Esercizi per le vene varicose degli arti inferiori video

Le vene varicose sono una malattia in cui i vasi venosi vengono ingranditi o dilatati a causa dell'accumulo di sangue in essi. Spesso, il meccanismo di sviluppo delle vene varicose è associato all'insufficienza delle valvole venose, a causa della quale c'è un flusso sanguigno inverso attraverso la vena (rigurgito).

Oltre ad un aumento delle dimensioni della nave interessata, un paziente con vene varicose può manifestare altri sintomi: prurito, bruciore, gonfiore, affaticamento, intorpidimento o formicolio e, in casi estremi, ulcere.

I suddetti sintomi si riferiscono principalmente alle vene varicose degli arti inferiori, ed è con questa forma di malattia che, insieme al trattamento farmacologico, è consigliabile eseguire esercizi speciali. Alcuni di essi meritano di essere considerati in modo più dettagliato.

Video: ESERCIZI PER VARICOSI / Come allenarsi con VARICOSA ESPANSIONE DI VENE / Gambe e culo oscillanti

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Descrizione delle vene varicose degli arti inferiori

Se hai le vene varicose, potresti incontrare qualsiasi domanda su esercizi che sono spesso consigliati per migliorare le tue condizioni generali. Quelli tipici:

  • È possibile allenarsi con le vene varicose?
  • In che modo l'esercizio influenzerà le vene?
  • Quali esercizi per le vene varicose possono e non devono essere eseguiti?

Devi sapere che le vene varicose sono abbastanza comuni. Circa il 30% degli adulti identifica queste vene convesse, blu e curve sulle loro gambe.

Le vene varicose sono causate da uno stato disfunzionale delle valvole venose che non funzionano bene. Di conseguenza, il sangue a volte rifluisce attraverso queste valvole e la circolazione inversa (rigurgito) provoca l'allungamento delle pareti delle vene. Il decorso della malattia può essere diverso, ma il più sfavorevole è l'insufficienza varicosa.

Le principali raccomandazioni indicano che gli esercizi dovrebbero far parte di qualsiasi piano di trattamento, sia farmacologico che chirurgico. Questo aiuta le vene a riprendersi più velocemente e a iniziare a funzionare correttamente. L'unica cosa che devi sapere sono alcune cose sull'esercizio fisico e le vene varicose.

Domande frequenti

Quali esercizi facilitano il corso delle vene varicose?

Nel determinare le vene varicose, l'esercizio fisico può rallentare il decorso della malattia e anche aiutare ad alleviare il dolore e alleviare il disagio. Di norma, caricare con un basso livello di carico è l'opzione migliore per mantenere il tono vascolare e si applicano i seguenti esercizi:

Camminare provoca la contrazione e il rilassamento dei muscoli della parte inferiore della gamba, il che aiuta a spingere il sangue dai vasi delle gambe.

Se devi lavorare in ufficio, dovresti fare ogni sforzo per fare una passeggiata più lunga: fai il lungo percorso verso la stanza dei sanitari, visita il dipendente invece di inviargli un'e-mail o prova a fare una breve passeggiata di 10 minuti durante la pausa.

Dovresti provare a fare una breve passeggiata (da due a tre minuti) dopo ogni ora di seduta o in piedi. In questo caso, ove possibile, devi salire le scale!

Se devi viaggiare molto in aereo o in treno, dovresti cercare di alzarti ogni ora e mezza (puoi camminare rapidamente lungo il corridoio). Se il viaggio è in auto, è necessario fermarsi regolarmente (anche dopo circa un'ora e mezza) per uscire dall'auto e spostarsi, fare esercizi per le gambe. Inoltre, una camminata tranquilla che dura solo 30 minuti al giorno per circa cinque giorni alla settimana può dare altri risultati positivi:

  1. Migliorare il sonno.
  2. Migliora la glicemia.
  3. Rafforza la memoria.
  4. Ridurre il rischio di caduta a causa di uno scarso coordinamento.
  5. Coraggio.
  6. Migliora la circolazione sanguigna.
  7. Rafforza le ossa.
  8. Aumenta l'acuità visiva.
  9. Ridurre il dolore di artrite, fibromialgia e altre malattie.
  10. Aumenta l'immunità.

