Dmitry Parfyonov Vasya Baranov è scomparso

Dmitry Parfyonov:
“Vasya Baranov è scomparso. Già non cercando "

Ex difensore del rosso e del bianco – su Romantsev, Lobanovsky, coaching e partner per l'oro "Spartak" degli anni '1990

L'allenatore di Ivanovo "Tekstilshchik" ha iniziato il lavoro indipendente con così tanto successo che voleva seguire gli affari della sua squadra. Non entrare nell'FNL, rilasciando "Tosno" da dietro, e l'interesse non scomparirà. Voglio credere che il famoso giocatore dello Spartak, Dmitry Parfyonov, un giorno ripeterà l'atto di Dmitry Alenichev, aumentando il suo club di due leghe più in alto. Dai solo tempo.

– Un collega Kruzhkov ti ha chiamato l'altro giorno per una breve intervista. Poi mi ha detto – la tua voce è triste, triste …

– Beh, no! Anche se l'anno più difficile. In precedenza, hanno combattuto per la stagione per l'accesso all'FNL, l'intero campionato è stato il primo, e solo per tre round Tosno ci ha battuti fino alla fine. Ma ugualmente – continue emozioni positive. E ora qualcosa non sta andando bene. Due mesi la squadra ha la febbre.

– Ti sei perso Tosno in avanti apposta?

"Te lo giuro, no."

– I costi di FNL verrebbero tirati?

– Questa è un'altra domanda. Nella regione, la leadership stava cambiando. Nessuno prima delle partite nello spogliatoio con le istruzioni non è andato – dicono, devono andarsene. Ma volevamo davvero. In un certo senso, sarebbero sicuramente attratti. Abbiamo giocato per la Coppa con Shinnik e al campo di allenamento spesso giochiamo con squadre della prima lega – non ho sentito la differenza in classe.

– Ora nessuno pensa di andare di sopra?

– Vogliamo. In inverno cambieremo un po '.

– Il tuo assistente Vadim Evseev non si sarebbe allenato. Progettato per essere un agente.

– Ed era un agente. Vero, senza licenza. Ha aiutato un amico – è andato, ha parlato con i giocatori. E quando ho chiamato, Vadim ha accettato immediatamente. Sono stato anche preso alla sprovvista: "Forse verrai prima, dai un'occhiata?" "No, no, sono pronto!" I ragazzi stanno guardando Evseev con tutti gli occhi. Sì, e molti vanno a Tekstilshchik per noi, è comprensibile.

– Hai sentito l'interesse del nuovo governatore a Tekstilshchik?

– Pieno supporto da parte di tutti i capi! Quando il governatore ci ha consegnato le medaglie per il secondo posto, abbiamo parlato bene. Anche se ora non è all'altezza del calcio. Posso immaginare quante preoccupazioni.

– Anche tu, come Evseev, hai immediatamente accettato la proposta di Ivanov?

– suggerì Kolya Pisarev. Prima di allora, l'ho aiutato nella squadra nazionale del 94 ° anno di nascita. Come Evseev, ha risposto immediatamente: sono d'accordo! Non aspettare che Spartak o Dynamo ti ricordino, giusto? E ottieni una grande esperienza qui e ogni giorno.

– Mi hanno detto – anche nella squadra più povera della seconda lega, l'allenatore sente una fila dietro di lui. E gli ex calciatori di Spartak e Dynamo languiscono in questa linea …

– Non mi sentivo. Chi vuole lavorare è al lavoro. Volodya Shcherbak ha ricevuto Strogino, Gorshkov ha lavorato a San Pietroburgo e Saturno, l'allenatore Radimov Zenit-2, Bushmanov Spartak-2. Ce ne sono molti a Tula. Tutti capiscono: è meglio non cadere fuori dalla gabbia.

– "Tekstilshchik" – la prima offerta di club nella tua vita?

