Essenza e ragione

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Volume 1

In questo libro, l'autore continua, usando la sua teoria dell'eterogeneità dello spazio, a strappare il velo di segretezza dai successivi "paradossi" della natura. Questa volta, l'obiettivo della conoscenza è la fauna selvatica e l'uomo stesso. L'autore formula le condizioni necessarie e sufficienti per l'emergere della vita sui pianeti. La semplicità e la bellezza dei concetti consente al lettore, molto probabilmente, per la prima volta nella sua vita di sperimentare l'illuminazione con la conoscenza, quando c'è la sensazione che la conoscenza stia diventando parte integrante di te stesso. Nel primo volume di questo libro, l'autore rivela la natura e i meccanismi delle emozioni. Mostra il ruolo delle emozioni nell'evoluzione della vita in generale e dell'uomo in particolare. Per la prima volta, viene data una spiegazione del sentimento dell'amore, e da questa spiegazione l'amore non perde la sua bellezza, ma piuttosto, consente a una persona di capire cosa gli sta succedendo ed evitare inutili delusioni. Inoltre, l'autore fa luce sulla natura della memoria, ancora una volta per la prima volta mostra i meccanismi di formazione della memoria sia a breve che a lungo termine. E su questa base rivela i meccanismi dell'origine della coscienza. Il libro contiene 100 illustrazioni di copyright di alta qualità.

© Nikolai Levashov, 1999, San Francisco, California, USA.

Casa editrice "Golden Age", 2013, – 512 p. ISBN 978-617-7147-03-8

Scarica il testo del libro (226 kB) – Levashov-4.zip (aggiornato il 22-05-2009). Scarica illustrazioni in un archivio (8,97 MB) – SM-1-Drawings.zip Scarica testo del libro con illustrazioni migliori (36 MB) – Levashov-4-loc.zip, N-Disk Scarica testo del libro con illustrazioni di alta qualità (PDF, 297 MB) – N-Disk, eDonkey, Torrents.ru

Volume 2

Nel secondo volume del libro, l'autore mostra chiaramente e chiaramente le condizioni necessarie e sufficienti per l'emergere della coscienza a un certo livello di sviluppo della vita. Comprendere i meccanismi di formazione della memoria e della coscienza a livello dei corpi materiali dell'entità consente all'autore di spiegare il fenomeno della vita dopo la morte che si verifica con le persone in uno stato di morte clinica. Per questo motivo, questi fatti della categoria dei fenomeni inspiegabili passano alla categoria dei fenomeni naturali della natura vivente. Il fenomeno della reincarnazione – dalla categoria dei concetti religiosi e mistici, rientra ancora nella categoria dei fenomeni naturali reali. Proprio come i concetti di karma e peccato, cessano di essere uno strumento per manipolare la coscienza delle masse nelle mani dello stato e delle figure religiose e si trasformano in manifestazioni di tutte le stesse leggi della natura. Comprendere tutto ciò rende una persona veramente libera e creatrice del proprio destino. Né Dio, né il Re e non l'Eroe, ma l'uomo stesso determina le sue azioni e si assume la piena responsabilità (non solo morale) di esse. Il libro contiene 83 illustrazioni di copyright di alta qualità.

© Nikolai Levashov, 2003, – 418 p., San Francisco, California, USA.

Casa editrice Golden Age, 2013, ISBN 978-617-7147-03-8

Scarica il testo del libro (229 kB) – Levashov-5.zip (aggiornato il 22-05-2009). Scarica illustrazioni in un archivio (7,74 MB) – SM-2-Drawings.zip Scarica testo del libro con illustrazioni migliori (34,8 MB) – Levashov-5-loc.zip, N-Disk Scarica testo del libro con illustrazioni di alta qualità (PDF, 249 MB) – N-Disk, eDonkey, Torrents.ru