Ci sono molti altri vantaggi e, francamente, non ci sono svantaggi nell'indossare scarpe comode e camminare di più.

Con le vene varicose, la corsa non è molto desiderabile, ma a volte una corsa leggera senza forti sovratensioni è abbastanza accettabile. Se fai esercizi sotto forma di corsa, è meglio su una superficie erbosa o un tappeto erboso artificiale, quindi sarà possibile ridurre al minimo il carico sulle articolazioni.

Se fare jogging e camminare non sono molto attraenti, allora puoi usare esercizi di yoga, che sono abbastanza popolari oggi. Con una corretta tenuta, è possibile allungare i muscoli, il che dà buoni risultati se si avverte rigidità alle gambe dopo una seduta prolungata. Inoltre, le posizioni yoga si adattano facilmente ai vari livelli di fitness.

Tipi di yoga più veloci, come Vinyasa o Ashtanga, possono effettivamente far circolare il sangue attivamente.

Questa tecnica è particolarmente utile quando è necessario fornire dinamiche tra pose tranquille. Ciò consente di aumentare il tono generale del sistema circolatorio. I tipi più lenti di yoga possono essere utili se associati all'aumento delle gambe sopra il livello del cuore. Questo aiuta il sangue ad aumentare più attivamente dagli arti inferiori.

  • Aerobica in acqua e nuoto

Questi esercizi non esercitano pressione sulle articolazioni, aumentano l'umore, l'immunità e possono influenzare positivamente gli stessi muscoli del polpaccio.

Quali esercizi per le vene varicose possono essere fatti a casa?

Esistono molti tipi di esercizi fisici adatti all'uso domestico.

  • Semplici esercizi per i piedi

Questo esercizio è adatto per il riscaldamento. Può anche essere usato per prevenire le vene varicose.

Adempimento: è necessario sedersi o sdraiarsi sulla schiena e raddrizzare. A scapito dei tempi, sollevano una gamba e la tengono in aria per diversi minuti. Abbassa lentamente e ripeti le stesse azioni con la seconda tappa.

  • Riscaldamento alla caviglia

I movimenti circolari nella zona della caviglia impediscono la crescita di esistenti e la comparsa di nuove vene varicose. Se eseguiti regolarmente, rafforzano i muscoli delle gambe e riducono il dolore alle gambe.

Esecuzione: è necessario sedersi su una sedia, sollevare la gamba in orizzontale e quindi fare 5 movimenti di rotazione nell'articolazione della caviglia in una direzione e 5 movimenti nell'altra. Abbassa la gamba e sollevane un'altra. Per ottenere risultati efficaci, è necessario eseguire questo esercizio 15 volte al giorno.

Esercizio di gamba antidolorifico

Una semplice ginnastica per le estremità inferiori può essere utile, specialmente durante l'esacerbazione delle vene varicose, quando il dolore inizia a disturbare e si sente la pressione. Molto spesso, le vene iniziano a ferire con una seduta o una posizione prolungata. In tali situazioni, è sufficiente allocare 5-10 minuti per migliorare il benessere generale.

Adempimento: è necessario sedersi su una sedia e livellare. Le gambe vengono sollevate in senso orizzontale e quindi piegate alle ginocchia, portando al petto. Le calze devono essere estratte. In questa posizione, è necessario resistere a 5 secondi. Successivamente, le calze si alzano e si allungano fino a quando appare la tensione nei muscoli del polpaccio. Ancora una volta in piedi per 5 secondi e prendere la loro posizione iniziale. Un esercizio simile può essere eseguito immediatamente con entrambe le gambe o ciascuna separatamente.

È utile guidare una normale bicicletta, ma se non solo per molto tempo, altrimenti le navi nella piccola pelvi vengono pizzicate. Se non hai accesso alla bici, puoi provare l'esercizio "bike".

