Erisipela della pelle – Come trattare l’erisipela sulle gambe

Erisipela della pelle – trattamento dell'olio. Fai bollire l'olio di girasole per 5 ore a bagnomaria. Lubrificare l'infiammazione sulla pelle, dopo 10 minuti, cospargerla di streptocide finemente macinato. Il trattamento è lungo (HLS 2000, n. 19, p. 19).

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Trattamento alternativo per farfara

L'erisipela del piede può essere rapidamente trattata con farfara. Lubrificare il foglio inferiore della pianta con panna acida, mettere un piede dolorante, fissare, lasciare un impacco durante la notte. Al mattino, la condizione migliorerà molto. (HLS 2001, n. 21, p. 19). La medicazione può essere lasciata per un giorno, cambiando le foglie per tre volte al giorno. Con l'infiammazione erisipatica delle gambe, le foglie del farfara possono essere sostituite da foglie di bardana. Un effetto ancora maggiore può essere ottenuto se si cosparge l'erisipela sulla gamba con polvere dalle foglie essiccate di queste piante e si utilizza un decotto di farfara all'interno per 1 cucchiaino. tre volte al giorno. Viene preparato un decotto al ritmo di 10 g di foglie per 1 bicchiere d'acqua (HLS 2006, n. 2, p. 13).

Sambuco nel trattamento popolare dell'erisipela

L'erisipela della pelle aiuta a curare il sambuco, nero o rosso. Riempi la casseruola con piccoli rami e foglie di sambuco, versa acqua calda, in modo che il livello dell'acqua sia 2 cm più alto. Far bollire per 15 minuti, insistere per due ore. Il miglio non lavato 1/2 tazza e schiacciare l'albume con una schiacciata a una massa omogenea. Metti questa massa sulla gamba infiammata, metti sopra un tovagliolo imbevuto di brodo di sambuco. Lascia l'impacco durante la notte. Al mattino, rimuovere l'impacco e lavare la gamba con brodo di sambuco, quindi cospargere di gesso. Dopo tre di questi impacchi, la condizione è migliorata significativamente (HLS 2003, n. 6, p. 18).

Erisipela della pelle – trattamento alternativo con tessuto rosso

Nanovein  I primi segni di vene varicose sulla foto delle gambe

Nel trattamento alternativo dell'erisipela, il tessuto rosso è molto usato. Il metodo più popolare è avvolgere la gamba con un panno rosso, stendere pezzi di traino sul panno e dargli fuoco. Una modifica più sicura e moderna di questo prodotto è quella di avvolgere la pelle colpita con un panno rosso e guidare un saldatore riscaldato o un asciugacapelli caldo per 1-3 minuti. Di notte, fai un impacco di sale sulla pelle colpita da infiammazione. (HLS 2004, n. 4, p. 8).

Gesso e panno rosso

Prendi il tessuto di cotone rosso, versa il gesso bianco su di esso, applica il tessuto sul rossore con il gesso sulla gamba. Stringere saldamente. Cambia la benda al mattino e alla sera. (HLS 2005, n. 7, p. 29). Dopo questo rimedio, il rossore passa rapidamente e il prurito rimane, strofinando l'aceto di mele con l'aiuto della pelle danneggiata contribuirà a farcela (HLS 2009, n. 16, p. 24)

Erisipela della pelle: un approccio integrato al trattamento dell'erisipela

Da una conversazione con un medico di altissima categoria M. A. Arsentiev

Per il trattamento dell'infiammazione erisipatosa della pelle, la medicina ufficiale offre antibiotici (econovocillina, bicillina), si consiglia di assumere doxiciclina per 10 giorni (1 capsula 2 volte al giorno). Gli unguenti di ittiolo o streptocidi vengono applicati sulla zona interessata della pelle.

Dei rimedi popolari, la foglia di cavolo viene utilizzata nel trattamento dell'erisipela della pelle: deve essere battuta o incisa in modo che il succo fuoriesca, applicato all'erisipela di notte, 3-4 volte. Inoltre, con l'erisipela, gli impacchi di patate crude grattugiate aiutano, ripristinano bene la pelle.