– C'erano tre – quattro frasi, una delle quali da Tosno. Proprio in quel momento in cui hanno gareggiato con loro per l'uscita. Penso che sarebbe disonesto andarsene.

– Vai a casa per il fine settimana?

– Beh, se viene fuori una volta al mese. C'è un giorno libero a settimana, non ha senso sprecarlo sulla strada. Mosca dista 320 chilometri. Non sono Vadik Evseev, che viaggia più veloce di un aereo. In un mese da Mosca riesco a rompere l'abitudine. Nella capitale, passi una giornata su una cosa.

– Sei a disagio a Mosca?

– Confortevole – c'è ancora casa mia, amici. Scusa, raramente ho cominciato a vederci.

– A proposito di Kiev, una volta hai detto diversamente: "Non è la mia città, è scomodo in essa."

– Sono di Odessa – e questo è completamente diverso. Certo, dopo di lei l'anima non mentiva a Kiev. Sebbene ci siano molti amici. Non riuscivo a capire – e cosa mi sto perdendo? È scomodo e basta!

– Vivi in ​​un hotel a Ivanovo?

– Il club sta affittando un appartamento. Lo stadio di Ivanovo è semplicemente eccellente. Ai giochi è pieno. Il sito del club ha ricevuto un premio l'anno scorso. Vieni, ti faccio vedere tutto – meraviglia … ho capito dove stavo andando. La seconda lega è la seconda. Era pronto per scoperte spiacevoli. Ma le scoperte erano con un segno più. La città è ben tenuta, le strade fatte. Non c'è stato un unico ritardo salariale. Conosco la situazione in altre squadre: per circa due o tre mesi non vedono i soldi.

– Va tutto bene anche con quelli premium?

– Non abbiamo bonus. Smesso di vincere – da dove vengono?

– Ricordi la tua prima conferenza stampa da allenatore?

– No Lo stesso. Non sono timido, il microfono non ha mai avuto paura. C'erano casi comici: sono venuto nella stanza e lì c'era solo l'allenatore dei rivali. I corrispondenti non sono arrivati. Ci sediamo, come in una trappola per topi, aspettiamo … A volte, chiedono a un calciatore che ha lasciato la squadra: "Perché non è stato rilasciato sul campo?"

– Partenza, che ti ha particolarmente colpito?

– Petrozavodsk. Ci sistemarono in un dormitorio di cinque piani, dove fu rifatto un piano dell'hotel. Rayonchik una tale finestra. Il Bronx Veniamo a suonare – ce ne sono una ventina in tribuna. Con noi. E da qualche parte non c'è acqua. Da qualche parte per 15 ore polvere. Le miglia vengono accumulate in vacanza. Poi andrò in autobus per le Maldive.

– La mossa più lontana?

– Solo la Carelia. Arrivato a San Pietroburgo, vi si trasferì sul bus. Prima a Murmansk, poi a Petrozavodsk. E l'autobus per casa.

– Se l'obiettivo era vedere la Russia, ti sei semplicemente sistemato brillantemente.

– Posso già guidare escursioni. Anche se ora ho messo l'atlante davanti a me, ti dirò dove si trova la strada. Tre anni fa, in questo senso, si è verificata una svolta, ci sono state molte tracce eccellenti. Da San Pietroburgo a Petrozavodsk – fantastico, come se viaggiasse in Europa! Ma è anche bello: il congresso a Petrozavodsk e gli ultimi cinque chilometri è un burrone continuo. Dopo che "l'Europa" è molto corroborante.

– Il miglior stadio della seconda lega?

– Spartak 2 gioca a Sokolniki. Ne abbiamo una fantastica. Bene, a Ramenskoye.

– Ha un rivestimento disgustoso su Petrovsky. Non ci sono affatto spettatori. Anche se varrebbe la pena andare, Kostya Zyryanov gioca alla grande.

– Il camerino più fantastico che tu abbia mai visto?