Adempimento: devi sdraiarti sulla schiena, piegare le gambe sulle ginocchia e sollevare in aria. Ora devi pedalare pedali immaginari, a un ritmo calmo, come se stessi andando in bicicletta. Puoi provare a guidare con entrambe le gambe immediatamente o a turno.

Realizzazione: devi separare i piedi alla larghezza delle spalle. Fai un passo lento in avanti, piegando il ginocchio e assicurandoti che il ginocchio sia direttamente sopra la caviglia. Stanno in questa posizione per diversi minuti, quindi è necessario raddrizzare lentamente la gamba e tornare alla posizione originale. Ripeti con l'altra gamba. Puoi anche stare in punta di piedi in posizione eretta con le gambe dritte, quindi scendere e ripetere 10-15 volte.

Durante una seduta o una posizione prolungata, puoi fare un semplice esercizio per aiutare a mantenere il tono muscolare e i vasi sanguigni. Tale ricarica è adatta a qualsiasi ambiente. È anche utile se, per motivi medici, non sono consentiti altri tipi di esercizi.

Realizzazione: pompa le gambe avanti e indietro dai talloni alle calze e dalle calze ai talloni. È sufficiente fare 15-20 volte con entrambe le gambe contemporaneamente o a turno.

Leg up

Questo esercizio migliora l'elasticità di fianchi e glutei. Ottimo anche per le vene varicose nella parte inferiore della gamba.

Esecuzione: nella posizione iniziale, concentrarsi sui gomiti, anche le gambe sono piegate alle ginocchia. Successivamente, una gamba viene sollevata verso l'alto (circa 30 gradi) e raddrizzata, dopo di che viene posizionata nella sua posizione originale e l'altra sollevata. Nello stato sollevato, è necessario resistere per almeno 10 secondi. I movimenti devono essere eseguiti lentamente in modo che non si verifichino danni muscolari.

Nanovein  Le vene varicose delle gambe, le vene varicose degli arti inferiori - che cos'è

Se hai bisogno di un esercizio semplice ed efficace che può essere fatto a casa, allora gli "alpinisti" sono una buona scelta.

Adempimento: è necessario iniziare dalla posizione della barra. Successivamente, un ginocchio viene tirato sul petto, quindi viene riportato nella posizione originale e la stessa cosa viene eseguita con l'altra gamba. Puoi portare le ginocchia "in linea retta" o "trasversalmente". Per complicare gli allenamenti, eseguono l'esercizio a un ritmo rapido. In alcuni casi, gli "alpinisti" sono associati ad altri tipi di esercizi di resistenza, che consentono di prolungare il tempo di allenamento.

Prima di terminare l'allenamento, è necessario rallentare per alcuni minuti, quindi fare un semplice allungamento per le gambe.

L'esercizio fisico può essere utile nel trattamento delle vene varicose, ma possono essere necessari ulteriori farmaci o interventi chirurgici. Ciò otterrà risultati migliori. Quindi oggi le procedure minimamente invasive eseguite senza anestesia generale, molto spesso sotto sedazione locale, sono abbastanza comuni.

Con le vene varicose, è possibile eseguire vari tipi di trattamento, in cui il più delle volte ci vuole un po 'di tempo per ripristinare le condizioni generali. In effetti, molti pazienti possono tornare a lavorare lo stesso giorno. Nella maggior parte delle cliniche, scelgono una procedura che può dare i migliori risultati in ogni singolo caso, che aiuta a migliorare il livello di comfort e l'aspetto.

Video: Esercizi complessi per il trattamento delle vene varicose

In che modo l'esercizio fisico aiuta a prevenire le vene varicose?

Sebbene non vi sia alcun modo per prevenire completamente le vene varicose, l'esercizio fisico regolare può aiutare a ridurre la probabilità che la malattia inizi a svilupparsi. Un semplice cambio di posizione da seduto o in piedi può migliorare la circolazione sanguigna, il che aiuta a ridurre la quantità di sangue che si accumula nelle vene delle gambe.

L'esercizio fisico aiuta a rafforzare il cuore, che a sua volta attiva il flusso sanguigno dalle gambe al cuore. Inoltre, l'esercizio fisico aiuta a perdere chili in più. Ciò riduce ulteriormente la probabilità di sviluppare vene varicose.

