È trattato con varicocele

Varicocele è un termine familiare per molti uomini (o mamme di ragazzi).

Si tratta delle vene varicose del cordone spermatico. Non appena questa malattia inizia a manifestarsi, viene immediatamente eseguita un'operazione.

Il ruolo del periodo di riabilitazione è importante, così come l'intervento chirurgico stesso.

Da questo articolo imparerai quanto non puoi fare sesso dopo un intervento chirurgico al varicocele, è possibile masturbarsi dopo la procedura e dopo quanto tempo?

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

L'effetto della chirurgia sulle capacità maschili

Il trattamento chirurgico del varicocele è, a volte, l'unica via d'uscita per i maschi che desiderano lasciare la prole. In che modo l'operazione influisce sul sesso? Quali raccomandazioni dovrebbero essere seguite? Come proteggersi dalle ricadute?

Potenza e malattia

Questi sono due concetti interdipendenti. Per capire come il varicocele influisce sulla potenza, ricordiamo per quali motivi appare la malattia.

Le ragioni:

  1. Debolezza congenita della parete vascolare (parenti immediati hanno o hanno avuto vene varicose).
  2. Malattie vascolari
  3. Eccessivo sforzo fisico.
  4. La presenza di malattie del sistema genito-urinario.
  5. Stile di vita sedentario, mancanza di esercizio fisico.
  6. Difficoltà con i movimenti intestinali.

Tutti questi motivi portano alla congestione degli organi pelvici e dei genitali. La potenza, come sapete, si basa su un flusso di sangue al pene al momento dell'eccitazione.

Da qui segue la relazione tra varicocele e potenza maschile. Una malattia progressiva ha un effetto negativo sulla funzione erettile (debolezza dell'erezione o sua assenza, eiaculazione precoce).

Esistono 4 fasi del varicocele, a seconda del grado di danno alle vene.

  • Il primo e il secondo grado, di regola, vengono diagnosticati per caso. Molto spesso i pazienti non si preoccupano nemmeno. Di conseguenza, l'effetto sulla potenza in queste fasi è minimo.
  • 3-4 fasi influenzano senza dubbio la potenza. Non solo diminuisce, in alcuni casi è completamente assente.

Periodo di riabilitazione

Dopo l'operazione per il trattamento della malattia, la circolazione sanguigna nei testicoli cambia nel corpo del paziente.

Ora il sangue circola come previsto e non ci sono ristagni, così come viene ripristinata la funzione di termoregolazione dei testicoli.

Tutti questi miglioramenti portano a una dinamica positiva nella formazione dello sperma, la loro qualità migliora in modo significativo e, di conseguenza, appare la capacità di fertilizzare (che è estremamente difficile con il varicocele).

La possibilità di concepimento appare circa un anno dopo l'operazione, fatte salve tutte le raccomandazioni del periodo di riabilitazione.

Vale la pena notare che dopo l'insorgenza della malattia e il suo trattamento chirurgico, ci deve essere un intervallo non superiore a cinque anni. Solo allora c'è una tendenza positiva dopo l'intervento chirurgico.

Informazioni utili sul trattamento del varicocele e del periodo postoperatorio:

Operazione varicocele e sesso

Quando posso fare sesso dopo il varicocele? Per prevenire le ricadute, i medici raccomandano di astenersi dal sesso dopo varicocele per 3-4 settimane.

Ci vuole così tanto tempo per ripristinare completamente le funzioni nel testicolo.

Fare sesso è un esercizio in cui c'è una tensione attiva dei muscoli addominali. Questo dovrebbe essere evitato.

Vale anche la pena abbandonare altri pesanti sforzi fisici, praticare sport, fare bagni caldi, visitare bagni e saune. L'alimentazione dovrebbe essere leggera per alleviare le difficoltà del paziente con l'atto di defecazione. Tabù su tutto questo è sovrapposto per un mese. Quindi è necessario assicurarsi che tutto sia con moderazione.

Мастурбация

È meglio posticipare la masturbazione dopo un intervento chirurgico al varicocele. La masturbazione è controindicata per un mese. Ciò è dovuto al fatto che le cuciture dopo l'operazione non sono ancora guarite fino alla fine. La masturbazione dopo il varicocele è un carico extra di natura meccanica, che può portare a complicazioni dopo l'intervento chirurgico.

