Dieta terapeutica per le vene varicose (2)

La dieta per le vene varicose aiuta a ripristinare la circolazione sanguigna, riduce il carico sulle pareti dei vasi sanguigni e li rinforza, riduce la viscosità del sangue, allevia il gonfiore e perde peso. La nutrizione clinica viene utilizzata per prevenire la malattia, prevenirne lo sviluppo, come parte delle misure di preparazione preoperatoria e riabilitazione postoperatoria.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Nutrizione per le vene varicose

Una corretta alimentazione con vene dilatate deve necessariamente contribuire alla perdita di peso, perché il sovrappeso è il principale fattore scatenante per le vene varicose. A tal fine, la dieta dovrebbe avere un contenuto calorico corrispondente al genere, alle caratteristiche fisiologiche e al grado di attività fisica del paziente.

Per le donne, il valore calorico del menu per le vene varicose non deve superare i 2700 kcal, per gli uomini – 3700 kcal, soggetto a uno stile di vita attivo e un'attività fisica sufficiente.

Una dieta composta dai cibi giusti può stimolare la sintesi di collagene ed elastina, i componenti proteici della parete vascolare, assicurandone la forza e l'elasticità, e anche ridurre la permeabilità dei capillari, che è la prevenzione del gonfiore dell'organo interessato dalle vene varicose.

Le vene varicose all'inguine sono pericolose durante la gravidanza – leggi di più in questo articolo.

Le vene varicose negli uomini: come viene trattata e quanto è pericolosa?

Nanovein  Cause e trattamenti per il gonfiore della caviglia nelle donne

Per il trattamento e la prevenzione delle vene varicose, la dieta dovrebbe includere prodotti che contengono le seguenti sostanze:

  1. Vitamine. La vitamina C riduce la viscosità del sangue, stimola la sintesi di collagene ed elastina. La vitamina E stimola anche la sintesi di elastina e collagene, abbassa la permeabilità dei vasi sanguigni, normalizza la sintesi degli ormoni sessuali, che nelle donne influenzano notevolmente lo stato dei vasi venosi.
  2. Flavonoidi rutina e quercetina (vitamine P). Queste sostanze riducono la permeabilità e la fragilità dei capillari con le vene varicose, riducono la coagulazione del sangue e aumentano l'elasticità dei globuli rossi.
  3. Rame. L'elemento traccia è necessario per la sintesi delle fibre connettive delle pareti venose.
  4. Fibre vegetali (fibra e pectina). Sono necessarie sostanze per la prevenzione della costipazione, che a loro volta provocano lo sviluppo delle vene varicose degli organi pelvici e degli arti inferiori.
  5. Acqua. Aiuta a ridurre la viscosità del sangue, che riduce il carico sulle pareti dei vasi sanguigni. Per la prevenzione delle vene varicose, è necessario utilizzare almeno 40 ml di liquido al giorno per ogni 1 kg di peso. L'acqua può essere sostituita con tè, succhi, composte, bevande alla frutta e altre bevande.

Cosa non mangiare?

L'elenco delle controindicazioni per le vene varicose comprende prodotti che provocano aumento di peso, che è particolarmente pericoloso con le vene varicose sulle gambe. Alcune sostanze contribuiscono all'accumulo di liquido extravascolare, allo sviluppo dell'ipertensione, alla disidratazione e all'aumento della viscosità del sangue. Tutti questi fattori portano ad un aumento del carico sulle pareti dei vasi sanguigni, quindi l'elenco delle controindicazioni per le vene varicose deve includere:

  • carboidrati veloci: prodotti da forno e pasticceria, dolci, cioccolato, bevande gassate dolci, ecc .;
  • condimenti piccanti – pepe nero, peperoncino, senape, rafano, ecc. Stimolano il lavoro del cuore, aumentando il carico sui vasi dilatati;
  • alcool, caffè, tè forte, bevande con anidride carbonica causano disidratazione, che porta ad un aumento della viscosità del sangue;
  • zucchero. Questa sostanza favorisce l'accumulo di liquidi extravascolari, favorisce la deposizione di grasso nel corpo;
  • il sale. L'abuso di sale influisce negativamente sull'elasticità dei vasi sanguigni, contribuisce allo sviluppo dell'ipertensione, la causa principale delle vene varicose;
  • marinate, sottaceti, conserve alimentari, compresi carne e pesce;
  • carni grasse, grassi animali;
  • burro, prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi;
  • legumi: fagioli, piselli, soia;
  • noci, che aumentano la coagulazione del sangue con le vene varicose;
  • additivi chimici – conservanti, coloranti, additivi aromatizzanti.
Nanovein  Come rimuovere le vene varicose a casa
Lagranmasade Italia