Ulteriori suggerimenti per prevenire le vene varicose:

  1. Mantenere il peso entro limiti normali.
  2. L'alimentazione deve essere satura di fibre con un'assunzione minima di sale.
  3. Non sono raccomandate scarpe col tacco alto.
  4. Se possibile, alza le gambe più spesso.
  5. In posizione seduta, non è necessario incrociare le gambe o gettarsi l'una sull'altra.

Cosa non si dovrebbe fare durante l'esercizio per le vene varicose?

L'aumento dell'attività fisica con le vene varicose è una soluzione eccellente, ma ci sono punti che vale la pena sapere per ottenere un risultato positivo, non negativo.

  1. NON trattenere il respiro. Qualsiasi esercizio che coinvolge la tensione, come gli squat, aumenta la pressione sulle vene del bacino. In considerazione di ciò, è necessario rallentare la respirazione, perché questo rimuove la pressione eccessiva e quindi può prevenire le vene varicose o l'esacerbazione di questa malattia.
  2. NON sollevare pesi pesanti. Con tali azioni, aumenta anche la pressione sui vasi venosi. Puoi parlare con il tuo medico per scoprire se è consentito il sollevamento e quale peso è sicuro.
  3. NON "solo allenarti" per prenderti cura delle tue vene in questo modo. Va ricordato che l'esercizio fisico è solo uno stadio del programma generale per la cura del sistema venoso dell'intero organismo e non solo una parte. Pertanto, una dieta sana è importante.
  4. NON è consigliabile spingere o forzarsi a fare esercizi dopo il trattamento delle vene varicose. Non deve mostrare attività fisica immediatamente dopo l'intervento chirurgico o altri trattamenti simili per le vene varicose, soprattutto in assenza di una conversazione preliminare con il medico.

Prima di iniziare qualsiasi esercizio, è importante consultare il proprio medico. Se viene eseguita una formazione regolare, è necessario conoscere le raccomandazioni mediche in merito a quali esercizi particolari possono essere eseguiti. Si consiglia di parlare delle vene varicose e di qualsiasi altro problema di salute che possa influire sulla capacità di fare esercizi. Allo stesso tempo, il medico può raccomandare altri modi per mantenere le gambe sane.

Video: "Piedi leggeri". Esercizi di VARICOSI / Corpo flessibile /

Ginnastica bubnovsky con vene varicose delle gambe

Vene varicose, vene varicose – il più delle volte cambiamenti irreversibili nelle vene del sangue. La malattia è accompagnata da un aumento irregolare della loro lunghezza, espansione, cambiamento di forma con un ulteriore restringimento della parete venosa e la formazione di noduli patologici varicosi.

Le vene varicose delle gambe sono vissute da persone che soffrono di aumento della pressione venosa. Molto spesso, questa patologia colpisce le estremità inferiori, tuttavia si osservano vene varicose nello stomaco, nell'esofago, nei vasi pelvici, nei testicoli o nel cordone spermatico.

Come si manifestano le vene varicose

La malattia delle vene varicose si verifica a causa del flusso sanguigno alterato alle vene superficiali e del funzionamento improprio delle valvole venose, che porta al reflusso – un deflusso inverso di sangue. I primi cambiamenti patologici sono le valvole che sono state sottoposte al massimo carico.

Le cause di tali cambiamenti patologici nei vasi sanguigni possono essere un carico fisico costante sulle gambe, ipertensione, genere, poiché le donne hanno maggiori probabilità di incontrare questa malattia, stile di vita inattivo, sovrappeso e predisposizione genetica.

Controindicazioni all'attività fisica

Il verificarsi di vene varicose nelle gambe è caratterizzato da violazioni nel funzionamento delle valvole delle vene, pertanto, ci sono una serie di controindicazioni che sono più volte ad eliminare lo sforzo fisico eccessivo.