Volume 3

In questo volume, l'autore continua passo dopo passo a rivelare al lettore i segreti della natura. Si concentra sulla natura dei fenomeni psichici dell'uomo. Inoltre, l'autore fornisce un intero strato di idee pionieristiche sui fenomeni della psiche umana e delle società, che nessun altro ha mai toccato prima. Introduce nuovi concetti, come la geopsicologia umana e la geopsicologia evolutiva delle società. Questi concetti consentono uno sguardo completamente diverso sullo sviluppo della civiltà terrestre e sugli eventi storici del passato, presente e persino futuro. Questa conoscenza ci permette di vedere, invece del "caos" degli eventi e dell '"arbitrarietà" degli individui di cui gli storici amano parlare, la regolarità di ciò che sta accadendo, determinata dalle reali leggi della natura che sono in vigore nella comunità umana. E, come conseguenza di ciò, per la prima volta diventa possibile comprendere le ragioni dietro determinati eventi e fenomeni sociali e vedere burattinai che sono stati nell'ombra per così tanto tempo; e se qualcuno avesse indovinato la loro presenza, quindi, senza comprendere le leggi della natura, attraverso gli sforzi di questi burattinai, sarebbero diventati matti o falsificatori. Inoltre, l'autore introduce il concetto di cosmopsicologia umana e spiega l'influenza dei fenomeni cosmici sullo sviluppo della civiltà.

(Sfortunatamente, il lavoro su questo libro non è mai stato avviato.)

Recensioni sul libro di Nikolai Levashov
Essenza e ragione

Igor Mikhailovich Kondrakov. Revisione sul 1 ° volume

Va riconosciuto che i libri di N.V. Levashov possiede la proprietà che quando lo leggi di nuovo, hai la sensazione di percepire il testo precedente in un modo completamente nuovo, come se avessi già letto un libro simile prima, ma questo è ancora più interessante e trovi le risposte alle domande maturate durante la prima lettura. E altro ancora Quando entri gradualmente nel campo delle informazioni del libro, inizi a catturarti pensando di aver già risolto "questo momento", ma sorge la domanda: "da dove viene l'uovo da cui proviene il pollo?" e sicuramente questo è ancora un mistero irrisolto della natura. Siamo già abituati a tali situazioni nella scienza ufficiale. Ma porti avanti il ​​libro e vedi che la risposta alla tua domanda è già pronta e servita su un "piatto", devi solo deglutirla in modo significativo. Si smonta ulteriormente e la situazione si ripete ancora e ancora. Quindi raggiungi gradualmente la fine del libro, ottenendo risposte a tutte le domande che potresti formulare. Sembra che Nikolai Viktorovich sia il tuo lettore interno che sa quali domande stai ponendo e le pone per te e prepara in anticipo le risposte complete. Ti dà grande soddisfazione perché ottieni risposte alle tue domande e hai già la tua domanda "perché sta succedendo in questo modo?" – non dicono che "solo un dio lo sa" … Senti che, oltre alla conoscenza, ho qualcos'altro che ti sveglia dall'essere in una sorta di sogno, sebbene tu abbia attivamente lavorato e vissuto, ma molti dei problemi e pensieri precedenti sembrano insignificanti o assumono un nuovo significato. E poi c'è il desiderio di applicare le conoscenze acquisite per capire in un modo nuovo ciò che è già noto o sconosciuto a voi. Questa è una differenza qualitativa tra i libri di N.V. Levashova da libri di altri autori che sono a conoscenza di tali fenomeni naturali.

Va notato che i libri di Nikolai Viktorovich sono caratterizzati da un approccio al problema e dalla sua presentazione dal punto di vista del cosmismo russo. Svolge gradualmente il groviglio di segreti della natura dalla nascita dell'Universo alla nascita della Ragione in esso, senza interrompere la connessione di tutto con tutto. Inoltre, procede da un solo postulato sull'esistenza oggettiva della materia, pertanto la dottrina proposta e il mondo, che egli descrive, sono percepiti come interi, coerenti. Innanzitutto, i contorni del mosaico della futura immagine del mondo sono creati nella mente. Come capisci, i contorni diventano più chiari; allo stesso tempo, appare un sottile frammento dell'immagine di ogni cellula del mosaico, la cui chiarezza, man mano che ci si sposta nella comprensione, diventa più visibile e, infine, si presenta un'intera immagine luminosa con tutte le sfumature. Questo è un lavoro pionieristico.

1. Nel primo capitolo, descrivendo la struttura qualitativa del pianeta, l'autore spiega perché il nostro mondo è tale, introducendo concetti (dimensionalità, coefficiente di quantizzazione, ecc.) Che sono spiegati in modo figurato e accessibili alla comprensione.

