Elenco di pillole varicose

Una delle patologie più comuni sono le vene varicose degli arti inferiori. Con questa malattia, le pareti vascolari diventano più sottili e anche la loro lunghezza aumenta. La causa delle vene varicose delle gambe può essere sia uno stile di vita scorretto che una predisposizione genetica. Ecco perché è importante conoscere i farmaci che possono essere utilizzati per questa malattia.

Molte persone credono che quando si espandono le vene, è sufficiente usare unguenti. Tuttavia, le vene varicose possono essere non solo sulle gambe, ma anche su altre parti del corpo e persino sugli organi. Non è sempre possibile eseguire la terapia dell'unguento, quindi, in questi casi, le compresse per le vene varicose possono diventare efficaci. Sono anche raccomandati per l'uso nelle manifestazioni primarie della malattia. Le forme lanciate di patologia degli arti inferiori richiedono un intervento chirurgico.

Va notato che le compresse per le vene varicose sono indicate in qualsiasi fase della malattia, poiché svolgono la seguente azione:

  • normalizzare il flusso sanguigno e contribuire alla rimozione dell'edema;
  • rafforzare le pareti vascolari e aiutare ad eliminare il processo infiammatorio in esse;
  • ridurre la probabilità di nuovi coaguli di sangue e ridurre quelli esistenti.
Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Farmaci anti-varicosi

Esistono diversi tipi di agenti per combattere le vene varicose:

  1. Flebotoniki. L'azione di questi farmaci è diretta contro l'edema. Inoltre, rafforzano le pareti dei vasi sanguigni e migliorano la microcircolazione. Tali farmaci includono: Flebodia, Eskuzan, Detralex e Ascorutin. La particolarità di queste compresse è che hanno un effetto multidirezionale.
  2. antiaggreganti piastrinici. Questi medicinali aiutano a ridurre la viscosità del sangue e ridurre al minimo la possibilità di nuovi coaguli di sangue. Questi includono Aspirina, Cardiomagnyl.
  3. Fibrinolitici. I farmaci di questo gruppo abbattono i coaguli di sangue che si sono formati nelle vene delle gambe.

Le compresse per le vene varicose sono una forma di medicinali che vengono utilizzate per eliminare le vene varicose negli arti inferiori. Sono efficaci sia per il trattamento che per la prevenzione della malattia, poiché agiscono sulle vene dall'interno, vengono assorbiti nelle loro pareti.

In genere, le pillole per le vene varicose sono utilizzate per la terapia a lungo termine. Per ottenere un effetto efficace, si consiglia di seguire un ciclo da 6 a 12 mesi. Inoltre, quando si utilizzano compresse, è necessario applicare un tipo di compressione di maglieria, creme e gel. La terapia farmacologica può essere prescritta come prevenzione della ricaduta o dopo il trattamento chirurgico delle vene varicose degli arti inferiori.

Mezzi per le vene varicose

Il trattamento corretto per le vene varicose nelle gambe consiste nell'utilizzare una varietà di tecniche. Ma quali pillole sono adatte per combattere le vene varicose degli arti inferiori, decide il medico. Dopo aver esaminato la storia del paziente e aver ricevuto i risultati dei suoi test, il medico selezionerà i farmaci più efficaci che normalizzano il tono delle vene delle gambe, migliorano la circolazione sanguigna e linfatica.

Portiamo alla tua attenzione un elenco di farmaci che contribuiscono al ripristino dello stato delle vene degli arti inferiori:

Nanovein  Cosa fare se una vena fa male alla gamba sotto il ginocchio

  1. Detraleks. Queste pillole anti-varicose per i piedi sono abbastanza popolari. Aumentano il tono e l'elasticità dei vasi sanguigni e inoltre eliminano il ristagno di liquidi in essi. Si consiglia di bere due compresse due volte al giorno. La durata del corso è determinata dal medico. Nelle fasi iniziali delle vene varicose delle gambe, la pillola deve essere bevuta per tre mesi. Se si notano coaguli di sangue, il trattamento deve essere esteso a sei mesi. Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 18 anni, nonché durante l'allattamento e durante la gravidanza. Il trattamento delle vene varicose con Detralex è ben tollerato, ma possono esserci reazioni avverse sotto forma di allergie, eruzioni cutanee, mal di testa o disturbi del tratto gastrointestinale.
  2. Flebodia. Queste compresse agiscono allo stesso modo del precedente farmaco. Flebodia è controindicato per chi soffre di allergie, persone con malattie renali e epatiche. Tuttavia, queste pillole possono essere bevute durante la gravidanza. Per un trattamento efficace e la prevenzione delle vene varicose sulle gambe, si consiglia di assumere il farmaco prima di mangiare cibo al mattino. La durata della terapia dipende dal grado di abbandono della malattia. Quando si utilizza questo rimedio contro le vene varicose, i pazienti devono attenersi alle seguenti regole: indossare biancheria intima a compressione, usare unguenti contro le vene varicose delle gambe, camminare a piedi all'aria aperta e non passare il tempo al sole aperto. In caso di eccesso di peso, è necessario impegnarsi per ridurlo. Osservando tutte le regole per l'assunzione del farmaco, il risultato atteso viene raggiunto molto prima.
  3. Aescusan. La composizione di questo medicinale comprende l'estratto di ippocastano, che ha un effetto benefico sullo stato dei vasi sanguigni. Dopo il corso terapeutico, c'è un miglioramento del tono e dell'elasticità delle vene delle gambe e di altre parti del corpo. Le pillole sono anche raccomandate contro i sintomi delle vene varicose, come crampi e dolore. Dato che il farmaco è costituito da un componente naturale, non ha controindicazioni, ad eccezione dell'intolleranza individuale.
  4. Venoruton. Questo farmaco è realizzato sotto forma di compresse, unguenti, capsule. È usato per combattere un tale disturbo come le vene varicose delle gambe. Il farmaco aiuta bene in presenza di edema, elimina la pigmentazione, è in grado di trattare le ulcere trofiche e aiuta a rimuovere le tossine. È necessario assumere le pillole per due settimane, quindi è necessario fare una pausa per 21 giorni, dopo di che è possibile continuare il trattamento. Le donne in gravidanza possono anche assumere questo medicinale, tuttavia, solo dal secondo trimestre e su raccomandazione di un medico. In questo caso, il gel viene spesso prescritto, poiché non assorbe nel sangue, il che non influisce sullo sviluppo del feto. Gli effetti collaterali delle compresse includono: reazioni allergiche, compromissione della funzionalità intestinale e vertigini. Se si verificano durante l'assunzione del farmaco, allora dovresti smettere di bere pillole e consultare un medico.
  5. Antistax. Questo flebotonico è ampiamente usato contro le vene varicose sulle gambe. Ripristina bene le pareti dei vasi sanguigni ed è efficace anche nell'edema e nell'infiammazione. Il componente principale del medicinale è l'estratto di foglie di vite. Antistax è disponibile sotto forma di capsule, che dovrebbero essere bevute 2 pezzi una volta a bussare. Devi farlo per tre mesi. Se non ci sono dinamiche positive entro un mese, è necessario consultare un medico per aumentare la dose. Non è raccomandato l'uso di capsule per le vene varicose dei bambini, nonché durante l'allattamento e la gravidanza. Va notato che il farmaco contiene zucchero, quindi è prescritto ai diabetici con estrema cautela.
  6. Venarus. In presenza di vene varicose sulle gambe, Venarus può essere utilizzato. È molto efficace nella lotta contro questa malattia, poiché aiuta a saturare il sangue con l'ossigeno, ha un effetto antinfiammatorio e previene la formazione di coaguli di sangue. La durata della terapia è di circa 30 giorni. Dosaggio: una compressa a bussare, con patologia grave, due sono accettabili. Devono essere consumati con il cibo. Questo medicinale è controindicato per le donne in gravidanza con vene varicose, durante l'allattamento e in presenza di allergie. Non ci sono stati praticamente effetti collaterali durante l'assunzione del farmaco, raramente si osserva prurito o mal di testa. Durante il trattamento delle vene varicose nelle gambe in combinazione con contraccettivi orali, può comparire sanguinamento vaginale. In questo caso, è necessario consultare un medico per regolare il trattamento.
  7. Aspirina. Queste pillole sono ben note a tutti, ma poche persone sanno che vengono utilizzate come trattamento per le vene varicose nelle gambe. L'aspirina aiuta a prevenire la trombosi. Non prendere la pillola da solo. Questo dovrebbe essere fatto solo come prescritto da uno specialista, perché in dosi elevate, il farmaco può causare sanguinamento. Per trattare le vene varicose nelle gambe, assumere una compressa di aspirina ogni quattro ore. La dose giornaliera non deve superare le otto compresse. Dovrebbero essere assunti dopo i pasti per non danneggiare le pareti dello stomaco. L'aspirina è controindicata durante la gravidanza e l'allattamento. Inoltre, non è prescritto in presenza di asma bronchiale, gastrite e ulcere allo stomaco. È estremamente indesiderabile usarlo per malattie dei reni e del fegato, l'uso di eparina o suoi sostituti, intolleranza individuale, tendenza al sanguinamento. Per i bambini di età inferiore ai 12 anni, questo farmaco è controindicato. In caso di sovradosaggio, si osservano disidratazione del corpo, disturbi della vista e dell'udito, alterazioni dell'apparato respiratorio, vomito, ipertermia, coma e sanguinamento. Ecco perché non dovresti impostare tu stesso la dose del medicinale. Prendi solo su consiglio di un medico.
  8. Cardiomagnil. Nella lotta contro le vene varicose, viene spesso utilizzato Cardiomagnyl. Include aspirina e magnesio. Questi componenti diluiscono bene il sangue, il che impedisce la formazione di coaguli di sangue nelle vene.
  9. Diclofenac. Queste compresse hanno un effetto antinfiammatorio, che è molto importante nella lotta contro le vene varicose. Il farmaco deve essere usato dopo un pasto, una compressa al giorno. Prima di prendere, assicurati di consultare un medico.
  10. Aktovegin. Questo farmaco è considerato facoltativo per le vene varicose. Il farmaco aiuta a migliorare i processi metabolici del corpo. Actovegin è disponibile in forma di capsule. Si consiglia ai pazienti di usare due pezzi tre volte al giorno. La durata del corso è determinata dal medico.
Nanovein  12 cause di prurito alle gambe e il suo trattamento

Patologie simili delle vene sono molto comuni e pericolose, poiché sono accompagnate da disturbi di altri organi. Con manifestazioni minori della malattia, non è richiesta solo la terapia farmacologica sotto forma di uso di farmaci locali, come unguento o gel. È molto importante affrontare il problema in modo completo. Solo allora si può ottenere un effetto positivo.

Indipendentemente da quali pillole sono state scelte per il trattamento delle vene varicose, prima di iniziare a usarle, è sempre necessario consultare un medico. Uno specialista sarà in grado di scegliere correttamente il farmaco, tenendo conto di tutte le controindicazioni, senza danneggiare la salute.

Non dimenticare le misure preventive per le vene varicose. Anche durante la terapia farmacologica, è necessario indossare costantemente biancheria intima a compressione speciale, fare esercizi di benessere e fare una doccia di contrasto.

Lagranmasade Italia