Gli esercizi eseguiti in posizione eretta, con le vene varicose sono controindicati, includono squat, corda per saltare, affondi e stacco, esercizi con pesi (manubri). Vale anche la pena limitare l'esercizio, la corsa, la forma fisica attiva e la danza.

Descrizione di alcuni esercizi dal complesso

Per fermare gli effetti e i sintomi delle vene varicose, nonché per ripristinare il flusso sanguigno e rafforzare i vasi sanguigni, oggi esiste una serie di esercizi ginnici speciali. L'autore del popolare complesso è il Dr. S.M. Bubnovsky ha studiato a lungo le vene varicose, a seguito delle quali è stata sviluppata una ginnastica efficace e semplice con un pronunciato effetto terapeutico.

Questo complesso è una serie di esercizi con moderata attività fisica, che mira a ridurre il dolore agli arti inferiori.

Gli esercizi di ginnastica hanno lo scopo di aumentare l'elasticità del tessuto muscolare. Gli esercizi di Bubnovsky per le vene varicose delle gambe sono abbastanza semplici, è del tutto possibile condurre lezioni da soli.

Prima di iniziare a praticare la ginnastica, è necessario ricordare che la chiave dell'efficacia degli esercizi è la corretta respirazione, per ogni esercizio vengono fornite 10 ripetizioni.

Gli esercizi di ginnastica di base saranno discussi di seguito.

Esercizio 1

Avrai bisogno di una sedia per completare l'esercizio. Il paziente si siede su una sedia, le gambe sono piegate sulle ginocchia, i piedi sono sul pavimento, formano un angolo uniforme. Il paziente fa un respiro tranquillo ed espira. Durante l'espirazione, i talloni vengono strappati dal pavimento e il corpo viene inclinato in avanti.

Esercizio 2

La posizione di partenza rimane la stessa (seduta su una sedia). Il paziente, appoggiandosi ai calzini, esegue la rotazione delle gambe dentro e fuori. La respirazione deve essere mantenuta costante, misurata e calma.

Esercizio 3

La posizione di partenza è la posizione seduta, con la schiena premuta contro lo schienale della sedia o del muro. Le gambe sono lisce sulle ginocchia, vengono eseguite la flessione e l'estensione del piede.

Esercizio 4

Senza cambiare la posizione iniziale dopo l'esercizio 3, viene eseguita l'alternanza di flessione ed estensione delle gambe alle ginocchia. Le calze dovrebbero essere tirate su.

Esercizio 5

La posizione di partenza è la stessa. È necessario piegare le gambe alle ginocchia, sollevare i piedi dal pavimento. I piedi vengono abbassati e allevati, mentre le ginocchia vengono unite.

Esercizio 6

Posizione di partenza come nell'esercizio 1. Il paziente si siede sul bordo della sedia, mentre posa una gamba uniforme sulla seconda sedia, l'altro piede si trova sul pavimento con il piede. Prende un respiro profondo, durante il quale l'intero corpo viene premuto il più possibile sulla gamba dritta, seguito da un'espirazione lenta.

La ginnastica Bubnovsky con vene varicose ha un gran numero di recensioni positive da specialisti e pazienti.

Impara da questo articolo come massaggiare con le vene varicose.

Leggi il link sulla prevenzione delle vene varicose nelle gambe durante la gravidanza.

Raccomandazioni preventive

Sono state inoltre sviluppate una serie di raccomandazioni volte a migliorare le condizioni delle vene degli arti inferiori nei pazienti con vene varicose:

  • Dopo essere venuto al lavoro, si consiglia di cambiare le scarpe con una più comoda, se possibile.
  • L'altezza del posto di lavoro (sedia) dovrebbe corrispondere a quella in cui i piedi sono completamente sul pavimento, non pendenti.
  • Durante il giorno, dovresti cambiare la posizione delle gambe e dare loro un riposo, piccole passeggiate e una posizione orizzontale influenzano favorevolmente.
  • Ogni mattina dovresti fare semplici esercizi per sollevare le gambe e sistemare per un po ', fare una "bicicletta".
  • Una serata contrastante bagnata con acqua e strofinando a secco con un asciugamano hanno un effetto positivo sulle gambe.

conclusione

Con la regolare attuazione degli esercizi di Bubnovsky per le vene varicose delle gambe, l'effetto terapeutico si verifica dopo il primo mese di allenamento. Affinché la terapia abbia un effetto più pronunciato, il Dr. Bubnovsky raccomanda di usare la ginnastica insieme a diete, camminare e trattamento delle vene varicose dal punto di vista medico. Se possibile, devi scegliere comode scarpe ortopediche e le donne dovrebbero abbandonare i tacchi alti.