Il principio di eterogeneità (principio universale), che è diventato la pietra angolare della teoria, riflette uno dei meccanismi di evoluzione della materia. È l'eterogeneità della dimensionalità dello spazio che crea in esso un nuovo stato qualitativo, quando la materia primaria (non interagendo tra loro in uno spazio omogeneo), in presenza di un salto nella dimensionalità di ΔL, può interagire tra loro, formando un nuovo tipo di materia qualitativamente – ibrido. Quindi queste questioni ibride, fondendosi l'una con l'altra, ripristinano la precedente dimensionalità dello spazio, e di nuovo arriva l'equilibrio, la stabilità, cioè fintanto che esiste una differenza di dimensionalità nell'eterogeneità – è possibile che i materiali primari interagiscano e si fondano fino a quando l'intera zona di eterogeneità è riempita con forme ibride di materia. Semplice e bella.

Sfortunatamente, se parliamo dello sviluppo delle nostre idee sul mondo, allora un'escursione nella storia della scienza mostra che si sviluppano sempre secondo lo stesso algoritmo: all'inizio il mondo è percepito come omogeneo, rigido, quindi ci sono idee che consiste di più omogenei "più piccoli" parti che possono essere collegate tra loro rigide, quindi mobili, flessibili, mutevoli, di campo, ecc. legami. Inoltre, si scopre che le parti collegate sono leggermente diverse l'una dall'altra (eterogenee). Il prossimo passo: il sistema è così "eterogeneo" che va nel suo opposto – nell'antisistema, cioè le rappresentazioni si sviluppano lungo la catena: sistema omogeneo -> sistema eterogeneo -> antisistema ->.

Ciò è stato ripetuto molte volte nella scienza, ma non ha tratto conclusioni. Lo stesso vale per l'unità delle leggi della natura a tutti i suoi livelli gerarchici. Un esempio di questo è lo sviluppo dell'idea dell'atomo.

Se stiamo parlando, ad esempio, di una tecnica che utilizza le leggi della natura e le loro conseguenze, funziona grazie alla manifestazione del meccanismo di eterogeneità in qualsiasi catena di un sistema tecnico attraverso il quale scorre energia, sostanza o informazione. La disomogeneità è il motore principale per lo scambio di questi flussi. Un'analisi dell'evoluzione dei sistemi tecnici (che occupano diverse nicchie nella tecnosfera), condotta nei primi anni '90, ha mostrato che sono stati sviluppati dagli umani principalmente attraverso i seguenti modi razionali di raccogliere risorse:

A. a livello di sistema

    raccogliendo le proprie risorse: il sistema in generale, la sua forma rimane invariata, ma gradualmente si trasforma in sottosistemi buffer che svolgono le funzioni richieste, seguito da idealizzazione e piegatura del sistema in un sottosistema "ideale" o "sostanza ideale". Ad esempio, lo sviluppo di un fucile.

lungo la linea monosistema -> bi-sistema -> polisistema -> sistema complesso (eterogeneo), -> sistema "pieghevole": l'aumento della funzione utile principale (GPF) si ottiene aumentando l'effetto del sistema, senza cambiare il principio del sistema;

  • lungo le linee di combinazione con sistemi alternativi con caratteristiche alterate che aumentano il grado di eterogeneità del sistema sintetizzato con successiva idealizzazione e piegatura del sistema in una sostanza ideale.
  • B. a livello di supersistema

    • Avendo esaurito le possibilità di sviluppo a livello di sistema, il suo sviluppo continua a livello di supersistema, dove entra come uno dei sottosistemi con la sua funzione principale di scopo.

    C. livello di sostanza

      raccogliere le risorse proprie: una sostanza omogenea nella sua forma generale rimane invariata, ma gradualmente “cresce” con altre sostanze che svolgono le funzioni richieste, trasformandosi in una sostanza disomogenea (composito);

    attraverso l'uso delle proprietà di una sostanza che svolge la funzione di una mono-sostanza -> bi-sostanza -> poli-sostanza -> sostanza complessa (eterogenea) -> "coagula" in una sostanza ideale -> …

  • lungo la linea di raccogliere risorse di sviluppo a livello dei sottosistemi della materia attraverso l'uso delle proprietà dell'organizzazione interna della materia.
  • Ciò conferma ancora una volta che il principio di eterogeneità è un principio universale dell'evoluzione dei sistemi naturali e artificiali.

