Diagnosi, trattamento e prevenzione dell’espansione della vena del pene

Ci sono molte vene nel pene, il cui numero supera il numero di arterie. Possono essere superficiali o profondi.

Le vene profonde scorrono sotto la guaina connettiva che copre i muscoli del pene. Cominciano alla sua stessa testa e, passando attraverso i corpi spugnosi, cadono nel plesso venoso, che si trova intorno alla ghiandola prostatica. Le vene profonde si intrecciano con quelle superficiali.

Come tutti gli altri vasi venosi, sul pene sono necessari per il deflusso del sangue, che è saturo di anidride carbonica e prodotti di scarto. Inoltre, sono coinvolti nel processo di erezione.

Se un uomo non ha problemi di salute, allora le sue vene sul pene non sono visibili. Ma se una persona sente il desiderio, si osserva l'eccitazione sessuale, può verificarsi l'espansione delle vene. Alcuni di essi (superficiali) possono sporgere. In questo caso, le vene sul pene sono considerate la norma, a condizione che il loro diametro non sia superiore a 4 mm. Se sono molto evidenti, ciò suggerisce che una persona ha vasi varicosi sul pene. Questa è una malattia che dovrebbe essere curata da uno specialista.

Perché una vena varicosa appare sui genitali di un uomo? Le cause della malattia sono molte. Considera i principali:

  • l'uomo ha precedentemente avuto una ferita o un danno al pene;
  • ci sono tumori;
  • prima di ciò, la persona aveva un intervento chirurgico al bacino;
  • un uomo è stato curato per le infezioni genitali;
  • coaguli di sangue formati nel vaso venoso;
  • il giovane cercò di prolungare l'erezione o ritardare l'eiaculazione.

Se qualcuno di questi fattori era nella vita di un uomo, i suoi vasi sanguigni avevano un carico pesante, che ha causato la loro espansione. Il paziente è a rischio, ma ciò non significa che avrà certamente vene varicose. Se è stata fornita assistenza medica qualificata, è stato avviato un trattamento tempestivo, quindi non dovrebbero esserci problemi di salute in futuro.

Nanovein  Cause del dolore all'inguine negli uomini

Pericolo di morte, le vene sul pene non lo sono. Ma questo non significa che dovresti rifiutare il trattamento. Complicazioni come trombosi o ulcera trofica possono apparire. Pertanto, è meglio non iniziare la malattia, ma sottoporsi a un trattamento in tempo.

Le vene varicose possono essere facilmente eliminate senza chirurgia! Per questo, molti europei usano Nanovein. Secondo i flebologi, questo è il metodo più rapido ed efficace per eliminare le vene varicose!

La Nanovein è un gel peptidico per il trattamento delle vene varicose. È assolutamente efficace in qualsiasi fase della manifestazione delle vene varicose. La composizione del gel comprende 25 componenti curativi esclusivamente naturali. In soli 30 giorni dall'uso di questo farmaco, puoi eliminare non solo i sintomi delle vene varicose, ma anche eliminare le conseguenze e la causa del suo verificarsi, oltre a prevenire il ri-sviluppo della patologia.

Puoi acquistare Nanovein sul sito Web del produttore.

Diagnosi della malattia

Come capire che è ora di vedere un medico? È molto semplice, devi conoscere i segni della malattia. Ricorda che in condizioni normali, le vene raramente sporgono, solo se il caso è in esecuzione. Pertanto, è necessario concentrarsi sui seguenti sintomi patologici.

  1. La comparsa di noduli venosi. Noduli venosi sottocutanei compaiono sul pene. Sono evidenti sia nello stato normale del pene che nello stato eccitato.
  2. Indurimento delle vene. Le vene diventano dure, dolenti, sensibili, anche in condizioni normali.
  3. Il colore del pene La pelle del pene diventa bluastra o rosso scuro.
  4. Dolore durante il rapporto. Durante l'attività sessuale, appare una sensazione di disagio, dolore, formicolio.

Se hai tutti o parte di questi sintomi, devi consultare un medico.

Nanovein  Nuovi trattamenti per le vene varicose

A volte il dolore appare anche se una persona ha avuto contatti sessuali prolungati o la masturbazione. Quindi stiamo parlando di infiammazione dei vasi sanguigni e dei linfonodi. Ma in ogni caso, il medico deve fare una diagnosi. Il medico esaminerà il pene, determinerà se c'è un'espansione varicosa. Di solito non sono prescritti test. Ma a volte il paziente viene inviato per dopplerografia vascolare.

Trattamento e prevenzione

Il trattamento della malattia dipende dal suo stadio. Se il pene è già diventato di colore marrone, gli ematomi sono visibili su di esso, la vena è diventata molto dura, dovrai fare una semplice operazione. Con un trattamento tempestivo del paziente, il medico prescrive un altro metodo di trattamento.

Al paziente viene offerto di abbandonare temporaneamente l'attività sessuale, in modo che le vene tornino al loro stato originale. Se un uomo si lamenta del dolore, gli possono essere prescritti farmaci che lo rimuoveranno e alleveranno l'infiammazione. Se i metodi di trattamento conservativi non aiutano, devi eseguire un'operazione.

La malattia è meglio non curare, ma prevenire. Quali misure preventive saranno più efficaci?

  1. Rifiuta i farmaci che prolungano il tempo del rapporto.
  2. Assicurati che le relazioni sessuali (o la masturbazione) non siano eccessivamente attive.

La dilatazione delle vene sul pene non minaccia la vita del paziente, ma può influire negativamente sulla sua attività sessuale. Per evitare complicazioni, è necessario consultare immediatamente un medico se ci sono segni di vene varicose.

Lagranmasade Italia