Erbe per le vene varicose delle gambe

Le vene varicose sono una malattia in cui possono essere utilizzati vari tipi di trattamento. Le erbe con vene varicose sono uno dei tipi di trattamento piuttosto efficaci per questa malattia.

Una delle manifestazioni più comuni della malattia sono le vene varicose degli arti inferiori. Durante lo sviluppo della malattia nelle vene, il flusso sanguigno viene disturbato e si espandono.

Cause che possono portare a vene varicose:

in sovrappeso; disturbi metabolici; lavoro in cui una persona è in piedi da molto tempo; indossare biancheria intima scomoda; la gravidanza; malattie in cui le donne aumentano la quantità di estrogeni; abuso di cibo piccante, alcool, fumo.

Con le vene varicose sulla superficie della pelle, possono essere considerate le vene gonfie. Di solito, la sera, si sviluppa un forte gonfiore sulle gambe interessate, che è localizzato nelle caviglie. Il gonfiore è accompagnato da un forte dolore compressivo o doloroso. Di notte, la sensazione di "correre la pelle d'oca" inizia nella zona dello stinco.

Con complicazioni nei pazienti con vene varicose, sulle gambe possono formarsi pigmentazione trofica, ulcera trofica e tromboflebite.

Con le vene varicose, è indicato un trattamento sotto forma di intervento chirurgico. Qualche decennio fa, l'opzione di trattamento più popolare era la venectomia. Questa operazione rimuove la vena danneggiata. In questo caso, il paziente deve indossare biancheria intima speciale per due anni, che mantiene le condizioni delle vene rimanenti.

Metodi moderni di trattamento delle vene varicose:

Scleroterapia. Durante questa procedura, uno sclerosante viene iniettato nella vena interessata. Fornisce stabilità ed elasticità delle vene, rinforza le sue pareti. Terapia laser L'esposizione al laser alle vene è simile all'effetto dello sclerosante. Con la terapia laser, l'esposizione avviene attraverso la pelle, senza l'uso di strumenti chirurgici. Hirudotherapy. L'uso di sanguisughe con vene varicose è giustificato solo nella totale assenza di controindicazioni. L'irudoterapia è particolarmente utile in presenza di formazioni trombotiche nelle vene. Trattamento farmacologico.

Trattamento a base di erbe per le vene varicose

Con le vene varicose, devono essere seguite le procedure preventive. Dovrebbero mirare a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni. Per fare questo, è necessario seguire una dieta speciale, fare massaggi con una doccia a contrasto, osservare l'attività fisica: nuoto, ciclismo, jogging.

Erbe con vene varicose – questo è un trattamento aggiuntivo, che nelle prime fasi può alleviare significativamente le condizioni del paziente. Il trattamento a base di erbe delle vene varicose è prescritto con il permesso del medico nelle fasi iniziali della malattia. È indesiderabile impegnarsi in automedicazione con le erbe; è meglio consultare uno specialista. Quali erbe da bere con le vene varicose? Dovrebbe essere erbe medicinali, la cui azione rafforza le pareti dei vasi sanguigni, normalizza il flusso sanguigno e i processi metabolici nelle vene.

Trattamento delle vene varicose di ippocastano

Questa pianta è la più popolare ed efficace nel trattamento delle vene varicose.

L'ippocastano è una pianta che cresce ovunque. Può essere trovato in qualsiasi parco e cortile. Nella medicina popolare vengono usati semi, foglie, fiori e corteccia di castagne.

Le castagne contengono una grande quantità di tannini, vitamine del gruppo B, glicosidi e flavonoidi. Colpiscono positivamente lo stato dei vasi venosi. Il loro tono è normalizzato quando danneggiato, il deflusso e il flusso sanguigno aumentano, i coaguli di sangue non sono ammessi.

Con le vene varicose vengono utilizzati i fiori e i frutti della castagna.

La tintura di ippocastano viene fatta in questo modo. I fiori di ippocastano vengono raccolti in primavera, durante il periodo di fioritura attiva dell'albero. Dai fiori freschi, puoi preparare un'infusione alcolica o asciugarli per l'inverno.