    2. Inoltre, parlando della vita sulla Terra, l'autore rivela i meccanismi del suo adattamento alle condizioni di una specifica nicchia ecologica (che è descritta in dettaglio nel libro "La Russia negli specchi curvi"). Va notato che questi meccanismi sono universali e riflettono l'adattamento all'ambiente non solo della vita stessa – i biosistemi, ma anche della tecnosfera creata artificialmente da questi biosistemi, costituita da sistemi artificiali – tecnici.

    La selezione naturale in natura è adattamento alle condizioni di una nicchia ecologica. La tecnica è simile: ogni nuova invenzione è un adattamento del Sistema Tecnico (TS) alle condizioni in cui il sistema dovrà funzionare, cioè alla nicchia per cui è stato creato. L'adattamento nella tecnologia è l'adattamento di un sistema a un ambiente in evoluzione che interagisce con esso, ad es. interazione attiva con l'ambiente attraverso il meccanismo di dinamizzazione o anti-dinamizzazione. La necessità di svolgere questa funzione (principale utile) (per cui è stato creato questo TS) fa sì che gli inventori lo adattino alle nuove condizioni operative, ad es. a una nuova nicchia, e questo offre una varietà di questo tipo di veicolo. L'efficienza del veicolo è uno dei fattori determinanti nella competizione tra veicoli con GPF uguali o simili. La capacità di aumentare l'efficienza e l'efficienza del sistema crea le condizioni per la sua occupazione attiva di una determinata nicchia e l'estensione del principio fisico del sistema ad altre nicchie. Cambiare le condizioni di funzionamento (spesso determinate da una persona) richiede l'adattamento del veicolo a queste condizioni, che porta alla loro "mutazione".

    La fase di adattamento è il periodo più lungo di sviluppo del sistema dopo la sua sintesi. Allo stesso tempo, il TS, in quanto più primitivo (rispetto al biosistema) e con un livello inferiore di organizzazione, si adatta gradualmente, passando convenzionalmente attraverso tre fasi: adattamento passivo, attivo e aggressivo.

      Adattamento passivo (quando l'organizzazione del TS accetta l'organizzazione dell'ambiente o compensa l'impatto esterno bilanciando l'impatto esterno con la resistenza interna). Esempi: struttura dell'edificio – un edificio con una fondazione divisa (il principio di "Vanka-stand up"): la fondazione si muove sotto l'azione delle vibrazioni sismiche e l'edificio rimane in posizione, leggermente ondeggiante; fondamenta rigide e cornice dell'edificio resistono agli effetti sismici.

    Adattamento attivo (quando l'organizzazione del sistema corrisponde o supera leggermente l'organizzazione dell'ambiente, il sistema utilizza l'energia libera dell'ambiente per adempiere alla sua principale funzione utile e resistenza agli effetti dell'ambiente esterno, senza distruggerlo). Esempio: un elemento termosensibile di un materiale con memoria di forma (NiTi) in un relè termico: attiva e disattiva il relè termico a temperature appropriate, sfruttando il calore dell'ambiente.

  • Adattamento aggressivo o controllato (quando l'organizzazione del sistema è molto più elevata dell'organizzazione dell'ambiente, che consente al TS di "parassitare" e controllare quest'ultimo, fino alla sua distruzione). Un esempio è quasi tutta l'elaborazione, l'estrazione e il trasporto di attrezzature. Questo tipo di adattamento è attualmente predominante nell'interazione della tecnosfera con la biosfera.
  • Vediamo che sia i biosistemi che i sistemi tecnici si adattano alle loro "nicchie ecologiche secondo le stesse leggi.

    E altro ancora È noto che il simile è collegato al simile se sono compatibili secondo determinati criteri, altrimenti a seguito di TS "mestizatsiya" incontrollati si ottengono veri mostri. Questo è in tecnica approssimativa. La stessa cosa si può osservare mescolando razze diverse.

    3. È sorprendente quanto semplice e brillantemente organizzato il nostro universo, il nostro mondo. Nel capitolo, passo dopo passo, come nelle istruzioni per l'architetto, vengono fornite idee su tutti gli elementi "costruttivi" necessari per costruire il nostro universo domestico: dalla produzione di "materiali da costruzione", la fondazione, le strutture di supporto, la decorazione e la "messa in servizio" su base chiavi in ​​mano "di una magnifica costruzione, e, quindi, il suo insediamento da creature intelligenti con gli stessi" materiali da costruzione ".