Questa è la risposta più completa alla domanda: "Perché non puoi fare sesso dopo un intervento chirurgico al varicocele e masturbarti?"

Possibilità di ricaduta

Posso fare sesso dopo un intervento chirurgico al varicocele e con che frequenza posso farlo?

Dopo il trattamento con chirurgia varicocele, non ci sono restrizioni sul sesso.

È importante che l'uomo capisca che è necessaria l'astinenza e il rispetto di tutte le altre raccomandazioni.

E se il paziente si masturba dopo l'intervento, il varicocele, ha fatto sesso senza osservare il periodo di astinenza specificato dal medico, la responsabilità di possibili complicanze ricade interamente sulle sue spalle.

Sfortunatamente, le ricadute sono possibili dopo operazioni intracavitarie secondo Ivanisevich e Marmara. Questi casi sono associati al fatto che il flusso sanguigno attraverso la vena continua, cioè la causa del varicocele non viene eliminata. Gli interventi moderni minimamente invasivi sono molto più efficaci.

Come proteggersi in modo che non ci siano ricadute? La migliore prevenzione della ricaduta sarà il sesso regolare dopo un intervento chirurgico al varicocele con un partner sessuale regolare provato. Dopo tutto, le malattie infettive non hanno bisogno di te.

Nessuno è in grado di prendersi cura della salute come una persona. Prima di tutto, è importante chiedere aiuto qualificato a un urologo andrologo senza alcuna esitazione. La tua salute è nelle tue mani!

Video utili

Le cause del varicocele e quando si può fare sesso dopo un trattamento chirurgico sono le raccomandazioni del medico:

Farmaci e pillole per varicocele: Detralex, Varius e altri venotonici aiutano?

Il trattamento farmacologico con varicocele non è efficace quanto la chirurgia.

Ciò è dovuto al fatto che l'espansione delle vene è un grave difetto vascolare che può essere eliminato in modo affidabile solo con metodi invasivi.

Ma in determinate condizioni, il trattamento farmacologico del varicocele può essere appropriato.

Quando vengono usati i farmaci?

Il trattamento farmacologico del varicocele non è un sostituto completo dei metodi chirurgici, ma viene utilizzato per integrarli, nonché nei casi in cui l'operazione è temporaneamente impossibile a causa di determinate circostanze.

Se prendi le pillole di varicocele come unica terapia, questo non elimina le vene varicose.

Tuttavia, ciò può ridurre la gravità delle sue manifestazioni, alleviare i sintomi negativi, aiutare a prevenire le complicanze e migliorare la qualità della vita del paziente.

Inoltre, l'assunzione di farmaci può preparare il paziente all'intervento chirurgico e facilitare il periodo di recupero dopo di esso, ridurre la probabilità di una ricaduta della malattia.

Il trattamento conservativo del varicocele è più efficace nella prima e nella seconda fase. Nelle fasi 3 e 4, viene utilizzato solo per prepararsi all'intervento chirurgico e per riprendersi da esso.

Compresse varicocele

Per il trattamento delle vene varicose testicolari, vengono utilizzati sia agenti esterni che preparati interni.

I fondi esterni sono rappresentati da unguenti, suddivisi nelle seguenti categorie:

  1. Flebotonici che migliorano il tono delle pareti delle vene.
  2. Unguenti per fluidificare il sangue che prevengono la formazione di coaguli di sangue.
  3. Antinfiammatorio non steroideo (analgesici).
  4. Corticosteroidi.
Nanovein  Cos'è il varicocele nei ragazzi di 14 anni

Di seguito è riportato un elenco di farmaci popolari per il varicocele.

Strutture all'aperto

  1. Lyoton 1000. Unguento a base di eparina di sodio. Migliora il metabolismo nei tessuti, aiuta a ridurre le dimensioni dei coaguli di sangue.

L'eparina, penetrando nel sangue, non gli consente di addensarsi attivamente, questo è il suo effetto antitrombotico. Inoltre, il farmaco ha moderati effetti antinfiammatori e analgesici.

L'unguento con varicocele viene applicato con movimenti circolari alle aree interessate da 1 a 3 volte al giorno. Il corso del trattamento dura 2-6 mesi, a seconda della gravità della malattia.