Fiori di castagno freschi (2 cucchiai. L.) Vengono versati in un bicchiere di acqua bollita calda. L'infusione viene lasciata per 6 ore in un luogo buio. Quindi i fiori di castagno vengono fatti bollire e infusi per un'ora. Quando il brodo si è completamente raffreddato, può essere consumato in un terzo di un bicchiere 2 volte al giorno per 2 settimane.

Tale trattamento deve essere ripetuto ogni 2 settimane con una pausa di una settimana. Il trattamento deve essere effettuato periodicamente fino alla completa guarigione, ma non superiore a sei mesi.

Tintura di frutti e fiori di castagno. Fiori (4 cucchiai. L.) E frutti di ippocastano nella quantità di 6-7 pezzi vengono schiacciati in un macinacaffè. La miscela deve essere riempita con una bottiglia di vodka o 0,5 l di alcool. Infondere i fiori e i frutti del castagno per due settimane, agitando periodicamente.

Prima dell'uso, 2 cucchiai di tintura di alcol devono essere diluiti con 5 cucchiai di acqua calda bollita. In questa soluzione, un pezzo di panno di cotone viene bagnato. Quindi le sue gambe vengono girate e coperte con cellophane per migliorare l'effetto. L'impacco deve essere tenuto per 2 ore, avvolto in un asciugamano caldo.

Dopo aver rimosso l'impacco, è necessario consentire al resto della tintura di penetrare nella pelle. Dopo la procedura, devi sdraiarti per un po ', sollevando le gambe e mettendo un rullo sotto le gambe.

Trattamento per le vene varicose

Quali altre erbe vengono utilizzate per le vene varicose? Questa è una pianta come una ragazza grassa. Un altro nome per la ragazza grassa è l'albero dei soldi, che può essere visto su quasi tutti i davanzali.

L'uso principale delle foglie di bearberry è per alleviare l'infiammazione. Le infusioni e il succo di piante vengono utilizzati per infiammazioni purulente, ascessi, tagli e graffi, in caso di irritazione della gola e durante l'edema delle palpebre. Le foglie di Crassula sono un eccellente agente curativo. Basta impastare una piccola foglia succosa e attaccarla alla ferita.

Con l'infiammazione delle vene varicose, la Crassula ha un effetto antinfiammatorio. Le tinture basate su questa pianta alleviano il gonfiore e riducono il dolore.

Per questa ricetta avrai bisogno di un bicchiere di foglie succulente schiacciate della Crassula. Devi macinarli nel porridge con pezzi di grandi dimensioni, quindi è meglio usare un tritacarne per questo, piuttosto che un frullatore.

Le foglie tagliuzzate vengono versate con una bottiglia di vodka e poste in una ciotola con vetro scuro. Insistere foglie con vodka è necessario per 2 settimane. Si consiglia di applicare una donna grassa esclusivamente localmente.

Dopo 2 settimane, l'infusione di grasso viene filtrata e inumidita con un batuffolo di cotone o una benda di garza. Quindi viene applicato sulla lesione delle vene per mezz'ora o fino a quando la tintura non viene completamente assorbita dalla pelle. In modo che i dischetti di cotone non cadano, possono essere leggermente avvolti con una benda o fissati con un cerotto. Per il deflusso di sangue, la procedura deve essere eseguita distesa e con le gambe sollevate.

Tarassaco con vene varicose

Nel trattamento delle vene varicose, è possibile utilizzare un gran numero di erbe diverse.

L'uso del dente di leone per le vene varicose è piuttosto popolare. Con le vene varicose, puoi usare foglie tagliuzzate, radici e fiori di dente di leone, freschi e secchi.

Le sostanze contenute nella pianta contribuiscono al rafforzamento delle pareti dei vasi venosi.

I principali estratti di dente di leone per le vene varicose sono preparati sulla base della radice della pianta con l'aggiunta di alcool o grasso interno degli animali.