– A Londra, hanno giocato con l'Arsenal nel vecchio stadio. Non uno spogliatoio, ma una stanzetta, muri di mattoni. Nessun rivestimento, solo ganci appesi. Panche di legno Classic.

– Era generalmente strano lì. Ti alzi – nella vita non capirai che questo è uno stadio: "Ecco, esci". "Dov'è lo stadio?" – "Sì, il cancello …" Abbiamo riso soffocato. Ma lo scherzo stesso è avvenuto prima di entrare nel campo – il corridoio è così stretto che i due non si schiacciano. Tutti confusi: un rivale, tu, un rivale … E devi anche attaccare il ragazzo da qualche parte. Il soffitto è supportato dall'alto. Niente per me, ma Adams e Bergkamp si stavano chinando.

– Quale situazione ha pensato l'allenatore per un tempo particolarmente lungo?

– Perché hai tenuto il ruolo – ma hai perso la partita? Ogni giorno, penso: cosa fare? Qual è la ragione? È arrivato alla conclusione che il precedente campionato dei ragazzi emotivamente devastato. Avrebbe dovuto raggiungere l'FNL, fallito – e quindi inizia un nuovo campionato. Puoi immaginare l'umore dei giocatori!

Ci sono altri motivi Nel gioco, abbiamo perso solo con Spartak-2 in casa, e sulla strada li hanno battuti nel caso. E hanno perso a causa di errori stupidi. A Pskov, Evseev e io ci siamo guardati: non è davvero un sogno? Cos'era quello? Continuiamo fino al 90 ° minuto. Danno una penalità – 1: 1. Dopo tre minuti, salta di nuovo. Non è cambiato nulla nel gioco, ma il punteggio è 1: 2.

– Cosa non capisci assolutamente nella gioventù moderna?

– Non capisco quando non vanno di sopra. Perché ora è molto facile essere visti anche nella seconda lega. Ad esempio, il nostro giovane Denis Fomin è già andato a spettacoli a Spartak e Ural. Sì, io stesso consiglierei un ragazzo capace ai miei amici che allenano grandi squadre. Ma pochi cercano. Giocano qui – ne hanno abbastanza.

– Quando è stata l'ultima volta che un collega ti ha fatto riflettere?

– Pensando alla frase Mourinho: "La palla con noi – abbiamo problemi". Per il Chelsea, è davvero meglio dare la palla a un avversario – lascialo fare un errore. Ma in termini di tattiche, mi piace di più il Dortmund. In questa stagione, capriola, come noi. Guardo il gioco: poco è cambiato. Ma vale un errore: vengono immediatamente puniti.

– L'autobus con la squadra si è rotto?

– Una volta. Siamo andati a una partita a Khimki – non abbiamo nemmeno raggiunto Vladimir. Due ore rimasero in disparte, in attesa di uno swing. La neve ci ha viziati. La strada ha impiegato 9 ore. Ma non è niente. A Orekhov-Zuev, hanno sparato al nostro autobus.

Nanovein  Perché gli uomini sviluppano le vene varicose

– Dio Qualcuno ha ferito qualcuno?

– E non poteva far male – all'hotel c'era un autobus vuoto. Arriviamo e il vento attraversa la cabina. Per via pneumatica, il vetro è stato rotto. Ora, ho una fotografia nel mio telefono.

– Hai un club solido per la seconda lega. E qualcuno deve viaggiare attraverso il paese in autobus.

– I nostri vicini di Kostroma sono persino andati a Murmansk in autobus. A proposito, la squadra di Murmansk è stata allenata da Valera Yesipov. Viaggiavano ovunque in treno. E hanno fatto viaggi – sii sano, i ragazzi vivevano nella carrozza … Esipov mi ha detto: "Ho già mangiato quattro secchi di" doshirak ".

– Almeno un caso per una squadra della seconda lega per ottenere un charter, lo sai?

– Non ho mai sentito.

