Eczema varicoso

Questo è un tipo di malattia della pelle cronica che colpisce le gambe. Questo tipo di eczema porta a cambiamenti della pelle che si verificano nella gamba a causa del ristagno di sangue a causa di insufficiente deflusso venoso.

L'eczema varicoso si sviluppa di solito nelle persone anziane che soffrono di vene varicose degli arti inferiori. Ciò è dovuto al fatto che un prolungato ristagno di sangue venoso nella pelle porta ad un indebolimento delle sue proprietà protettive e allo sviluppo dell'infiammazione. L'eczema varicoso appare sulla pelle delle gambe e ha l'aspetto di ampi focolai di arrossamento della pelle con bordi irregolari, su cui ci sono vescicole, croste e crepe. Il prurito con eczema varicoso è grave, peggio dopo il contatto con l'acqua.

La malattia inizia con eritema e lieve desquamazione, molto spesso sopra le caviglie mediali, accanto alle vene varicose. Il prurito è caratteristico. Nel tempo, l'iperpigmentazione si sviluppa nella lesione, a causa del rilascio di globuli rossi dal letto vascolare e della deposizione di emosiderina.

Nella fase acuta, l'eczema varicoso è accompagnato da pianto e croste; nella fase cronica, viene alla ribalta la sclerosi della pelle e del tessuto sottocutaneo.

La malattia è spesso complicata da infezioni secondarie e dermatite da contatto. In casi avanzati, si formano ulcere trofiche. Le ulcere trofiche guariscono lentamente e sono difficili da trattare. È indispensabile conferire all'arto interessato una posizione elevata. Il tessuto necrotico viene rimosso, dopo di che viene applicata una benda stretta. I glucocorticoidi sono controindicati, poiché rallentano l'epitelizzazione delle ulcere. Quasi tutte le ulcere sono seminate da batteri, ma non si verificano sempre infezioni secondarie. In questo caso, prescrivere antibiotici all'interno. La guarigione dell'ulcera può durare diversi mesi, a volte è necessario un trapianto di pelle.

La causa dell'eczema varicoso è una cattiva circolazione nelle gambe. Si sviluppa spesso con le vene varicose, per i seguenti motivi:

– le valvole nelle vene delle gambe sono indebolite e non possono funzionare normalmente,

– ciò consente al sangue nelle vene superficiali di fluire nella direzione opposta,

– le vene superficiali si allargano a causa della corrente inversa,

– la pressione nelle vene aumenta e porta a gonfiore della pelle vicina,

– l'insufficienza del deflusso venoso porta ad un aumento della pressione nei capillari, a seguito della quale la parte liquida del sangue e le sue cellule possono fluire al di fuori dei capillari. Di conseguenza, i globuli rossi muoiono. Tuttavia, non è chiaro il motivo per cui alcune persone con vene varicose sviluppano eczema varicoso, mentre altre no.

La pelle è secca e pruriginosa. Ma questo non è il problema principale.

Tra l'eczema varicoso che colpisce le gambe, c'è l'eczema che colpisce la parte inferiore della gamba. In questo caso, la pelle della parte inferiore della gamba si asciuga, diventa rossa ed esfoliante. C'è un forte prurito e i graffi possono causare sanguinamento, che contribuisce all'infezione.

Questa malattia è spesso osservata nelle donne anziane o è il risultato della trombosi venosa profonda, che provoca gonfiore. L'eczema varicoso colpisce persone di mezza età e anziane. I fattori che aumentano il rischio di sviluppare l'eczema sono: la presenza di vene varicose e sovrappeso.

Nanovein  Cause delle vene varicose nelle donne (3)

Il primo segno di eczema varicoso è il lieve prurito della pelle sopra e intorno all'area delle vene varicose. L'area diventa chiazzata, squamosa, dolorante e pruriginosa. La pelle può avere un colore marrone.

Gravi malattie della pelle possono essere causate da problemi alle vene delle gambe. In genere, la malattia della pelle inizia vicino alla caviglia e può diffondersi lungo la gamba e raggiungere il centro della parte inferiore della gamba. La pelle può essere marrone e molto dura al tatto.

Le vene varicose sono chiamate vene allargate e tortuose. Il termine di solito si riferisce alle vene sulla gamba. Quando le vene diventano varicose, le loro valvole cessano di funzionare correttamente. Ciò consente al sangue di fluire indietro e allargare ulteriormente le vene. Le vene varicose sono più caratteristiche delle vene superficiali delle gambe, sulle quali vi è un'alta pressione in posizione eretta.