L'uso di diuretici nel trattamento delle vene varicose

Con le vene varicose, appare molto spesso gonfiore. Interferiscono con la normale vita di una persona, possono causare sensazioni spiacevoli, dolore e attività motoria compromessa. Pertanto, con le vene varicose, è necessario bere tasse diuretiche, che aiutano ad alleviare il gonfiore.

Questa raccolta aiuterà ad alleviare il gonfiore e rafforzare ulteriormente le pareti dei vasi sanguigni, prevenire la trombosi. Per la ricetta, devi prendere erbe secche nella stessa quantità: equiseto, highlander (knotweed) e medunica officinalis.

Una miscela di erbe nella quantità di 1 cucchiaio. l. versare un bicchiere di acqua bollente e infondere per 20 minuti. Dopo l'infusione, la miscela viene portata a ebollizione e lasciata raffreddare.

Un'infusione calda deve essere consumata in un quarto di tazza dopo ogni pasto. È necessario prendere l'infusione entro 2 settimane. Se i sintomi delle vene varicose non sono scomparsi, è necessario ripetere nuovamente il corso.

Quando si trattano le vene varicose, è necessario ricordare che molte erbe hanno le loro controindicazioni ed effetti collaterali, quindi quando si trattano i rimedi popolari, è necessario consultare il proprio medico.

Le vene varicose sono una malattia grave, che si riscontra spesso in uomini e donne in età avanzata e talvolta iniziano a svilupparsi dalla giovinezza. Se la malattia non viene trattata in tempo, c'è la possibilità di assottigliamento delle pareti delle vene, portando a malattie complesse – un esempio è la tromboflebite. La malattia si sviluppa rapidamente, la causa diventa un deflusso difficile del sangue, a causa della trombosi venosa. Le donne incinte soffrono spesso di malattie a causa di un carico eccessivo sulle gambe.

Vene varicose

Se le vene varicose si sviluppano in tromboflebite, le ragioni sono diverse. Più spesso si tratta di lesioni, persino di un intervento chirurgico alle gambe. Più velocemente inizi il trattamento, maggiori sono le probabilità di sbarazzarti della malattia per sempre. Ricorda, con i primi sintomi, è meglio consultare immediatamente un medico che prende le necessarie misure diagnostiche e prescrive il giusto trattamento. Il trattamento avviene con l'aiuto di farmaci, con l'aiuto di rimedi popolari. Se prendi il complesso correttamente, c'è la possibilità di sbarazzarti della malattia in breve tempo.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Raccomandazioni per il trattamento delle vene varicose

Si consiglia di ricordare una dieta rigorosa che esclude tutti i tipi di dolci dal cibo, è consentito utilizzare il miele. È indicato per mangiare cibi a basso contenuto di grassi: riso e grano saraceno con pollame o pesce bollito. Il cibo dovrà includere un'abbondanza di cibi fortificati, che si dice principalmente per piatti di frutta e verdura. È utile mangiare grandi peperoni, porri, preferibilmente in piume, peperoni gialli, limoni e altri agrumi, carote.

Nanovein  8 esercizi di ginnastica cinese per vasi sanguigni

È impossibile escludere l'uso dell'erba dalle vene varicose sulle gambe, soprattutto perché nei metodi di trattamento inventati dalle persone per la malattia ci sono molte piante medicinali simili. Per il trattamento delle vene varicose, è meglio utilizzare una raccolta di erbe medicinali, facendo sì che le vene siano costantemente in buona forma.

