Gambe blu

La cianosi delle gambe è una condizione patologica chiamata cianosi. Le vene varicose, l'insufficienza venosa cronica, la flebite, ecc. Contribuiscono allo sviluppo di questa malattia. Il colore delle estremità inferiori non cambia sempre, poiché i cambiamenti possono influenzare tutto il corpo. Spesso c'è un cambiamento nel colore di labbra, mani, orecchie o petto.

Perché le gambe diventano blu

La particolarità delle vene varicose è che solo le vene sono affette da questa malattia. Lavoro in piedi, carico costante sulle gambe (sport, sovrappeso), fattori ereditari provocano lo stiramento delle pareti venose. Uno stile di vita sedentario non garantisce il normale funzionamento dei muscoli degli arti inferiori, e questa è una condizione importante per la capacità del flusso sanguigno di superare la forza di gravità, arrampicandosi attraverso le vene. Congestione venosa, scarso lavoro delle valvole endovenose provocano malattie vascolari infiammatorie. Le vene varicose si manifestano non solo dalla vena contorta allargata visibile sotto la pelle. Questa è una grave rottura della nave. Ma nella fase iniziale dello sviluppo della malattia, sulle gambe possono apparire asterischi e reti vascolari (teleangectasie), punti, vene, strisce bluastre. La comparsa di un colore bluastro nelle aree della pelle delle gambe indica anche vene varicose.

Oltre alla comparsa di asterischi vascolari e "ragnatele", cianosi della pelle nella regione venosa, durante lo sviluppo delle vene varicose in un paziente, si può osservare quanto segue:

Gravità, dolore alle gambe;

Crampi di notte;

Gonfiore delle gambe, spesso nel pomeriggio;

Prurito della pelle, bruciore.

Questi sintomi indicano una violazione dell'afflusso di sangue alle gambe. Quindi, le navi non possono far fronte al carico del flusso sanguigno.

Se avverti uno dei suddetti sintomi o noti la comparsa di teleangectasie, vene venose sulla pelle delle gambe, non correre per auto-medicare. Assicurati di iscriverti per una consultazione con un flebologo e sottoporsi a una diagnosi altamente accurata. Solo un medico sarà in grado di identificare le cause alla base dell'aspetto e dello sviluppo delle vene varicose, determinare lo stadio della malattia e, sulla base di questi dati, elaborare un programma di esame e trattamento individuale, tenendo conto dello stato generale della salute, dello stile di vita e delle abitudini.

Nanovein  Dieta contro la cellulite meno chilogrammi, più pelle liscia!

Il primo centro flebologico di Mosca utilizza sia i metodi più collaudati che i metodi più avanzati per diagnosticare le vene varicose. Il quadro più completo dello stato delle navi consente di ottenere dopplerografia e angioscanning ad ultrasuoni duplex (triplex). Entrambi i metodi sono sicuri e indolori, eseguiti in regime ambulatoriale e non richiedono più di due ore. Secondo i risultati di un esame di esperti, un flebologo può prescrivere ulteriori diagnosi, test di laboratorio (compresi quelli genetici). Anche nel nostro Centro è possibile sottoporsi a un esame completo preoperatorio.

Il Primo Centro Flebologico è una clinica metropolitana di profilo ristretto specializzata solo nel trattamento delle vene varicose. Pertanto, gli specialisti del Centro utilizzano i risultati più avanzati della medicina moderna nella lotta contro le malattie delle vene. Ciò garantisce sempre buoni risultati di trattamento e se il paziente si attiene alle raccomandazioni dei medici durante il periodo di recupero dopo la terapia e successivamente, le vene varicose non hanno alcuna possibilità di tornare. Per il trattamento, a seconda dello stadio della malattia e delle caratteristiche individuali del paziente, i medici utilizzano le seguenti procedure:

Coagulazione laser endovenosa (EVLK);

· Cancellazione della radiofrequenza (ablazione);

· Trattamento endovenoso delle vene;

La preferenza viene data ai metodi minimamente invasivi (meno traumatici), la parte viene eseguita in anestesia locale, che riduce il rischio di complicanze da un intervento chirurgico e non "abbatte" il paziente dal normale ritmo della vita. Tra i metodi meno traumatici, prima di tutto, ci sono:

· Miniflebectomia: rimozione di vasi danneggiati mediante microperforazioni. Dopo l'operazione, non vi è praticamente alcuna traccia di interferenza. La miniflebectomia consente di ottenere effetti sia terapeutici che cosmetici con un trauma tissutale minimo;

· Coagulazione laser endovenosa (EVLK), durante la quale la vena varicosa viene rimossa mediante un laser. La procedura viene eseguita in anestesia locale, una fibra laser viene inserita attraverso una piccola puntura della pelle con un ago speciale (il processo è controllato da uno scanner a ultrasuoni). Le radiazioni laser ad alta temperatura saldano le pareti della vena varicosa. EVLK può essere eseguito immediatamente per due gambe, la durata della procedura è fino a 40 minuti. Un'ora dopo il trattamento, il paziente può tornare a casa. Inoltre, la coagulazione laser endovenosa offre un effetto cosmetico ideale senza cicatrici e presenta la percentuale più bassa di complicanze dopo l'intervento chirurgico.

Nanovein  Come cambia la vita dopo l'intervento chirurgico per rimuovere la cistifellea

Recupero dopo il trattamento

Dopo un ciclo di trattamento, il paziente rimane per un po 'sotto la supervisione di un flebologo: il medico prescrive individualmente la durata di tale patrocinio, in base alle condizioni del paziente e alla complessità dell'intervento. In media, il periodo di monitoraggio medico dura 10-12 mesi, dopo di che si consiglia di visitare un flebologo almeno 1 volta all'anno e sottoporsi a diagnostica di base.

Un ruolo importante nella prevenzione della ricorrenza delle vene varicose è svolto non solo da un flebologo ma anche dallo stile di vita del paziente. Prima di tutto, il medico ti consiglierà di indossare una maglieria a compressione speciale, di prescrivere il modo di indossare e il grado di compressione. Un altro modo efficace per prevenire lo sviluppo delle vene varicose è condurre uno stile di vita attivo senza carichi elevati sul sistema venoso. Ginnastica speciale, brevi passeggiate quotidiane, nuoto e aerobica in acqua, camminata atletica aiuteranno a mantenere il tono muscolare e il normale flusso sanguigno nelle gambe. Un punto integrale della prevenzione completa della malattia venosa è un menu arricchito con fibra. Ma tali benefici abituali come un bagno, una sauna, un massaggio abbronzante e anticellulite dovranno essere temporaneamente abbandonati.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.
Lagranmasade Italia