Alcune persone sviluppano infiammazione rossa e dolore quando si sentono. I medici chiamano questa "lipodermatosclerosi". I suoi sintomi:

– prurito o dolore alla gamba,

– gambe, caviglie o altre aree possono essere gonfie,

– la presenza di ferite aperte, ulcere,

– la pelle diventa sottile, marrone, con possibili danni alla pelle (macchie), comparsa di macchie rosse, irritazione superficiale della pelle, oscuramento, irrigidimento della pelle sulle caviglie o parti superiori della gamba.

– La pelle è assottigliata e ulcerata in alcune aree.

Le crepe e le cattive condizioni della pelle predispongono all'introduzione di un'infezione batterica e causa la diffusione dell'infezione nella gamba. Se le condizioni della pelle peggiorano ulteriormente, possono formarsi ulcere venose.

Una visita medica delle aree interessate è sufficiente per fare una diagnosi. In caso di dubbi o se sono necessari ulteriori test, il paziente può essere indirizzato a un dermatologo.

I principi fondamentali del trattamento sono l'eliminazione di fattori irritanti, la nomina di emollienti, nonché unguenti o creme con glucocorticoidi di media resistenza e la lotta contro il gonfiore delle gambe. Si consiglia ai pazienti di mantenere le gambe in posizione elevata il più spesso possibile e di indossare calze elastiche che creano un gradiente di pressione dal piede alla coscia di almeno 30-40 mm Hg. Art. Tali calze sono più efficaci della compressione pneumatica intermittente delle gambe.

Il trattamento comprende:

– miglioramento delle condizioni della pelle con emollienti,

– Migliorare le condizioni della pelle con l'aiuto di creme steroide che alleviano l'infiammazione.

L'uso corretto delle creme è uno dei fattori chiave per il successo del trattamento dell'eczema.

Idratare. È possibile curare e prevenire l'acidità, il peeling e il prurito della pelle mediante l'uso regolare di emollienti. Includono: sostituti del sapone, oli da bagno e idratanti generali. Riducono la perdita di acqua dall'epidermide (strato esterno) della pelle, coprendola con un film protettivo. Mantiene l'acqua nella pelle dove necessario. Aiutano anche a prevenire l'infezione e altre sostanze che entrano nel tessuto.

Nanovein  La coxartrosi di grado 4 dell'articolazione dell'anca può essere curata senza chirurgia

Gli emollienti sono molto sicuri e non otterrai un sovradosaggio. Non sono farmaci attivi e non vengono assorbiti attraverso la pelle nel corpo. Un certo numero di emollienti possono essere acquistati in farmacia. È necessario consultare il proprio farmacista per consigli su vari prodotti e il loro uso. Informare il farmacista se si è allergici alle arachidi, poiché alcuni alimenti contengono burro di arachidi.

Creme steroidi. I corticosteroidi topici (steroidi) possono essere usati per trattare un'area infiammata. È necessario consultare un medico su un particolare tipo di crema, poiché alcune creme possono peggiorare lo stato dell'eczema varicoso nel caso in cui la pelle sia infetta o ulcerata. Usa creme steroidi da prescrizione. Le creme riducono l'infiammazione. Alcune persone hanno paura di usare creme steroidi a causa delle preoccupazioni sugli effetti collaterali, ma mentre la crema viene utilizzata raramente e non troppo abbondante, è assolutamente sicura.

Maglieria a compressione. Un medico può essere offerto calzetteria compressiva (di supporto). Aiutano ad aumentare la circolazione sanguigna nelle gambe. Dovrebbero essere indossati tutto il giorno e vengono rimossi solo durante la doccia.

Di notte, la gamba dovrebbe essere sollevata sopra il livello della coscia, il che impedirà l'accumulo di liquido nelle vene.

La lipodermosclerosi è un'indicazione che i problemi con le vene portano a gravi danni alla pelle. Se non trattato correttamente e in tempo, può formarsi un'ulcera sulla gamba.

La tecnologia del vuoto a compressione utilizza un manicotto pneumatico multi-camera con celle sovrapposte, rimuovendo con cura la linfa dalle gambe. Stimolando il flusso linfatico, la tecnologia aiuta a ridurre le aree gonfie dal fluido.

Procedure aggiuntive: trattamento alternativo utilizzato per il trattamento di eczema, olio di borragine, erbe cinesi, trattamenti serali con olio di enotera, omeopatia.

– Se stai in piedi o ti siedi per troppo tempo, il liquido si accumula nella parte inferiore delle gambe. È importante spostarsi il più possibile. Camminare promuove la funzione muscolare e favorisce il flusso sanguigno attraverso le vene al cuore,

– inginocchiarsi più spesso,

– piega le gambe regolarmente

– fai esercizi, alzando le dita,

– Sedersi con il piede sollevato a livello delle feci o più in alto per ridurre il gonfiore.

Questo testo è una scheda tecnica.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.
Lagranmasade Italia