Con l'erisipela, le medicazioni per la pelle aiutano: 2 cucchiai. l. ginepro versare 500 g di acqua bollente, far bollire per 3 minuti, insistere. Applicare una benda imbevuta di questo brodo 4 volte al giorno.

All'interno, prendi la seguente miscela: impasta bene i fiori di camomilla e le foglie di farfara con il miele, prendi 1 cucchiaino. 3 volte al giorno
Con lesioni cutanee erisipatiche ripetute cronicamente, è necessario curare malattie che fungono da fonte di infezione da streptococco: carie, tonsillite, sinusite
Per prevenire l'erisipela, è necessario evitare lesioni, ipotermia e, se la pelle è danneggiata, la ferita deve essere trattata con iodio o perossido di idrogeno (HLS 2005, n. 15, p. 14). (HLS 2006, n. 2, p. 13).

Trattamento dell'erisipela cronico

L'erisipela sulla gamba non è andata via per 2 mesi, nonostante il trattamento in ospedale e il trattamento con i rimedi popolari di cui sopra. L'infiammazione è passata in una ferita infetta, la seguente ricetta ha aiutato: mescolare 3 g di acido borico, 8 g di streptocide bianco, 12 g di xeroformio, 30 g di zucchero a velo. Tratta la ferita con acqua ossigenata e polvere con questa composizione attraverso un doppio strato di garza. Fai 2 volte al giorno. L'erisipela sulla gamba è andata via in 5 giorni! (HLS 2006, n. 8, p. 32).

Nanovein  Che cosa sono le vene varicose I trattamenti più progressivi per le vene varicose

Trattamento argento alternativo

L'erisipela non passò per tutto l'inverno, il trattamento antibiotico ufficiale non aiutò più, solo il tratto gastrointestinale smise di funzionare con gli antibiotici e l'immunità cadde. Anche i rimedi popolari hanno aiutato male. L'uomo decise di trattare l'erisipela della pelle con acqua argentata. Ho preparato l'acqua d'argento con un dispositivo speciale, di cui ho appreso da "Stile di vita sano" e ho bevuto quest'acqua più spesso per diversi mesi. L'erisipela si ritirò. Sono passate anche altre malattie concomitanti. Poiché l'acqua d'argento è un eccellente disinfettante che può combattere bene con lo streptococco, che provoca l'erisipela della pelle. (HLS 2006, n. 16, p. 8).

Come trattare l'erisipela con le erbe

Nel trattamento dell'erisipela, aiuta un'infusione di piante medicinali. È necessario prendere parti uguali di radici di calamo, emorragie, liquirizia, eucalipto e foglie di ortica, achillea e cannella, il tutto in parti uguali. 10 g della miscela vengono versati con un bicchiere di acqua bollente, insistendo, presi 4 volte al giorno, 50 grammi. Questa infusione può essere utilizzata anche per medicazioni su pelli colpite da erisipela.

Inoltre, la pelle può essere lubrificata con tinture farmaceutiche di valeriana, camomilla, eucalipto chaga, diluendole con acqua calda 1: 2. Per aumentare l'immunità, viene contemporaneamente presa la tintura di eleuterococco – 20 gocce ogni mattina per un mese. (HLS 2007, n. 18, p. 16-17), (HLS 2010, n. 12, p. 33).

Se hai un'infiammazione erisipatica della gamba, una benda dall'infuso di una miscela di erbe aiuterà: camomilla, piantaggine, salvia, erba di San Giovanni. Sulla parte superiore del condimento con le erbe fare un condimento con una soluzione salina: 1 cucchiaino. in un bicchiere d'acqua. Vestirsi di notte e 2-3 volte durante il giorno (HLS 2007, n. 24, p. 11).

Come trattare la tazza con le patate

L'erisipela delle gambe ha aiutato a curare gli impacchi con uno spesso strato di patate crude grattugiate. Sopra l'impacco era avvolto in un panno rosso. (HLS 2010, n. 7, p. 10)

Lagranmasade Italia