Considera le ricette principali efficaci nella lotta contro la malattia:

Prendi nella stessa consistenza la corteccia di semi di betulla, quercia e ippocastano, aggiungi inoltre la freccia di equiseto e lamponi, immortelle, si consiglia di assumere una quantità leggermente inferiore rispetto alla corteccia. Gli ingredienti vengono schiacciati e versati con acqua bollente, messi a fuoco e portati a ebollizione. Il brodo viene assunto per via orale in un bicchiere tre volte al giorno. Ci vorranno due settimane per consumare dalle vene varicose. Quando il mese passa, il corso si ripete. Il risultato sarà visibile dopo l'assunzione del primo farmaco. Prima di tutto, le gambe smetteranno di soffrire, il gonfiore scomparirà, la sensazione di pesantezza nelle gambe scomparirà e il trattamento delle vene varicose con le erbe viene fatto con l'aiuto di Kalanchoe. Pianta da interno senza pretese, c'è in ogni casa. Si consiglia di lavare a fondo le foglie, tritarle e piegarle in un barattolo, riempiendo a metà i piatti. Quindi viene versato con vodka, infuso per una settimana nella stanza, al buio (un armadio è adatto). Mantieni la tintura al buio per almeno due settimane, ogni giorno è consigliabile agitare il liquido. La tintura viene utilizzata, come la macinatura: inizia a strofinare dalla punta delle dita alla coscia. Se esegui la procedura per tre mesi, il paziente dimenticherà le vene varicose, anche la maglia dalle gambe viene rimossa e l'ippocastano è considerato efficace. È necessario pulire e versare la vodka, insistere preferibilmente due settimane. Il medicinale viene applicato all'interno, è necessario bere 30-40 gocce con acqua o tè prima dei pasti. Il corso del trattamento dura tre settimane, quindi viene effettuata una breve pausa. Il trattamento con tintura ha un effetto benefico sul corpo umano, per la prevenzione vale sempre la pena ripetere il corso. I medici raccomandano di farlo due volte all'anno.

Infuso di cipolle e miele

Un modo efficace dalle vene varicose è considerato un'infusione di succo di cipolla mescolato con miele. Si sconsiglia di consumare immediatamente la composizione; è necessario ulteriore tempo per consentire la fermentazione della tintura. Quindi bevi un cucchiaino al giorno prima di mangiare il succo. Si consiglia di seguire corsi. Dopo aver bevuto la tintura ogni giorno per un mese, concedi al corpo una settimana di riposo e ripeti il ​​corso. La ricetta aiuterà a sbarazzarsi anche della tromboflebite e spesso con l'espansione delle vene viene utilizzata una pianta velenosa chiamata kirkazon. Per utilizzare la pianta per combattere la malattia, è necessaria una consultazione obbligatoria con un medico. La tintura aiuta a liberarsi completamente delle vene gonfie e del dolore alle gambe. Un bicchiere di erba richiede due bicchieri di acqua bollita, quindi la tintura viene infusa in un thermos per almeno otto ore, quindi le materie prime vengono spremute e filtrate. La tintura viene utilizzata per via orale poche gocce tre volte dopo un pasto. Il corso del trattamento è di due settimane.

Il trattamento con i rimedi popolari richiede un approccio approfondito, prima di usare le erbe, si consiglia sicuramente di ascoltare la consultazione di un medico. Ad esempio, le singole erbe possono causare effetti collaterali sotto forma di costipazione, gastrite, irregolarità mestruali, causare convulsioni e fluidificare eccessivamente il sangue.

Preparare unguenti dalle erbe per le vene varicose

Le erbe varicose possono essere usate come tintura, ma si possono preparare meravigliosi unguenti. Considera i principali metodi di preparazione di unguenti medicinali:

