Erbe dalle vene varicose sulle gambe

Le vene varicose sono una malattia comune che si trasforma rapidamente in una forma cronica ed è molto importante mantenere costantemente la salute con questa malattia, che utilizza varie sostanze che migliorano la circolazione sanguigna, l'elasticità e la forza vascolare, oltre a normalizzare il metabolismo. Per il trattamento e la prevenzione delle vene varicose, insieme alle medicine, vengono attivamente utilizzati vari rimedi popolari. Le erbe delle vene varicose sono poco costose, praticamente non hanno controindicazioni o effetti collaterali e quindi sono molto popolari.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Fiori e frutti di castagno per il trattamento delle vene varicose

L'ippocastano è molto popolare per varie malattie vascolari. Tali erbe dalle vene varicose sulle gambe sono utilizzate sotto forma di impostazioni o decotti per uso esterno.

Per preparare la tintura, saranno necessari 4 cucchiai di fiori tritati e frutti di castagno. Le erbe vengono mescolate con la vodka in una bottiglia da mezzo litro di colore scuro. Successivamente, è necessario lasciare la miscela per 2 settimane in un luogo buio.

Questa tintura viene utilizzata al meglio per gli impacchi. Mescola 2 cucchiai. tinture e 5 cucchiai di acqua. Inumidisci una garza con questa soluzione e avvolgi le gambe doloranti. Il cellophane è avvolto sopra una garza e una sciarpa o una sciarpa calda è avvolta attorno ad essa. Dopo 2-3 ore, l'impacco deve essere rimosso e le aree interessate vengono nuovamente pulite con una miscela di tintura di castagna e acqua (nella stessa proporzione) in modo che il medicinale sia completamente assorbito nella pelle. Comprimere è meglio farlo di notte.

Per uso interno, saranno richiesti fiori di castagno. Preparare una loro infusione è anche facile. Prendi 2 cucchiai. piante tritate e riempirle con 1 tazza di acqua calda. Lasciamo l'erba in infusione per 5 ore. Una tale infusione di erbe per le vene varicose dovrebbe essere bevuta 1/3 di tazza al mattino e alla sera dopo aver mangiato dopo circa 30 minuti. La durata del trattamento è di 3 settimane. Successivamente, hai bisogno di una pausa per 7 giorni e il corso può essere ripetuto. La durata totale del trattamento va da 3 a 6 mesi.

Foglie di Crassula per il trattamento delle vene varicose

Un'altra ricetta molto popolare per le vene varicose è basata sulle foglie della Crassula. Questa pianta viene coltivata in vaso sul davanzale della finestra ed è popolarmente chiamata "albero dei soldi". Con un'irrigazione sufficiente e una buona illuminazione, la donna grassa cresce bene a casa e diventa non solo un talismano, ma anche un "medico di casa".

Nanovein  Eruzione cutanea per adulti sulla foto del corpo con spiegazioni

Crassula può trattare non solo le vene varicose, il trattamento con erbe "dal davanzale" senza questa pianta sarà incompleto in molti casi. Le foglie di questa pianta aiutano con ustioni, alleviano l'infiammazione e il dolore con ascessi, tagli, aiutano a curare gli ascessi, sono molto buone per le punture di insetti.

Inoltre, una donna grassa viene utilizzata per il gonfiore delle palpebre (puoi fare un impacco o semplicemente pulire il gonfiore con una foglia) e per l'angina (basta masticare una metà della foglia 2 volte al giorno e il mal di gola scompare).

Le foglie fresche vengono anche utilizzate per il trattamento delle vene varicose. Basta rompere una foglia in due parti, rimuovere le bucce da essa e quindi attaccare al punto dolente. La foglia deve essere fissata con una benda o un cerotto per 2-3 ore o anche di più.

Altre erbe medicinali per le vene varicose

Con le vene varicose, viene spesso utilizzata una raccolta medicinale di diverse piante. Per fare questo, mescola: 2 parti di ortica dioica, erba di San Giovanni, achillea e nodo, 1 parte di frutta e 3 parti di fiori di castagno.

Per l'infusione, è necessario assumere 1 cucchiaio. la raccolta risultante e versare un litro di acqua bollente. Questa erba viene infusa dalle vene varicose nelle gambe per raffreddarsi. Ora l'infusione deve essere filtrata. Prendi la raccolta di erbe in ½ tazza dopo aver mangiato al mattino e alla sera. Il corso del trattamento è di 3 settimane, quindi riposa per 7 giorni e può essere ripetuto di nuovo. La durata totale del trattamento con questa raccolta di erbe va dai 6 agli 8 mesi.