– Lo stipendio medio nella seconda lega?

– La dispersione è enorme. Nel secondo "Spartacus" e "Zenith" molti escono per giocare per la squadra principale. In altri club, uno stipendio di 50-80 mila rubli è considerato buono. Ma ci sono club con stipendi di 15 mila.

– Gli agenti lavorano con i giocatori della seconda lega?

– Sì Ma non so se formalizzano la relazione. Molti giocatori di football ci hanno offerto agenti. E i migliori. Ma il nostro club non ha pagato un centesimo agli agenti.

– Hai un agente come allenatore?

– Non avevo un agente come giocatore …

– Ma di sicuro si sono imbattuti in personaggi brillanti.

– Caspita! Uno ha viaggiato in tutta l'Ucraina, firmato giovani calciatori. Ha messo un foglio sulla firma che gli avrei dato il 30 percento del contratto. Ha promesso di vendere in Austria. Forse sugli organi?

– Non hai idea di invitare qualcuno con un nome a Tekstilshchik? A giudicare da Medvedev a Saturno, i veterani sono abbastanza svegli.

– Volevano dichiarare Vadik. Non ha accolto le sue richieste.

– Sì, sto scherzando … Anche se Evseev non si sarebbe guastato. Sì, e non vorrei rovinare. Solo a spese della testa avrebbe giocato. La domanda è: è necessario? Per dieci giorni avrebbero segnato quel io, quell'Evseev. Guarda, Ignashevich quasi non funziona affatto, l'intero gioco è dovuto alla mente. Vedrai, nel 2018 la squadra si ritirerà. E Berezutsky giocherà a lungo. E in Dolgoprudny Yashin e Golovskiy sono i migliori. Non correndo davvero, ma è tutto. Zyryanov in "Zenith-2" guida l'intero gioco.

– dice Shirokov – non giocare a Costa lì.

– E Vlad Radimov è felice che una tale persona sia nella sua squadra. La cosa principale è che lo stesso Kostya è soddisfatto.

– Uwe Bain ha giocato quasi a 45, scendendo sotto la lega ogni anno. Hai incontrato maestri famosi nella seconda lega?

– Smirnov dei Rotor suona per Tver. L'allenatore Leonid Tkachenko lo porta con sé. Ha lavorato a Murmansk, hanno licenziato la squadra lì – un folto gruppo di giocatori si è trasferito sul Volga. A proposito, abbiamo incontrato Tkachenko molto tempo fa, quando i miei "Chernomorets" lo hanno battuto "Metalist" nelle finali della prima Coppa ucraina.

– L'installazione più incredibile per la partita che hai sentito?

– A Romantsev tutto era estremamente informativo. Chi gioca con chi, dove sono i punti deboli dell'avversario. Non una parola troppo, come quella di Lobanovsky. Allo stesso tempo, tutto è stato pronunciato in modo che si sedesse con le ascelle bagnate. Il limite delle emozioni!

Ma un'installazione è particolarmente ricordata – per una partita con CSKA.

– Nella partita del primo turno, abbiamo giocato solo la palla al centro e Serega Semak era già riuscita a disperdere e "attaccare" qualcuno. Quindi, prima della partita del secondo turno, Ivanovich invece di ambientarci, abbiamo registrato un record dell'inizio di quella partita: "Voglio che ognuno di voi giochi oggi come Semak …" Tutto qui, non una parola in più. Abbiamo vinto alla grande allora.

– La leggendaria storia d'amore "massima velocità" è stata data ai loro giocatori?

– In qualche modo al campo di addestramento in Turchia ha dato. È stato necessario ottenere una valutazione obiettiva dello stato della squadra. Questo esercizio mostra immediatamente tutto. All'inizio gemette, ovviamente. C'è un vuoto in cui muori …

– Quanto durano questi esercizi?

– Ci sono diverse opzioni: 18 minuti, 22 … Beskov ha generalmente 40 minuti. Ma ho dato un minimo.

