entrambe le asana hanno un eccellente effetto terapeutico non solo contro le vene varicose. Gli asana hanno un effetto benefico sull'intero sistema circolatorio, levigano le rughe del viso e alleviano il mal di testa.

L'Ardha-Salabhasana viene eseguita da una posizione supina, le mani lungo il corpo, le mani serrate in un pugno. Appoggiandosi su pugni e mento, solleva una gamba con la punta estesa più in alto possibile. Tenere premuto per alcuni secondi, quindi abbassarlo. Fai lo stesso con la seconda tappa. L'esercizio fisico rafforza i muscoli delle gambe, della schiena, elimina la costipazione e stimola il fegato, la milza e i reni.

La parte finale del complesso ayurvedico

Puoi finire le lezioni in posizione eretta con i seguenti esercizi:

  • oscillare dal tallone alla punta;
  • picchiettando i talloni sul pavimento senza togliergli le calze.

È importante completare l'intero complesso di trattamento con un minuto di respiro meditativo calmo.

Lagranmasade Italia