Come misura preventiva delle vene varicose delle gambe, oggi vengono utilizzate attivamente speciali intimo a compressione, unguenti e bende elastiche.

Come osserva S.M. Bubnovsky, il varicosio può essere trattato e la ginnastica da lui sviluppata allevia significativamente i sintomi di questa malattia. Tuttavia, va ricordato che il modo più efficace per trattare le vene varicose è la terapia complessa, che può essere prescritta solo da uno specialista competente.

Nanovein  La malattia vascolare più comune

Ginnastica con vene varicose degli arti inferiori – esercizi terapeutici per le vene delle gambe

Le vene varicose degli arti inferiori sono una malattia abbastanza comune, specialmente tra le donne anziane. Il trattamento per le vene varicose dovrebbe essere completo. Uno dei componenti importanti di esso sono gli esercizi per le vene varicose, che devono essere eseguiti in conformità con tutte le regole. Consideriamoli in modo più dettagliato. Ma prima devi dire qualcosa sulla malattia stessa.

Come determinare le vene varicose

I sintomi delle vene varicose sono piuttosto brillanti ed è facile da diagnosticare. I principali segni della malattia sono i seguenti:

  • dolore agli arti inferiori;
  • gonfiore delle gambe entro la fine della giornata;
  • compattazione delle vene e loro sporgenza sulla pelle delle gambe;
  • trovando la pelle delle gambe bluastra;
  • costante sensazione di pesantezza.

Già almeno uno di questi segni è un'occasione per suonare l'allarme. Le vene varicose portano a disagio non solo nelle gambe: possono causare un'espansione estesa delle vene, disturbi circolatori, sviluppo di trombosi e tromboflebite. Se la malattia non viene curata, le navi gonfie possono esplodere e causare sanguinamento. Ci sono anche casi di decesso dovuti a sanguinamento in casi particolarmente avanzati di vene varicose.

Di solito, il trattamento dovrebbe essere completo e include tali metodi:

  • L'uso di medicinali;
  • Unguenti e creme per uso esterno;
  • vitamine;
  • Esercizi speciali per le vene varicose sulle gambe.

L'obiettivo principale della terapia è il miglioramento vascolare. Navi sane aiutano a prevenire una serie di problemi associati sia alle vene varicose che a numerose altre malattie.

L'efficacia della ginnastica con le vene varicose

Gli esercizi per le vene varicose degli arti inferiori aiutano a garantire la normale circolazione sanguigna e linfatica. Contribuiscono al fatto che il fluido smette di accumularsi nelle gambe e nel ristagno. Ciò riduce la pressione sulle vene e normalizza le loro condizioni.

C'è anche un ripristino del flusso sanguigno arterioso, la stimolazione del tono dei vasi sanguigni negli arti inferiori. Le vene perdono elasticità e guariscono. La ginnastica con le vene varicose aiuta ad eliminare il reticolo venoso e le vene del ragno dei vasi interessati sulle gambe. Il miglioramento della circolazione periferica aiuta a migliorare le condizioni degli arti inferiori e del corpo nel suo insieme.

Allo stesso tempo, eseguendo esercizi con le vene varicose delle gambe, aderisci a tali raccomandazioni:

  • Non sottoporre immediatamente alle gambe un carico pesante. Puoi aggravare la situazione solo se ricorri a correre e camminare per lunghe distanze. Per ottenere il massimo effetto, fai più ripetizioni di esercizi senza aumentare il ritmo della loro attuazione.
  • Il set corretto di esercizi è importante. Fondamentalmente, la ginnastica dalle vene varicose sulle gambe consiste in vari esercizi di rotazione e flessione delle articolazioni. Esercizi come "bicicletta" e "forbici" funzionano bene.