– Potrebbero immediatamente batterli con "doppio Cooper". Valentin Kozmich Ivanov adorava questo. Hai passato questo?

– A Buryak, generalmente rispettava il fondo. A Odessa, allineati lungo il mare – e in avanti. Non ho mai avuto problemi con le gambe. L'intera scuola di calcio ucraina si basa sull'idoneità fisica. Con spirito ed efficienza tutto è in ordine. Ma c'erano due persone uniche in "Chernomorets" nel senso di correre. Oleg Koshelyuk poteva correre quanto voleva. E di fronte, divertito …

– Lo stesso Buryak. Ho corso insieme alla squadra – di solito prima arrivavo al traguardo. Nella mia vita ho incontrato solo uno di questi due core: Vasya Baranov a Spartak.

– Non ho notizie di lui da molto tempo.

– E non dire. Un uomo è scomparso, non lo stiamo cercando. Forse si farà vedere?

– Sembra che Yegor Titov non guardi avanti con particolare impazienza per il suo ritorno. Qualcuno dei vecchi compagni di Spartak è venuto da te a Ivanovo?

– No Lo stesso Yegor non ha intenzione di viaggiare, impegnato con gli affari di sua figlia. È seriamente impegnata nel tennis, deve costantemente portare in giro i tornei. Ora il punto più importante è continuare a investire ulteriormente, portarli all'estero in modo permanente o abbandonare questo tennis.

Ma i fan di Spartak sono venuti da me a Ivanovo. Ho incontrato, parlato alla grande.

– Come giocatore, hai attraversato molti strani divieti. Ai tempi di Nevio Rocks, per esempio.

"Non mi sono sembrati strani." Scala ordinò di rimuovere maionese e ketchup, cibi grassi dai tavoli. Ma personalmente, ho capito rapidamente che è meglio vivere senza di loro. Il corpo recupera più velocemente. Un altro era strano: la pasta con lo zucchero.

– Anche per il recupero. Dopo l'allenamento, andammo allo stabilimento balneare: c'erano già ciotole con la pasta, cosparse di zucchero.

– Fu, che brutta cosa.

– Non è durato a lungo. La roccia è stata informata che nessuno stava toccando questa pasta, hanno smesso di cucinare. A proposito, Scala aveva degli esercizi molto interessanti. Negli esercizi tattici, ci guidava per mano. L'allenatore di allenamento fisico ne ha portato uno eccellente. Penso che se Scala fosse rimasta nella squadra, il risultato sarebbe arrivato presto.

– Il rock dopo Spartak non ha funzionato da nessuna parte. Si sedette saldamente sul trattore nella sua tenuta.

– Molto probabilmente, solo a causa dell'età. L'allenatore è fantastico. Ricordandolo, a Tekstilshchik ho obbligato tutti ad allenarsi nella stessa uniforme per l'allenamento. Camminiamo insieme. Si raduna.

– La persona più interessante a cui la seconda lega ti ha presentato?

– Il precedente presidente di Tekstilshchik Sergey Pakhomov, un terribile fan di Spartak. Ottimo team di supporto. Era il capo della Duma regionale, ora si trasferì a Sergiev Posad. Potrei rivolgermi a Sergey Alexandrovich in qualsiasi momento e su qualsiasi questione.

– Una volta qualcuno di calcio riceveva una chiamata per un consiglio?

– Chiamato Romantsev. Abbiamo discusso di un punto psicologico. Quello che volevo era ascoltare. Romantsev ha confermato che ho ragionato correttamente.

– Alcuni esercizi ti sono stati suggeriti?

"Li ricordo tutti a memoria." Molti esercizi mi hanno inviato Serega Rebrov: "Guarda, interessante". Siamo amici dalla squadra giovanile. Vivevano costantemente nella stessa stanza. Ho anche assistito al suo matrimonio.

