Fase delle vene varicose degli arti inferiori foto, descrizione e trattamento

Molte persone sanno che aspetto hanno le vene sulle gambe con le vene varicose. Ma i vasi cremisi gonfi appaiono nei pazienti non immediatamente. La malattia si sviluppa gradualmente, il che significa che non è stato permesso il deterioramento. Sapendo come sono le fasi delle vene varicose sulle gambe, quali misure aiutano a fermare la malattia, tutti sono in grado di prendersi cura della propria salute. L'accesso tempestivo a un medico e un cambiamento nello stile di vita ti salveranno da complicazioni e disabilità.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Fasi della malattia

Le vene varicose degli arti inferiori si sviluppano gradualmente. L'insieme dei sintomi di questa patologia vascolare si adatta al decorso graduale. Le seguenti fasi delle vene varicose degli arti inferiori sono descritte nella classificazione:

  • Fase 1 – compensazione;
  • Fase 2: sottocompensazione;
  • Fase 3 – scompenso.

A volte le complicanze della malattia sono indicate come manifestazioni delle vene varicose allo stadio 4.

Alcuni pazienti chiamano stadi di laurea. In effetti, la gravità delle manifestazioni di insufficienza venosa cronica è classificata per gradi:

  • 0 gradi – non c'è insufficienza;
  • 1 – manifestazioni della sindrome di "gambe pesanti";
  • 2 – edema instabile;
  • 3 – edema persistente, comparsa di iperpigmentazione, danno al tessuto sottocutaneo, eczema;
  • 4 – il verificarsi di ulcere trofiche.

Per avere un'idea di come si sviluppa la malattia, è necessario considerare attentamente la foto degli stadi delle vene varicose e soffermarsi più in dettaglio sulla descrizione dei segni di questa patologia vascolare.

Palco 1

La descrizione del primo stadio delle vene varicose merita la massima attenzione perché il verificarsi di cambiamenti di questo livello spesso passa inosservato. L'aspetto degli arti non è cambiato. Le persone che hanno sintomi simili non si affrettano a vedere un medico e cambiare qualcosa nella loro vita e abitudini. Questo porta alla perdita di tempo prezioso e risorse del tuo corpo. Dopotutto, è nella prima fase delle vene varicose che puoi far fronte alla malattia con la minima perdita.

sintomi

Si dovrebbe prestare attenzione a tali segni:

  1. C'è una sensazione di pesantezza alle gambe.
  2. Appare dolore alle gambe, le gambe sono "stanche".
  3. Gonfiore dei piedi e delle caviglie.
  4. Crampi ai muscoli del polpaccio di notte.
  5. Le vene del ragno e un reticolo sono evidenti sulla pelle.

Il disagio alle gambe con le vene varicose di 1 ° grado appare la sera o dopo un carico significativo: se una persona ha resistito per molto tempo o ha camminato per lunghe distanze. La malattia è in uno stato equilibrato, l'attività normale non soffre. Pertanto, i pazienti descrivono i sintomi che si verificano alla fine di una giornata difficile e non attribuiscono loro alcuna importanza.

Dopo una notte di sonno o riposo, il disagio e il gonfiore scompaiono. Le piccole "stelle" venose sulle gambe o sui fianchi sono percepite come un difetto estetico, che non è un motivo per cercare assistenza medica. Pertanto, non ci sono lamentele in questa fase delle vene varicose. I pazienti valutano la loro condizione come "stanca" o "tale caratteristica delle gambe".

trattamento

Nella prima fase delle vene varicose, è già necessaria la consultazione di un chirurgo vascolare. Il trattamento comprende:

  1. L'uso di maglieria medica per un uso continuo. In questa fase, è necessario selezionare i prodotti della classe di compressione 1. Indossarli aiuterà a normalizzare il deflusso di sangue dalle gambe e dai piedi e prevenire l'ulteriore sviluppo della malattia.
  2. Fisioterapia. Le procedure sono prescritte da un flebologo; L'uso della magnetoterapia si è dimostrato perfettamente. Inoltre, con manifestazioni iniziali, si consiglia la terapia laser per aiutare a combattere le vene del ragno che appaiono.
  3. Corsi di prescrizione di farmaci che agiscono sulla parete vascolare: Detralex, Phlebodia, Troxevasin.
  4. Scleroterapia e microscleroterapia. Quando ci sono segni di vene varicose, le vene interessate vengono incollate insieme, introducendo una sostanza speciale – sclerosante nel loro lume.
  5. Idroterapia: bagni freschi, una doccia a contrasto di notte per alleviare il gonfiore e aumentare il tono delle vene.
Nanovein  Come sbarazzarsi delle vene varicose usando 5 rimedi naturali

Cambiamenti nello stile di vita: la normalizzazione del peso, i livelli ormonali, il rifiuto di cattive abitudini, nonché esercizi fisici volti a stimolare il deflusso del sangue attraverso le vene delle gambe, ridurranno il rischio di progressione delle vene varicose.