    Basato sul concetto di dimensionalità (L = γ i, хΔL) dello spazio, la cui differenza per il nostro universo spaziale è γ i (ΔL) = 0,020203236 … l'autore spiega in modo figurato e semplice come dalle materie primarie, come risultato della differenza di dimensionalità nello spazio anisotropico , c'è una sintesi di sfere qualitativamente diverse della Terra. E con fluttuazioni dimensionali inferiori a 0,020203236 … la sostanza cambia il suo stato di aggregazione – ciò che eravamo soliti dare per scontato, collegandolo solo con la temperatura della sostanza.

    Un altro mistero della natura associato alla cosiddetta "materia oscura" è rivelato davanti a noi. E con essa la comprensione della legge di conservazione della materia. "Materia oscura" – la materia primaria che non interagiva tra loro.

    La dimensione all'interno della zona di eterogeneità cambia continuamente. Ma le materie primarie si fondono quando la dimensionalità cambia in ΔL. Le forme ibride della materia influenzano la dimensionalità dello spazio con il segno opposto. Da qui la stabilità della materia e la stabilità del nostro mondo.

    Se parliamo della nostra Terra, il numero di materiali primari che sintetizzano quelli ibridi diminuisce da una sfera all'altra, ad es. nella sequenza 7 – il livello fisico, quindi 6, 5, 4, 3, 2, 1. Quando sorge la vita, i corpi fisici dell'entità in ciascuna di queste sfere sono "costruiti" dalle materie primarie, aumentando di una, mentre ti muovi verso " "sfera superiore, vale a dire nella sequenza 1 – a livello eterico, quindi 2, 3, 4, 5, 6. Inoltre, le barriere qualitative tra i livelli planetari hanno rendimenti diversi per i diversi flussi di materia. I materiali liberi reagiscono in modo diverso ai cambiamenti nella dimensionalità. Ma la somma delle materie primarie che compongono le sfere e i corpi fisici dell'entità in queste sfere è sempre uguale a 7 – una condizione in cui la barriera qualitativa della sfera corrispondente scompare in modo che un nuovo corpo possa accumularsi. E così via fino a quando tutte le barriere qualitative planetarie scompaiono, cioè quando la dimensione del corpo mentale coincide con la dimensione del nostro universo, dopo di che l'essenza si sposta al livello cosmico di sviluppo, dove si aprono enormi possibilità della mente. È qui che sorge la più grande responsabilità per il destino dell'universo …

    Una persona è consapevole e comprende questo mondo nella sua visione del mondo, anche se è ancora nelle prime fasi dello sviluppo dell'essenza, ma ciò significa che può controllare parzialmente il mondo. Qui sorge un problema molto importante per l'intera umanità: l'educazione della corretta visione del mondo e l'uso razionale delle conoscenze acquisite.

    Date le caratteristiche della materia sopra menzionate e la presenza della "materia oscura", la legge di conservazione della materia è presentata in una luce completamente diversa. Aperto per la prima volta M.V. Lomonosov 100 anni prima che fosse riscoperto da Meyer, Kolding, Thomson, Lavoisier e altri, si rivelò vero nella sua forma precedente solo per l'interazione della materia ai suoi determinati livelli gerarchici, quando l'interazione delle sostanze non disturbava l'equilibrio delle materie primarie che fanno parte delle materie ibride di queste sostanze e non è stato necessario tener conto della presenza di materie prime non interagenti.

    4. Nel secondo capitolo, l'autore spiega molto semplicemente le leggi sull'origine della vita nello spazio. Qui siamo di nuovo convinti di un approccio sistematico al problema, in cui non manca un singolo elemento dell'evoluzione della materia, senza il quale il quadro sarebbe incompleto. Quindi, le condizioni necessarie per l'emergere della vita sui pianeti sono:

    • la presenza di una differenza costante nella dimensionalità,
    • acqua
    • atmosfera,
    • cambio periodico di giorno e notte,
    • scarichi di elettricità atmosferica.

    Ma ci sono ancora condizioni in cui un organismo vivente deve avere una mente. La possibilità dell'apparizione della ragione può essere affermata solo a un certo livello di sviluppo del sistema ecologico. Inoltre, è necessario considerare le caratteristiche qualitative delle molecole organiche:

    1. La struttura spaziale delle molecole organiche è eterogenea in diverse direzioni spaziali: un cambio periodico di dimensionalità nelle direzioni longitudinale e liscio nelle direzioni radiali.
    2. Il peso molecolare delle molecole organiche varia da alcune decine a diversi milioni di unità atomiche.
    3. Distribuzione irregolare del peso molecolare delle molecole organiche in diverse direzioni spaziali.

