Ginnastica quotidiana per le vene varicose

Gli esercizi terapeutici per le vene varicose devono essere eseguiti sia per la prevenzione che per il trattamento della malattia stessa. Eseguendo una serie di esercizi speciali, ridurrai e persino eliminerai seriamente le manifestazioni di insufficienza venosa, rallenterai lo sviluppo delle vene varicose ed eliminerai il rischio di sviluppare complicanze delle vene varicose.

Le persone che soffrono di vene varicose devono solo muoversi – camminare di più e fare ginnastica. In effetti, sotto l'influenza dei muscoli di lavoro delle gambe, le vene sono compresse e il sangue scorre verso l'alto, dirigendosi verso il cuore. Senza movimento, il flusso sanguigno rallenta. Pertanto, quando una persona è in piedi da molto tempo, siede molto – in macchina, al lavoro, a casa davanti alla TV – il sangue venoso ristagna nelle sue gambe. E il cattivo flusso sanguigno provoca ulteriori vene varicose e lo sviluppo di complicanze. In questo caso, vengono in soccorso speciali esercizi fisici che attivano la circolazione sanguigna nelle vene malate.

Complesso ginnico per vene varicose

Gli esercizi vengono eseguiti preferibilmente almeno due volte al giorno: mattina e sera. La durata del corso di ginnastica con le vene varicose dovrebbe essere di almeno 10-15 minuti. Tuttavia, quando esegui esercizi, monitora il tuo benessere: l'impulso non dovrebbe superare i 100-120 battiti al minuto e la respirazione dovrebbe essere solo leggermente accelerata. Pertanto, tutti gli esercizi vengono eseguiti senza intoppi e con calma. Prima di spremere esercizi contro le vene varicose, siediti per 1-2 minuti.

Gli esercizi vengono eseguiti tutte le volte che puoi, in media, da 4 a 8 ripetizioni ciascuna.

1. Scaricare le vene delle gambe. Sdraiati, metti diversi cuscini o cuscini sotto i piedi – in modo che le gambe siano sollevate con un angolo di 15-20 °. Rilassati, respira uniformemente e profondamente. Rimuovere il rullo prima di eseguire gli esercizi.

2. Esegui l'esercizio "bike". Sdraiati sulla schiena, respira con calma. Alza un po 'le gambe e "pedala". Il lombo e la schiena devono essere premuti saldamente sul pavimento.

3. Questo esercizio è lento, regolare. Prenditi il ​​tuo tempo, immagina di meditare. Sdraiati sulla schiena con le gambe distese. Fai un respiro profondo, mentre inspiri, piega la gamba destra e tira il ginocchio sul petto. Espirando, raddrizzare la gamba verticalmente verso l'alto. Espirare e abbassarlo, dritto. Ora ripeti l'esercizio per l'altra gamba.

4. Sdraiato sulla schiena, allunga le braccia lungo il corpo. Posizione iniziale – entrambe le gambe sollevate verticalmente. Ruota con entrambi i piedi verso l'interno, poi verso l'esterno.

5. A sua volta, piega e distendi i piedi nell'articolazione della caviglia su di te e lontano da te. Quindi, a sua volta, piega e piega le dita dei piedi. Lo stesso esercizio può essere eseguito stando seduti su una sedia. Premi i piedi insieme, posiziona entrambi i piedi sulle dita dei piedi. Metti i piedi sui talloni, quindi sollevali sulle dita dei piedi. Ripeti l'esercizio 15-20 volte.

Nanovein  Come ripristinare le vene dopo la chemioterapia - unguenti e medicina tradizionale

6. Alzati. Gambe unite, braccia lungo il busto. Per un respiro profondo, alzati lentamente alle dita dei piedi. Mentre espiri, torna lentamente alla posizione iniziale.

7. Cammina senza togliere le calze dal pavimento.

Iscriviti al nostro canale VIBER!

8. Esercitare le "forbici". Ritorna in posizione supina. Allunga le braccia lungo il busto. Respirare uniformemente e alternativamente incrociare le gambe, partendo dall'alto in alto a destra e a sinistra. Esercita le "forbici" sui piani verticale e orizzontale fino a quando appare una forte sensazione di affaticamento.