Esercizi di Bubnovsky per le vene varicose

Innanzitutto, vale la pena di parlare di come il dott. Bubnovsky raccomanda di trattare le vene varicose. Ha creato una tecnica unica per il trattamento di varie malattie delle articolazioni, delle vene e della colonna vertebrale chiamata kinesiterapia. Ti permette di sbarazzarti di molte patologie con cui la terapia convenzionale può far fronte male.

Le classi secondo il metodo Bubnovsky sono fatte su simulatori appositamente progettati per questo. Facendo esercizi, non aver paura dei sovraccarichi, poiché i simulatori sono progettati in modo che il carico sia ottimale.

L'intervallo di classi viene selezionato singolarmente in ciascun caso. Il livello di complessità dipende maggiormente dall'età del paziente. Alle persone anziane sono raccomandati esercizi più semplici di quelli più giovani. Ma la tecnica è efficace comunque.

Se non hai l'opportunità di frequentare palestre speciali, allora la ginnastica con vene varicose degli arti inferiori secondo Bubnovsky può essere eseguita a casa, senza l'uso di attrezzature aggiuntive.

Gli esercizi saranno i seguenti:

  • Sedersi su una sedia, non appoggiandosi alla schiena, le gambe vicine alle ginocchia. Sollevare il piede nella parte anteriore del piede, quindi trasferire il supporto verso la parte posteriore. Esegui 20 ripetizioni.
  • Appoggiarsi su entrambe le mani. In questa posizione, sollevati nell'avampiede e abbassati lentamente verso i talloni. Fai anche 20 ripetizioni, non correre.
  • Metti le mani contro il muro. Mettiti in punta di piedi, mentre espiri, abbassa te stesso e abbassa le mani allo stesso tempo. Ripeti 20 volte.
  • Seduto su una sedia, alza alternativamente le gambe, piegandole completamente alle ginocchia. Durante il sollevamento, è necessario ruotare in cerchio attorno al piede, consentendo all'articolazione di riscaldarsi.
  • Dopo aver completato tutti gli esercizi, sdraiati sulla schiena e solleva le gambe, appoggiandole sulla schiena o sul muro del letto. Ciò fornirà l'opportunità di rilassare gli arti e migliorare la circolazione sanguigna nella loro zona.

Tale ginnastica è abbastanza efficace, ma puoi ottenere risultati positivi più velocemente se lo combini con le misure di trattamento tradizionali, nonché brevi passeggiate, ciclismo, buon riposo e corretta alimentazione.

Ginnastica con vene varicose sulle gambe: altri complessi

Puoi iniziare la ginnastica con le vene varicose degli arti inferiori prima di alzarti dal letto. Prendi i seguenti movimenti non acuti con i piedi:

  • Tirare le calze, quindi inclinarle nella direzione opposta.
  • Fai fermate a sinistra e a destra.
  • Esegui movimenti circolari nei piedi – quindi allunga la calza, ma dirigila verso di te.

Ripeti ogni esercizio più volte. Se hai appena iniziato la ginnastica, il numero ottimale di ripetizioni è di 4-5 volte. Successivamente può essere aumentato a dieci. Grazie a una carica così semplice per le navi, puoi stare in piedi senza disagio. Se questa fase ha avuto successo, puoi andare direttamente in palestra.

Si consiglia di eseguire esercizi terapeutici dall'alto verso il basso. È importante utilizzare tutti i gruppi muscolari del corpo, ma farlo gradualmente:

  • Innanzitutto, impastare la colonna cervicale inclinando e ruotando la testa. Non è necessario esagerare e forzare il carico. La ginnastica dovrebbe essere comoda, senza dolore e disagio.
  • Quindi procedere con gli esercizi della cintura scapolare. Esegui oscillazioni e rotazioni con le mani, inclina e gira il corpo.
  • Per lavorare la schiena, piegati in avanti. In primo luogo, dovrebbero essere inattivi e poco profondi, quindi – più liberi, puoi inclinarti ancora più in basso.
  • Vari esercizi che prevedono la flessione della schiena sono utili per la colonna vertebrale. Piega la schiena come un gatto, quindi torna alla posizione iniziale.