– Che tipo di esercizi?

– Gioco, tattico, per mantenere le condizioni fisiche. È impossibile provarne alcuni: non disponiamo di attrezzature come nella Dynamo Kiev. Ma proverò qualcosa in questa bassa stagione.

– L'episodio più divertente della storia della tua amicizia?

– Adesso Serega si è calmato, ma prima gli piaceva guidare una macchina. Abbiamo volato con lui per essere in salute. Ho afferrato il corrimano in modo che le mie dita fossero bianche. Una volta deriso la polizia di Kiev.

– Gray ha appena comprato l'Aston Martin. La polizia ci inseguì, e noi andammo via e aspettammo una curva. Sembravano raggiungerci – siamo di nuovo usciti. Sputarono, si voltarono e tornarono indietro. Abbiamo capito: questa è una vittoria …

– Sei andato più veloce di Gusin?

– No, nessuno può confrontarsi con Gusin. Non ho rischiato di salire in macchina. L'uomo era ossessionato dalle corse. Fu portato dai "Carpazi" dall'attaccante centrale. Lobanovsky lanciò un'occhiata – e trasformò Gusin in un centrocampista difensivo. L'uomo si è aperto!

– L'auto più ridicola della tua vita?

– Ecco una storia per te. In Zaporozhye Torpedo, i giocatori hanno ricevuto Tavria. Dov'è la ruota con tre bulloni. Ha poi studiato il leggendario Eugene Lemeshko, suocero Protasov. La sua squadra di esperti è stata scelta, guidata dal portiere Sivuha. Così hanno sollevato il coach Tavria tra le loro braccia e lo hanno trasferito in un cortile vicino.

– Dicono che ogni calciatore dovrebbe. Anche tu?

– Devo dei club chiusi.

"Chi è questo diverso da Saturno?"

– Khimki. Agitai la mano a questi debiti. Una buona lezione: tutto deve essere stipulato nel contratto, nessun accordo a parole. Ricordi: Shcheglov era così?

Nanovein  Rimozione della vena laser - coagulazione laser endovasale

– Ora è partito da qualche parte, nascosto. Qui ha promesso: daranno, dicono, un'auto per 50 mila dollari. Naturalmente, non hanno dato nulla.

E in Khimki il presidente era peculiare: Strelchenko. Copy! Raccontare un caso?

– "Khimki" ha raggiunto la Premier League. Strelchenko entra nello spogliatoio durante una pausa, al centro della stanza c'è una palla. Con un calzino sulla porta, ka-ka ha dato – e colpito! Si rivolse a noi: "Che cosa è complicato qui, non riesco a capire ?! Colpisci i "nove", ci sarà un obiettivo: è tutto il calcio … di che tipo di denaro possiamo parlare, di che tipo di auto? "

E nel nostro spogliatoio ci sono Tikhonov, Beschastnykh, Berezovsky e Romka Shirokov. Strelchenko è uscito – ci siamo guardati: "Cos'è stato?"

– Sono giudicati normalmente nella seconda lega?

– Questa è una specie di orrore.

– Giudicato da giovani ragazzi che hanno visto il calcio da qualche parte da un elicottero. Imprevedibilità assoluta nelle decisioni. Ti esprimono anche in forma dura. Succede, mi rivolgo, faccio la domanda: "Perché?" – e in risposta alla maleducazione.

– Ricordo come il tecnico del CSKA Sergei Shustikov ha detto qualcosa al giovane schieratore della panchina – e si è girato: "Chiudi la bocca!"

– Eccolo – "Chiudi la bocca!" – nella seconda lega dei giudici ascolto ad ogni passo. Non è che aiutano qualcuno sul campo – semplicemente non sanno come giudicare. L'ultima partita che abbiamo avuto a San Pietroburgo – ha avuto tre eliminazioni. Inspiegabilmente!

"Non uno solo?"