L'uso di Lyoton insieme ad altri farmaci antinfiammatori esterni è indesiderabile. Il farmaco è controindicato nella trombocitopenia e con ipersensibilità all'eparina.
Troksevazin. Crema venotonica a base di troxerutina.

Questa sostanza rafforza i capillari, riduce la loro fragilità e impedisce alle piastrine di aderire alla superficie dei vasi sanguigni. La crema viene applicata sulla zona interessata 2 volte al giorno per 1-3 mesi.

Sono possibili cicli più lunghi di trattamento, ma in questi casi è necessario fare delle pause. L'effetto visibile dell'uso di Troxevasin si verifica entro due settimane. Il farmaco è controindicato in caso di intolleranza individuale.
Gel Fastum. Questo noto strumento può essere utilizzato come parte di una terapia complessa per il trattamento delle vene varicose.

Il principale ingrediente attivo è il ketoprofene, che agisce come analgesico.

Il gel viene applicato in piccole porzioni al testicolo infiammato una volta al giorno per 1-2 settimane.
Gel Varius. Il produttore posiziona Varius come rimedio per il varicocele che può curare senza chirurgia. Ma questo non è affatto vero.

Contiene componenti naturali (veleno d'api, estratto di ginkgo biloba), che hanno solo un effetto emodinamico a breve termine, ma a lungo termine non eliminano i sintomi del varicocele.

In questo caso, il farmaco ha un gran numero di controindicazioni, che è associato ad un'alta probabilità di sviluppare reazioni allergiche ai componenti naturali, in particolare il veleno d'api. La frequenza ottimale di applicazione del gel è 1-2 volte al giorno.
Venolayf. Unguento combinato a base di troxerutina, eparina e despantenolo.

Lo strumento ha un effetto analgesico e tonico sui vasi sanguigni, previene la formazione di coaguli di sangue.

Il farmaco è relativamente sicuro e controindicato solo con intolleranza e presenza di formazioni ulcerative.

L'unguento viene sfregato sulla pelle dei testicoli 3 volte al giorno per 1-3 mesi.
Trombless. Unguento eparina.

Il metodo di applicazione, il corso del trattamento e le controindicazioni sono simili ad altri farmaci a base di eparina di sodio.

Il farmaco è adatto per l'uso durante il periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico.

Farmaci per uso interno

Spesso puoi sentire dagli uomini: "Detralex ha aiutato con il varicocele". Qual è il segreto di questa e di droghe simili?

E che tipo di pillole per il trattamento con medicinali varicocele esistono? Ci sono efficaci venotonici tra loro?

    Flebodia. Compresse a base di diosmina.

Il diosmina è una sostanza del gruppo di angioprotettori che rafforzano i vasi sanguigni e li proteggono dai danni.

Flebodia combatte la congestione venosa, previene la formazione di coaguli di sangue.

L'effetto del farmaco si manifesta già 6 ore dopo l'applicazione.

Le compresse vengono assunte 1 volta al giorno per due mesi. L'unico svantaggio significativo del farmaco è l'impossibilità del suo uso per il trattamento del varicocele adolescenziale, poiché è controindicato nei bambini di età inferiore ai 18 anni.
Detraleks. Compresse contenenti un complesso di flavonoidi (incluso diosmina).

Detralex con varicocele elimina i processi edematosi nei testicoli e il dolore pressante e scoppiante associato.

Viene utilizzato nella quantità di due compresse al giorno, il corso del trattamento può durare diversi mesi (fino a 1 anno).
Aescusan. Disponibile sotto forma di gocce e compresse. Contiene tiamina (vitamina B1) ed estratto di ippocastano.

Gli ingredienti naturali e vitaminici rendono il farmaco relativamente sicuro da usare, ma la sua efficacia non è così elevata.

Aescusan è adatto per l'uso nel primo stadio del varicocele come parte della terapia complessa. Il corso del trattamento è di 1-3 compresse al giorno per 1-2 mesi. Il farmaco è controindicato in caso di allergie ai suoi componenti costitutivi.
Trental. Un farmaco che migliora la circolazione sanguigna, riduce la sua viscosità e migliora l'elasticità piastrinica.

Il principale ingrediente attivo è la pentossifillina. Trental è disponibile sia sotto forma di compresse convenzionali, sia sotto forma di compresse ad azione prolungata.

