Gambe bendanti con vene varicose

La terapia compressiva è parte integrante del trattamento completo delle vene varicose degli arti inferiori. Di recente, viene sempre meno utilizzato un bendaggio elastico per le vene varicose, più spesso vengono prescritti collant speciali, gambaletti, calze che non scivolano, non richiedono regolazione, sembrano quasi la normale maglieria di tutti i giorni. Ma in alcuni casi è impossibile applicarli: se è impossibile scegliere la classe di compressione desiderata, non esiste una dimensione adatta o il paziente ha caratteristiche individuali. In tali casi, è indicata la classica fascia elastica per il piede.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Come funziona

L'effetto della terapia compressiva si basa sui seguenti meccanismi:

  • La compressione delle vene della parte inferiore della gamba contribuisce a un migliore deflusso del sangue e una diminuzione del suo ristagno nelle gambe.
  • Con una diminuzione del diametro delle vene, aumenta la velocità del flusso sanguigno, diminuisce la sua viscosità e diminuisce la probabilità di coaguli di sangue.
  • La pressione sui tessuti nei punti di edema aumenta, a causa della quale c'è un ritorno più rapido del liquido extracellulare ai capillari, una diminuzione del suo deflusso dai capillari e, di conseguenza, l'edema scompare.

La benda elastica con la corretta applicazione della benda ha un alto effetto terapeutico e profilattico. Grazie alla compressione, è possibile:

  • eliminare dolore, gonfiore, crampi, pesantezza agli arti inferiori;
  • prevenire la formazione di coaguli di sangue nei vasi superficiali e profondi;
  • ottenere la scomparsa parziale o completa dei cambiamenti trofici nelle gambe;
  • prevenire la progressione della malattia, nonché l'insorgenza della sua ricaduta dopo l'operazione.

Tipi di bende

Le bende elastiche si distinguono per la tecnologia di produzione:

  • tessuti;
  • maglia;
  • su base sintetica.

Tessuto: meno elasticizzato rispetto a maglia, più resistente all'usura, non si sbriciola al taglio, può durare circa un anno. La maglia si allunga più velocemente dopo il lavaggio, la loro lunghezza può essere ridotta tagliandola.

Inoltre, sono classificati per larghezza e lunghezza, nonché per il grado di allungamento:

  • allungamento corto (o alta compressione) – allunga di un massimo del 70% rispetto alla dimensione originale;
  • allungamento medio (o compressione media) – fino al 140%;
  • lungo allungamento (o bassa compressione) – oltre il 140%.

Per la prevenzione delle vene varicose, è indicata una benda elastica lunga. Quando vengono utilizzate le vene varicose sulle gambe, di norma, nastri di medio allungamento. In casi trascurati possono essere utilizzate bende con un allungamento lungo: quando è necessario aumentare la pressione, devono essere applicate in più strati, mentre la pressione aumenterà in proporzione al numero di strati.

Nanovein  È necessario rimuovere il varicocele

I tessuti a base di cotone sono considerati più flessibili. Sono più convenienti da applicare in luoghi difficili come l'articolazione della caviglia.

Marche popolari

I bendaggi elastici sono presentati in farmacia in una vasta gamma. I più popolari includono:

  • "Intex". Uno dei maggiori produttori russi di bende e calze a compressione. Produce prodotti di tutti i gradi di estensibilità lunghi 1.5-5 metri, larghi 8-10 centimetri. Soprattutto vale la pena evidenziare la linea Venoprof con ioni d'argento, a causa della quale si verifica una guarigione più rapida delle ulcere venose. Queste bende contengono un'alta percentuale di cotone, sono fissate in modo sicuro e sono facili da usare.
  • La società lettone Lauma offre bende elastiche, i cui fili in lattice sono completamente ricoperti di fibra naturale di cotone. Per questo motivo, assorbono bene l'umidità e sono ventilati, praticamente non causano reazioni allergiche. Oltre ai prodotti di dimensioni standard (3 metri di lunghezza, 8-10 centimetri di larghezza), vengono prodotte bende larghe 12 cm e lunghe 5 metri.
  • "Tonus". La fabbrica russa, situata a Bryansk, produce elastici di tutti i tipi di estensibilità con una struttura multistrato, 80% cotone. Le bende sono facili da usare grazie al sistema di chiusura in velcro. I prodotti mantengono le loro proprietà di compressione per lungo tempo.
  • Un altro produttore russo è la fabbrica agricola di Smolensk. Offre bende elastiche a prezzi accessibili con una struttura porosa che non causano allergie. Contengono lattice, poliammide e cotone. Le bende sono fissate con clip metalliche.
  • La società tedesca Hartmann produce bende elastiche in un vasto assortimento: prodotti autobloccanti con una speciale struttura in tessuto, senza lattice; nastri sottili di diversi colori con poliammide, viscosa e cotone; bende corporee con filo di lattice avvolte in cotone, lunghe da 3 a 10 m, larghe da 5 a 12 cm.