Un eccellente unguento per le gambe si ottiene dai componenti: nodi, calendula, trifoglio, lino e menta. Le erbe vengono versate nella stessa quantità, macinate in polvere e mescolate accuratamente. Quindi le piante vengono versate con acqua bollente, bollite a fuoco basso. Quando il composto bolle, devi prendere il burro chiarificato e versare le erbe, è possibile aggiungere un po 'di olio di semi di girasole, spostare con cura tutto e mettere in frigorifero. L'unguento deve essere applicato in un piccolo strato in un punto dolente in cui sono visibili vene gonfie, quindi un pezzo di garza, viene applicato e bendato il polietilene. Le medicazioni dovrebbero essere cambiate tre volte al giorno: un'unguento cotto dai petali di lillà sarà un'opzione accettabile per le vene varicose sulle gambe. Macina le foglie e i petali di lillà, aggiungi a qualsiasi crema oleosa, spalma i punti dolenti con una miscela di notte. La miscela è autorizzata a dormire o trascorrere la giornata. Usa biancheria intima speciale che trattiene le bende con la miscela.Per eliminare le vene varicose e il dolore che accompagna, vale la pena usare un unguento speciale dalle erbe, è semplice da preparare. Prendi una libbra di burro, fiori di acacia bianca e un bicchiere di luppolo, preferibilmente in dossi, trita celidonia e Kalanchoe, ramizza gli ingredienti in una ciotola. È meglio usare una pentola di terracotta per questi scopi. Secondo le regole, l'olio si trova sul fondo, le piante sono disposte a strati e le foglie di nocciola sono poste in cima. Quindi metti un pezzo di olio in cima e chiudi bene il coperchio. È importante che l'aria non penetri nella pentola, il coperchio può essere fortemente ingrassato con l'impasto e inviato a cottura a fuoco lento per 6 ore. Quando la miscela è pronta, acquisirà un colore verdastro e un odore gradevole. Filtra la materia prima finita con una garza e lascia raffreddare. Applicare l'unguento risultante con movimenti di massaggio dalle dita dei piedi alle ginocchia.

Sono stati sviluppati molti metodi efficaci che richiedono un approccio approfondito e la consultazione con il medico curante.

Come usare le erbe

Per le vene varicose, è consigliabile selezionare una raccolta di erbe tra:

Radici di calamo, rosmarino selvatico, foglie di mirtillo rosso, geranio, achillea, ciliegia di uccello e incenso. La collezione richiede di versare acqua bollente in un thermos, insistere per un giorno, applicare all'interno di un bicchiere ogni giorno. Il corso del trattamento dura un mese, quindi la raccolta delle erbe viene presa in modo diverso: dalle vene varicose, le erbe vengono raccolte dalla scutellaria, dal salice, dal nodo verde, dal geranio e dalla achillea. Mezzo litro di acqua bollente è sufficiente per versare 2 cucchiai della raccolta e conservare in un thermos per un giorno. La collezione viene bevuta tre volte al giorno in un bicchiere per un mese.

Le erbe che aiutano con le malattie delle gambe possono essere raccolte in modo indipendente; crescono nei campi o nelle foreste.

I principali metodi per combattere le vene varicose

Per le vene varicose delle gambe, vengono utilizzati molti metodi per combattere la malattia. Allocare metodi che possono rimuovere anche grandi protuberanze sulle gambe. Ad esempio, puoi usare il succo di cipolla insieme al sapone da bucato. Ricorda, con le vene varicose, non dovresti stare in piedi o sederti molto, una persona deve condurre uno stile di vita mobile. Per le gambe, è importante che il sangue nelle vene non ristagni. Il medico consiglierà di usare la ginnastica per le gambe insieme a rimedi popolari, con l'espansione delle vene viene eseguita esclusivamente in posizione orizzontale. Per le vene varicose, si consiglia di indossare biancheria intima a compressione speciale, che aiuterà ad alleviare il carico dalle gambe.

Se una persona ha un lavoro permanente, oltre al trattamento a base di erbe, è indicato un riposo regolare. È importante ricordare una dieta speciale, incluso il numero massimo di frutta e verdura. Se ti avvicini al trattamento correttamente e segui le raccomandazioni del medico, la malattia lascerà il malato per sempre. I metodi alternativi sono di grande aiuto nella lotta contro la malattia.

Le vene varicose sono una patologia che è accompagnata da una perdita di elasticità delle vene, il loro allungamento e allungamento. Questa malattia si sviluppa nelle persone che lavorano in sedentarietà, così come nelle persone che trascorrono tutto il loro tempo in piedi o spesso sollevano pesi.

Inoltre, le persone con una predisposizione genetica si ammalano di vene varicose e la malattia si sviluppa anche sotto l'influenza di condizioni ambientali avverse.