Il farmaco viene assunto 1-2 volte al giorno per diverse settimane. Il farmaco è controindicato per l'uso nei bambini e con una predisposizione all'ictus.
Anavenol. La composizione delle compresse comprende esculina e rutoside. Anavenol tonifica le vene e riduce la permeabilità delle loro pareti.

Nelle prime settimane di terapia, viene utilizzato nella quantità di due compresse 3 volte al giorno, dopo alcune settimane il dosaggio viene ridotto a 1 compressa tre volte al giorno.

Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 15 anni.
Venarus. Contiene diosmina ed esperidina.

Aumenta il tono delle pareti delle vene, rallenta l'ulteriore sviluppo del varicocele, normalizza i processi di deflusso della linfa. Si usa una compressa una volta al giorno.

Il corso del trattamento non deve superare i tre mesi. Venarus è controindicato in caso di intolleranza ai componenti.

Sebbene il trattamento medico del varicocele negli uomini non abbia un'efficacia assoluta, l'uso regolare e corretto dei farmaci può migliorare significativamente l'effetto di altri metodi di terapia ed evitare lo sviluppo di complicanze e recidive.

Come trattare il varicocele negli uomini senza chirurgia a casa?

La chirurgia è un modo radicale per risolvere il problema del varicocele.

Tuttavia, gli urologi non consigliano di correre con lei.

Nella prima e nella seconda fase della malattia, i medici preferiscono monitorare le dinamiche, raccomandando al paziente di supportare medicinali, provato e testato rimedi popolari e uno stile di vita sano.

Parleremo di come viene eseguito il trattamento del varicocele negli uomini, il trattamento senza chirurgia in questo articolo.

Varicocele: trattamento senza chirurgia

Il varkocele è una malattia associata a un malfunzionamento della vena testicolare, responsabile dell'afflusso di sangue ai testicoli. Con un flusso sanguigno eccessivo e un deflusso ritardato, le vene si stirano, le sue pareti sono allungate e deformate. Molto spesso si osserva varicocele sul lato sinistro, il testicolo destro è interessato molto meno spesso.

In alcuni casi, è possibile la forma del lato destro. Nel tempo, il testicolo interessato diminuisce di dimensioni, lo scroto si affloscia, il paziente avverte dolore e disagio. Alcuni urologi ritengono che la forma avanzata di varicocele possa causare infertilità maschile.

All'inizio della malattia, i sintomi sono praticamente assenti. Con un afflusso di sangue, è possibile sordo o tirando dolore, con una violazione del nervo, diventa acuto, ma scompare rapidamente.

Se trovi sintomi fastidiosi, devi consultare un medico.

Il paziente viene esaminato, viene prescritto uno spermogramma, vengono eseguite misurazioni del testicolo.

Nella prima o nella seconda fase, il medico non raccomanda un intervento radicale.

Di solito, al paziente vengono prescritti farmaci di mantenimento, una dieta terapeutica e il rafforzamento della ginnastica. È necessario sottoporsi a ispezioni ogni sei mesi ed eseguire prove.

Con un'esacerbazione della malattia, può essere necessario un intervento chirurgico, ma se le condizioni del paziente non peggiorano, può continuare con successo la terapia farmacologica.

Ulteriori informazioni su come trattare il varicocele senza chirurgia?

Biancheria per il trattamento della terapia di mantenimento

Come sbarazzarsi del varicocele senza chirurgia? Ai pazienti che mostrano i segni iniziali del varicocele viene prescritta biancheria intima elastica terapeutica.

Nanovein  Cosa fare per prevenire le vene varicose

Tale biancheria intima con varicocele aiuta a mantenere lo scroto in una posizione comoda, rimuove il carico in eccesso dalle vene, migliora il flusso sanguigno e previene il dolore.

Sono cuciti da maglieria di alta qualità con l'aggiunta di modale ed elastan, la parte anteriore è duplicata da una fodera. Il bucato viene lavato quotidianamente; è meglio asciugarlo quando è aperto, senza utilizzare dispositivi di riscaldamento. Una cura adeguata prolungherà la vita della maglieria e non ridurrà le sue proprietà benefiche.

È anche mostrato l'uso di suspensorium per varicocele.