    L'eterogeneità delle molecole organiche crea una varietà di proprietà in varie direzioni.

    Qui ci troviamo di nuovo di fronte al principio dell'eterogeneità, che a tutti i livelli gerarchici della materia svolge un ruolo importante nella sua organizzazione mentre si evolve.

    5. Il segreto della natura delle nostre emozioni e il loro ruolo nell'evoluzione della vita è stato rivelato per la prima volta.

    Emozioni, sentimenti sono la reazione di un organismo vivente ai cambiamenti negli ambienti ESTERNO e INTERNO. Tutti possono essere divisi in due gruppi principali: reazioni emotive protettive e reazioni emotive associate alla procreazione.

    È stata data una chiave per capire in che modo le emozioni influenzano la crescita della qualità di una persona, la sua "illuminazione" e anche perché alcuni popoli della loro storia non hanno dato nulla alla civiltà (a parte l'esperienza di adattamento alla nicchia ecologica in cui si trovano) il suo ulteriore avanzamento lungo il cammino dell'Illuminismo con conoscenza. Pertanto, l'umanità ha una chiara scelta in due modi:

    1. Per sparire o essere schiavo dei parassiti.

    2. Essere liberi, rivelare il tuo potenziale e raggiungere le altezze dell'Illuminismo, che non hai nemmeno sognato.

    Per la prima volta, apprendiamo che il grado di influenza delle emozioni sull'organismo che si manifesta dipende anche dalla struttura qualitativa dell'essenza. in diversi temperamenti. Ma la cosa più importante è che apprendiamo che nessuno può condannarci e punirci più di noi stessi, che ogni azione ha un certo stato emotivo, che è possibile l'evoluzione inversa – un'involuzione dell'essenza.

    6. Passo dopo passo, l'autore ci porta a comprendere la manifestazione di emozioni umane superiori: l'amore, la relazione tra un uomo e una donna. Dipende da loro quale sarà la nostra società, e quindi il mondo. Spiega i meccanismi di influenza sull'essenza di determinati fattori. Ora possiamo immaginare chiaramente cosa e perché i parassiti stanno facendo al nostro mondo in modo che non lasci mai l'oscurità. Quasi tutti i media (con la loro cultura di massa propagata, musica, valori) lavorano per distruggere non solo la spiritualità, ma in realtà l'essenza di una persona, trasformandola in un animale che ha bisogno di piacere e vista senza pensieri sul suo futuro.

    Rivelando la natura delle emozioni, l'autore ci prepara per una corretta comprensione dell'evoluzione della società, ad es. la sua storia, che è magnificamente mostrata nel libro "Russia in Curved Mirrors".

    Nel libro, l'inevitabilità del passaggio della civiltà attraverso l '"era delle religioni" è chiaramente dimostrata. Ma ora la religione sta diventando un ostacolo sul percorso evolutivo di un credente. Ad esempio, la maggior parte dei musulmani non ha letto il Corano, ma ascolta ciò che il mullah dirà loro. Ho dovuto vivere tra i musulmani per 20 anni. Quindi, non ho sentito da nessuno che senza aggressività possa commentare certe relazioni tra musulmani e rappresentanti di altre fedi. E sulla necessità di educare i musulmani, oltre ai valori musulmani, non c'erano dubbi. Anche se Sura 12 del Corano dice (l'ho affermato in forma poetica): il Signore (Allah) cambia solo allora, Tutto ciò che ci accade, Quando noi stessi cambiamo. E la sventura sarà misurata solo dalla profondità della nostra conoscenza della grandezza dei Suoi scopi. Solo le menti illuminate non devono giurare.