Con le vene varicose, le gambe fanno male, un modello caratteristico appare sulla pelle degli arti inferiori. Ma all'inizio non è facile notare le vene varicose, a volte la malattia viene rilevata molti anni dopo l'inizio del suo sviluppo.

E, nonostante tutti i risultati della medicina, la causa principale delle vene varicose (debolezza delle pareti dei vasi sanguigni) è difficile da eliminare. Pertanto, è necessario prestare attenzione ai modi efficaci per combattere le vene varicose, una delle quali è il trattamento a base di erbe.

Importanti proprietà delle erbe medicinali

Con le vene varicose, vengono utilizzate erbe medicinali che migliorano lo stato dei vasi sanguigni, normalizzano il metabolismo nelle vene, migliorano il flusso sanguigno, ecc.

Nanovein  Labbra varicose

Le erbe che fluidificano il sangue contengono salicina e quercetina, cioè sostanze anticoagulanti, che è particolarmente importante per le vene varicose e la tromboflebite. Le erbe che rafforzano i vasi sanguigni contengono silicio, vitamina A, vitamine del gruppo B, nonché altre sostanze benefiche che influenzano positivamente le pareti dei vasi sanguigni.

Allevia l'infiammazione con vene varicose, erbe che contengono tannini e acido gallico. Migliora la circolazione sanguigna nei capillari, piante contenenti cumarine.

Prevenire la formazione di coaguli di sangue, erbe contenenti salicilati. Il dolore allevia le erbe che hanno un effetto analgesico.

Piante essenziali per ricette anti-varicose

Le erbe principali utilizzate per le vene varicose sono:

ippocastano; nuotatore a forma di club (licopodio); trifoglio di prato; erba del sonno (prato di lombalgia); meliloto; verbena medicinale; dente di leone medicinale; ragazza grassa (albero dei soldi).

Con le vene varicose vengono utilizzate anche le erbe. Ad esempio, diamo una buona collezione, che consiste di ippocastano, camomilla di farmacia, calendula, trifoglio di prato, trifoglio, achillea, prati e nodi.

L'ippocastano è considerato il trattamento più popolare per le vene varicose, molto diffuso.

Le sostanze utili nell'ippocastano sono vitamine del gruppo B, tannini, flavonoidi e glicosidi.

L'uso di questa pianta consente di rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, aumentarne il tono, prevenire la trombosi e normalizzare il flusso sanguigno e il deflusso.

Tinture di erbe alle erbe

Le migliori tinture TOP-7 a base di erbe utilizzate nelle vene varicose:

La tintura di castagne viene utilizzata per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni. Se lo si desidera, è possibile acquistare un prodotto finito, che viene venduto in farmacia con il nome Venostazin. Se ti fai la tintura da solo, allora devi usare solo castagne mature. Per la preparazione vengono utilizzate castagne secche e alcool al 50% (vodka). I frutti vengono schiacciati, quindi versati con vodka in un rapporto di 1:10. La miscela finita viene versata in contenitori di vetro, chiusa con tappi di sughero e lasciata per venti giorni in un luogo buio. È necessario monitorare la miscela e agitarla di tanto in tanto e filtrarla alla fine del termine. Prendi una tintura di castagne prima dei pasti, 5-10 gocce. Per il trattamento, può essere utilizzata la tintura di Kalanchoe, perché questa pianta contiene flavonoidi, sostanze organiche, vitamine che rafforzano i vasi sanguigni e guariscono le ferite. Innanzitutto, le foglie di Kalanchoe devono essere frantumate, quindi dalle materie prime ottenute è necessario spremere il succo. Lasciare il succo risultante in frigorifero per un paio di giorni, dopodiché il liquido dal fondo della lattina viene miscelato con alcool in un rapporto di 20: 1. Il liquido risultante può essere utilizzato immediatamente per lo scopo previsto. La tintura successiva si basa sull'uso di noci ancora verdi. Le noci non mature vengono versate con olio d'oliva. Quindi questa miscela viene lasciata in un luogo soleggiato per 40 giorni. Successivamente, la tintura sui dadi può essere utilizzata per lubrificare i punti dolenti. Con le vene varicose, puoi usare un'infusione di corteccia di nocciola e fiori di arnica montana, che vengono miscelati in proporzioni uguali. La miscela risultante viene versata in tre cucchiai con un litro di acqua bollente e infusa durante la notte in un thermos. Una tazza di infuso viene bevuta 3 volte prima dei pasti. Inoltre, per ripristinare il tono dei vasi sanguigni usando un'infusione di luppolo. Per preparare un'infusione per due cucchiai di coni di luppolo, prendi mezzo litro di acqua bollente. Quindi questa miscela viene posta in un "bagno d'acqua", dopo 15 minuti la miscela viene rimossa. Dopo aver raffreddato la miscela per trenta minuti, viene filtrata. Il ricevimento dell'infusione viene effettuato tre volte al giorno mezz'ora prima dei pasti. Puoi curare la malattia con un decotto di corteccia di quercia. L'azione della corteccia di quercia si basa sull'effetto benefico dei tannini, che rafforzano i vasi sanguigni. La corteccia di quercia viene bollita fino a quando l'acqua diventa rossastra. Quindi, le calze di cotone vengono posizionate nel brodo, che indossano e fasciano strettamente con bende elastiche. L'uso di un decotto di corteccia di salice bianco consente di superare l'infiammazione, fluidificare il sangue e rafforzare i vasi sanguigni. Per preparare questo brodo, vengono utilizzati due cucchiai di salice bianco, che vengono versati con due bicchieri di acqua bollente e fatti bollire per 15 minuti a fuoco basso. Il brodo risultante viene bevuto 3 volte al giorno per un terzo di un bicchiere per 3 mesi.

Ricette unguenti terapeutiche

Mezzi per uso esterno nelle vene varicose a base di erbe medicinali, che sono facili da preparare a casa.

Unguento alle erbe

L'unguento è preparato con fiori di ippocastano, radice di consolida tritata finemente fresca, fiori di acacia bianca, foglia di consolida secca e grasso di maiale in un rapporto di 1: 5: 1: 1: 2.

Queste erbe devono essere versate con grasso di maiale e conservate per 3 ore, dopodiché la miscela viene filtrata. Una medicazione unguento viene applicata alle aree problematiche per 3 giorni, quindi la vecchia medicazione viene sostituita con una nuova. Il corso del trattamento viene ripetuto cinque volte, se necessario, quindi il trattamento può essere ripetuto dopo 2 settimane.

Tarassaco, alpinista, rakish, celidonia e molto altro …

Un altro unguento consiste di 3 cucchiai di erbe tritate. Questa collezione comprende in proporzioni uguali: le radici di tarassaco e alpinista, verdure, trifoglio e celidonia, fiori di camomilla, calendula e trifoglio, semi di lino, eucalipto e foglie di menta.

Le erbe vengono versate 0,1 litri di acqua calda, quindi portate a ebollizione e continuano a cuocere per 5 minuti a fuoco basso. Durante la cottura, l'acqua deve essere accuratamente miscelata.

Dopo la cottura, ottenere un infuso, che viene miscelato con olio vegetale e grasso di maiale (75 g ciascuno). Quindi la miscela risultante viene raffreddata e posta in frigorifero.

Come risultato della preparazione, si ottiene un unguento, che viene applicato su punti dolenti con uno strato spesso e strofinato sulla parte superiore con due / tre strati di garza. La carta del compressore e una benda vengono applicate sulla garza. Queste medicazioni vengono cambiate tre volte al giorno.

Altri prodotti a base di erbe

I trattamenti con acqua e il massaggio sono usati per prevenire e curare le vene varicose. Queste attività migliorano la circolazione sanguigna. vene e aumentare il tono vascolare. L'uso regolare dei bagni terapeutici può migliorare il benessere e il tono generale del corpo.