– Beh, forse uno. Quindi il giudice e Peter ne hanno gettati tre dallo staff tecnico. Radimov e i suoi due assistenti. Sì, un altro giocatore. Sette traslochi per partita. L'uomo può giudicare, che ne pensi?

– Un altro è stato ancora più divertente – in qualche modo è stato fuori dal caso che ci abbia cacciato un giocatore di football e messo un rigore. È stato squalificato per questo per un mese, poi viene a giudicare a Ivanovo. Gli ricordo quell'episodio – e in risposta: "Penso ancora di aver ragione!" Ecco, penso, qualcosa di eccentrico. Non in grado di capire, anche se i suoi stessi amici e giudici lo hanno squalificato.

– Una volta eri amico di Tsymbalar. Hai chattato di recente?

"Lo abbiamo perso di vista tutti." È partito per Odessa: non è né visibile né udibile. Anche per i veterani ha smesso di cavalcare. E poi la notizia della morte, come la neve in testa.

– Non sei arrivato al funerale?

– Pochi colpi. Tutto è successo il giorno prima del nuovo anno, non riceverai un biglietto da Mosca. In quel momento fui operato all'estero, fisicamente non potevo volare.

– Che tipo di operazione?

– Le vene varicose strisciavano sulla gamba. Ho deciso di non ritardare: da giovane ti riprenderai più velocemente. E poi con questi autobus che lancerai, ne uscirà più costoso.

– A Cipro, con gli amici. So che la clinica è buona. L'operazione è economica – insieme a quattro giorni di recupero costano duemila euro.

"Una gamba rotta reagisce al tempo?"

– No Inizia a gemere se corri su erba artificiale. Non l'ho ancora tirato fuori dal ferro, anche questo richiede tempo. Non uscirò dalla tibia, il perno è troppo profondo. Il dottore ha detto: con questo spillo puoi camminare fino alla fine dei giorni. E nella tibia ho otto piccole viti e un disco. Devono essere scelti. Ma non subito. Svita due: aspetti un mese. Non riesco proprio a stare insieme.

– Il tuo turno è uno dei più terribili nella storia del calcio russo. Hanno funzionato con successo in seguito?

– L'operazione è stata fatta a Mosca, in quello stato non mi porterai da nessuna parte. Sembra essere normale Ma non appena si riprese, ruppe immediatamente la tibia. Pfeiffer mi ha messo un nuovo piatto in Germania.

– Questo caso, ad essere sincero, mi ha superato.

– Ho iniziato a giocare, i primi quattro round in genere sono andati ai marcatori. Segnato dal dischetto. E in una partita con "Alania" è stato colpito. Sento – in qualche modo fa male in modo strano. Ho finito il tempo nello spogliatoio congelato. Anche il pensiero di un sostituto non è stato: provo ad entrare nella seconda metà e non ci riesco. Quindi penso: come sono durato sul campo per circa venti minuti con una tibia rotta?

In realtà, non voglio ricordare di queste fratture. La gente ricorda – dicono, hanno sentito il suono di un osso spezzato, oh, quanto terribile suonava … Ma ricordano il suono, e io sono tutto ciò che era dopo. Solo io so che tipo di dolore è. E ciò che valeva dopo non è finito.

– Il difensore più spaventoso di quegli anni?

– Timokha di Alania, Timofeev. Il relitto L'intera difesa della Dinamo era come lui: Shtanyuk, Ostrovsky e Jachimovich. Gli "assi" sono decenti. Anche Genka Nizhny Novgorod e Sashka Golovko a Kiev.

– Dziuba vuole ricevere, come Hulk. Se avessi l'opportunità di coinvolgere l'uno o l'altro nella tua squadra, chi sceglieresti?

– In primo luogo, invano fanno il sugo di Dziuba. Rimanere una famiglia, sei un club. Vuole ottenere di più – inventare un sistema di bonus. Un milione di opzioni! Hai mai sentito parlare di Giner di un conflitto finanziario con un giocatore di football?