Ginnastica per la prevenzione

Nel caso del varicocele negli uomini, il trattamento senza chirurgia prevede l'uso di esercizi speciali e il mantenimento di uno stile di vita attivo. Il problema della stasi del sangue può risolvere uno stile di vita attivo. Con varicocele di primo grado, il paziente può praticare qualsiasi tipo di sport, nelle fasi successive è meglio limitarsi a carichi moderati senza sovratensione. Utile jogging mattutino, passeggiate all'aria aperta, nuoto, esercizi di respirazione.

  1. Per migliorare la circolazione sanguigna e rafforzare l'immunità, sono utili esercizi mattutini, che possono includere esercizi di stretching e semplici asana yoga.
  2. Esegui le oscillazioni con le gambe dritte e piegate in una posizione prona, inclina in avanti e indietro, a sinistra ea destra.
  3. Termina il riscaldamento ruotando il bacino prima in senso orario e poi contro di esso.
  4. Sdraiati sulla schiena, fai movimenti che simulano il ciclismo.
  5. Sollevare il bacino, mantenendolo in questa posizione per 10-15 secondi. Inclina le ginocchia piegate e in piedi sul pavimento a destra e a sinistra senza girare il corpo.
  6. Ogni esercizio viene eseguito 10-20 volte a un ritmo calmo, senza trattenere il respiro.
  7. Posa yoga molto utile di un serpente:
    • sdraiato sullo stomaco, sollevare la parte superiore del corpo, aggrappandosi alle braccia raddrizzate;
    • fissa la posa per 0 secondi, poi abbassa il pavimento e rilassati;
    • un'opzione più complessa è la posa di Planck. Con lei, il corpo è tenuto in peso, focalizzato sui calzini delle gambe e delle braccia, piegati ai gomiti. La schiena è dritta, la posa è fissa per 10-30 secondi.

Ulteriori informazioni su come trattare il varicocele a casa e se è possibile curare il varicocele senza chirurgia.

Massaggio dei testicoli

Un massaggio testicolare quotidiano molto utile con varicocele, che può essere fatto dopo il complesso di ginnastica. Sdraiato sulla schiena, strofina prima i testicoli con i polmoni e poi con movimenti circolari più intensi. Muoviti in senso orario, sfregando non solo i testicoli, ma anche il perineo e l'addome inferiore.

Il massaggio dura 5-7 minuti, dopo di che non si avverte calore nell'area della macinatura, il dolore e altre sensazioni spiacevoli. La pelle può diventare rossa, dopo 10-15 minuti, il bruciore e il rossore passano. Le procedure vengono ripetute quotidianamente; serve come eccellente profilassi per eventuali problemi con i vasi degli organi pelvici.

L'uso di medicine

È possibile curare il varicocele senza intervento chirurgico nelle fasi iniziali. Gli anticoagulanti, i venotonici e i farmaci che migliorano la microcircolazione del sangue hanno un buon effetto. Di solito vengono prescritti farmaci sotto forma di compresse e capsule, il corso viene calcolato individualmente. L'automedicazione è inaccettabile, i farmaci devono essere utilizzati solo sotto la supervisione del medico curante.

Uno dei farmaci più efficaci del gruppo di venoprotettori è Detralex.

Contiene una combinazione di diosmina ed esperidina, che rafforzano le pareti venose e prevengono la trombosi.

Altri venotonici hanno un effetto simile, ad esempio Excusan e Gingo Biloba.

Gli anticoagulanti sono usati per fluidificare il sangue e prevenire la trombosi. Nelle fasi iniziali del varicocele, vengono prescritti complessi con vitamine C, A ed E, Antiox, Itriovit, Obriflex, Trental.

Molti pazienti preferiscono i farmaci gmeopathicheskimi. Migliorano il flusso sanguigno, rafforzano le pareti dei vasi sanguigni, prevengono aderenze e coaguli di sangue e rimuovono i piccoli gonfiori.