Buoni risultati si ottengono da castagne terapeutiche di ippocastani, salici e rami di quercia. Per fare un bagno devi prendere 300 g di ippocastano, salici e rami di quercia, quindi mettere in una padella e versare acqua, far bollire per mezz'ora. Quindi aggiungi 200 g di raccolta di erba (camomilla, erba di San Giovanni, spago e marshmallow essiccato) alla miscela risultante e insisti su questo liquido per tutta la notte.

Oltre alle erbe, devi far bollire tre pagnotte di pane di segale. Quindi devi versare nel bagno un'infusione di erbe e un decotto di pane di segale.

I bagni terapeutici vengono effettuati prima di coricarsi per mezz'ora a una temperatura di circa 40 ° C. Viene fatto un bagno per 20 giorni, dopo di che viene effettuata una pausa per cinque giorni e il corso del trattamento viene ripetuto.

Per il trattamento delle vene varicose, è possibile utilizzare un impacco con assenzio e yogurt. Mezza tazza di assenzio viene tritata finemente e mescolata con un bicchiere di yogurt.

La garza con questa miscela è sovrapposta in 4 strati su nodi varicosi. Il cellophane viene applicato sopra e fissato con una benda. Questa procedura viene eseguita durante la settimana di notte per 3-5 ore. Dopo una pausa di 3 giorni, la procedura viene ripetuta.

Il sistema circolatorio può essere risvegliato con applicazioni di guarigione. Per creare applicazioni, vengono utilizzati diversi strati di garza imbevuti di erbe. Per l'applicazione antinfiammatoria si usano salvia, camomilla, piantaggine e iperico in proporzioni uguali.

I nostri lettori lo raccomandano!

Per il trattamento e la prevenzione della VARICOSI e dell'EMORROSH, i nostri lettori usano il metodo, espresso per la prima volta da Malysheva. Avendolo attentamente studiato, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.

Quindi, vengono eseguite applicazioni di tenuta, per le quali i frutti di castagno, ghiande, corteccia di quercia e salice bianco vengono utilizzati in proporzioni uguali.

Raccomandazioni speciali

Oggi, nelle farmacie, nei mercati e in altri punti vendita, ci sono molte compresse, unguenti, gel e altri farmaci per il trattamento delle vene varicose. E molte persone iniziano a curare la malattia da sole, pensano di non avere problemi.

Infatti, i farmaci aiutano temporaneamente, alleviano il dolore, aumentano il tono e migliorano l'aspetto delle gambe. L'automedicazione non elimina la vera causa della malattia. Inoltre, i medici non raccomandano l'autotrattamento delle vene varicose!

Sebbene sia possibile curare la malattia a casa, se il trattamento viene effettuato dopo aver consultato un medico, sulla base delle sue raccomandazioni.

La voce della gente

Cosa dicono le persone stesse sul trattamento delle vene varicose con le erbe? Rivolgiamoci ai visitatori del nostro sito. Uno di loro racconta come la mamma abbia preparato un unguento a base di arnica, macadamia e Venoflegel più acqua e cera. L'unguento comprendeva anche esteri: immortelle, cipresso e menta piperita. L'unguento si è rivelato molto profumato e ha alleviato il disagio alle gambe.

Un altro visitatore dei suoi commenti scrive di come sua zia abbia preso senza successo il supplemento Gota Kol dalle vene varicose.

Un risultato completamente diverso mostra l'uso della macinatura di Kalanchoe sulla vodka, dopo 2 settimane si notò un notevole sollievo. Una donna consiglia di macinare la sera. Immergi un panno nella soluzione e strofinalo dai piedi ai fianchi.

Le vene varicose sono una malattia molto comune che è piena di complicazioni, dolorosa nelle sensazioni e devi liberartene in tempo.

Pertanto, è meglio non aspettare lo sviluppo della malattia, ma utilizzare una delle ricette che sono riportate sopra. Ma, nonostante i risultati positivi nel trattamento delle vene varicose con le erbe, che è confermato da numerose recensioni, è necessario prima consultare un medico.

Lagranmasade Italia