Come applicare una benda

Per ottenere risultati positivi del trattamento di compressione, oltre a prevenire il deterioramento, è necessario sapere come bendare le gambe con le vene varicose. Devo dire che questo compito non è facile nemmeno per il personale medico.

È importante imparare la tecnica corretta e applicare una benda per la prima volta a un medico.

Con le vene varicose, la tecnica dovrebbe essere la seguente:

  1. Inizia a bendare subito dopo esserti svegliato, senza alzarti dal letto. Se dovessi alzarti, dovresti sdraiarti di nuovo e attendere circa 10 minuti.
  2. Sollevare la gamba, posizionando il piede perpendicolare alla parte inferiore della gamba.
  3. Inizia a bendare dal piede. Metti una benda sopra e avvolgila attorno al piede vicino all'osso del pollice.
  4. Successivamente, fanno un giro attorno alla caviglia, mentre il tallone può rimanere incustodito se non c'è gonfiore.
  5. Scendi alla caviglia e fai gli "otto" per rafforzare la benda, di nuovo ritorna alla caviglia.
  6. Quindi avvolgono la benda fino al ginocchio, partendo dall'inizio di ogni turno precedente per circa tre centimetri.
  7. Affinché la pressione sia distribuita uniformemente, ogni giro dovrebbe essere perpendicolare all'asse della parte inferiore della gamba.
  8. Dopo che la gamba è stata fasciata, l'estremità della medicazione viene fissata con un cerotto.
Nanovein  Crema per vene varicose malyshev

Non deve essere consentita una tensione eccessiva per non disturbare la microcircolazione. È importante assicurarsi che non vi siano pieghe sulla benda e che non vi siano oggetti al di sotto. Per il sonno diurno e notturno, la fasciatura deve essere rimossa.

Possibili errori

  • Bendare solo le aree interessate. Devi applicare una benda sull'intera gamba.
  • La pressione non è distribuita correttamente: diminuisce non dall'alto verso il basso, ma dal basso verso l'alto.
  • La benda è fissata in modo errato nella parte superiore, ad esempio, con l'aiuto di pin, ma è necessario un cerotto.
  • Bendare la caviglia e il piede senza una figura otto e, di conseguenza, una bassa pressione nel piede.
  • Usando una vecchia benda diventata inutilizzabile.
  • La medicazione viene applicata in modo non uniforme, il che significa che la compressione è inefficace.
  • La distanza tra le curve è troppo grande.
  • La distanza tra le curve è troppo piccola e la benda non raggiunge la regione poplitea, ma solo al polpaccio.

Quanto indossare

Non è possibile determinare autonomamente la durata dell'uso di un bendaggio elastico, soprattutto perché non è possibile prescrivere un tale trattamento da soli. Questo dovrebbe essere fatto solo da un medico qualificato. Tipicamente, le vene varicose richiedono un bendaggio elastico lungo (almeno un mese) o costante o indossare calze a compressione.

Controindicazioni

La fasciatura elastica non può essere eseguita nei seguenti casi:

  • Grave insufficienza cardiaca
  • Piede diabetico (forma grave). Nel diabete mellito, anche senza complicazioni, è necessario bendare le gambe con cautela e solo secondo le indicazioni.
  • Malattie infettive degli arti inferiori in forma acuta.
  • Malattie croniche delle arterie delle gambe.

Vantaggi e svantaggi

Nonostante il fatto che oggi vi sia un'ampia selezione di calze a compressione, che è molto più conveniente ed esteticamente piacevole, la fasciatura continua ad essere richiesta, a causa del suo basso prezzo e della possibilità di acquistarla in qualsiasi farmacia. Tra gli svantaggi ci sono i seguenti:

  • Caldo in una benda d'estate.
  • La gamba aumenta di volume, il che è scomodo da indossare scarpe.
  • Possibilità di allergia al materiale di bendaggio.

Suggerimenti

  • Le bende elastiche vengono lavate a mano dopo ogni utilizzo, dopo il risciacquo non vengono attorcigliate, ma strizzate delicatamente. Per il lavaggio, si consiglia di utilizzare sapone da bucato. Non puoi stirarli, devi asciugarli in una forma raddrizzata su un asciugamano.
  • Devi avere almeno due set di bende per turno.
  • Per la conservazione, vengono piegati in un tubo.
  • Quando si indossa, passare immediatamente a nuovi, preferibilmente dello stesso produttore.

insomma

Il bendaggio elastico si è affermato da tempo come uno strumento efficace nella lotta contro le vene varicose. Non cura la malattia stessa, ma normalizza il flusso sanguigno nelle vene delle gambe, allevia i sintomi (previene il gonfiore, elimina la gravità e il dolore alle gambe, riduce le manifestazioni trofiche) e previene la progressione della malattia. Se il bendaggio viene avviato al primo segno di vene varicose, si possono evitare gravi complicazioni (sotto forma di ulcere trofiche e trombosi) e interventi chirurgici.

Lagranmasade Italia