"Quindi chi sceglieresti?"

– Perché i legionari della seconda lega non giocano.

– Non è stato visto un solo "piccolo nero" lì?

– Nella nostra zona "Ovest" – no. Visto su KFK. La nostra squadra giovanile ha giocato con Kostroma Dynamo. Qui corre il piccolo nero. Ora penso: dove è andato il nostro Chunya?

– Sì In generale, né l'udito né lo spirito. Probabilmente un barone nella sua fattoria. Ricordo ancora la prima volta che l'ho visto. Apre la bocca e inizia a parlare russo senza accento! Mi sono quasi seduto sul pavimento! E Robson è stato tirato su, tirato su – e niente.

– Quando ho incontrato Tchuise sull'aereo, è andato a Mosca per la visione. In un abito a tre pezzi e un cappello da sceriffo.

– I nostri abiti si sono distinti per Kebe. In una felpa con cappuccio camminava intorno alla base. Una volta in un campo di addestramento a Marbella, ha chiuso nella sua stanza, rifiutandosi di andare all'allenamento. Ho litigato con Ananko. Hanno costantemente avuto schermaglie.

– Abbiamo preso la seconda chiave, l'ho aperta. Quindi si barricò in bagno. Non hanno rotto questa porta. Pensiamo, siediti. Il giorno dopo è strisciato fuori quando Chervichenko lo ha contattato.

– Beh, non Gorlukovich è stato inviato come parlamentare.

– Sì, Sergey Vadimovich lo avrebbe capito. Sochi, dicono, hanno accettato? Ha studiato tutto l'Estremo Oriente – è andato a sud?

"Sì, sembra." Accettando una nuova squadra, ha promesso: "Si dimenticheranno di me come ridere".

– Mi è piaciuta la sua conferenza stampa a Khabarovsk. Gli è stato chiesto qual è il compito principale della stagione per la squadra? Ricordi cosa ha risposto Gorlukovich?

– “Il compito principale è finalizzare fino alla fine. In modo che non mi buttino fuori! " Persona incredibile. Da Milano al 98 ° per tappeto pesante. Il giorno della partita con l'Inter l'ho comprato da qualche parte. Lo abbiamo fatto, ovviamente. Verrà al bagno, lascerà andare una coppia del genere, che immediatamente sarà lasciato solo. Lo ha fatto apposta.

– Nessuno potrebbe sopportare una laurea?

– Vaska Baranov. Nessun altro.

– Ci sono state battute ai tuoi tempi. Baranov ha consegnato a Robson un giornale con una fotografia di una scimmia: "Guarda, hanno scritto un biglietto su di te."

"Soprattutto, Robson ha riso più forte di chiunque altro." La storia che Gamula ha appena organizzato è una vergogna, ovviamente. Specialmente conoscendo Gamula. Va bene, c'è qualcosa nella baia all'estero. Ma vivi qui, capisci!

– Se avessi l'opportunità di ottenere un giocatore di calcio del nostro campionato nel tuo Tekstilshchik, chi sceglieresti?

– Shirokova. Una persona che aiuterà qualsiasi squadra in qualsiasi campionato. Tutti gli altri che vorrei prendere sono già finiti.

– La professione ti ha fatto conoscere l'insonnia?

– Fino alle 5 del mattino

– Quando è più difficile addormentarsi – prima della partita o dopo?

– Non hai imparato a fumare?

"Questo non mi prenderà." Per una vita non c'era una sola sigaretta.

"Cosa non sai, ma ti piacerebbe imparare?"

– Stare sui pattini. Vadik Evseev gioca a hockey, anche Vovka Beschastnykh. Loskov, si potrebbe dire, è un professionista. Gufo, Maminov. Si adatterebbe a questa compagnia!

Evidenzia un errore nel testo
e premi ctrl + invio

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.
Lagranmasade Italia