Varicocele: trattamento domiciliare

Varicocele testicolare – trattamento a casa, considera alcuni esempi:

  1. Con un grado iniziale e moderato di varicocele, bagni, impacchi, decotti e tè aiuteranno ad alleviare le condizioni del paziente. Migliorano la circolazione sanguigna, rafforzano le pareti dei vasi sanguigni, accelerano il deflusso della linfa, alleviano il dolore e la pesantezza.
  2. Per il trattamento sono ampiamente utilizzate erbe medicinali con effetto antibatterico, venotonico, emolliente e tonico. I guaritori tradizionali usano spesso camomilla di farmacia, calendula, montanaro, successione, achillea, assenzio, corteccia di quercia e salice, radici e foglie di lampone.
  3. Le compresse di assenzio fresco aiuteranno a ridurre il gonfiore e alleviare il dolore. 1 cucchiaio. un cucchiaio di materie prime tritate viene miscelato con la stessa quantità di panna acida o yogurt naturale. La miscela viene applicata sul testicolo interessato e coperta con un lembo di tessuto di cotone. L'impacco deve essere mantenuto per circa mezz'ora, ripetendo la procedura per 5 giorni consecutivi.
  4. Sono utili i decotti alle erbe che rafforzano le pareti dei vasi sanguigni e migliorano il flusso sanguigno. La camomilla della farmacia, la achillea, le radici di lampone, il salice e la corteccia di castagno, prese in proporzioni uguali, sono mescolate in un contenitore separato. 1,5 cucchiai. cucchiai della miscela viene versato con 2 bicchieri di acqua bollente e infuso sotto un coperchio o in un thermos per 8-10 ore. L'infusione finita viene filtrata e bevuta in due dosi prima dei pasti. Il trattamento dura 7 giorni, il giorno prima viene prodotta una nuova infusione.

Il tè vitaminico aiuterà a rafforzare le difese del corpo.

Combina la menta, la melissa, la camomilla della farmacia, il ribes e le foglie di lampone.

Una manciata di materie prime produce un litro di acqua bollente, aggiungi 1 cucchiaio. cucchiaio di biancospino e rosa canina.

Insistere la miscela in un thermos per 1 ora, filtrare, aggiungere 1-2 cucchiaini di miele liquido. L'infusione viene bevuta calda o fredda invece del normale tè.

  • Un bagno caldo viene utilizzato per alleviare il dolore e ridurre il disagio. I rami di salice, castagno e quercia vengono tritati e versati con acqua bollente e riscaldati per 20-30 minuti. In un brodo, viene aggiunta una manciata di successione, camomilla da farmacia e tosse di pan di zenzero. L'infusione viene riscaldata per altri 5 minuti, filtrata e aggiunta alla bacinella con una piccola quantità di acqua calda. Qui viene preparato il pane di segale cotto a vapore in un contenitore separato (1 pagnotta). Il bagno dura 10-15 minuti, viene eseguito prima di coricarsi per 7-10 giorni.
  • I bagni freddi con camomilla o calendula aiuteranno ad alleviare gonfiore e dolore. Una manciata di materie prime secche o fresche viene versata con 2 litri di acqua bollente e insistita in un thermos per 2-3 ore. L'infusione viene filtrata e versata nel bacino. Temperatura dell'acqua – 25-30 gradi.

    Puoi leggere di più sui metodi tradizionali di trattamento della malattia qui.

    Un'aggiunta necessaria al trattamento domiciliare è una dieta equilibrata.

    1. Il paziente non è raccomandato piatti troppo acuti, grassi, pesanti che rendono il sangue viscoso, stimolano la formazione di placche e aumentano il colesterolo.
    2. Dai la preferenza ai piatti a base di verdure, frutta, carne magra, pollame, pesce, cereali integrali.
    3. Rifiuto obbligatorio del tabacco, che peggiora il funzionamento dei vasi sanguigni e aumenta la loro fragilità.
    4. Anche l'alcol è dannoso, causando una forte espansione dei vasi sanguigni e provocando lo sviluppo di varicocele.

    Abbiamo cercato di considerare il più possibile la domanda su come curare il varicocele senza chirurgia.

    Il trattamento domiciliare per il varicocele può portare molti benefici nelle prime fasi della malattia.

    La terapia e il trattamento non chirurgico del varicocele vengono effettuati sotto la supervisione del medico curante, che monitorerà le condizioni del paziente, adeguerà il corso, offrirà nuovi medicinali e, se necessario, consiglierà la chirurgia.

    Speriamo che questo articolo ti sia stato utile e ora hai un'idea su come curare il varicocele a casa?

  • Lagranmasade Italia