Palco 2

Se non vengono prese misure, i disturbi vascolari portano a un cambiamento nella parete della vena, le valvole non possono far fronte all'aumento del carico. I sintomi del primo stadio diventano più pronunciati, ne vengono aggiunti nuovi. La malattia inizia a limitare la vita. Le vene varicose entrano nello stadio della sottocompensazione.

sintomi

I pazienti in questa fase notano:

  1. Gonfiore delle gambe.
  2. Dolore alle gambe
  3. Sensazione di pienezza nella parte inferiore delle gambe.
  4. Crampi frequenti ai muscoli del polpaccio di notte.
  5. La sensibilità della pelle sulle gambe è rotta, compaiono "pelle d'oca".
  6. Le vene blu ingrandite sono visibili sulle gambe.

Per le vene varicose di 2 ° grado, la persistenza di sintomi spiacevoli è caratteristica dopo un riposo sufficiente. Quindi, il gonfiore delle gambe durante la notte non scompare, i dolori iniziano a manifestarsi anche dopo carichi normali.

Le vene gonfie agli arti inferiori parlano eloquentemente della malattia. Sono visibili sulla superficie posteriore della parte inferiore della gamba, nella fossa poplitea, sulla superficie interna della coscia. La pelle sopra le vene colpite può prudere, si verifica intorpidimento, sono possibili le manifestazioni iniziali della pigmentazione. Le vene varicose colpiscono spesso i vasi di entrambe le gambe, ma ci sono anche manifestazioni unilaterali.

trattamento

Il secondo stadio delle vene varicose richiederà un uso costante di indumenti compressivi di classe 2. Questa maglieria ha un effetto di compressione più pronunciato, impedendo lo sviluppo di cambiamenti strutturali nelle pareti delle vene e la deformazione delle valvole. Dopo aver eseguito un trattamento chirurgico o non chirurgico, il medico può raccomandare l'uso di bende elastiche.

  1. Il trattamento farmacologico in questa fase delle vene varicose nelle gambe non sarà efficace come con le manifestazioni iniziali. Si raccomanda la nomina di ventonici (Detralex, Venarus, Troxevasin Anavenol) e preparazioni vascolari (Lyoton, Trental, Vazobral).
  2. Hirudotherapy. L'uso di sanguisughe può migliorare le proprietà del sangue, ridurre i disturbi del flusso sanguigno e l'edema.
  3. Scleroterapia.
  4. Lo stripping corto è un'operazione per rimuovere le aree della vena interessata.
  5. Utilizzando il metodo non chirurgico in schiuma. L'essenza della procedura è l'introduzione dello sclerosante schiumato nelle grandi vene colpite. Le iniezioni della sostanza bloccano le navi.
  6. Idroterapia, doccia a contrasto.

Palco 3

Con la transizione delle vene varicose al terzo stadio, i sintomi del danno alle vene delle gambe sono rappresentati da ristagno e malnutrizione dei tessuti. I cambiamenti marcati della pelle nella fase di scompenso sono facili da notare ad occhio nudo. Le manifestazioni delle vene varicose di 3 ° grado limitano significativamente la vita del paziente.

sintomi

Ecco i segni clinici di questa fase:

  1. Nel corso delle vene si nota un marcato dolore.
  2. Il gonfiore delle gambe è permanente.
  3. I pazienti hanno notato grave gravità nelle estremità inferiori.
  4. La sensazione di pienezza, il dolore disturbano quasi costantemente, il riposo non migliora le condizioni delle gambe.
  5. Crampi frequenti alle gambe durante la notte.
  6. Le vene iniziano a gonfiarsi, sono dilatate dappertutto o in aree separate, contorte, hanno un colore blu-viola.
  7. Intorno alle grandi vene, è visibile una sottile rete di vasi più piccoli.
  8. In questa fase, vengono espressi i cambiamenti della pelle: secchezza, desquamazione, assottigliamento, comparsa di pigmentazione marrone sulle vene interessate.
  9. Dalla stagnazione delle vene e del sistema linfatico, il tessuto sottocutaneo inizia a condensarsi.
  10. La malnutrizione in 3 fasi porta a un deterioramento della qualità delle unghie, perdita di vegetazione sulle gambe.
  11. La violazione del flusso sanguigno porta alla comparsa di una sfumatura bluastra delle gambe, le gambe "fredde".
Nanovein  Preparazione per chirurgia varicocele testicolare

trattamento

Nella fase di scompenso delle vene varicose, si consiglia di indossare maglieria a compressione della 3a classe di compressione o l'uso di bende elastiche.