Ma le erbe dovrebbero anche essere trattate con cautela, ed è meglio usarle dopo aver consultato il medico. Quindi, se una persona ha la tendenza a formare coaguli di sangue, il millefoglio dovrebbe essere escluso dalla raccolta. E tra l'uso della collezione saranno molto utili le infusioni di rosa selvatica, prato di trifoglio, tè di salice, ribes, eucalipto o lamponi. È importante scegliere piante che hanno un effetto antinfiammatorio, aumentare l'immunità, rafforzare le condizioni generali del corpo.

Inoltre, le vene varicose possono essere trattate con erbe come nocciola (nocciola europea) o trifoglio dolce. Queste piante aiutano a fluidificare il sangue, rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e hanno effetti anti-infiammatori.

Impacchi di miele per le vene varicose

Le erbe con vene varicose sono molto ben combinate con impacchi medicinali, tra i quali spicca il miele.

Il miele ha effetti antinfiammatori e analgesici. Aiuta bene anche quando i nodi venosi sono già visibili sulle gambe. All'inizio del trattamento si possono avvertire lievi dolori o sensazione di bruciore in punti dolenti. In pochi giorni, passeranno completamente e le compresse non causeranno inconvenienti.

Nanovein  Le vene varicose e come affrontarle

Un impacco di miele è fatto come segue:

  • Per prima cosa devi scegliere un tessuto che chiuda completamente i nodi venosi e applicare uno strato di miele leggermente riscaldato su di esso in modo uniforme (il riscaldamento è necessario affinché il miele si diffonda un po ').
  • Ora devi applicare un impacco medicinale sulla gamba, in cima puoi chiudere il tessuto con una sciarpa di miele o più volte un tovagliolo di cotone piegato.
  • Fissare l'impacco con una benda, ma non stringere la benda.
  • Lascia l'impacco durante la notte.

Durante l'intero corso del trattamento, è possibile riutilizzare il tessuto compresso, aggiornando solo uno strato di miele su di esso.

Risciacquare il miele al mattino con l'aiuto di una doccia a contrasto, quindi sarà utile pulire i punti dolenti con una tintura di castagna o un foglio di grasso. Il corso di impacco dura 7 giorni. La fase successiva è di riposo per 7 giorni. L'ulteriore trattamento può essere ripetuto nella stessa modalità per 2 mesi. Successivamente, hai bisogno di una pausa per 1 mese, durante la quale è consentito l'uso di erbe per le vene varicose o altri mezzi e le compresse di miele possono essere ripetute di nuovo.

Prevenzione delle vene varicose: tintura di grasso e altre ricette

Le vene varicose, se possibile, sono meglio prevenute che trattate. Ciò vale principalmente per le persone che, a causa di fattori ereditari o professionali, sono a rischio. Inoltre, le seguenti ricette sono adatte nelle prime fasi della malattia.

Per fare la tintura di una donna grassa, vengono strappati abbastanza volantini da questa pianta da appartamento in modo che riempiano un bicchiere normale senza tagliare. Le foglie vengono tritate in un tritacarne, la sospensione viene inviata in una bottiglia scura da 0,5 litri e riempita con vodka al collo. Infondere la miscela per 2 settimane.

Applicare la tintura è semplice. È necessario prendere i dischi cosmetici, inumidirli con la tintura e attaccarli alle aree problematiche per 30 minuti fino a completo assorbimento. I dischi possono essere riparati con bende, ma liberamente, senza tirare. È meglio sdraiarsi con le gambe sollevate.

Un altro rimedio popolare per la prevenzione delle vene varicose, oltre a ridurre il gonfiore e il dolore, è l'aceto di mele naturale. Prendi un grosso pezzo di garza con cui puoi avvolgere i piedi doloranti o gonfi, inumidire con aceto e avvolgere liberamente le aree problematiche. Per tali compresse, l'uso del cellofan è inaccettabile, qui è richiesto l'accesso all'aria. Puoi avvolgere le gambe con un panno caldo, ma non necessariamente. La procedura richiede 30 minuti, poiché l'aceto viene assorbito rapidamente.

Un'altra famosa ricetta "dalle nonne" sono le foglie di cavolo per la prevenzione e il trattamento dei vasi sanguigni, oltre a ridurre il gonfiore delle gambe. Le foglie di cavolo devono essere conservate per un giorno in frigorifero, quindi metterle in aree malate e gonfie. Le foglie sono attaccate con una garza o una benda, inoltre non è necessario l'uso del cellophane, non impedire all'aria di entrare. Il trattamento deve essere effettuato entro 2-4 settimane.

Lagranmasade Italia