Dopo esercizi generali, la ginnastica per le gambe inizia con le vene varicose degli arti inferiori. Può includere i seguenti esercizi:

  • Squat. Gli squat sono condizionatamente consentiti esercizi per le vene varicose. È necessario allargare le gambe alla larghezza delle spalle e accovacciarsi delicatamente fino a quando il bacino è parallelo al pavimento. Esegui l'esercizio più volte. Se questo è difficile per te, ferma lo sforzo e torna dagli squat un po 'più tardi.
  • Mahi. Esegui oscillazioni regolari con i piedi in avanti, lateralmente e all'indietro. Fallo con attenzione. Sono sufficienti cinque oscillazioni in ciascuna direzione.
  • Movimenti delle gambe rotazionali sul peso. Devi aggrapparti al supporto, appoggiarti su una gamba, prendere l'altra da parte. Eseguire movimenti di rotazione con il piede verso l'interno e verso l'esterno. Quindi fai lo stesso con il secondo piede, cinque volte ciascuno.
  • Rotolando dalla punta al tallone. Questo è un esercizio estremamente utile per le vene varicose.

Successivamente, puoi eseguire esercizi distesi sul pavimento. Si consiglia di utilizzare una palla speciale per loro. Sdraiati sul pavimento, lancia le gambe sulla palla e ruotala di fronte a te. Questo esercizio aiuterà a ripristinare il tono vascolare in una forma abbastanza lieve.

In assenza di una palla, il solito esercizio "bicicletta" e anche "forbici" possono dare una mano. Girandoti sullo stomaco, esegui i sollevamenti delle gambe. Puoi farlo con due gambe contemporaneamente o sollevarle alternativamente.

Alla fine dell'esercizio, fai un breve tratto. Fallo senza intoppi e con precisione, senza sforzi extra. In tutto il complesso, monitora la tua respirazione. Questo è un prerequisito

Nota che ci sono esercizi che non possono essere inclusi nel tuo allenamento per le vene varicose. Questi includono i seguenti:

  • Saltare, in particolare, su una corda.
  • Esercizi di carico – panca, esercizi con manubri e bilanciere.
  • Flessione ed estensione del corpo.
  • Squat troppo veloci e attivi.
  • Esercizi di stretching ginnastica intensi.
  • Fare jogging su lunghe distanze e ad alta velocità.

Esercizi di affaticamento delle gambe

Ci sono anche esercizi che possono aiutare ad alleviare l'affaticamento delle gambe. Ciò è rilevante sia nel trattamento delle vene varicose (poiché questo è un sintomo molto comune), sia nella sua prevenzione. Segui queste linee guida:

  • Cerca di evitare di sederti mentre getti un piede sull'altro.
  • Se hai un lavoro sedentario, prova ogni 40 minuti sotto il tavolo per eseguire l'esercizio del tallone.
  • Nelle pause, puoi assomigliare ai calzini.
  • Se possibile, puoi sederti con i piedi sul tavolo. Ciò contribuirà ad alleviare l'affaticamento delle gambe e a migliorare la circolazione sanguigna.
  • La sera, puoi fare un bagno fresco con erbe per le gambe stanche a casa. Sarà anche utile un leggero massaggio ai piedi dal piede all'anca.
  • Riposando sdraiato, cerca di assicurarti che il livello dei talloni sia sempre più alto del livello dei glutei.
  • Per rilassare le gambe, questa attività può anche essere utile: getta una penna, una matita o un altro oggetto sul pavimento, quindi cerca di afferrarlo con le dita dei piedi.

Esercizi eseguiti correttamente per le vene varicose degli arti inferiori a casa aiuteranno a migliorare significativamente la tua condizione e dimenticare una serie di problemi. Ti offriamo la possibilità di guardare diversi video che dimostrano complessi efficaci.

Lagranmasade Italia