9. Sdraiato sulla schiena, piega le ginocchia, senza sollevare il piede da terra. Metti le mani sui fianchi. Espirando lentamente, allo stesso tempo alza la testa e il busto, mentre le tue mani si allungano contemporaneamente sulle ginocchia o dietro di loro. Mentre espiri, prenditi il ​​tuo tempo, torna alla posizione di partenza.

10. Sdraiati sulla schiena e metti i piedi su un rullo o un cuscino con un angolo di 15-20 °. Tra i piedi, tenere un piccolo tappetino. Allunga le braccia lungo il corpo. Inspira lentamente, mentre ti pieghi nella parte bassa della schiena, strappando i glutei dal pavimento o dal materasso. Espirando anche lentamente, torna alla posizione originale.

11. Sdraiati sulla schiena. Allunga le braccia lungo il busto. Piega le ginocchia senza sollevare i piedi dal pavimento. Ritrarre l'addome a una espirazione lenta, gonfiare su una lenta ispirazione.

12. Sdraiati sulla schiena. Le gambe si trovano su un cuscino o un rullo con un angolo di 15-20 °. Piega la gamba destra, tirando il ginocchio verso il petto, mentre con entrambe le mani afferra saldamente il piede. Inizia lentamente a raddrizzare la gamba verticalmente verso l'alto. Le mani in questo momento, stringendo forte una gamba, scivolano lungo il polpaccio fino all'altezza del ginocchio. Abbassa lentamente la gamba. Le mani stringono saldamente una gamba e scivolano su un fianco. Ripeti l'esercizio per l'altra gamba.

13. La posizione di partenza è in piedi. Metti i piedi uniti, le braccia distese lungo il corpo. Riporta le spalle a un'espirazione lenta. Con un respiro lento, rilassa le spalle e inclina la testa in avanti.

14. Sdraiati a pancia in giù, premi le mani sui fianchi. Solleviamo la gamba destra il più in alto possibile, tenendola nel punto più alto per 2-3 secondi. Abbassare lentamente. Facciamo lo stesso per la gamba sinistra. L'esercizio viene ripetuto 4-10 volte.

Nanovein  Dilatazione esofagea

15. Mettiti tra le due gambe. Appoggiandosi con la mano destra sul supporto destro e con la mano sinistra sul supporto sinistro, alzati in punta di piedi, quindi abbassati sui talloni. Ripeti questo esercizio 15-20 volte.

16. Appoggia le tue mani contro il muro di fronte a te all'altezza delle spalle. Mettiti in punta di piedi, cadendo in basso, in piedi sui talloni, poi di nuovo in punta di piedi, ecc. Ripeti l'esercizio 20 volte.

17. Stai dritto. Le mani sono abbassate lungo il corpo. Mentre inspiri, alza le mani e mettiti in piedi. All'espirazione, torna alla posizione di partenza, rilassandoti. Ripeti l'esercizio 20 volte.

18. Sedersi su una sedia, i talloni poggiano sul pavimento. Muovi le dita dei piedi in diverse direzioni: su, giù, destra, sinistra. Esercizio 15-20 volte.

19. Seduto su una sedia, mettiti in punta di piedi con entrambe le gambe contemporaneamente. L'esercizio fisico viene eseguito 15-20 volte.
Ginnastica alle gambe

1. Sedersi su una sedia, premendo le gambe l'una verso l'altra, abbassandole sulle dita dei piedi, quindi sui talloni (15-20 volte).

2. Con le mani appoggiate sui supporti, alzarsi in punta di piedi, quindi abbassarsi sui talloni (15-20 volte).

Ginnastica quotidiana per le vene varicose

3. Appoggiati al muro con due mani (all'altezza delle spalle), alternativamente in piedi sulle dita dei piedi, quindi sui talloni (20 volte).

4. Mentre inspiri, alza le mani e mettiti in piedi. Mentre espiri, rilassati, come mostrato (20 volte).

5. Movimento con le gambe in diverse direzioni: su, giù, a destra, a sinistra (15-20 volte).

6. In piedi sui "pulcini" con entrambe le gambe contemporaneamente (15-20 volte)

Fai clic su "Mi piace" e ottieni solo i migliori post su Facebook ↓

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.
Lagranmasade Italia