Il trattamento farmacologico comprende corsi di venotonica, farmaci vascolari. In caso di dolore, si raccomanda l'uso locale di farmaci antinfiammatori non steroidei (ketoprofene).

Il trattamento chirurgico in questa fase delle vene varicose viene effettuato in un volume maggiore rispetto alle manifestazioni iniziali della malattia. L'opportunità di prescrivere una particolare tecnica può essere affermata solo dopo un esame approfondito, l'identificazione di complicanze e malattie concomitanti.

complicazioni

I pazienti spesso chiamano questo stadio delle vene varicose il 4 ° grado della malattia, quindi dovresti soffermarti sulla descrizione dei sintomi in modo più dettagliato. La comparsa di complicanze è associata a un cambiamento nello stato delle pareti delle vene, una violazione del flusso sanguigno locale. Una nutrizione insufficiente dei tessuti con vene varicose porta a cambiamenti trofici. I vasi delle gambe diventano più fragili, quindi, sono facilmente strappati da un effetto minore, che porta al sanguinamento o all'adesione degli elementi del sangue (piastrine) ai siti di danno. Quindi, con le vene varicose avanzate, si sviluppano le seguenti complicazioni:

  • Ulcere trofiche. Macchie viola-viola appaiono sulla pelle delle gambe, quindi su questo punto appare un difetto della pelle con bordi infiammati e irregolari. Un liquido torbido giallastro può trasudare dalla superficie delle ulcere. Se l'infezione si unisce, può apparire pus. Questa condizione è difficile da trattare.
  • Bleeding. In questa fase delle vene varicose, le pareti delle vene sulle gambe diventano più sottili e fragili. Il sanguinamento può essere associato ad alcuni danni aggiuntivi o verificarsi spontaneamente. Il sangue fuoriesce o impregna il tessuto sottocutaneo.
  • Tromboflebite. Quando si verifica questa complicazione delle vene varicose, i pazienti lamentano dolore lungo la vena interessata, gonfiore delle gambe. L'arto è più freddo al tatto. Se la tromboflebite si verifica nelle vene superficiali, la localizzazione della lesione può essere determinata all'esame: il dolore viene espresso sopra il sito dell'infiammazione e sulla pelle compaiono strisce rosso porpora.
  • Trombosi venosa profonda. Una delle complicazioni più gravi nella fase di scompenso. I pazienti con vene varicose non notano immediatamente questa complicazione, poiché un coagulo di sangue non copre sempre completamente la vena interessata. Compaiono dolore, gonfiore delle gambe. Non ci sono sintomi di pelle vivida. Una complicazione è pericolosa per un distacco di un trombo e una deriva nel ramo dell'arteria polmonare con uno sviluppo fulmineo di tromboembolia, da cui il paziente muore in pochi secondi.

trattamento

Il trattamento delle vene varicose di grado 4 (o complicanze della malattia) può richiedere il ricovero a causa dell'incapacità di controllare la condizione a casa. Il pericolo di questa fase non risiede solo nella comparsa di condizioni potenzialmente letali, ma anche nel verificarsi di una ricaduta della complicazione.

  1. Il trattamento farmacologico include l'uso di venotonici, farmaci vascolari, farmaci antinfiammatori.
  2. Quando compaiono ulcere trofiche, la terapia locale è collegata, finalizzata ad accelerare la guarigione di questi difetti della pelle (Solcoseryl), terapia antibiotica locale.
  3. Con tromboflebite delle vene superficiali, viene eseguita una venectomia.
  4. La trombosi venosa profonda viene trattata in ambito ospedaliero: in modo conservativo con farmaci che dissolvono il coagulo di sangue e ne riducono la viscosità o eseguono la trombectomia.

Il sanguinamento dalle vene con vene varicose richiede assistenza immediata: applicare una medicazione a pressione, sollevare l'arto interessato, applicare ghiaccio se possibile e chiamare un'ambulanza.

La fisioterapia è anche raccomandata per le complicanze delle vene varicose:

  • radiazione ultravioletta;
  • terapia magnetica;
  • massaggio pneumatico;
  • hirudotherapy.

Quando compaiono i primi segni di vene varicose, è necessario consultare immediatamente un medico per evitare la progressione della malattia e la comparsa di complicazioni potenzialmente letali.

Lagranmasade Italia