    7. Per la prima volta viene rivelata la natura della memoria (a breve e lungo termine). Ci è stato detto che con la morte di una persona, tutto ciò che aveva guadagnato durante la sua vita scompare. C'era una certa resistenza interna a un simile approccio e comprensione, ma non c'era risposta alla domanda "dove scompaiono le informazioni accumulate" dopo la morte. Ora tutto è andato a posto. Il cervello fisico è solo uno strumento con cui vengono registrate le informazioni. La stessa registrazione delle informazioni avviene sui livelli ETHERAL e ASTRAL del cervello. Di conseguenza, con la morte, importanti informazioni (a lungo termine) per una persona rimangono al livello di un'entità che perde solo il suo guscio fisico. Anche in caso di amnesia esiste la possibilità di recupero della memoria. Questi meccanismi sono chiaramente descritti nel libro.

    Resta da fare un altro passo per penetrare il segreto della natura della coscienza.

    Rispondiamo alle influenze esterne attraverso i sensi, che ci consentono di rispondere adeguatamente solo allo stato in costante cambiamento dell'ambiente esterno.

    L'adeguatezza, come scrive l'autore, è la razionalità, l'ottimalità di varie reazioni del portatore di coscienza. In altre parole, la coscienza si manifesta in un certo modo di materia organizzata. E, se i meccanismi di memoria funzionano quando c'è uno stimolo esterno o interno (segnale) che lascia le impronte eteriche e astrali a causa della circolazione di materie primarie tra i livelli eterico e astrale, allora la coscienza dovrebbe essere in grado di lavorare autonomamente, senza irritazione, che è possibile quindi , "Quando si verifica la circolazione di materie primarie a livello eterico e astrale" e, in questo caso, la chiusura dei neuroni vicini e l'emergere di un'unica struttura cerebrale comune a livello eterico e astrale dei neuroni. Una nuova qualità appare a causa dell'effetto sistemico: “nuove catene di neuroni attivi appaiono nel cervello SENZA un segnale esterno. In altre parole, i pensieri compaiono nel cervello umano – reazioni che non sono un riflesso diretto della realtà. Una persona guadagna l'opportunità di pensare in modo indipendente. La nascita della COSCIENZA sta accadendo! "

    Pertanto, senza attrarre "entità superflue", senza accumulare postulati, da un'unica posizione, viene costantemente presentata l'evoluzione della materia da forme semplici a forme superiori di organizzazione.

    I. Kondrakov, 13.01.2008 gennaio XNUMX

    2. Irina Bebyakina

    Buongiorno caro Nikolai Viktorovich! È successo che ho letto il tuo libro Essence and Mind quasi contemporaneamente alla tua autobiografia Mirror of My Soul. Dopotutto, i tuoi libri fanno parte della tua autobiografia. E quindi, se vuoi capire qualcosa per te stesso e capire per il resto della tua vita, a volte è molto utile leggere in quel modo. Dopotutto, anche i libri di tutti i grandi scrittori, le opere di grandi artisti e compositori fanno parte della loro biografia, è solo un peccato che altre persone scrivano molto spesso per loro, non è sempre possibile scoprire la verità, ma la verità è la cosa più importante nella vita. Per qualche ragione, non voglio scrivere una recensione regolare sul tuo libro Essence and Mind, come scrivono le recensioni scientifiche standard nei nostri istituti di ricerca, sebbene il tuo lavoro meriti, ovviamente, il punteggio più alto. Il libro è scritto in un linguaggio molto comprensibile, ben illustrato, che consente ai lettori di comprendere meglio l'essenza di ciò che è scritto. Ma la conclusione più importante che dovrebbe trarre da se stesso da questo libro è che una persona stessa, con il suo comportamento sbagliato, le emozioni sbagliate, non consente alla propria essenza di svilupparsi, e talvolta addirittura la distrugge. Non solo fermiamo il nostro sviluppo, a volte guadagniamo malattie incurabili per noi stessi, che una persona è in grado di correggere solo quando comprende qualcosa per se stesso. Non sempre una persona è in grado di vedere la verità nella sua anima, ma senza la verità non possiamo continuare ad esistere. Quando vedi il prada in te stesso, le persone intorno a te inizieranno a dirti la verità, e talvolta la verità spietata. Sì, certo, la vita a volte può essere molto complicata e confusa per capirla subito, ma per questo viviamo per inciampare periodicamente in insidie ​​e correggere i nostri errori, altrimenti come si svilupperanno allora le nostre entità? Ho dovuto trascinare letteralmente il tuo libro Essence and Reason nella mia vita. E voglio dire che per me questo libro si è rivelato il più forte di tutti i tuoi libri che ho letto. Mi ha fatto guardare la mia vita in un modo completamente diverso, capire e provare, cercare davvero di correggere i miei errori, cambiare il mio atteggiamento verso le persone e, soprattutto, i miei genitori, provare a coltivare ancora di più l'amore nella mia anima, perché questo è l'unico modo per salvarmi cattiva condotta e salvare, in definitiva, il mondo intorno a te, i tuoi vicini e cari, la tua anima. Ho già scritto in una recensione della tua autobiografia che, durante la lettura dei tuoi libri, ho sempre cercato di guardarti negli occhi. Prima di tutto, ho visto in loro l'incommensurabile gentilezza e l'amore per tutte le persone, per tutte le cose, ed è quello che dovrebbe essere una persona reale sulla Terra-Midgard, in modo che la vita fiorisca su di essa e non sui sistemi parassiti autodistruggenti. Ancora una volta, ti ringrazio profondamente per l'opportunità di capirti, per l'opportunità che dai a tutti i lettori dei tuoi libri, di correggere i tuoi errori, o meglio, almeno di non farne di nuovi nella tua vita, di stare attento alla tua stessa essenza e di non "alzare il naso", se hai già raggiunto almeno un po ', dovrai ottenere molto di più, non lanciare una pietra contro qualcuno, condannandolo allo stesso tempo, dal momento che questa pietra a volte deve essere lanciata contro te stesso, e cerca sempre di parlare prada, prima di tutto a te stesso e alla gente e la tua famiglia e i tuoi amici, x Onestamente ammetto che non puoi sempre dire la verità, più spesso devi ancora tacere.

    Con grande rispetto per te, Irina Bebyakina, Krasnodar, 3.11.2010 novembre XNUMX

    3. Dmitry Bakharev

    Ciao Nikolai Viktorovich! Volevo scriverti da molto tempo, ma mi sono tenuto sotto controllo, dato che non avevo ancora letto tutti i tuoi libri e per non porre domande a cui avrei potuto trovare risposte in libri non letti. Ma ora è insopportabile, si è accumulata una massa critica. Al momento ho letto "L'ultimo appello all'umanità", "Essence and Mind", 2 volumi, "Universo disomogeneo", "È bello vivere in un paese sovietico". Ora ho letto sull'America. Non so se questa lettera cadrà nelle tue mani, probabilmente ti scriveranno molto, e non solo bene, ma spero ancora che sia così. Prima di tutto, vorrei esprimere la mia gratitudine a te per questo duro lavoro: trasmettere conoscenza alle persone. È solo successo che al momento ci sono così tante informazioni false e francamente distorte che è estremamente difficile per il cercatore trovare qualcosa che valga la pena. In ogni caso, rovistando in queste, in senso letterale, discariche informative, è garantito un facile grado di schizofrenia, come ha detto un mio amico. In quei momenti in cui ti imbatti nella vera conoscenza, senti solo la gioia del salto che riesci a completare, è solo un peccato che ciò avvenga raramente. Vorrei dire subito che durante la lettura dei tuoi libri non ho avuto alcun tipo di rifiuto o rifiuto. In un modo o nell'altro, ma poco più di un anno fa, cercando i Veda indiani, mi sono imbattuto nello slavo-ariano e circa sei mesi fa ho scoperto i tuoi libri. Sì, stai guardando lontano, ma è vicino. Non so come spiegarlo, ma, probabilmente, dallo studio di varie fonti, forse la memoria genica emette qualcosa, forse qualcos'altro, ma quando trovo informazioni veramente veritiere, ho una sensazione specifica dentro di essa senza niente non confonderai, e so solo che è vero. Per quanto riguarda i tuoi libri e SAV, ho proprio questa sensazione. Inoltre, in base all'esperienza, ci sono segni secondari della verità delle informazioni: questo è il silenzio e "l'abbassamento dei cani". Ancora una volta, lo stesso vale per te e CAB. Tutto è legale: il porno e i deliri di Blavatsky, tutti i tipi di new age, tutto in cui l'essenza è distorta o completamente assente. Ieri ho appena letto del mahatma in te, in cui è esplosa la palla in testa. È anche una storia di quest'opera, non per niente abbiamo il detto "l'urina ha colpito la testa". Inoltre, in India, la maggior parte delle informazioni non sono tradotte, io sono ciò che è tradotto, solo informazioni superficiali, che è una bugia.

    Lagranmasade Italia